it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

11 delle peggiori piante da coltivare nel tuo giardino

Nello sforzo di garantire che la tua estate di giardinaggio sia il più spensierata possibile, abbiamo curato un elenco di piante decorative che non valgono davvero la pena. Se non vuoi preoccuparti della tossicità delle piante, dei bulli da giardino o delle dive esigenti, allora sicuramente vuoi stare lontano da queste cultivar belle, ma che richiedono tempo:

Bello e mortale

Poiché le piante non hanno artigli o denti per proteggersi dai predatori, molti si sono evoluti con composti tossici per difendersi da insetti, animali e umani. Anche se la fatalità per pianta è estremamente rara, potresti voler tenere queste specie velenose lontane da bambini e animali domestici. Ci sono troppe piante potenzialmente dannose da elencare per intero qui, quindi vedi questa pagina per una contabilità più completa.

1. Narciso del poeta ( Narciso poetico )

Parte della famiglia dei narcisi, il narciso del poeta offre una splendida esposizione di petali bianchi puri circondati da un centro giallo a forma d'imbuto con un delicato bordo rosso.

Prende il nome dall'eroe greco Narciso, il cui amore per la propria bellezza ha portato alla sua morte, tutte le parti del narciso del poeta sono tossiche, specialmente i bulbi che possono essere facilmente scambiati per cipolle. Contenere la lycorine, mangiare questa pianta può causare vomito, crampi allo stomaco e, in casi estremi, convulsioni e aritmie cardiache. È anche molto profumato e tenere una grande quantità di narciso del poeta in uno spazio chiuso è abbastanza potente da provocare mal di testa e nausea.

2. Autumn Crocus ( Colchicum autumnale )

Una fioritura autunnale, il croco autunnale offre vistose fioriture in tonalità di rosa, viola, bianco e blu. Ma attenzione, questi adorabili fiori autunnali contengono le colchicine alcaloidi. Sebbene questa sostanza chimica sia stata usata in medicina per curare la gotta, la fibrillazione atriale e la pericardite, la pianta è tossica se mangiata, inalata o assorbita attraverso gli occhi. Con sintomi simili all'avvelenamento da arsenico, l'esposizione acuta si manifesta solitamente entro due o le 24 ore e comprende febbre, vomito, diarrea, dolore addominale e, eventualmente, insufficienza multipla di organo se non trattata.

3. Foxglove ( Digitalis purpurea )

Caratterizzato da punte alte con una moltitudine di fiori viola-rosa a forma di campana, ogni fioritura della pianta di digitale ha un'infarinatura intrigante di macchie bianche e nere sul suo calice interno. Mentre è certamente un affascinante elemento visivo per il giardino, tutte le parti di questa pianta contengono glicoside cardiaco, una digitossina che colpisce il cuore. Se mangiato, causa bassa frequenza cardiaca, nausea, vomito e contrazioni cardiache che alla fine porteranno all'arresto cardiaco.

4. Giglio della valle ( Convallaria majalis )

Dolcemente profumato, il mughetto ha germogli verdi con un delicato grappolo di fiori bianchi rivolti verso il basso. Questo piccolo numero delicato non solo è estremamente tossico, ma potrebbe anche essere facilmente classificato come un coltivatore aggressivo. Ad oggi, nel giglio della valle sono stati identificati 38 diversi glicosidi cardiaci e il consumo di piccole quantità può causare dolore addominale, riduzione della frequenza cardiaca, eruzioni cutanee e visione offuscata. Il mughetto produce anche piccole bacche rosse, anch'esse velenose, e potrebbero essere particolarmente allettanti per i bambini.

Coltivatori aggressivi

Queste piante sono i veri bulli del giardino, sottomettendo rapidamente e affollando i tuoi più schivi botanici. Se si decide di piantare questi tipi di fioriture indipendentemente dalla loro natura aggressiva, essere pronti a tagliare e tirare abbastanza spesso per tenerli sotto controllo.

5. Ivy inglese ( Hedera helix )

Considerata una specie invasiva in molte parti degli Stati Uniti, l'edera inglese è stata addirittura messa al bando nello stato dell'Oregon. Mentre le sue rampicanti rampicanti creano un'eccellente copertura del terreno o un verde per la facciata, utilizzarlo in qualsiasi altro posto nel cortile posteriore può essere un problema. Molto difficile da controllare una volta stabilito, si diffonde così densamente che può soffocare altre piante e creare un effetto "deserto d'edera", mentre la sua inclinazione per l'arrampicata può far cadere i giovani alberi dal suo peso strisciante.

