it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

10 motivi per mangiare più iodio e come ottenerlo

Lo iodio è un elemento essenziale per il corretto funzionamento del corpo. Anche se non è richiesto in grandi quantità, la carenza di questa sostanza può avere molti effetti avversi sulla salute. Di solito associamo iodio alla salute della tiroide. È infatti un costituente degli ormoni tiroidei, ma anche altre ghiandole - ipofisi, ipotalamo, timo, ghiandole surrenali e ovaie - hanno bisogno di questo oligoelemento.

Lo iodio è particolarmente importante per lo sviluppo del cervello nel feto e nei neonati. Infatti, la carenza di iodio nella madre durante la gravidanza e l'allattamento è la prima causa di ritardo mentale prevenibile nei bambini. A causa dei più alti livelli di consapevolezza e della politica di iodizzazione del sale, la grave carenza di iodio è ora rara nei paesi sviluppati.

Tuttavia, il taglio sull'assunzione di sale e alcune alterazioni dietetiche altrimenti sane potrebbe metterti a rischio di sviluppare una lieve carenza di iodio. L'esposizione ad alogeni più reattivi come fluoro, cloro e bromo può ridurre le riserve di iodio mentre sono in concorrenza con esso. Molti cibi, specialmente le verdure crocifere, sono chiamati goitrogens perché impediscono l'assorbimento di questo oligoelemento dal cibo.

Avere sufficienti riserve di iodio nel corpo è essenziale per una buona salute. Se non sei convinto, dai un'occhiata ad alcuni dei benefici per la salute dello iodio.

1. Lo iodio ottimizza la funzione tiroidea

Lo iodio è necessario per la sintesi degli ormoni tiroidei T3 e T4 perché trasportano iodio. Non avere abbastanza ormoni tiroidei provoca una condizione chiamata ipotiroidismo che ha sintomi come letargia, aumento di peso, mancanza di concentrazione, crampi, pelle secca e affaticamento.

La carenza di iodio può causare l'ingrossamento della ghiandola tiroidea, che è la condizione comunemente indicata come un gozzo. Includere quantità sufficienti di alimenti ricchi di iodio o di sale iodato nella dieta aiuta a migliorare la funzione della tiroide e previene l'ipotiroidismo e i gozzi.

2. Lo iodio aumenta il tasso metabolico e i livelli di energia

La ghiandola tiroidea controlla come l'energia è ottenuta dal cibo. Bassi livelli di ormoni tiroidei riducono il tasso metabolico, o la velocità con cui le calorie vengono bruciate e l'energia viene rilasciata per le funzioni del corpo. Abbassa il battito cardiaco e la temperatura corporea, rallenta la digestione e l'assorbimento del cibo e influenza i cicli del sonno.

Quando la mancanza di ormoni tiroidei impedisce la combustione di calorie, vengono immagazzinate come grasso nel tessuto adiposo. Ecco perché un più basso tasso metabolico è associato con l'aumento di peso e l'incapacità di perdere peso.

L'aumento dell'apporto di iodio aiuta la ghiandola tiroidea a produrre una quantità sufficiente di tiroxina e triiodotironina che aumentano la frequenza cardiaca e la temperatura corporea. Più calorie vengono bruciate per rendere l'energia disponibile per le funzioni metaboliche e le attività fisiche.

3. Lo iodio protegge la tiroide

Una carenza di iodio provoca un maggiore stress ossidativo a causa di alte concentrazioni di perossido di idrogeno nella ghiandola tiroidea. Oltre ad aiutare la ghiandola a produrre ormoni che consumano alcuni ioni reattivi, lo iodio lo protegge dai danni dei radicali liberi agendo come un antiossidante.

Bassi livelli di iodio sono associati ad un aumentato rischio di cancro alla tiroide. Puoi proteggerti la ghiandola tiroidea assicurando un apporto dietetico sufficiente di iodio.

4. Lo iodio disintossica il corpo

È noto che l'integrazione di iodio aumenta l'escrezione di metalli pesanti come piombo, mercurio e cadmio attraverso l'urina. Questa è una risposta relativamente immediata alla disponibilità di iodio poiché questi metalli iniziano a comparire nelle urine entro un giorno o due dall'assunzione di iodio.

Livelli più alti di iodio eliminano il fluoro e il bromo dai tessuti del corpo e aiutano la loro rimozione dal corpo, ma è un processo molto più lento che richiede diversi mesi a 2 anni.

