it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

5 oli naturali per tenere parassiti fuori casa e giardino

Molti oli naturali hanno la capacità innata di aderire a foglie, gambi e altre superfici vegetali. Questo è uno dei motivi per cui i giardinieri biologici si rivolgono a questi oli naturali per tenere i parassiti fuori dal giardino. Un altro è che molti di questi oli naturali non hanno effetti negativi sul corpo umano o sull'ecosistema del giardino; un fatto che li rende inestimabili!

D'altra parte, ci sono alcune ricette molto complesse là fuori per pesticidi organici. Molti di loro richiedono ingredienti rari e rapporti complicati, ma non offrono alcuna garanzia di successo per tutta quella preparazione. La scelta sembra abbastanza chiara.

I seguenti cinque oli naturali sono la crema del raccolto quando si tratta di controllo dei parassiti organici. E una volta che li hai provati, diventeranno i tuoi nuovi migliori amici in casa e in giardino. Ciascuno di questi suggerimenti è progettato per essere miscelato in una qualche forma di applicatore, come un flacone spray in vetro o uno spruzzatore da giardino a pressione regolabile. Con ogni olio, ti forniremo un breve background, il miglior metodo di applicazione e una breve ricetta dove necessario.

1. Olio di cedro

Ideale per insetti visibili e cocciniglie.

L'olio di cedro agisce seccando i gusci esterni cerosi degli insetti; uccidere di più e scacciare i sopravvissuti con il suo effetto irritante sui loro corpi.

L'olio dovrebbe essere applicato direttamente a parassiti visibili. (Ricorda che spruzzare il cedro sulle piante spesso manda zanzare in volo che altrimenti sarebbero state nascoste).

Per le persone, l'odore dell'olio di cedro è fantastico. Questo da solo rende l'olio un'ottima scelta. Fare attenzione, tuttavia, poiché un forte olio di cedro può irritare la pelle e gli occhi umani; ed è difficile togliersi di mano.

Fai attenzione a spruzzare olio di cedro nel vento. Se entra negli occhi e nei passaggi nasali, questo causerà anche grande irritazione. (E sarai in grado di capire solo quanti bug odiano essere ricoperti!)

Ci sono diverse aziende che offrono il prodotto per i clienti al dettaglio, con semplici istruzioni per la miscelazione in uno spruzzatore da giardino. Wondercide è un grande esempio.

La maggior parte delle istruzioni di olio di cedro ti dirà di applicare il prodotto in giorni scarsamente illuminati (ad esempio molto nuvolosi) o in prima serata. Dovrai spruzzare a sufficienza in modo che inizi a gocciolare via dalle foglie, non di meno, non di più. Come ogni olio da orticoltura, avrà un forte odore; quindi tieni presente che potrebbe rimanere indifferente in qualunque contenitore tu inserisca per un po 'di tempo, anche dopo aver rimosso l'olio!

2. Olio di eucalipto

Ideale come deterrente, soprattutto per le mosche.

L'olio di eucalipto manterrà le tue attività all'aria aperta divertenti e dannose questa estate (o in qualsiasi altro periodo dell'anno che gli insetti si intromettano nelle tue avventure all'aria aperta!)

Immergere alcune strisce di panno in un olio di eucalipto naturale (la sintesi non funzionerà) e appenderle intorno al patio. L'odore è fantastico (per la maggior parte delle persone, comunque); ma le mosche non sopportano il profumo dell'eucalipto. Questa è un'ottima alternativa alla respirazione di quei brutti fumi tossici, come quelli emessi da candele repellenti per insetti.

L'olio di eucalipto può anche essere usato come pesticida, non solo come un repellente. Molti insetti; tra cui mosche bianche, acari, afidi e paraspigoli, muoiono dopo essere entrati in contatto con l'olio ad alta concentrazione.

Per fare uno spray per deterrente contro l'olio di eucalipto :

In una bottiglia spray di vetro, mescolare insieme:

  • 1 cucchiaino di olio di eucalipto naturale (non sintetico)
  • 1 cucchiaino di sapone per i piatti naturali (per emulsionare)
  • 2 tazze di acqua

Raddoppia la quantità di olio di eucalipto nella miscela per trasformare il tuo deterrente in un pesticida.

Puoi anche spruzzare la ricetta del doppio eucalipto sul pacciame e intorno alla base di piante più grandi. Ciò manterrà anche molti insetti e trivellatori lontano da alberi da frutto e viti.

3. Olio di Neem

Pesticida generale da giardino - a contatto e attraverso la digestione.

Quasi tutti hanno sentito parlare di olio di neem, che proviene da alberi sempreverdi indiani nativi, Azadirachta indica . L'olio di neem è stato usato per secoli, principalmente per proteggere le colture da insetti nocivi; e per una buona ragione È fantastico a scoraggiare una vasta gamma di predatori vegetali!

Per tutto, dalle lumache e lumache alle tarme e bruchi, neem è di solito una scommessa sicura per il giardiniere biologico.

Chiunque l'abbia usato potrebbe aver bruciato alcune piante lungo la strada. Come ogni olio da orticoltura, la tempistica è fondamentale. Neem deve essere applicato direttamente alle piante la sera o in un giorno nuvoloso.

Si noti inoltre che questo olio potrebbe dover essere riapplicato più volte per eliminare completamente i parassiti più ostinati. Tieni d'occhio i "sintomi" dei parassiti finché i segni non scompaiono del tutto.

Quando usi il neem, assicurati di spruzzare sotto le foglie, poiché gli insetti spesso cercano riparo lì per aspettare che l'olio si disperda.

