it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

11 rimedi domestici più efficaci per le gengive sfuggenti

Gengive sfuggenti, o recessione gengivale, è una retrazione delle gengive dalla corona dei denti. È una condizione progressiva che può iniziare già nell'infanzia o nell'adolescenza e peggiora sempre più gradualmente nel corso degli anni. Nel momento in cui diventa evidente, di solito oltre i 40 anni, le radici dei denti potrebbero essere state esposte.

Le radici dei denti siedono nelle loro prese individuali nella mascella. Ma il tessuto gengivale che copre strettamente le ossa della mascella e la base delle loro corone gioca un ruolo nel fissare i denti in posizione e mantenerli stabili. Le gengive dovrebbero abbracciare idealmente ogni dente in un punto un po 'al di sopra del suo collo - dove la corona del dente incontra la radice. Questo protegge la porzione inferiore del dente dall'esposizione a materiali alimentari e agenti patogeni.

La separazione dei margini della gomma dal dente è la prima fase della recessione.

Vediamo come succede.

I batteri nella bocca formano invariabilmente una placca, un film appiccicoso sui denti. È possibile rimuovere i batteri spazzolando e filo interdentale, ma se non rimosso periodicamente, preferibilmente una volta ogni 12 ore, può indurirsi in tartaro, un deposito calcareo duro, bianco-giallastro. L'accumulo di placca e tartaro ai margini delle gengive causa la loro separazione dai denti. Questo, a sua volta, facilita, ancora di più, i depositi di tartaro nello spazio tra i denti e le gengive.

La recessione da gengive è solitamente associata a una scarsa igiene dentale poiché la malattia di gomma è la causa più comune di questa condizione. Ma anche se ti lavi i denti religiosamente ogni mattina e sera e ti fai un filo interdentale tra di loro, potresti comunque avere le gengive sfuggenti. In effetti, misure di igiene eccessive come spazzolatura e filo interdentale possono essere ugualmente responsabili per l'infiammazione delle gengive, che esacerba la recessione gengivale.

Alcuni degli altri fattori di rischio per le gengive sfuggenti includono fumo e tabacco, sanguinamento dalle gengive come nello scorbuto a causa di carenza di vitamina C, danno acido allo smalto dei denti da reflusso acido o vomito autoindotto, e trattamento ortodontico che comporta il riposizionamento dei denti .

La recessione da gengive viene spesso ignorata perché non causa problemi all'inizio. Più spesso, prende l'attenzione solo quando inizia a influenzare l'estetica o causa altri problemi come la sensibilità a cibi caldi o freddi o acidi, ascessi nella gengiva e mobilità dei denti. Se lasciato incustodito, può anche portare a una perdita prematura dei denti.

Se si dispone di uno qualsiasi dei seguenti sintomi di recessione gengivale, si paga per prendere misure correttive il più presto possibile:

Denti più lunghi - È difficile da notare poiché i cambiamenti sono graduali, ma è possibile confrontare la lunghezza attuale con le vecchie foto.

Cambiamento di colore sulla linea delle gengive - Potresti notare che la corona del tuo dente e la radice esposta potrebbero essere di diverse tonalità.

Gengive infiammate - Le gengive sono rosse e gonfie, specialmente lungo i margini.

Sanguinamento dalle gengive - Le gengive possono sanguinare quando si lavano i denti o si mangiano mele o altri cibi duri.

Sensibilità al cibo - Potresti avere un forte dolore quando si consumano cibi e bevande caldi, freddi, dolci o acidi.

Scuotere i denti - potresti sentire i tuoi denti muoversi leggermente.

Nei primi stadi della recessione delle gengive, il ridimensionamento, la rimozione della placca e del tartaro, combinati con misure igieniche dentali accurate e delicate, aiutano a controllare la condizione. Tuttavia, i casi avanzati spesso richiedono procedure chirurgiche come l'innesto gengivale. Ma qui ci sono alcuni rimedi domestici efficaci che puoi provare a prescindere da quanto grave possa essere la condizione.

1. Achillea

L'achillea viene comunemente chiamata emorragia nasale o da soldato perché il succo delle foglie e dello stelo può arrestare il sanguinamento. Molte tribù nordamericane masticano le foglie come rimedio per il mal di denti e per molti altri disturbi. Gli effetti anticoagulanti, antinfiammatori e analgesici dell'amminoacido possono aiutare le gengive sfuggenti in qualsiasi momento.

