it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

10 modi geniali per usare tutte quelle more che mangi

Del genere Rubus, la pianta di mora è una pianta perenne resistente e adattabile che può crescere altrettanto vigorosamente nei terreni incolti dai nutrienti come nelle aree selvagge e verdeggianti della foresta. Con oltre 375 specie, le more si possono trovare in tutto il mondo. La sua ubiquità, la dolcezza del frutto e la facilità di identificazione rendono la pianta di mora un favorito tanto per i novizi quanto per i foraggiatori esperti.

Caratteristiche della pianta di Blackberry

Ci sono diverse cultivar di mora che sono native o naturalizzate ai climi del Nord America. Si estendono la mora fogliare ( R. laciniatus ), la mora Himalayana ( R. armeniacus ), la mora seghettata ( R. argutus ), la mora californiana ( R. ursinus ), la mora nera ( R. ulmifolius ) e la mora Allegheny ( R. allegheniensis ).

Identificare queste e altre specie di mora non è difficile poiché condividono le stesse caratteristiche degne di nota. Le piante di mora sono arbusti legnosi che emettono canne arcuate che possono raggiungere una lunghezza di 20 piedi. I fusti pungenti con spine dritte o ricurve mettono radici dove toccano il suolo, formando rovi dense che possono colonizzare rapidamente nuove terre. Grappoli di foglie verdi si alternano lungo la canna e sono spesso di forma ovale con bordi seghettati.

Una pianta biennale, le more non producono frutta o fiori durante il primo anno di nuova crescita. Nella sua seconda stagione, le canne sviluppano piccoli fiori bianchi o rosa con una profusione di stami gialli al centro. I frutti di mora non sono bacche di per sé, ma sono frutti tecnicamente aggregati composti da numerosi drupelets. I frutti sono dapprima bianchi o verdi, diventano rossi e infine si scuriscono in un nero-bluastro una volta maturi e pronti per essere raccolti.

Sourcing More in the Wild

Le more crescono praticamente ovunque ci sia abbondanza di luce solare. Cercali in prati naturali, bordi di campi, margini di fiumi e stagni e lungo strade rurali. La si può trovare in luoghi in cui la terra è stata disturbata, per esempio, in aree desolate e abbandonate o in siti di incendi boschivi passati. La maggior parte dei tipi preferisce un clima mesico equilibrato, anche se alcune specie di mora crescono nelle paludi umide mentre altre possono essere trovate in condizioni asciutte e sabbiose.

I meridionali possono raccogliere more selvatiche mature già in primavera. Più a nord, i raccolti possono persistere fino alla fine dell'estate all'autunno.

Indossare guanti e indumenti protettivi durante la ricerca di more e altre piante di rovo. I rovi possono essere densi e apparentemente impenetrabili e le loro spine possono facilmente tagliare la carne e il tessuto. Puoi modellare un raccoglitrice di bacche da una lunghezza di tubo in PVC per catturare i frutti più difficili da raggiungere.

Anche se tutti i frutti aggregati con drupelets come il blackberry e il lampone sono sicuri da mangiare, potresti voler portare con te una guida sul campo (come questo) per identificare correttamente le more e altri cibi selvatici che potresti incontrare.

Le meraviglie nutrizionali e medicinali della pianta di Blackberry

A lungo usato per curare molti disturbi nella medicina popolare britannica, l'intera pianta di mora - dalla frutta, alla foglia, alla radice - ha una ricca varietà di usi:

1. Mangiali Raw

Le more fresche e crude sono un'ottima fonte di fibre alimentari, vitamine C e K e manganese. Le more offrono anche i più alti livelli di antiossidanti tra i frutti freschi, contenenti una serie di potenti sostanze fitochimiche come catechine, acido gallico, quercetina, rutina e naturalmente antocianine. Questi nutrienti chiave funzionano in tandem per proteggere il corpo dal cancro e dalle malattie cardiovascolari, rallentano il processo di invecchiamento dentro e fuori e aumentano la funzione della memoria. Possiedono anche proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Dopo la raccolta, semplicemente dona loro un buon lavaggio e le schiocca in bocca per uno spuntino dolce e salutare.

2. Torta di mora

Un modo antico e tradizionale di gustare le more, questa torta è un meraviglioso dessert estivo fatto con 4 tazze di more fresche.

3. Marmellata di more

Goditi il ​​tuo blackberry haul per mesi e mesi con questa ricetta marmellata. Usando la tecnica di inscatolamento del bagnomaria, 6 tazze di more frantumate daranno circa una mezza dozzina di barattoli di marmellata.