6. Mint ( Mentha spp. )

Nonostante i loro usi culinari e l'aroma rinfrescante dell'aria, molte varietà di menta - tra cui menta piperita, menta verde e gattaio - sono prolifici coltivatori. Utilizzando la loro duplice tecnica di diffusione, le piante di menta sono in grado di conquistare in lungo e in largo attraverso rizomi sotterranei e corridori orizzontali. Possono rapidamente conquistare nuovi terreni, quindi è meglio coltivarli in contenitori e raccogliere le foglie frequentemente per tenerli a bada.

7. Bambù ( Bambusoideae )

Un'aggiunta esotica al paesaggio del cortile, il bambù è tra i boschi in più rapida crescita al mondo. Produrre più ossigeno rispetto all'albero medio, può anche essere raccolto e curato per una fornitura homegrown di materiali da costruzione forti e durevoli. L'avvertimento principale di Bamboo, tuttavia, è il suo vigore per colonizzare nuove terre - può (e lo farà) diffondersi oltre la linea di proprietà e nel cortile del tuo vicino. Non ostacolato dagli erbicidi commerciali, il bambù può essere molto difficile da eliminare e potrebbe richiedere anni per essere sotto controllo. Nonostante tutto, il bambù può essere contenuto con successo - ecco come.

8. Jenny strisciante ( Lysimachia nummularia )

Con un nome comune come "jenny strisciante", sarebbe sicuro presumere che alle piante piaccia muoversi! Le foglie arrotondate lungo i gambi estensivi, raggiungono un'affascinante copertura del terreno e un accento sul cesto di fiori. Originaria dell'Europa, è considerata una specie invasiva negli Stati Uniti a causa della sua propensione a spiazzare le piante autoctone. Anche se è facilmente tirato da terra, jenny strisciante è più adatto per i contenitori o come un sostituto del prato.

Divas Garden

Con il massimo dell'attenzione e della cura, gli impianti ad alta manutenzione daranno un sacco di atteggiamento a modo tuo se non riesci a tenere il passo con le loro richieste. Invece di torcere le mani su queste primate, forse è meglio piantare delle fioriture rilassate.

9. Rose ( Rosa spp. )

Per quanto squisiti da vedere e superbamente fragranti, tutti i tipi di arbusti rosa sono pignoli e hanno bisogno di molte coccole. Per le fioriture impeccabili, dovrai garantire che il terreno sia profondo, sciolto e arricchito con compost, pianificare e spaziare correttamente le tue piante in modo che le rose ricevano un buon flusso d'aria, irrigazioni due volte alla settimana e frequenti poppate, potature regolari e deadheading (guarda quelle spine !), così come la sfida eterna di prevenire i punti neri e proteggerli da afidi, acari e cervi.

10. Gardenie ( Gardenia jasminoides )

Terribilmente caratteriali, le gardenie richiedono una perfetta armonia di annaffiature, luce solare, umidità, alimentazione, potatura e pacciamatura per poter vedere quegli splendidi fiori bianchi che vengono d'estate. Trascura solo una o due delle esigenze di gardenia e l'intera pianta ne risentirà.

11. Dalie ( Dahlias spp. )

Aggiungendo un tocco di allegria colorata al giardino, le dalie variano da piccolissimi pom-poms mezzo pollice a enormi "piatti da tavola" da 10 pollici. A parte la solita routine di innaffiare e nutrire, le dalie sono inclini all'oidio, alla muffa batterica, alle malattie virali e al marciume dei tuberi. I giardinieri dovranno anche esercitare molta attenzione quando combattono afidi e tripidi, spesso richiedendo l'applicazione di pesticidi ogni settimana per evitare le infestazioni. Fioriture prolungate significano un sacco di deadheading e dal momento in cui le dalie crescono e diventano massicce, dovranno essere supportate da una posta in gioco per evitare che i loro steli succulenti si spezzino a metà.

10 modi sorprendenti per utilizzare il perossido di idrogeno nel giardino

10 modi sorprendenti per utilizzare il perossido di idrogeno nel giardino

Il perossido di idrogeno è familiare come disinfettante per la casa e agente sbiancante. Questo liquido incolore ha una formula chimica (H2O2) simile all'acqua, con solo un atomo di ossigeno in più, ma è una sostanza combustibile e corrosiva, specialmente a concentrazioni più elevate. Tuttavia, il perossido di idrogeno diluito ha molti usi in casa e in giardino a causa delle sue proprietà antimicrobiche e di produzione di ossigeno.Sebb

(Giardino)

20 trucchi per il miglior giardino del mondo questa primavera

20 trucchi per il miglior giardino del mondo questa primavera

La primavera è nell'aria ed è ora di tornare in giardino. Quest'anno, perché non mirare ad avere un giardino mozzafiato, con un cuore che respira emozioni, pieno di un arcobaleno di fiori, piante di tutte le varietà e il ronzio delle api e delle farfalle?Sembra molto lavoro - ma non deve essere. Co

(Giardino)