it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

9 segreti per ottenere più frutti dal tuo giardino

Ama il giardinaggio? Allora amerai il nostro nuovissimo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio.

Mentre molte piante da giardino portano frutti durante la loro prima stagione di crescita, alcuni cespugli e alberi possono richiedere diversi anni per produrre una buona resa. Crescere e prendersi cura di queste piante è molto lavoro e dopo una lunga attesa, meriti di goderti i frutti delle tue fatiche (gioco di parole!) Sapere come ottenere il massimo da ogni stagione di crescita può essere un affare complicato. Se hai fatto tutto il possibile e ancora non ottieni i rendimenti che desideri, prova alcuni di questi suggerimenti per aumentare la salute del tuo giardino e aumentare la quantità di frutti prodotti dagli alberi e dai cespugli.

1. Non essere Hasty

Prima di iniziare a provare a incoraggiare la fruttificazione, assicurati che le tue piante siano abbastanza grandi e abbastanza sane da sopportare il carico. Gli alberi da frutto standard necessitano da cinque a sette anni prima di essere pronti per la produzione. I fichi e i cespugli di bacche hanno solitamente bisogno di due o tre anni. Se noti che le tue piante producono fiori prima che sia trascorso il tempo necessario, raccogli le fioriture prima di iniziare il processo ad alta intensità energetica e nutriente della crescita della frutta. Ciò farà sì che l'albero o il cespuglio possano ridirigere i suoi sforzi verso la crescita di arti e radici più forti.

2. Vai con i nani

Se non vuoi aspettare diversi anni per ottenere frutta dal tuo giardino, considera la possibilità di piantare varietà nane dei tuoi alberi preferiti. I nani non crescono alti o grandi come un albero a grandezza naturale, quindi iniziano a dare frutto entro i primi due o tre anni. Questi alberi più piccoli non richiedono nemmeno tanto spazio, rendendoli perfetti per i giardinieri che vogliono coltivare la propria frutta ma non hanno molta terra. Inoltre, per il giardiniere occasionale, le varietà nane sono spesso la scelta migliore perché la loro altezza più corta rende più facile potare, raccogliere e trattare per i parassiti.

3. Potare secondo necessità

Gli alberi da frutta hanno bisogno di essere addestrati nei loro primi anni di crescita nella forma che si desidera mantenere durante tutta la loro vita produttiva. La potatura dovrebbe essere fatta alla fine dell'inverno, prima che l'albero esca dalla dormienza. Se vedi le gemme a foglia verde che iniziano a diventare verdi e si ammorbidiscono, l'albero è sveglio ed è troppo tardi per potare in modo sicuro. Alcuni suggerimenti di base per modellare i tuoi alberi da frutto attraverso la potatura includono:

  • Mantenere una forte ripresa centrale o tronco con rami laterali uniformemente distanziati. Evita il sovraffollamento - i rami che ricevono poca o nessuna luce solare produrranno meno frutti.
  • Quando rimuovi rami, taglia vicino al tronco o all'arto. Lasciare il colletto ed evitare di danneggiare la corteccia vicino al taglio.
  • Usa cesoie molto affilate per promuovere una guarigione più rapida. Evitare di spezzare o strappare qualsiasi parte di un albero in quanto ciò può portare a infezioni e malattie parassitarie.
  • Potare entro 1/4 "di gemma sana incoraggiare la nuova crescita ed evitare mozziconi morti eccessivi".
  • Rimuovi i polloni e i germogli d'acqua non appena li vedi. (Leggi # 4 per ulteriori informazioni.)

Washington State University Extension . Per ulteriori suggerimenti sulla potatura, dai un'occhiata a questo fantastico articolo dell'estensione della Washington State University .

