it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

13 Vantaggi notevoli di Ashwagandha

Ashwagandha è il nome sanscrito della pianta medicinale Withania somnifera, comunemente noto come ginseng indiano o ciliegio invernale indiano. Il termine Ashwagandha significa letteralmente "odore di cavallo", che si riferisce direttamente all'odore muschiato delle foglie e del fusto della pianta, mentre indirettamente allude al suo effetto rinvigorente sulla mente e sul corpo. D'altra parte, il suo nome latino somnifera significa 'induzione del sonno', che sembra essere un altro effetto della pianta.

L'Ashwagandha è ampiamente usato nell'antico flusso medico indiano conosciuto come Ayurveda, che si traduce approssimativamente in "La scienza della vita". Questa breve perenne ha un'ampia distribuzione ai piedi dell'Himalaya e nelle pianure aride circostanti. Cresce spontaneamente in aree non sviluppate, ma viene coltivato su larga scala per soddisfare la forte domanda.

Descrizione dell'impianto

Questa pianta erbacea perenne raramente cresce più di 3 piedi. Le foglie semplici e il gambo sono ricoperti da una morbida peluria che dona alla pianta una sfumatura più chiara di verde. I piccoli fiori sono piuttosto poco appariscenti, ma non le luminose bacche rosso-arancio che si formano all'interno dei calici persistenti. Hanno qualche somiglianza con i tomatillo e la ciliegia di terra peruviana, ma sono velenosi, come lo sono molte altre bacche della famiglia delle solanacee (Solanaceae). Bacche tritate sono usate per via topica per il trattamento di tumori e ulcere sulla pelle.

La radice di Ashwagandha è la parte principale utilizzata nelle preparazioni medicinali. Diversi alcaloidi come la sonniferrea ashwagandhine e la cuscohygrine e i lattoni steroidei come la withaferina A sono responsabili dei suoi effetti terapeutici ad ampio raggio. Le colture commerciali vengono coltivate come annuali, con la radice solitamente raccolta nel primo anno stesso, sebbene il contenuto di alcaloidi sia più alto nella radice delle piante più vecchie.

La radice di Ashwagandha è disponibile sotto forma di pezzi secchi e in polvere per la preparazione di formulazioni medicinali. Possono essere utilizzati per preparare un tè rigenerante, ma le capsule e gli estratti liquidi sono più popolari tra gli utenti. L'Ashwagandha può essere usato per trattare problemi specifici come l'asma e i reumatismi, ma è principalmente usato come restaurativo e adattogeno che aiuta il corpo e la mente nel suo complesso.

Alcuni dei benefici per la salute che puoi aspettarti dagli integratori di Ashwagandha sono:

1. L'Ashwagandha fornisce una spinta energetica

Quando le persone lamentano stanchezza generale o mancanza di energia e iniziativa mentale e fisica, l'Ashwagandha è spesso il primo rimedio raccomandato dai professionisti ayurvedici. Infatti, ciò che le persone notano per la prima volta quando iniziano ad usare un integratore di Ashwagandha è un sensibile aumento di energia, accompagnato da un senso di benessere. È questo effetto che gli è valso l'epiteto di ginseng indiano. Tuttavia, a differenza dei farmaci stimolanti che causano un improvviso spreco di energia, non risulta in uno stato sovreccitato. Cosa c'è di più; L'Ashwagandha non conduce alla dipendenza o alla dipendenza.

L'aumento di energia è più equilibrato, e di solito è evidente come una maggiore capacità e resistenza per eseguire compiti normali senza stancarsi facilmente. Studi clinici hanno dimostrato che l'Ashwagandha utilizza risultati nella maggiore produzione di cellule del sangue e una migliore circolazione. I ricercatori potrebbero contribuire a questo ad alti livelli di energia poiché ogni cellula e ogni organo del corpo richiede un buon apporto di sangue ricco di ossigeno per prestazioni ottimali.