Il modo più semplice per usare la achillea è masticare foglie e gambi se hai accesso a nuovi rifornimenti. Pestare le foglie o macinarle in una pasta e usarle per il massaggio con la gomma. Puoi anche preparare un tè achillea per i gargarismi. Versare acqua bollente su una manciata di fiori e foglie di achillea fresca o secca o 1-2 cucchiai di erba secca e lasciarla a bagno per 15-20 minuti. Filtrare e usare quando il tè si è raffreddato. Questo tè antisettico può migliorare l'igiene orale in generale e porre rimedio a numerosi problemi, tra cui le malattie gengivali e le infezioni alla gola.

Se non vuoi pasticciare con l'erba, puoi usare l'olio essenziale di achillea. Questo olio di colore blu è molto potente, quindi mescolare alcune gocce di olio di cocco o un altro olio vettore prima di usarlo come una gomma.

2. Sumac

Sia che tu sappia il sommacco come un cespuglio o un albero che cresce nel tuo giardino o come una spezia piccante, usata per aromatizzare i piatti o fare limonata rosa, può aiutarti con le gengive sfuggenti. Le parti vegetali hanno tannini che lasciano un sapore raggrinzante e una sensazione secca, sandpapery in bocca caratteristica dell'astringenza. Tirano fuori i liquidi dai tessuti, riducendo l'infiammazione e ripristinando la tensione delle gengive.

Rimuovere la pelle esterna dai ramoscelli di sommacco e usarli per massaggiare le gengive o schiacciare le punte e usarli per lavarsi i denti e le gengive. Puoi far bollire le foglie per fare un tè per i gargarismi, o le bacche rosse possono essere trasformate in rinfrescante limonata indiana. Inoltre, le bacche di sommacco sono ricche di vitamina. Puoi anche usare le bacche essiccate e macinate grossolanamente come spezie.

Nel caso in cui si raccolgano foglie o bacche selvatiche, il sommacco velenoso ha bacche bianche, quindi si può facilmente distinguerlo dal sumac rosso Rhus spp.

3. Tè verde

L'uso regolare del tè verde è stato trovato per migliorare la salute dentale. Non è sorprendente poiché le proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie del verde sono ben note. Secondo uno studio giapponese, l'abitudine al tè verde non solo riduce la possibilità di sviluppare una malattia parodontale, ma abbassa l'infiammazione delle gengive e migliora l'attaccamento delle gengive ai denti. Sorseggia un tè verde una o due volte al giorno, permettendo ai tannini della bevanda di fare il lavoro.

4. Saggio

Il tè alla salvia è un altro rimedio a base di erbe che puoi provare per le gengive sfuggenti. Questa erba ha una lunga storia di essere utilizzata per problemi dentali, grazie alle sue eccellenti proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie. Le persone erano solite masticare le foglie come rimedio per le gengive gonfie e gli ascessi dentali. Un tè fatto con foglie di salvia può essere usato come un gargarismo per mal di gola e ulcere alla bocca. Può migliorare l'igiene dentale in generale, oltre a proteggere le gengive.

Fare un tè salvia con la salvia fresca o essiccata è facile. Basta ripassare una manciata di foglie fresche o 2 cucchiai di erba essiccata in acqua calda per 15-20 minuti e filtrare il liquido. Puoi anche usare la granita avanzata per massaggiare le gengive.

5. Aloe vera

Il gel lenitivo ottenuto dalle foglie succulente di Aloe Vera può ridurre l'infiammazione delle gengive e la recessione. Usa erba fresca per questo scopo. Rompere un pezzo di foglia e strofinare sulle gengive. Ripeti questo quanto vuoi. Il gel può essere estratto e conservato in frigorifero. Dopo aver lavato i denti, tamponare il gel sulle gengive e massaggiare per ripristinare la consistenza del tessuto gengivale.