5. Lo iodio è essenziale per la salute della pelle, dei denti e dei capelli

Lo iodio è importante per la formazione di pelle e denti sani e per la crescita dei capelli. Il venti percento dello iodio nel corpo si trova nella pelle. Questo dovrebbe dirvi quanto sia importante questo elemento per il normale funzionamento della pelle. La mancanza di iodio rende la pelle ruvida e le ghiandole sudoripare non riescono a produrre sudore.

La carenza di iodio ritarda la crescita dei capelli e può persino accelerare la calvizie e l'ingrigimento nei casi più gravi. Se trovi che i tuoi capelli crescono molto più lentamente del solito o trovi cerotti più sottili, potrebbe essere dovuto a una lieve carenza di iodio. Aumentare l'assunzione di iodio può risolvere il problema.

6. Lo iodio migliora la salute riproduttiva e la fertilità

Lo iodio è essenziale per il normale sviluppo del sistema riproduttivo. Svolge un ruolo specifico nella maturità degli organi sessuali. La carenza di iodio influisce sulla fertilità femminile in più di un modo. Insufficienza ormonale, cicli anovulatori, aumento del rischio di aborti nel primo trimestre, ipertensione gestazionale e nati morti sono possibili esiti di carenza di iodio nelle donne. Test per la carenza di iodio e l'aumento di assunzione di iodio può aiutare a avere una gravidanza di successo.

La prognosi dei bambini nati da madri con carenza di iodio è triste. Può causare ritardo mentale e crescita fisica stentata. Lo sviluppo del cervello sembra essere più colpito dalla carenza di iodio.

Carenza nella madre può causare insufficienza della tiroide congenita nel bambino, che può progredire al cretinismo, se non trattata. Mangiare una dieta ricca di iodio o assumere integratori di iodio durante la gravidanza e l'allattamento può promuovere la salute della madre e del bambino ed evitare inutili complicazioni.

7. Migliora la funzione cognitiva e le capacità motorie nei bambini

I bambini nati con ipotiroidismo congenito o nati da madri con carenza di iodio durante il periodo di gestazione possono beneficiare della supplementazione di iodio sin dalla prima infanzia in poi. Ma molti bambini con una ridotta funzione cognitiva dovuta a una lieve carenza di iodio passano spesso inosservati, specialmente nelle aree soggette a gozzo. Le statistiche hanno mostrato un QI significativamente più basso in questi bambini.

L'aggiunta di iodio extra alla loro dieta ha dimostrato di migliorare il loro potenziale di apprendimento, la capacità di concentrazione e la coordinazione visiva e motoria.

8. Lo iodio aumenta l'immunità

Lo iodio ha ruoli specifici nel funzionamento del sistema immunitario. L'attività antimicrobica dello iodio è forte e immediata e di ampia portata. Lo iodio è antibatterico e antivirale. Ancora oggi, le soluzioni di iodio sono utilizzate localmente per disinfettare le ferite e preparare parti del corpo per le procedure chirurgiche.

Lo iodio può anche lavorare dall'interno per uccidere gli agenti patogeni e le cellule tumorali. Induce l'apoptosi selettiva delle cellule tumorali nella tiroide e nel seno. Helicobater pylori populations in the gut. Porta giù le popolazioni di pylori di Helicobater nell'intestino. Questi batteri sono associati al cancro dello stomaco. Può offrirti protezione dalle infezioni vaginali e dai virus del raffreddore e dell'influenza.

9. Lo iodio previene la fibromialgia

Lo iodio è necessario per il corretto funzionamento del tessuto muscolare. Questo è il motivo per cui il 32% delle riserve di iodio nel corpo sono concentrate nei muscoli. L'esaurimento di questo elemento causa problemi muscoloscheletrici come la fibromialgia. Questo disturbo è caratterizzato da muscoli dolorosi senza alcuna ragione apparente. È spesso accompagnato da sbalzi d'umore, problemi di sonno e grave affaticamento.

Lo iodio sembra avere un effetto protettivo contro la fibromialgia. Aumentando l'assunzione di iodio è stato trovato per ridurre i sintomi di questa condizione.

10. Lo iodio può proteggerti da molti tumori

La proprietà antitumorale dello iodio è comprovata da studi clinici e di laboratorio e da evidenze epidemiologiche. Una maggiore incidenza del cancro è visibile nelle aree in cui il gozzo è comune. Ciò è particolarmente vero nel caso di tumori dello stomaco, della mammella e della tiroide. Anche la mortalità per malattia è più alta in queste popolazioni.

