it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

18 rischi per la salute inaspettati in ogni negozio di alimentari

Informazioni sui modi migliori per assicurarsi che la fonte di cibo sicuro abbonda oggi, ma hai pensato molto ai potenziali pericoli del negozio di alimentari? Mentre la maggior parte di noi sa che è fondamentale evitare ingredienti e pesticidi OGM sui nostri prodotti; è facile scontare l'effetto del negozio stesso sulla sicurezza alimentare complessiva.

Sfortunatamente, recenti ricerche rivelano che lo shopping al supermercato potrebbe non essere sicuro come si pensa. Confezioni lacerate, prodotti di origine animale e ricevute con rivestimento plastico possono rappresentare pericoli per la salute che non avresti mai pensato di prendere in considerazione.

La buona notizia è che la maggior parte dei rischi per la salute in ogni negozio di alimentari è facile da evitare se sai cosa cercare. Essendo consapevoli di dove si trovano i problemi più importanti e di ciò che serve per alleviarli, puoi assicurarti che dopo ogni visita al negozio di alimentari porti la tua famiglia nient'altro che il cibo salutare che intendevi.

Come prefazione, lo scopo di questo articolo non è quello di renderti paranoico. I batteri sono ovunque, e la maggior parte è innocua, persino utile. Tuttavia, essere consapevole dei più significativi rischi per la salute nel negozio di alimentari ti aiuterà a fare cambiamenti positivi che migliorino la sicurezza per tutti.

18 negozi di generi alimentari possono essere rischiosi

Ovunque le centinaia di esseri umani si mescolino regolarmente per una volta è destinato a essere germoso, e il negozio non fa eccezione. Gli studi rivelano che i negozi di alimentari sono un paradiso per i batteri pericolosi, in particolare per i batteri fecali come E. coli.

Quali alimenti e processi ti mettono maggiormente a rischio? Il seguente elenco ti mostrerà cosa evitare.

1. Affettatrici Deli contaminate

Conservare la carne fresca potrebbe sembrare fresca, ma la ricerca del CDC rivela che spesso questi strumenti di affettamento non sono puliti quanto dovrebbero. Secondo il loro rapporto, circa la metà delle gastronomie campionate al dettaglio non lavava le affettatrici con la frequenza richiesta dalla Food and Drug Administration. Questo porta alla potenziale contaminazione da germi come la listeria monocytogenes, che è responsabile di una su tre delle morti per avvelenamento da cibo ogni anno.

Per prevenire questi problemi, il CDC raccomanda che i lavoratori deli ricevano una formazione migliore per mantenere la pulizia delle affettatrici e disinfettare completamente le loro apparecchiature ogni 4 ore. Nel frattempo, prenda le dovute precauzioni con la tua gastronomia chiedendo informazioni sulle pratiche igienico-sanitarie dalle affettatrici prima dell'acquisto.

2. Carrelli della spesa colorati

Dozzine di mani spingono i carrelli della spesa in giro per il negozio ogni settimana, quindi non sorprende che la maggior parte siano ricoperti di germi. Tuttavia, potresti essere sorpreso di quanto pericoloso possa essere questo batterio. Uno studio del 2012 ha rilevato che due terzi dei carrelli della spesa testati mostravano tracce di batteri fecali come E. coli, spesso da confezioni di carne lacerata, prodotti contaminati e persino pannolini che perdevano. In alcuni casi, i carrelli dei negozi di alimentari contenevano oltre 8.000 colonie di batteri per pollice quadrato, rispetto a solo 30 per pollice quadrato sulle maniglie dei servizi igienici.

Mantieniti al sicuro lavando accuratamente le mani prima di entrare in contatto con un carrello della spesa e impedendo ai prodotti di toccare il carrello stesso. Inoltre, sii prudente prima di utilizzare i carrelli della spesa che sono parcheggiati all'esterno, in quanto possono essere ricoperti di escrementi di uccelli.

3. Porte del frigorifero grungy

A tutti noi piace aprire le porte del reparto freezer per guardarci dentro e i loro livelli di batteri sono la prova della pratica. La ricerca mostra che le porte del supermercato di alimentari contengono 1200 volte più batteri rispetto alla superficie del telefono cellulare, o circa 33.000 colonie per pollice quadrato. Peggio ancora, molti di questi batteri sono cocchi gram-positivi, un germe che può aumentare il rischio di sviluppare mal di gola, infezioni da stafilococco, avvelenamento del sangue e polmonite.

4. Pratiche antigieniche dei dipendenti

Cattive pratiche di igiene personale da parte degli addetti ai negozi di alimentari sono una causa comune di contaminazione batterica nei negozi di alimentari. Non lavarsi le mani in modo adeguato, indossare guanti o retine per capelli e entrare nel mondo del lavoro mentre i malati sono tutte pratiche che mettono a rischio il cibo per i clienti ignari.