6. Olio di semi di sesamo

L'estrazione dell'olio è un'antica tecnica ayurvedica di disintossicazione. Metti 1-2 cucchiai di olio di semi di sesamo in bocca e fallo girare per 10-15 minuti prima di sputarlo. Sebbene il traino dell'olio sia usato per trattare diversi problemi di salute, il miglioramento della salute dentale è uno dei primi risultati. Tuttavia, ci vuole un po 'per abituarsi. Assicurati di non tirare l'olio a stomaco vuoto.

7. Olio di cocco

L'acido laurico e i trigliceridi a catena media (MCT) nell'olio di cocco hanno proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie. Massaggiare le gengive con un pizzico di sale marino fine mescolato con un po 'di olio di cocco vergine può ridurre l'infiammazione.

Sebbene l'estrazione dell'olio sia tradizionalmente eseguita con olio di semi di sesamo, puoi provare anche l'olio di cocco. È più leggero e ha un sapore più gradevole. Sciogliere 1-2 cucchiai di olio in un mestolo e utilizzare.

8. Olio di limone

L'olio essenziale di limone ottenuto dalla scorza di limone è antisettico e antimicrobico. Aggiungere dieci gocce di olio di limone in una tazza di acqua tiepida e fare i gargarismi, oppure mescolare 2-3 gocce in un cucchiaino di olio di cocco e massaggiare le gengive per ridurre l'infiammazione e la recessione. Questo olio amaro ha un odore fresco di agrumi che può dissipare l'alito cattivo.

9. Olio di chiodi di garofano

L'olio di chiodi di garofano è ampiamente usato per il sollievo mal di denti perché intorpidisce i tessuti molli, ma è solo un effetto temporaneo. L'olio è spesso utilizzato nei prodotti per l'igiene dentale per il suo effetto antibatterico forte e duraturo. Inoltre è in cima alla lista per la sua capacità antiossidante. Utilizzare 5-6 gocce in una tazza di acqua tiepida come collutorio.

10. Olio di citronella

La citronella ha proprietà anti-fungine e antisettiche che impediscono la crescita di alcuni tipi di lievito e batteri comunemente presenti in bocca. Ha un'azione antinfiammatoria e astringente anche sulle gengive. Fai bollire 2-3 gambi in acqua per fare un gargarismo piacevolmente a bocca o usa dieci gocce di olio essenziale in una tazza di acqua tiepida. L'uso regolare allevia l'infiammazione e ripristina la normale e sana struttura delle gengive.

11. Vitamina C

Una carenza di vitamina C può causare infiammazioni alle gengive e sanguinamento. La supplementazione di solito mostra un miglioramento drammatico. Le vitamine sono idealmente ottenute dal cibo perché sono meglio utilizzate dal corpo nelle loro forme naturali piuttosto che nelle loro versioni sintetiche.

Frutta e verdura fresche sono ricche di vitamina C, in particolare verdure a foglia verde scure, peperoni, broccoli, pomodori kiwi, bacche e agrumi. Tuttavia, una percentuale significativa della vitamina C viene persa durante la conservazione, la spremitura e la cottura. Per evitare ciò, procurati localmente frutta e verdura fresca quando possibile, e consumali crudi. Bevi frullati verdi e succhi di frutta subito dopo la preparazione.

Se non si ottiene abbastanza vitamina C dagli alimenti, prendere in considerazione l'assunzione di un buon integratore.

6 motivi per cui devi passare alla farina di banana + ricette

6 motivi per cui devi passare alla farina di banana + ricette

La farina di banana non è qualcosa che è ben noto in America, almeno non ancora, ma è sicuramente qualcosa di cui essere entusiasti - soprattutto se sei privo di glutine, Paleo, cercando di perdere peso o semplicemente vuoi goderti la salute ottimale .Anche se probabilmente non hai mai immaginato che qualcuno avrebbe fatto la farina da banane madri polverizzate, è proprio quello che è successo. Que

(Salute)

Top 12 alimenti per disintossicare e purificare il fegato

Top 12 alimenti per disintossicare e purificare il fegato

Il fegato è il più grande organo interno nel nostro corpo, e per una buona ragione. Ha una moltitudine di funzioni biochimiche da eseguire, dalla secrezione della bile per aiutare a digerire i grassi per scomporre alcune proteine ​​e crearne altre da componenti diversi. Più di 500 diverse attività metaboliche sono attribuite a questo potente organo.Come il

(Salute)