it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

10 motivi convincenti per cui dovresti provare la dieta Paleo

L'era del Paleolitico fu il periodo più lungo della storia umana, iniziando circa due milioni di anni fa e concludendo intorno al 10.000 aC. Durante questa età i nostri antenati vivevano in piccole bande nomadi di cacciatori-raccoglitori e si crede che vivessero su verdure, frutta, noci, carne, pesce e molluschi.

Con l'arrivo della rivoluzione agricola, finì così la vecchia età della pietra. Man mano che le pratiche agricole venivano sviluppate, a cominciare dalla coltivazione del grano, del mais e del riso, per la prima volta nella storia l'uomo era in grado di accumulare cibo. Non avendo più bisogno di cacciare, raccogliere e raccogliere ogni giorno, i primi umani erano in grado di godere di molto più tempo libero. Conducendo all'arte, alla scrittura, alla scienza, al commercio e alla costruzione di città, fu, in sostanza, l'alba della civiltà moderna.

Progredire da una dieta interamente basata su proteine, prodotti e grassi sani a uno che includa alimenti trasformati, cereali, legumi e latticini era, secondo i sostenitori della dieta Paleo, una transizione innaturale. Anatomicamente parlando, gli esseri umani sono gli stessi ora come lo erano 200.000 anni fa e rimaniamo geneticamente adattati ai cibi che abbiamo mangiato allora. Si pensa che le malattie della civiltà (cancro, obesità, malattie cardiache e diabete - solo per citarne alcune) siano il risultato del nostro corpo che è mal adattato a una dieta occidentale. L'aumento di questi disturbi attuali può essere inteso come una mancata corrispondenza tra i nostri geni e gli alimenti che consumiamo.

I principi della dieta Paleo

La connessione tra cibi moderni e effetti nocivi per la salute fu osservata per la prima volta negli anni '30, ma fu solo nel 2002 che la dieta Paleo fu pubblicata che il concetto di mangiare come i nostri antenati prese davvero piede. Mentre è impossibile imitare veramente la dieta degli esseri umani del Paleolitico (le piante e gli animali che hanno consumato si sono estinti da tempo), i principi di base di una dieta Paleo modernizzata sono i seguenti:

Mangiate: carni allevate ad erba, pesce e frutti di mare, uova, noci, semi, frutta e verdura fresca e grassi sani come olio di oliva, noce di cocco, avocado e olio di semi di lino.

Non mangiare: latticini, zuccheri aggiunti, cibi lavorati, oli raffinati, cereali, legumi e verdure amidacee come le patate.

Con un'enfasi su fibra, vitamine, minerali, proteine, acidi grassi omega-3 e grassi insaturi, le diete Paleo cercano di evitare sodio, zuccheri raffinati, carboidrati semplici, grassi saturi e qualsiasi altra cosa inscatolata, confezionata o lavorata.

Sebbene la dieta Paleo sia piuttosto restrittiva (niente alcool e niente caffè!), I benefici per la salute di escludere alimenti che sono relativamente nuovi al mondo sono difficili da ignorare. Ecco 10 buoni motivi per considerare di andare in Paleo:

  1. Mangiare pulito

Mangiare come gli uomini del Paleolitico significava procurarsi cibo locale e prodotto in modo organico. Seguire la dieta Paleo significa non consumare conservanti, additivi, pesticidi, antibiotici, ormoni e stimolanti della crescita.

  1. Rafforza il tuo sistema immunitario

Le abitudini alimentari degli umani primordiali includevano circa tre volte più frutta e verdura rispetto al tipico consumo americano di oggi. Ricco di fibre, antiossidanti, vitamina C ed E, mangiare un sacco di prodotti colorati aumenta il sistema immunitario e può aiutare a ridurre il rischio di cancro.

  1. Pasti fatti in casa

Dal momento che il cibo trasformato è un grande no-no per Paleo, ti costringe ad entrare in cucina e cucinare. E le persone che cucinano regolarmente a casa mangiano più sani e consumano meno calorie di quelle che optano per il take-out.

  1. Potrebbe aiutarti a perdere peso

Uno dei suoi più grandi punti di vendita è l'affermazione che si può perdere peso sulla dieta Paleo senza nemmeno provarci. Sotto il metodo Paleo, non c'è il conteggio delle calorie, il controllo della porzione punitiva o il digiuno intermittente.