4. Gelato al BlackBerry

Metti a punto il tuo gelatiere con questo gelato fresco e rinfrescante, ricoperto da pezzetti di cioccolato.

5. Insalata di rucola alla mora

Un'insalata estiva facile e veloce, mescola insieme le more fresche, la rucola, il formaggio blu sbriciolato o il gorgonzola e termina con una zuppa di vinaigrette agli agrumi.

6. Succo di mora

Una miscela di more, cetrioli, mele verdi e sedano!

7. Vino Blackberry

In effetti, puoi preparare la tua inebriante miscela di vino nero a condizione di avere a disposizione le attrezzature necessarie per la produzione del vino.

8. Tè alle foglie di mora

Quando si cerca la mora, assicurarsi di strappare anche alcune foglie - contengono anche una serie impressionante di antiossidanti e sono particolarmente ricchi di tannini, acido fenolico, flavonoidi, vitamina C ed acido ellagico. Nella medicina tradizionale, le foglie di mora erano utilizzate come astringente, antinfiammatorio e come trattamento per la diarrea.

Quando raccogli le foglie di more, seleziona solo foglie verdi più giovani. Per migliorare il sapore e le proprietà terapeutiche, fermentare le foglie schiacciandole delicatamente con un mattarello. Avvolgi le foglie in un panno umido e appendi in un punto caldo. Tra qualche giorno le foglie profumeranno di rose. Togliere dal panno e metterli ad asciugare, girandoli ogni pochi giorni. Una volta completamente essiccati, tagliarli, frantumarli e conservarli nel congelatore.

Per fare un tè semplice, ripida due cucchiaini di foglie di mora con una tazza di acqua bollente per 10 minuti. Per preparare un decotto più forte, fai bollire 4 tazze d'acqua con una tazza di foglie di mora e lasciate sobbollire fino a quando metà dell'acqua non sarà bollita.

Bevi il tè per i suoi antiossidanti, per curare il mal di gola e per lenire il mal di stomaco. Lasciatelo raffreddare e può essere usato localmente come impacco per ferite ed eruzioni cutanee.

9. Tintura di radice di mora

Come le foglie, le radici di more hanno una lunga storia di uso come trattamento per dissenteria e diarrea, sollievo dal parto doloroso e come rimedio per mal di denti, gengive infiammate e ulcere della bocca.

Mentre le radici possono essere essiccate e trasformate in tè, puoi anche creare una potente tintura. Per fare, scavare e tagliare via diversi pezzi di radice di mora. Lavali bene e tagliateli a pezzetti. Poiché le radici sono abbastanza concentrate, ti consigliamo di combinarle con 80 alcol a prova o aceto di sidro di mele in un rapporto di 1: 5 in peso. Metti tutti gli ingredienti in un barattolo pulito, sistemati in un punto che riceve luce indiretta e somministrali tra le 4 e le 6 settimane per l'infusione.

10. Un impianto di Blackberry per chiamare il tuo

Anche se iniziare a cercare cibo per il cibo è un'avventura divertente, potresti voler portare un po 'del tuo premio a casa con te. Le piante di mora selvatica sono facilmente coltivabili da un taglio di fusto e possono essere piantate nel vostro giardino per una scorta infinita di frutta fresca, foglie e radici

Come mangiare un seme di avocado (e 6 motivi per cui dovresti!)

Come mangiare un seme di avocado (e 6 motivi per cui dovresti!)

Probabilmente già sapete che gli avocado sono uno degli alimenti più nutrienti in circolazione - questi frutti cremosi sono ottimi per la perdita di peso, pelle e capelli sani, livelli di zucchero nel sangue equilibrati, maggiore assorbimento di nutrienti e salute digestiva. In effetti, ci sono almeno 20 motivi per cui dovresti mangiare l'avocado tutti i giorni!T

(Vivere verde)

Come far crescere piante acquatiche (Tillandsia) e perché dovresti

Come far crescere piante acquatiche (Tillandsia) e perché dovresti

Non hai il pollice verde, o pensi di non aver tempo per prendersi cura delle piante nella tua casa? Bene, ripensateci, perché le piante aeree, o Tillandsia come vengono ufficialmente chiamate, sono tra le piante più facili da coltivare. Mentre hanno ancora bisogno di una certa attenzione per prosperare e vivere una vita felice, non ci vuole molto lavoro per prendersi cura di loro.L

(Vivere verde)