5. Frode alimentare non rilevata

Qualche anno fa, uno scandalo di carne di cavallo ha quasi fatto irruzione su Internet, mettendo la paura nei cuori degli acquirenti ovunque che la loro carne di hamburger non è la carne che credono di essere. Le frodi alimentari si verificano ancora oggi, sebbene il rischio complessivo sia basso. La catena alimentare commerciale è lunga e confusa e una carenza di ispettori sanitari significa che le infrazioni possono scivolare attraverso le fessure, potenzialmente mettendo a rischio la vostra salute se mangiate qualcosa di diverso da ciò che pensate che sia.

6. Roditori a campo libero nei magazzini

La maggior parte dei beni del negozio di alimentari spende l'inizio della loro vita in magazzini che non sono monitorati come i corridoi del negozio. Piccole crepe possono far entrare i topi, e non è raro che un'infestazione di roditori sfugga di mano, potenzialmente ricoprendo i contenitori di urina, escrementi e, occasionalmente, cadaveri. Oltre a essere insalubri, i roditori possono anche diffondere parassiti o trasmettere malattie come la malattia di Lyme e la salmonella ai magazzinieri e alle persone che acquistano prodotti contaminati.

Le lattine pop, le bottiglie di birra e altre bevande sono ad alto rischio di contaminazione, quindi prenditi del tempo per lavare accuratamente i contenitori che comprati prima di bere da loro.

7. Uova rotte

Considerando fino a che punto la maggior parte delle uova viaggia per raggiungere il negozio, è sorprendente che sopravviva il viaggio al tuo frigorifero di casa. Le uova incrinate sono motivo di preoccupazione perché forniscono un punto di accesso per i germi che passano attraverso il lisozima, una proteina protettiva negli albumi. Se questi batteri raggiungono il tuorlo, rovinano l'uovo e sviluppano un odore marcio. Mantieniti al sicuro controllando ogni scatola di uova per evidenziare eventuali crepe prima di acquistarle. In alternativa, inizia a tenere i tuoi polli nel tuo giardino per le uova più fresche possibili.

8. Sacchetti riutilizzabili sporchi

La tua scorta di borse riutilizzabili potrebbe far abbassare i livelli plastici del pianeta, ma senza cure adeguate potrebbero rappresentare un rischio per la tua salute. Confezioni versate o prodotti contaminati possono portare a germi potenzialmente pericolosi come la Salmonella e l'E. coli che possono farti ammalare. Se i tuoi sacchi sono regolarmente caldi e umidi, potrebbero essere un terreno fertile per i batteri indesiderati.

Le buone notizie? Mantenere le tue borse al sicuro è semplice. Lavali regolarmente nella lavatrice e conservali in un luogo fresco e asciutto tra gli usi, non il bagagliaio della tua auto.

9. Cuscinetti per carte di credito Smudgy

Qual è una parte del negozio di alimentari quasi a tutti è garantito il tocco? Il taccuino della carta di credito. Quando stabilisci il conto, stai mettendo le dita in contatto con i germi influenzali di tutti gli altri, potenzialmente mettendo te stesso a rischio di malattia. Per fortuna, lavarsi le mani subito dopo ridurrà drasticamente il rischio di contrarre qualsiasi cosa.

10. Campioni alimentari viziati

Mentre il rischio è basso che i campioni di generi alimentari alimentari ti ammaleranno, non è inaudito. Nel 2010, il CDC ha riferito di un focolaio di batteri E.coli collegati a campioni di formaggio di Costco. Oltre 30 persone si sono ammalate prima che il formaggio venisse richiamato, quindi potrebbe pagare per prendere precauzioni intorno ai campioni in negozio.

11. Misteri prodigi contaminati

I supermercati mantengono le loro verdure fresche con i comuni signori, ma questa strategia di re-crisping occasionalmente arriva al costo della salute del consumatore. Le macchine per la nebulizzazione utilizzano serbatoi di riserva che possono potenzialmente generare batteri che portano alla polmonite. Mentre lo spray non è un rischio se non si inalano le goccioline, alcuni acquirenti potrebbero trovarlo un po 'troppo vicino per il comfort durante il loro viaggio di shopping.

12. Pulizia del corridoio prodotto

I composti chimici sintetici in molti prodotti di pulizia convenzionali rendono facile per loro scatenare allergie e irritazioni generali, anche quando sono ancora nei loro pacchetti. Alcune persone sono così sensibili che possono sperimentare un vero e proprio attacco d'asma nel corridoio di pulizia, mentre altri soffrono di irritazione generale. Indipendentemente da ciò, i rischi connessi con l'aggiramento di questi prodotti dovrebbero rendere chiaro che li volete lontani da casa vostra.

13. Troppa poca refrigerazione

Ci vuole un tempo incredibilmente breve per il cibo da rovinare quando non è adeguatamente refrigerato, il che significa che la tua salute è a rischio quando i negozi di alimentari non rispettano questi standard. I batteri possono proliferare su alimenti tenuti tra 40 ° F e 140 ° F, il che significa che il riscaldamento e la refrigerazione sono essenzialmente per allontanarli. Riduci il rischio di rovinare i tuoi acquisti acquistando i tuoi cibi freddi in modo che non passino il tempo a scaldarsi mentre continui a fare shopping. Un'idea più sicura? Acquista con un pack fresco portatile in modo da tenere tutto il cibo alla giusta temperatura fino a quando non lo fa tornare a casa.

