it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

9 rimedi naturali per i talloni screpolati

I talloni screpolati possono derivare da qualsiasi numero di motivi. Le scarpe che non si adattano abbastanza bene, l'infezione microbica dei calli, semplicemente stando in piedi troppo, o anche una carenza di nutrienti sono tutti possibili colpevoli. Indipendentemente dalla causa, queste fessure nell'epidermide sono spesso sia sgradevoli che dolorose da sopportare.

Prova alcuni dei rimedi su questo elenco per guarire e lenire i talloni screpolati in modo naturale.

1. Migliori scarpe aderenti

Soprattutto per le persone che camminano molto durante la loro routine quotidiana, le calzature adatte sono vitali. Quando i piedi si muovono all'interno delle loro scarpe, l'attrito tra il tallone e la sola causa causa calli che possono facilmente portare a infezioni e screpolature. Quando scegli le scarpe per il lavoro o qualsiasi altra attività intensiva, assicurati che si adattino perfettamente al tallone con una piccola quantità di spazio di manovra nella punta. Questo non solo aiuterà a prevenire calli e tacchi screpolati, ma anche le scarpe che si adattano bene manterranno i piedi più doloranti durante le attività quotidiane.

2. Valuta la tua dieta

Quantità inadeguate di zinco, acidi grassi essenziali e vitamina D 3 possono portare a talloni screpolati.

Zinco

Ottenere l'assunzione giornaliera raccomandata di zinco è vitale per numerosi processi metabolici e oltre un centinaio di reazioni enzimatiche nel corpo umano. La sintesi proteica, la regolazione del biossido di carbonio nel flusso sanguigno, l'espressione genica, l'apoptosi e il metabolismo cellulare sono alcune delle più importanti di queste funzioni. Se un'analisi della tua dieta indica una carenza di zinco, mangia più cibi come ostriche, carne di manzo e granchio che sono tutti ricchi di zinco. I vegetariani possono consumare fagioli, noci, yogurt e cereali fortificati per aumentare il potere di guarigione del corpo con lo zinco.

(Ricorda che qualsiasi sovradosaggio di vitamine o minerali ha il potenziale per essere altrettanto dannoso o ancor più del suo deficit. È sempre consigliabile consultare un medico prima di apportare modifiche a qualsiasi dieta o piano di supplemento prescritto).

Omega 3

Principalmente riconosciuti per la loro capacità di aumentare la salute cardiovascolare, gli acidi grassi Omega-3 sono anche essenziali per una pelle sana. Un'adeguata assunzione di questi "grassi buoni" può aiutare a rafforzare le membrane delle cellule della pelle, migliorando contemporaneamente la capacità del corpo di guarire, difendersi dalle infezioni ed espellere le tossine. Pesci d'acqua fredda catturati in natura come sgombro, tonno e sardine sono tutte ottime fonti di acidi grassi Omega-3. Le fonti vegetariane includono il lino, la chia, la perilla, il mirtillo rosso, la canapa e il portulaca.

Vitamina-D 3

Conosciuta anche come la "vitamina del sole" per la capacità della nostra pelle di sintetizzarla dall'esposizione al sole, la vitamina D 3 è un altro componente cruciale nella lotta contro i talloni screpolati. La vitamina D 3 o colecalciferolo è un composto liposolubile che è necessario per l'assorbimento di molti altri nutrienti nell'intestino (essendo uno di essi lo zinco). Mentre l'esposizione al sole sicura è il metodo raccomandato per ottenere la dose giornaliera di D 3, questa nutrienti vitali possono anche essere ottenuti da un integratore o in piccole quantità dal consumo di pesce grasso, fegato di manzo, tuorli d'uovo e alcuni alimenti arricchiti con vitamine.

3. Scrub esfoliante

Per ridurre la gravità e il dolore dei talloni screpolati, prova a rimuovere i calli circostanti con uno scrub esfoliante del piede fatto mescolando cinque parti di riso macinato o farina di riso grosso con una parte di miele e una / due parti di aceto di sidro di mele. Aggiungi la mandorla o l'olio d'oliva fino a quando la consistenza della tua macchia è quella di una pasta densa. Applicare su calli dopo un bagno o una doccia. In alternativa, puoi immergere i piedi in acqua tiepida con una mezza tazza di aceto di mele per dieci minuti, quindi utilizzare uno scrub per i piedi o una pietra pomice per ottenere un effetto simile.

4. Maschera del piede curativo

Gli enzimi naturalmente presenti in alcuni frutti possono anche aiutare a rimuovere la pelle morta, combattere le infezioni fungine e guarire i talloni. I frutti utili per questo scopo includono banane, papaia, ananas e avocado. Tagliare o schiacciare uno di questi frutti e strofinare la carne esposta sulla pelle danneggiata, o creare una maschera per il trattamento dei piedi utilizzando una combinazione di detti frutti e un olio come mandorle, olive, jojoba o cocco.