Altri tumori associati a bassi livelli di iodio sono il carcinoma ovarico, il cancro dell'endometrio, il cancro del colon-retto e il cancro alla prostata. La carenza di iodio, così come lo stato ipotiroideo che precipita, potrebbe essere la ragione per l'aumento del rischio.

La terapia con iodio ha dimostrato di ridurre la mortalità e migliorare i risultati quando somministrata insieme ad altri trattamenti antitumorali. La forte proprietà antiossidante dello ione iodio potrebbe essere uno dei motivi della sua proprietà anticancro.

Sintomi di carenza di iodio

Non è facile riconoscere una lieve carenza di iodio poiché i suoi sintomi come l'aumento di peso, il basso livello di energia, la stitichezza, la crescita lenta dei capelli, l'irritabilità e la depressione possono essere attribuiti a qualsiasi numero di ragioni. Deficit da moderato a grave possono far precipitare l'affaticamento, aumento di peso anormalmente alto, bassa fertilità, calvizie insolita, pelle ruvida, gozzo, declino cognitivo e ritardo mentale.

Come ottenere più iodio nella vostra dieta

La carenza di iodio grave non è così comune come un secolo fa, ma se sospetti di non averne abbastanza o di soffrire di molti dei sintomi di lieve carenza, dovresti cercare di includere nella dieta i cibi ricchi di iodio . I supplementi di solito non sono necessari. Non dovresti assumere integratori di iodio senza la supervisione di un medico.

Il pesce è la migliore fonte di iodio perché l'acqua di mare ha un alto contenuto di iodio. Ecco perché il gozzo è stato un problema delle aree interne e di montagna prima che la iodizzazione del sale diventasse una pratica comune.

Alcune delle migliori fonti di iodio sono:

  • Frutti di mare - pesce, gamberi, aragoste, vongole, ostriche
  • Verdure di mare - alghe, alghe, Kombu, Dulse
  • Proteine ​​animali - uova, latticini, tacchino
  • strawberries, prunes, cranberries Frutta , banane, fragole, prugne, mirtilli rossi
  • Ortaggi - spinaci, bietole, cime di rapa, aglio, semi di sesamo, fagioli di lima, soia, patate

Quanto lo iodio ti serve?

La RDA per lo iodio raccomandata negli Stati Uniti è di 150 mcg (microgrammi) al giorno per gli adulti. Si consiglia alle donne incinte e alle madri che allattano di ottenere quantità superiori, rispettivamente di 220 mcg e 290 mcg. Molti nutrizionisti lo considerano il minimo indispensabile e raccomandano quantità maggiori.

I giapponesi tradizionalmente hanno elevate quantità di iodio nella loro dieta a causa del consumo regolare di alghe. L'assunzione media è di circa 13 grammi. Livelli estremamente bassi di carcinoma mammario, carcinoma ovarico e tumore dell'endometrio nelle donne e cancro della prostata negli uomini sono attribuiti alla loro dieta ad alto contenuto di iodio.

Anche se non sei all'altezza dei giapponesi nei livelli di iodio, la maggior parte delle persone può trarre beneficio da 3-5 mg al giorno di questo elemento.

11 motivi scientificamente sostenuti perché dovresti aggiungere bacche di goji alla tua dieta in questo momento

11 motivi scientificamente sostenuti perché dovresti aggiungere bacche di goji alla tua dieta in questo momento

Conosciuto anche come "Wolfberry", gou qi zi e Fructus lycii, le bacche di Goji vengono raccolte dal Lycium barbarum, un arbusto sempreverde della famiglia delle solanacee, le Solonacee, la stessa famiglia delle patate, delle melanzane, dei peperoni e dei pomodori. Originario delle regioni temperate e subtropicali della Cina, della Mongolia e dell'Himalaya tibetano, le bacche di Goji sono state parte integrante della medicina tradizionale cinese per migliaia di anni

(Salute)

11 benefici per la salute stupefacenti di Propoli d'api

11 benefici per la salute stupefacenti di Propoli d'api

propolis , the resinous substance the insects use to glue the materials of their hives together by combining beeswax and other secretions with resins from the buds of poplar and conifer trees. Ci sono un certo numero di vari prodotti che provengono da alveari che sono stati studiati, tra cui la propoli , la sostanza resinosa che gli insetti usano per incollare i materiali dei loro alveari unendo la cera d'api e altre secrezioni con resine dalle gemme di pioppi e conifere

(Salute)