2. L'Ashwagandha è eccellente per alleviare lo stress

Questa preparazione a base di erbe è il miglior stress buster che ci sia. Riduce l'ansia senza farti sonnolenza. Studi clinici hanno dimostrato l'efficacia dell'estratto di radice di Ashwagandha come farmaco anti-ansia più e più volte. study published in the Indian Journal of Psychological Medicine, involving 64 individuals assessed to have chronic stress, it showed a significant reduction in symptoms. In uno di questi studi pubblicati sull'Indian Journal of Psychological Medicine, che coinvolgeva 64 individui valutati con stress cronico, ha mostrato una significativa riduzione dei sintomi.

Una dose da 300 g di Ashwagandha a piena forza è stata somministrata due volte al giorno a un gruppo, mentre ad altri è stato somministrato un placebo. Confrontando i livelli sierici di cortisolo all'inizio dello studio e dopo aver completato un periodo di 60 giorni di uso di Ashwagandha, è stata osservata una marcata riduzione nel gruppo a cui è stato somministrato il farmaco.

Il cortisolo è un ormone steroideo prodotto dalla ghiandola surrenale in risposta allo stress. Questo ormone è essenziale per il corpo per dare il via a risposte appropriate che ci aiutano a sopravvivere a situazioni di stress reale. Tuttavia, alti livelli costanti di cortisolo a causa dello stress cronico possono essere dannosi in più di un modo.

3. L'Ashwagandha promuove il sonno ristoratore

Un effetto sorprendente di Ashwagandha è che dà un impulso di energia quando è necessario, ma rilassa la mente e promuove il sonno ristoratore quando è strettamente necessario. In altre parole, potresti scoprire che una dose mattutina della preparazione a base di erbe ti fornisce energia extra per affrontare la giornata; mentre una dose serale ti aiuta a dormire bene. Anche se questo può sembrare contraddittorio, non è difficile capire come una buona notte di sonno possa renderti più energico il giorno dopo.

L'effetto di promozione del sonno di Ashwagandha da solo è sufficiente a renderlo un terapeutico popolare, dato che l'insonnia è così prevalente nella nostra società moderna. Le ragioni potrebbero essere lo stress e la tensione nei luoghi di lavoro e nelle relazioni, per non parlare dello stress ambientale, ma l'insonnia ci mette a maggior rischio di sviluppare disordini metabolici come il diabete e l'ipertensione. È stato riscontrato che le persone con disturbi del sonno hanno un aumentato rischio di insufficienza cardiaca congestizia. L'uso regolare di Ashwagandha può ripristinare modelli di sonno sani a beneficio del corpo e della mente.

Le persone che hanno preso Ashwagandha hanno riportato un miglioramento nel sonno notturno e un maggiore senso di benessere. L'effetto reciproco di riduzione dello stress e sonno è abbastanza chiaro qui. Il sonno riposante riduce naturalmente i livelli di stress, mentre livelli più bassi di stress portano ad un buon sonno. Entrambi hanno un effetto complessivamente positivo sul corpo e sulla mente.

4. Ashwagandha offre un miglioramento dell'umore

L'Ashwagandha è spesso prescritto per il trattamento della depressione. È noto per migliorare l'umore senza guidare la persona all'estremo opposto. Ecco perché è particolarmente utile nel trattamento della malattia bipolare in cui vi è alternanza di periodi di fasi depressive e maniacali.

Le droghe antidepressive spesso spingono la persona in uno stadio maniacale, rendendo necessario l'uso di sostanze soppressive. Essi, a loro volta, colpiscono la persona, causando una mancanza di energia e una disposizione malinconica. L'Ashwagandha, d'altra parte, crea un equilibrio e previene gli sbalzi d'umore estremi.

5. L'Ashwagandha aiuta ad aumentare la concentrazione e le abilità cognitive

L'Ashwagandha viene solitamente somministrato nel latte ai bambini piccoli per migliorare la crescita e il tono muscolare, specialmente per coloro che sono in ritardo rispetto agli altri nei parametri fisici. Tuttavia, quando Ashwagandha veniva somministrato in piccole dosi di 2 mg ai bambini in età prescolare per 60 giorni, si è scoperto che migliorava la loro capacità di concentrarsi sui compiti di apprendimento e di assimilare i fatti a un ritmo più veloce. Il suo potenziale nel trattamento dell'iperattività da deficit di attenzione (ADHD) nei bambini delle scuole viene attivamente esplorato.