Per miscelare l'olio di neem, è necessario aggiungere alcune gocce di sapone per i piatti naturale (che di solito è da qualche parte nelle istruzioni fornite con una bottiglia di olio).

E non preoccuparti. Neem è sicuro anche per l'irrorazione di prodotti alimentari. Ha un forte odore, ma l'odore è facilmente rimosso attraverso i normali metodi di lavaggio.

Puoi prendere una bottiglia di olio di neem biologico al 100% qui. Mescolare e applicare secondo le istruzioni sul contenitore.

4. Olio all'aglio

Ideale per grandi erbivori come conigli e cervi.

L'olio d'aglio funziona bene per scoraggiare sia i piccoli che i grandi parassiti. L'olio in sé non ha proprietà di uccisione molto efficaci. L'aglio è semplicemente disgustoso per la maggior parte dei grandi erbivori. (In effetti, gli umani sono una delle poche specie sul pianeta a cui piace mangiarlo!)

Usa l'olio di aglio per scoraggiare conigli, scoiattoli, cervi, volpi, coyote, roditori e una lunga lista di insetti.

Ci sono altre opzioni di prodotto là fuori che semplicemente liquido olio all'aglio. Ci sono spighe di olio all'aglio che puoi "piantare" intorno al tuo giardino. Questi sono abbastanza efficaci contro animali più grandi.

Puoi anche usare i frutti del tuo giardino per proteggerlo, supponendo che tu stia crescendo bulbi di aglio.

L'aglio dovrebbe essere pronto per la raccolta all'inizio della primavera. La chiave per assicurarsi che i bulbi siano maturi risiede nei loro germogli. Se osservi da vicino la base dell'aglio, ci saranno quattro germogli morti di recente o se ne andranno. Quando li vedi, significa che il tuo aglio è più maturo e saporito, ed è pronto per essere raccolto.

Raccogli dell'aglio e lascia asciugare. Oppure puoi acquistare una lampadina o due dal negozio di alimentari.

Come fare il repellente per i parassiti dell'olio all'aglio in casa :

In un flacone spray di vetro, mescolare quanto segue:

  • 10 spicchi d'aglio tritato
  • 2 cucchiaini di olio minerale
  • 2 tazze e mezzo di acqua
  • 1 cucchiaino di sapone per i piatti naturali (per emulsionare)

5. Olio di menta piperita

Più efficace nel deterrere i ragni e le lumache.

I ragni sono tipicamente (o almeno dovrebbero essere ...) accogliere i residenti nel tuo giardino, poiché sono un fattore cruciale per il controllo dei parassiti naturali in piccoli ecosistemi come un giardino.

Sfortunatamente, in secondo luogo, raggiungi uno strumento solo per trovare un gruppo di occhi inquietanti circondati da troppe gambe che ti fissano; diventa fin troppo facile revocare quell'accoglienza per questi aracnidi benefici.

Resisti all'impulso di distruggerli. Raggiungi invece un po 'di olio di menta piperita.

E ricorda, non vuoi spruzzare olio di menta piperita direttamente sui ragni. (Questo è tanto brutto quanto lo stivale!) Invece, spruzza l'olio intorno alle zone "no-spider" prima che entrino.

I ragni odorano attraverso i loro piedi; e per questo motivo, non possono sopportare di camminare su superfici rivestite in un potente olio di menta come la menta piperita.

Spruzzi le aree in cui riponi oggetti come strumenti, indumenti, guanti e vassoi per piante - tutti frequentati dalle tue mani. Queste stesse aree sono un paradiso per i ragni.

Si consiglia inoltre di spruzzare aree in cui le ragnatele saranno estremamente antiestetiche; come la tua esposizione di bigiotteria da giardino. Qualsiasi area trattata con olio di menta piperà respinge i ragni non appena il primo dei loro otto piccoli piedi tocca la superficie della menta. Saranno disgustati, si gireranno e cattureranno le mosche in un'area più appropriata della tua casa e del tuo giardino.

Come rendere Peppermint Anti-Spider Spray :

Per diluire il tuo olio di menta piperita, potresti decidere di scegliere una base in cui l'olio si disperderà facilmente (ad es. Vodka o aceto). Se si desidera utilizzare l'acqua, è necessario aggiungere sapone per i piatti naturale come emulsionante.

In una bottiglia spray di vetro; mescolare:

  • 10 once del tuo liquido di base
  • 50 gocce di olio di menta piperita naturale (non sintetico)
  • sapone per piatti liquido (se necessario)

Se usi acqua, ricordati di scuotere prima di ogni utilizzo.

Lo spray di lino lavanda casalingo più semplice che uccide realmente gli odori

Lo spray di lino lavanda casalingo più semplice che uccide realmente gli odori

Lo spray in lino è perfetto per aggiungere un tocco di profumo alle lenzuola o persino per rinfrescare l'armadio della biancheria. Puoi utilizzare le tue combinazioni di oli essenziali preferiti o scegliere un classico come la lavanda.La lavanda è conosciuta per aiutare con nervosismo, ansia, stress e insonnia.

(Oli essenziali)

7 notevoli benefici del cardo mariano - Come coltivare, raccogliere e usarlo

7 notevoli benefici del cardo mariano - Come coltivare, raccogliere e usarlo

Il cardo mariano è un'erba utilizzata da oltre 2000 anni come rimedio naturale per un'ampia varietà di disturbi, grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti. Il medico e botanico greco Dioscorides fu il primo a descrivere le sue proprietà curative già nel 40 d.C.Mentre è originaria della regione mediterranea, oggi è coltivata principalmente in California, sebbene possa essere coltivata in molte altre parti del mondo con un clima caldo e secco. Il ca

(Oli essenziali)