4. Sucker e germogli d'acqua

Sebbene possa essere il nostro impulso iniziale a consentire alle piante di mantenere la maggior quantità possibile di nuova crescita, è importante riconoscere che non tutta la crescita è una buona crescita. La produzione di fiori e frutta richiede un enorme investimento di nutrienti ed energia dalle tue piante, quindi vuoi essere certo che queste risorse non vengano sprecate laddove non sono necessarie. I polloni della radice e i germogli d'acqua sono due di questi rifiuti.

I nuovi germogli che crescono dal portainnesto di un albero da frutto innestato sono noti come polloni radicali. Queste crescite spesso assomigliano a una nuova pianta che ha messo radici alla base del genitore esistente. Sembra una buona cosa, giusto? Sfortunatamente il portainnesto e l'innesto fruttifera (la parte superiore della pianta) sono in realtà due diversi alberi che sono stati uniti tra loro per i loro benefici reciproci (es .: radici resistenti alle malattie abbinate a un albero che fa crescere frutti più dolci). la crescita è un enorme spreco di sostanze nutritive che l'innesto superiore potrebbe utilizzare per produrre frutta. . Ulteriori informazioni sulla rimozione di polloni root .

I germogli d'acqua sono germogli verticali che crescono direttamente dagli arti stabiliti degli alberi. Sebbene queste escrescenze non siano quasi indesiderabili quanto i polloni radicali, possono comunque essere uno spreco di sostanze nutritive se non sono adeguatamente controllate. Una sovrabbondanza di germogli d'acqua può bloccare la luce solare e la circolazione dell'aria dai rami fruttiferi più maturi. Inoltre tendono ad essere deboli e facilmente spezzati dagli elementi che sono una porta aperta per malattie e parassiti. . Ulteriori informazioni sul controllo dei germogli d'acqua .

5. Conosci il tuo suolo

Le piante sono molto simili alle persone in quelle diverse varietà e le specie hanno gusti diversi. È importante sapere quale equilibrio di nutrienti e oligoelementi è il migliore per ogni pianta. Il pH del terreno può anche giocare un ruolo importante nel massimizzare la resa dei frutti. test samples from around your trees and shrubs. Se non sei sicuro di quale tipo di terreno hai, è sempre meglio testare campioni intorno ai tuoi alberi e arbusti. Una volta che sai cosa manca, puoi modificare il terreno per aumentare la produzione futura di frutta. Inoltre, è necessario conoscere la composizione fisica o la consistenza della terra per far crescere le piante migliori. Un modo semplice per testare questo è di raccogliere un piccolo campione di terreno in un barattolo di vetro trasparente, riempire il barattolo con acqua e agitare vigorosamente. Lasciare che l'acqua fangosa risultante si depositi completamente. clay (bottom), silt (middle), and sand (top). Quando l'acqua sulla parte superiore è limpida e tutto lo sporco si trova sul fondo del vaso, dovresti essere in grado di vedere distinti strati di argilla (in basso), limo (in mezzo) e sabbia (in alto).

6. Controllare i parassiti

Mentre alcuni parassiti lasciano segni evidenti come bozzoli o foglie masticate, altri possono essere molto più bravi a nascondere la loro presenza. Parassiti della radice, batteri, infezioni virali, funghi e insetti che si nascondono sotto la corteccia degli alberi sono alcuni comuni colpevoli che potrebbero scivolare sotto il radar dei parassiti. Se interi rami o rami di una pianta stanno morendo senza una spiegazione apparente, fai un ritaglio ad un esperto e fallo testare.

Per i giardinieri negli Stati Uniti, verifica con la tua estensione di università locale per una moltitudine di preziose risorse online che possono aiutarti a identificare e trattare i disturbi delle piante. La maggior parte dei servizi di estensione mantiene una squadra di personale amichevole e competente - e spesso esperti definitivi nel campo dell'orticoltura - che sono felici e in grado di aiutare.