6. L'Ashwagandha migliora la memoria e riduce la degenerazione delle cellule cerebrali

Ashwagandha ha una lunga storia di essere una droga di scelta di persone che avanzavano di età. Si ritiene che arresti il ​​processo di invecchiamento e gli effetti associati come la perdita graduale di forza fisica e memoria. Studi recenti hanno dimostrato che questo è vero. Ad esempio, uno studio condotto su topi con malattia di Alzheimer presso il National Brain Research Center ha mostrato un netto miglioramento della capacità di conservazione della memoria e la capacità di apprendere nuovi compiti con la somministrazione dell'estrazione di Ashwagandha per 20 giorni. C'è stata una significativa riduzione delle placche amiloidi che indicano la degenerazione del cervello.

L'eccellente azione antiossidante di Ashwagandha potrebbe prevenire la degenerazione delle cellule cerebrali, ma alcune sostanze dell'estratto potrebbero aiutare anche la rigenerazione di neuroni e dendriti.

7. L'Ashwagandha aiuta a controllare la glicemia

Le persone con diabete di tipo 2 possono beneficiare degli integratori di Ashwagandha come evidenziato da diversi studi clinici. In uno studio condotto su 32 diabetici, una riduzione significativa del glucosio nel sangue a digiuno e di HbA1C è stata osservata in 18 persone con la somministrazione di 250 mg di Ashwagandha due volte al giorno per un mese.

study on rats has shown that Ashwagandha is capable of reducing blood glucose levels in a dose dependent manner. Uno studio di laboratorio sui ratti ha dimostrato che l'Ashwagandha è in grado di ridurre i livelli di glucosio nel sangue in modo dose-dipendente. Sia i livelli di glucosio nel sangue che l'HbA1C hanno mostrato una riduzione dal 35% al ​​45% nei ratti diabetici trattati con estratti di radice e foglie dell'erba a una dose maggiore di 200 mg / kg di peso corporeo. Ma l'effetto era molto meno in quelli trattati con 100 mg / kg di peso corporeo.

Il meccanismo d'azione sembra essere un aumento della sensibilità all'insulina piuttosto che un aumento della produzione di insulina da parte del pancreas. Il glicogeno epatico ha mostrato un aumento del 150%, indicando un più alto tasso di glicogenesi. Un altro risultato significativo è stato un aumento dei livelli di emoglobina.

8. L'Ashwagandha è protettiva dal cancro e promette il trattamento del cancro

Le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie di Ashwagandha potrebbero essere in parte responsabili dell'effetto protettivo del cancro di questa erba. Le foglie di Ashwagandha sono usate per rimuovere tumori e carbonchi e l'estratto di radice viene usato in molte preparazioni ayurvediche prescritte per il trattamento di diversi tipi di cancro.

La ricerca condotta presso l'Università delle Hawaii nel suo College of Pharmacy ha rilevato che l'estratto di radice di Ashwagandha potrebbe inibire le citochine legate allo sviluppo del cancro. Un altro gruppo di ricerca presso la Louisiana State University ha dimostrato come inibisce la crescita dei tumori cancerosi. Uno studio presso l'Università di Pittsburgh Cancer Institute ha scoperto che inibisce la migrazione delle cellule del cancro al seno.

Ci sono stati diversi altri studi sperimentali e alcuni studi clinici nel campo della medicina alternativa per testare l'efficacia di questa affermazione, ma la medicina moderna deve ancora fare uso del suo potenziale di chemioterapia.

9. L'Ashwagandha stimola la funzione tiroidea

Le persone con una tiroide pigra che provoca ipotiroidismo, così come quelli con ipertiroidismo a causa di una tiroide iperattiva, possono trarre beneficio da Ashwagandha.