Eliminando tutti gli alimenti trasformati (e questo include naturalmente anche il cibo spazzatura!) Aggiungendo molte proteine ​​e frutta e verdura fresca rende la dieta Paleo incredibilmente ricca di fibre. La fibra è più difficile da digerire e ti fa sentire più piena più a lungo, agendo fondamentalmente come un soppressore dell'appetito naturale.

La chiave per perdere peso su Paleo è l'equilibrio: una porzione di proteine, grassi e prodotti ad ogni pasto. Ma dal momento che le persone guadagnano e perdono peso a ritmi diversi, ecco una guida su come armeggiare con la dieta Paleo per ottenere i migliori risultati.

Considera anche che gli esseri umani del Paleolitico cacciavano e si riunivano ogni giorno, il che è un grande esercizio. Quindi non dimenticare di includere una dose giornaliera di attività fisica per raggiungere i tuoi obiettivi di perdita di peso.

  1. Può prevenire (o invertire) la sindrome metabolica

La sindrome metabolica interessa più di un terzo degli adulti negli Stati Uniti, un gruppo di condizioni mediche che, se presentate insieme, aumentano il rischio di diabete, ictus e malattia coronarica. Per essere diagnosticata con la sindrome metabolica, devono essere presenti almeno tre di queste condizioni: obesità addominale, pressione sanguigna elevata, alti livelli di zucchero nel sangue, bassi livelli di colesterolo HDL (o "buoni") e aumento dei livelli di trigliceridi.

Le attuali linee guida dietetiche pubblicate dall'USDA raccomandano porzioni giornaliere di frutta, verdura, proteine, latticini e cereali. Per valutare come le attuali guide nutrizionali si confrontano con la dieta Paleo in quelle con almeno una delle cinque condizioni associate alla sindrome metabolica, i ricercatori hanno scoperto che la nutrizione paleolitica ha portato a miglioramenti in tutte le categorie: circonferenza della vita, trigliceridi, pressione sanguigna, colesterolo HDL, e digiuno di zucchero nel sangue. Un altro studio ha avuto risultati simili, concludendo che mangiare una dieta Paleo per solo due settimane ha migliorato le condizioni della sindrome metabolica rispetto al gruppo di controllo che seguiva le linee guida dietetiche convenzionali.

  1. Aumenta la sensibilità all'insulina

Quando le cellule del corpo smettono di rispondere all'insulina - l'ormone responsabile della regolazione del metabolismo - i livelli di zucchero del sangue aumentano invece di essere assorbiti in tutto il corpo e utilizzati per produrre energia. Associata alla sindrome metabolica, nel tempo la resistenza all'insulina, può portare al diabete di tipo 2.

In uno studio condotto su pazienti diabetici, i ricercatori hanno misurato i cambiamenti metabolici tra due gruppi: uno sulla dieta raccomandato dall'American Diabetes Association (che include mangiare cereali integrali, legumi e latticini a basso contenuto di grassi) e l'altro su una dieta paleolitica. Mostrando miglioramenti nella gestione del glucosio e nei profili lipidici, la dieta Paleo si è rivelata molto più efficace della dieta ADA, soprattutto per aumentare la sensibilità all'insulina.

  1. Potrebbe essere una cura per l'acne

Considerata una malattia del mondo occidentale, l'acne è inesistente tra gli isolani di Kitivan in Papua Nuova Guinea. Praticamente non influenzati dai moderni stili di vita, i Kitavans non sono influenzati da obesità, malattie cardiache e ipertensione.

Nell'indagare su possibili motivi per cui non è stato trovato un solo brufolo in una popolazione di 1.200 Kitavans, i ricercatori hanno notato che gli isolani vivevano principalmente di frutta, verdura, pesce, cocco e tuberi con un basso indice glicemico mentre latteria, alcol, cereali, zucchero e il sale era per lo più assente dai loro pasti quotidiani.

  1. È più umano

Insieme ai prodotti freschi, l'assunzione di una buona quantità di proteine ​​è un altro caposaldo della dieta Paleo. Anche se la dieta del cacciatore-raccoglitrice consisteva di circa il 30% di proteine, la dieta occidentale media ne costituisce solo la metà. La dieta Paleo incoraggia la consapevolezza quando si tratta di consumare proteine ​​e raccomanda di mangiare solo carne selvatica alimentata con erba, selvaggina, pascolata e libera. Acquistando bestiame allevato in modo etico, non sosterrai pratiche agricole crudeli.