5. Trattamento dell'albero del tè

L'olio dell'albero del tè è un rimedio naturale multifunzionale e incredibilmente utile per una lunga lista di disturbi dermatologici, comprese le infezioni fungine e microbiche della pelle. Applicare l'olio dell'albero del tè ai talloni screpolati di notte prima di andare a letto per utilizzare questo straordinario rimedio naturale per ottenere i migliori risultati.

*** Tenete presente che l'olio dell'albero del tè è duro e usare cautela quando si applica questo rimedio topico su pelle cruda o ferite aperte. Inoltre, assicurarsi di leggere le avvertenze e le precauzioni associate prima di utilizzare questo prodotto. ***

6. Limone e olio d'oliva

L'acido alfa-idrossi citrico nel succo di limone può essere usato per rompere i legami molecolari tra la pelle morta e le cellule vive sottostanti. Per rimuovere i calli e ridurre la gravità delle crepe nei talloni, strofinare la parte carnosa di una buccia di limone fresca su aree danneggiate o creare una crema idratante per i piedi con succo di limone e olio d'oliva da utilizzare la sera prima di dormire. Fatelo quotidianamente per almeno dieci minuti o lasciate assorbire limone e olio per tutta la notte. Indossa un paio di calzini di lana per sigillare gli idratanti mentre dormi.

7. Evitare l'acqua calda

Mentre ti godi la sensazione di calore di un lungo bagno caldo alla fine della giornata, l'esposizione all'acqua calda asciuga davvero la tua pelle e può rendere i talloni screpolati ancora peggio. Per aiutare a risolvere questo problema, fare il bagno solo con acqua calda. Aggiungi oli organici o sali di Epsom al tuo bagno per nutrire la pelle danneggiata. Dopo il bagno o la doccia, asciugatevi tamponando per evitare ulteriori danni alla pelle già irritata. Infine, applicare idratanti ai talloni screpolati subito dopo il bagno per ottenere il massimo effetto.

8. Olio di cocco

I sostenitori dell'olio di cocco ti diranno che non esiste un miglior idratante per la tua pelle. Pieno di sostanze nutritive e acidi grassi sani, l'olio di cocco assorbe velocemente e fornisce un'idratazione profonda e duratura. Come ulteriore vantaggio, gli acidi grassi nell'olio di cocco hanno anche proprietà antimicrobiche che possono ulteriormente lenire l'irritazione causata dall'infezione nei talloni screpolati. Applicare olio di cocco pressato a freddo o macinato a umido su aree asciutte e danneggiate e lasciarlo a bagno durante la notte.

Leggi di più sui meravigliosi benefici dell'olio di cocco qui.

9. Coprire i piedi

Anche se già menzionato in precedenza, questo piccolo consiglio si ripete. Dopo aver applicato una crema idratante di scelta per i tuoi talloni screpolati, coprili con calze di lana. Ciò impedirà ai trattamenti di guarigione di sfregarsi mentre dormi e ti aiuterà a sigillare più umidità possibile e a promuovere una guarigione più rapida mentre riposi.

Ricorda che i talloni screpolati possono essere il risultato di uno qualsiasi (o più di uno) dei fattori sopra descritti e i risultati potrebbero non essere sempre visualizzati immediatamente. Per questo motivo, si consiglia di implementare ciascuna delle soluzioni elencate per almeno quattro settimane. Inoltre, prova uno o due rimedi alla volta finché non scopri cosa funziona meglio per te.

11 Alimenti sorprendenti che combattono la cellulite

11 Alimenti sorprendenti che combattono la cellulite

to combat cellulite, the sub-dermal fat stores that give an unsightly bumpy texture to the surface of skin. Esistono molti rimedi naturali per combattere la cellulite, le riserve di grasso sub-dermico che danno una texture sgradevole alla superficie della pelle. La cellulite è più comune nelle donne, ma può colpire anche gli uomini in alcuni casi. M

(bellezza)

Come fare una maschera per capelli all'olio di cocco

Come fare una maschera per capelli all'olio di cocco

Non c'è bisogno di spendere un sacco di soldi per condizionatori e trattamenti per capelli di lusso. La cura per i capelli asciutti è nell'armadio della cucina. Questa semplice maschera per capelli è composta da tre ingredienti: olio di cocco, miele e aceto di sidro di mele. Sia l'olio di cocco che il miele sono noti per le sue proprietà idratanti e restitutive.L&#

(bellezza)