Nel caso dell'ipotiroidismo, l'uso di Ashwagandha ha dimostrato di aumentare la funzione tiroidea aumentando la funzione glucosio-6-fosfato nel fegato. D'altra parte, sembra sottoregolare la funzione tiroidea nelle persone con livelli ematici eccessivi di ormoni T3 e T4.

In effetti, a differenza dei farmaci allopatici che hanno un'azione specifica sulla funzione ghiandolare, sia stimolandola o smorzandola, l'Ashwagandha ha più di un'azione modulante e di equilibrio sulla tiroide. Tuttavia, dovresti tenere sotto stretto controllo la funzione tiroidea mentre prendi questo farmaco per vedere come ti influenza, regolando il dosaggio di qualsiasi altro farmaco per la tiroide che stai assumendo.

10. L'Ashwagandha migliora le prestazioni sessuali

Questo è uno degli usi storici di Ashwagandha che ha contribuito a renderlo molto popolare. 'Kama Sutra' o 'Art of Love' è un antico testo indiano dedicato al successo delle relazioni umane. Sottolinea l'importanza di una vita sessuale soddisfacente e prescrive l'Ashwagandha per migliorare il desiderio, migliorare le prestazioni e assicurare la soddisfazione di entrambi i partner.

Nell'Ayurveda, le formulazioni farmaceutiche contenenti Ashwagandha come ingrediente principale sono spesso usate per trattare l'impotenza, la disfunzione erettile e l'eiaculazione precoce. L'effetto afrodisiaco di Ashwagandha si estende a uomini e donne, ed è pensato per rafforzare relazioni stabili, piuttosto che produrre una soluzione istantanea simile al Viagra.

11. L'Ashwagandha aiuta a risolvere problemi di infertilità e menopausa

Ashwagandha rafforza il sistema riproduttivo in uomini e donne attraverso vari meccanismi, il più importante è la riduzione dello stress e il ripristino dell'equilibrio ormonale. Ha un'azione diretta di diverse ghiandole endocrine, come le ghiandole surrenali e la tiroide, regolando in particolare gli androgeni prodotti dalla corteccia surrenale.

Negli uomini, le droghe contenenti Ashwagandha sono utilizzate per migliorare la qualità dello sperma, aumentando sia il numero e la motilità degli spermatozoi. study reported in the Natural Medicine Journal , young men with confirmed infertility were found to attain a 53% increase in semen volume and 167% increase in sperm concentration on being treated with 225 gm Ashwagandha 3 times a day for 12 weeks. Come da uno studio riportato nel Journal di medicina naturale , è stato riscontrato che giovani uomini con sterilità confermata raggiungono un aumento del 53% nel volume dello sperma e un aumento del 167% nella concentrazione dello sperma dopo essere stati trattati con 225 g di Ashwagandha 3 volte al giorno per 12 settimane.

Ashwagandha è considerato un detergente uterino e toner. Elimina le impurità che ostacolano il concepimento e rafforzano il muscolo uterino. Viene anche usato per trattare la dismenorrea e i problemi associati alla menopausa.

Va notato che il farmaco deve essere interrotto non appena la donna rimane incinta perché può causare potenti contrazioni uterine che possono portare a un aborto spontaneo.

12. L'Ashwagandha porta sollievo da artrite e reumatismi

Reumatismi e artriti sono due termini generali usati per riferirsi al dolore e alla rigidità delle articolazioni. L'Ashwagandha è tradizionalmente usato per trattare l'artrite reumatoide derivante dall'infiammazione delle membrane intorno alle articolazioni. È caratterizzato da dolore e gonfiore, di solito dopo un periodo di riposo. Le persone con questo tipo di artrite spesso hanno un fattore di identificazione RA nel sangue. La causa esatta di questa condizione non è nota, ma si pensa che sia una malattia autoimmune.

Le azioni antinfiammatorie e immunoregolatrici di Ashwagandha possono essere in grado di contrastare il fattore autoimmune, oltre a ridurre il dolore e il gonfiore. Le persone con osteoartrite derivanti da danni fisici causati alla cartilagine che copre le articolazioni ossee possono anche beneficiare dell'effetto anti-infiammatorio dell'ashwagandha.