  1. È più ecologico

Un altro aspetto della filosofia della dieta Paleo è il suo impegno per la sostenibilità ambientale. Mentre i critici di Paleo spesso sottolineano il fatto che mangiare così tanta carne è terribile per il pianeta, c'è un'importante distinzione tra l'agricoltura industriale contemporanea (e l'inquinamento diffuso che provoca) e l'agricoltura sostenibile e l'allevamento del bestiame. La dieta Paleo supporta le pratiche di agricoltura biologica che rispettano i principi della biodiversità, della conservazione e delle tecniche agricole basate sulla natura.

  1. Meno rifiuti alimentari

I cacciatori del Paleolitico consumarono indubbiamente l'intera bestia, e così gli aderenti alla dieta Paleo promuovono l'uso di tutto l'animale: organi, sangue, ossa, grassi e tutto. Frequentemente messi da parte per i tagli muscolari di scelta, le frattaglie sono terribilmente buone per te e tradizionalmente sono state trovate su piatti per la cena fino a poche generazioni fa. Se il pensiero di mangiare organi e visceri ti dà la meglio, guarda queste idee su come preparare le frattaglie in modo da ingannare il tuo cervello. Inoltre, le ossa possono essere bollite in un brodo nutriente e il grasso animale può essere trasformato in olio da cucina.

Come facilitare lo stile di vita di Paleo

La revisione completa degli alimenti che si mangia non deve avvenire durante la notte. Ecco alcuni suggerimenti per aiutare a rendere più facile la transizione verso la dieta Paleo:

  • Focus on the Positive - Invece di pensare "Non posso mangiare questo", concentrati invece su ciò che puoi mangiare: più verdure, più frutta e più proteine.
  • Vai piano - Inizia incorporando un solo pasto Paleo nella tua giornata. Quindi due, poi tre.
  • Impostare obiettivi piccoli - Eliminare i grani, i latticini e il cibo spazzatura tutto in una volta può essere travolgente. Cerca di escludere un tipo di cibo alla volta e una volta che ti senti calciato, passa alla categoria successiva.
  • Non ha bisogno di essere perfetto - Alcune persone scelgono di mangiare Paleo l'80% delle volte mentre si concedono giornate in cui possono mangiare tutto ciò che vogliono. Anche se non otterrai in questo modo tutti i benefici della dieta Paleo, concediti qualche indulgenza qua e là per aiutarti a seguire il corso.
  • Impara alcune ricette ...

Ottieni accesso immediato a 470+ ricette Paleo e un piano pasto di 10 settimane

Se sei seriamente intenzionato a vivere lo stile di vita di Paleo, dovrai armarti con alcune ricette.

L'eBook scaricabile di Paleo Grub è il modo perfetto per iniziare. Non solo include 470+ ricette Paleo deliziose e facili da preparare in 17 categorie complete, ma include anche un piano pasto di 10 settimane con 70 giorni di colazioni, pranzi e cene Paleo pre-programmati.

Inoltre, se lo scarichi oggi, riceverai due libri di cucina bonus:

  • Paleo Desserts: 45 salutari e deliziosi dessert senza glutine Paleo follower ameranno
  • Pasti di Cooko Slow Cooker: 30 lati senza problemi, zuppe, dessert e snack

Clicca qui per scaricare la tua copia di Paleo Grubs e iniziare il tuo viaggio Paleo

9 cose che accadono a te quando ti alleni tutti i giorni

9 cose che accadono a te quando ti alleni tutti i giorni

Non molte persone considerano lo stretching come una forma di esercizio, probabilmente perché è qualcosa che facciamo molto senza uno sforzo apparente, diversamente dall'allenamento della forza o dall'aerobica. Gli effetti dello stretching non sono nemmeno così evidenti; non ti aiuta a rompere un sudore o perdere mega sterline. L

(Salute)

5 alimenti fermentati che dovresti mangiare per una migliore salute dell'intestino

5 alimenti fermentati che dovresti mangiare per una migliore salute dell'intestino

La fermentazione (nota anche come "coltura") è una tecnica di preparazione degli alimenti che vede batteri, lieviti e altri microrganismi che abbattono parzialmente il cibo, aumentandone il contenuto nutrizionale e la digeribilità, creando al contempo utili enzimi.Questo processo di coltura può sembrare un'arte attraversata da un esperimento scientifico - aggiungendo quantità vaghe di ingredienti e particelle viscide di batteri a una serie di bicchieri di vetro, con esiti a volte strani. Ma

(Salute)