14. Confezione adesiva

Le confezioni di carne vengono strappate più di quanto la maggior parte di noi non si senta a proprio agio e l'esposizione all'aria risultante fornisce terreno fertile per i batteri pericolosi. È meglio ispezionare attentamente ogni confezione per perdite o lacrime ed evitare tutto ciò che sembra appiccicoso, in quanto potrebbe essere contaminato da un altro contenitore versato.

I pacchi che non sono a tenuta possono contaminare anche altri alimenti nel carrello, quindi fai attenzione a separare la carne e produrre in modo che non si contaminino.

15. Cinture di sicurezza per germe

Raramente pensiamo due volte a mettere i prodotti direttamente sulla cassa, ma tutto, dal pollo crudo al sushi di un giorno, ha attraversato lo stesso spazio, contaminando potenzialmente il tuo acquisto. Mantenere le cose pulite evitando di impostare qualsiasi prodotto direttamente sulla cintura e lavarlo accuratamente prima di mangiarlo.

16. Rischi idrici

Tutte le forme di acqua stagnante possono produrre cattive notizie per la tua spesa, anche quando sono coinvolti ghiaccio o calore. I batteri dispersi nell'aria possono contaminare l'acqua, e spesso c'è poco modo di sapere per quanto tempo l'acqua è stata fuori. Il cibo in acqua filtrata (come in un serbatoio di aragosta) è probabilmente ok, ma evitare tutti i cibi seduti nell'acqua per un periodo di tempo indeterminato.

17. Germy produce display

Come decidi quale prodotto è meglio comprare? Se sei come la maggior parte di noi, probabilmente tocchi e spremerai una buona varietà prima di fare la tua selezione. Sfortunatamente, tutte quelle mani sul tuo futuro acquisto di frutta possono diffondere il virus dell'influenza o altri pericolosi agenti patogeni nella tua dispensa. Cerca di limitare il rischio toccando solo ciò che ti impegni a comprare e lava accuratamente i tuoi prodotti prima di consumarli.

18. Ricevute con risvolto BPA

I rischi per la salute della ricevuta di acquisto dovrebbero essere bassi nella lista delle preoccupazioni, ma merita comunque una menzione. Il componente plastico nella maggior parte delle ricevute è il bisfenolo A (BPA), un composto fatto con estrogeni sintetici che è stato collegato a una serie di problemi di salute come l'asma, il cancro e il danno cardiovascolare. Secondo il Gruppo di lavoro sull'ambiente, circa due quinti delle entrate dei negozi contengono BPA oggi. Rifiutare la ricevuta è un'opzione, ma puoi anche ridurre il rischio lavando le mani dopo averle maneggiate ed evitando i disinfettanti per le mani a base di alcol, poiché aumentano le possibilità di assorbire i composti nella pelle.

Praticare il buon senso per migliorare la salute nel negozio di alimentari

Lunghe catene di approvvigionamento, dozzine di lavoratori e centinaia di acquirenti che viaggiano attraverso di loro ogni giorno significa che il normale negozio di alimentari è un posto da scoprire. Accettare il tuo cibo senza domande potrebbe mettere a rischio la tua salute, ma praticare un po 'di buon senso andrà un lungo cammino verso il mantenimento della salute. Ispezionare attentamente tutti i pacchetti prima di metterli nel carrello, evitare di toccarsi il viso dopo essere entrati in contatto con spazi germi, e lavarsi accuratamente le mani e produrre una volta usciti dal negozio.

Seguendo queste misure, ridurrai in modo significativo il rischio di raccogliere batteri non sicuri nel tuo prossimo viaggio di shopping.

Lampade al sale dell'Himalaya: 10 punte di utilizzo, cura e sicurezza per ottenere il massimo dalla tua lampada

Lampade al sale dell'Himalaya: 10 punte di utilizzo, cura e sicurezza per ottenere il massimo dalla tua lampada

Per interesse popolare, i voti sono in e la lampada al sale rosa dell'Himalaya ha vinto il titolo di migliore gadget di salute naturale per il 2015! Il nostro articolo dello scorso anno ( 10 motivi per cui hai bisogno di una lampada di sale dell'Himalaya in ogni stanza della tua casa ) è stato il più popolare del 2015 e ha comportato migliaia di acquisti di una di queste splendide piccole lampade.N

(Vivere verde)

19 motivi per cui ogni casa ha bisogno di una bottiglia di olio essenziale di arancia

19 motivi per cui ogni casa ha bisogno di una bottiglia di olio essenziale di arancia

Citrus sinensis. L'olio essenziale di arancia viene estratto dalle bucce di frutta dell'arancia dolce che si chiama Citrus sinensis. Come indica il nome, questa varietà di agrumi è originaria della Cina. from Citrus bergamia . Si chiama olio d'arancio dolce per distinguerlo dagli olii essenziali derivati ​​dalle arance amare, come l'olio essenziale di bergamotto ottenuto da Citrus bergamia .I com

(Vivere verde)