13. L'Ashwagandha migliora le prestazioni sportive

L'Ashwagandha è popolare tra i bodybuilder e gli addestratori di forza poiché aiuta a costruire massa muscolare e aumentare la forza e la resistenza. È particolarmente utile per i giovani uomini sottoposti a rigorosi programmi di allenamento per massimizzare le loro prestazioni negli sport agonistici.

International Journal of Ayurveda Research, involving young men aged between 20 to 23 years, 500 mg Ashwagandha extract per day resulted in increased power and velocity compared to those who were given a placebo. Secondo uno studio di 2 mesi, pubblicato nel 2010 sull'International Journal of Ayurveda Research, che coinvolge giovani di età compresa tra i 20 ei 23 anni, 500 mg di estratto di Ashwagandha al giorno hanno aumentato la potenza e la velocità rispetto a quelli che hanno ricevuto un placebo. Ha migliorato la coordinazione neuro-muscolare e aumentato la forza muscolare degli arti inferiori, due aspetti molto importanti dello sport e dell'atletica.

Va tenuto presente che l'Ashwagandha è un farmaco molto potente, non solo un supplemento nutrizionale. Il dosaggio terapeutico standard di Ashwagandha per la salute e il benessere generale è da 300 mg a 500 mg di polvere di radice sotto forma di capsule (come questa), da assumere due volte al giorno. Tuttavia, il dosaggio per condizioni specifiche deve essere determinato da un medico ayurvedico qualificato che di solito cerca di valutare la "natura" o la "costituzione" dell'individuo prima di prescrivere farmaci.

Le persone che assumono farmaci cardiaci o farmaci per controllare l'ipertensione e il diabete non dovrebbero assumere Ashwagandha senza un'adeguata supervisione medica poiché potrebbe aumentare gli effetti di questi farmaci. L'Ashwagandha può avere interazioni farmacologiche con altre terapie; quindi, il suo uso dovrebbe essere riferito al medico quando si entra per altri trattamenti.

Prova Ashwagandha con altre 10 potenti erbe, piante, alghe e supercibi

L'Ashwagandha è uno degli ingredienti chiave del succo verde Organifi. Organifi è una miscela sinergica di undici potenti erbe, piante, alghe e super alimenti. Così come Ashwagandha, include clorella, moringa, spirulina, Matcha, wheatgrass e molti altri.

Devi semplicemente mescolare la miscela sinergica in un bicchiere d'acqua ogni mattina e bere. Il limone e la menta piperita nella miscela lo rendono incredibilmente rinfrescante e i benefici sono notevoli.

Scopri di più sui vantaggi e su come puoi provarlo da solo qui.

10 collane di oli essenziali Bold & Beautiful in modo da poter portare il tuo profumo preferito ovunque

10 collane di oli essenziali Bold & Beautiful in modo da poter portare il tuo profumo preferito ovunque

La forma e la funzione di sposarsi, le collane con diffusori di oli essenziali sono meravigliose per fornire un sollievo terapeutico in loco in un amuleto dal design splendido.Indossare un pezzo di gioielli diffusore presenta diversi vantaggi:Aromaterapia : gli oli essenziali sono stati usati per migliaia di anni per lenire il corpo, la mente e l'anima in modo naturale

(Oli essenziali)

La guida completa per l'utilizzo di oli essenziali per la perdita di peso

La guida completa per l'utilizzo di oli essenziali per la perdita di peso

Mentre una buona alimentazione e attività fisica sono passi fondamentali verso la perdita di peso e il mantenimento di uno stile di vita sano, spesso trascurate sono le componenti psicologiche e fisiologiche come fattori per il successo della perdita di peso. Chiunque abbia provato a spargere più di qualche chilo sa che può essere un'epica battaglia di corpo e mente, un continuo avanti e indietro tra il proprio corredo genetico, la chimica del cervello, gli ormoni, le emozioni e l'ambiente. S

(Oli essenziali)