7. Corretto controllo dei parassiti

Al fine di scoraggiare i parassiti e le malattie, è importante mantenere un ambiente sano in crescita per i tuoi alberi e cespugli. Assicurati che le condizioni del terreno siano adatte alle tue piante. Inoltre, cerca di limitare la crescita di erbe infestanti all'interno della linea di gocciolamento attorno a ciascuna pianta. Ciò consentirà alle radici di sfruttare tutte le sostanze nutritive nel terreno circostante. Il diserbo fastidioso ostacola anche la trasmissione della malattia dalle piante vicine ed elimina i nascondigli per parassiti e insetti nocivi. Rimuovere e distruggere prontamente eventuali arti o parti morte dell'albero infetto da funghi per prevenire la diffusione della malattia nel tuo giardino. Assicurati di raccogliere e scartare tutti i frutti caduti o marci dalle tue piante in quanto questi attirano animali e insetti che si nutrono del frutto sano destinato al tuo consumo. Infine, assicurati di applicare le quantità adeguate di insetticidi naturali o di trovare modi per attirare i predatori naturali, se necessario, per tenere a bada i parassiti.

8. Incoraggiare l'impollinazione

Alcuni alberi da frutto e cespugli fanno molto meglio se hanno due o più specie dello stesso genere che crescono nelle vicinanze per aiutarli a impollinare. Ad esempio, se il tuo McIntosh di sette anni non produce molto frutto, potresti prendere in considerazione l'idea di piantare una mela Crab nelle vicinanze. consult this guide . Se non sei sicuro di quale impollinatore hai bisogno, consulta questa guida .

Naturalmente, gli alberi non impollineranno i loro vicini senza aiuto. Animali utili come api, colibrì, farfalle e pipistrelli sono alcuni dei migliori impollinatori, come lo sono alcune specie di formiche e scarafaggi. Per questo motivo, è importante mantenere il tuo giardino ospitale per la fauna selvatica. Evitare l'uso eccessivo di pesticidi (naturali o chimici) che possono uccidere gli insetti utili. other small animals that help with the pollination process. La mancanza di api e insetti non solo influirà negativamente sulla resa dei frutti, ma anche il conseguente squilibrio nel microambiente del tuo giardino può allontanare altri piccoli animali che aiutano il processo di impollinazione.

Per saperne di più: Perché abbiamo bisogno di api nei nostri giardini (+ 10 modi che possiamo aiutare a salvare le api)

9. Harvest Everything

Questo è forse il consiglio più facile da seguire quando si tratta di coltivare alberi da frutto di successo. Eppure, dice menzionando. Il frutto non raccolto lasciato sul ramo alla fine della stagione segnala effettivamente all'albero o al cespuglio che ha reso troppo quell'anno. Durante la prossima stagione di crescita, la pianta produrrà effettivamente meno di conseguenza. Quindi assicurati di raccogliere tutti i frutti che il tuo giardino cresce e fai sapere alle tue piante che non ne hai mai abbastanza!

Questo articolo è un estratto del nostro nuovo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio . Raccogli una copia qui e scopri come coltivare le verdure e i frutti più sani, i fiori più grandi e affrontare anche i dilemmi del giardino più frustranti con metodi naturali e biologici.

12 app che ogni giardiniere dovrebbe scaricare in questo momento

12 app che ogni giardiniere dovrebbe scaricare in questo momento

Sia che si tenda un giardino a coltivare cibo o ad abbellire i propri spazi esterni, lavorare nel terreno porta molti benefici oltre alla frutta e ai fiori. Il giardinaggio può essere un duro lavoro, ma puoi renderlo più facile in questa stagione con l'aiuto di una di queste app per smartphone incentrate sul giardinaggio:1.

(Giardino)

15 segreti di partenza seme avanzato che non imparerai presso il Garden Center

15 segreti di partenza seme avanzato che non imparerai presso il Garden Center

Ama il giardinaggio? Allora amerai il nostro nuovissimo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio."Raccogli ciò che semini", potrebbe essere un proverbio con un significato profondo, ma è letteralmente vero per quanto riguarda il giardinaggio.

(Giardino)