it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

Compostaggio 101: Come creare un compost che funzioni come combustibile per razzi per il tuo giardino

Ama il giardinaggio? Allora amerai il nostro nuovissimo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio.

La natura è l'ultimo riciclatore. Quando compostiamo materia organica, stiamo semplicemente imitando il processo che avviene naturalmente sul suolo della foresta: foglie cadono, rami si rompono, gli animali muoiono e nulla va sprecato. Questi organismi vegetali e animali lentamente si decompongono e alla fine si trasformano in humus, un elemento fondamentale per la formazione di una nuova vita.

Oro nero

L'humus (pronuncia HUE-mus) è un terriccio scuro, una miscela variabile e complessa di migliaia di composti organici come zuccheri, amidi, grassi, proteine, resine, carboidrati, lignina, cere e acidi organici. È abbondantemente fertile, arricchito con sostanze nutritive e microbi benefici. Essendo un ammendante del suolo, ha l'incredibile capacità di legarsi e migliorare le strutture del suolo esistenti, rendendo la sabbia più umida e l'argilla meno densa. Resistente all'erosione e alla siccità, l'humus può contenere l'80-90% del suo peso in umidità. Agisce come un tampone del pH, bilanciando il terreno altamente acido o alcalino. Inoltre scoraggia naturalmente malattie delle piante e parassiti.

L'humus è davvero roba magica, motivo per cui a volte viene definito oro nero . Il compostaggio a casa rispecchia questo processo e il compost finito ha lo stesso fertilizzante all-in-one, la correzione del terreno e i benefici della lotta contro la malattia, come fa l'humus nell'ambiente naturale. Il compost finito sembra marrone scuro o nero, ha un odore terroso, ha una consistenza friabile ed è privo di particelle visibili o materiali organici.

Gli elementi di un compost sano

Per produrre humus di altissima qualità, sono necessari quattro elementi chiave per creare un ambiente equilibrato per i milioni di micro e macroorganismi che lavoreranno per abbattere la materia organica in compost finiti. Questi sono:

Carbonio (marrone)

Chiamati marroni perché sono secchi, i materiali di carbonio forniscono energia a batteri, funghi, rotiferi e lombrichi che elaborano il compost. Il carbonio assorbe anche l'umidità in eccesso e aiuta il flusso d'aria. I marroni includono foglie secche, rami e ramoscelli, aghi di pino, prodotti di carta come carta da giornale non lucida e tovaglioli sporchi, cartone, trucioli di legno, segatura, cenere di legno e polvere di essiccatore.

Azoto (verdi)

Chiamati verdi perché sono freschi e umidi, l'azoto fornisce nutrienti e proteine ​​al compost, permettendo ai microbi di crescere e riprodursi. I materiali ricchi di azoto sono costituiti da avanzi di cibo, ritagli di frutta e verdura, fondi di caffè, erba tagliata, letame verde, erbe infestanti e bustine di tè consumate.

Ci sono molti, molti più materiali compostabili da reperire dentro e intorno alla casa. Per velocizzare le cose, taglia i verdi più grandi e i marroni in particelle più piccole. In generale, carne e pesce, latticini e oli da cucina non dovrebbero essere aggiunti al compost poiché possono causare odori e attirare i parassiti. Le piante malate, le erbacce sparpagliate a seme, il carbone, i rifiuti domestici, i ramoscelli e le foglie di noce nera ei rifiuti di cantiere trattati chimicamente sono altri elementi che dovrebbero essere tenuti fuori dalla pila.

Mentre è importante trovare il giusto equilibrio tra materiali di carbonio e azoto (il rapporto ideale è di 25-30 parti di carbonio per 1 parte di azoto), quelli nuovi per il compostaggio non dovrebbero essere troppo presi dai numeri. La pila dovrebbe sempre avere proporzionalmente più marroni dei verdi, il che non è troppo difficile da realizzare dato che i rifiuti di carbonio ricchi di scorie sono più abbondanti degli scarti di cibo a base di azoto. Il compostaggio comporta alcuni tentativi ed errori; controllare questa tabella di risoluzione dei problemi per problemi e soluzioni di compost comuni.

Lettura consigliata: 14 modi Genius per riciclare i fondi usati

Ossigeno

Un flusso d'aria adeguato accelera la decomposizione e fornisce ossigeno ai microrganismi impegnati al lavoro. Troppa circolazione d'aria asciugherà il compost mentre troppo poco farà sì che molti dei microbi benefici soffochino, risultando in un mucchio puzzolente. Il flusso di ossigeno può essere passivo, tramite convezione naturale o attivo, ruotando la pila con una pala o un forcone per aerarlo.

acqua

Se il compost si asciuga, i microrganismi moriranno, mettendo effettivamente fine alla produzione di humus. I livelli d'acqua ottimali per il cumulo di compost sono tra il 40-60%; il compost dovrebbe essere umido al tatto ma schiacciare una manciata non causa più di una goccia o due di acqua per lisciviare. Le piogge o l'irrigazione occasionale possono aiutare a mantenere umido il cumulo. Se è troppo fradicio, aggiungi più materiali di carbonio.

4 modi per compostare

Stabilire un equilibrio tra livelli di carbonio, azoto, umidità e ossigeno può sembrare scoraggiante all'inizio, ma il compostaggio è in realtà davvero semplice! Sia che tu abbia un grande cortile o che vivi in ​​un appartamento, abbia un sacco di tempo da dedicare al mucchio o nessuno, c'è una tecnica di compostaggio che si adatta al tuo stile di vita. È una pratica favorevole alla terra che aiuta a tenere i rifiuti fuori dalle discariche e, oltre a creare un rifornimento gratuito di humus, risparmierai denaro sul costo dei fertilizzanti e dei pesticidi.

Compostaggio a freddo

Uno dei metodi di compostaggio più versatili, a bassa manutenzione e comuni è il compost a freddo. Il compostaggio a freddo è un'operazione relativamente "laissez-faire", ma il rovescio della medaglia è che è molto lento - ci vogliono un anno o due per produrre un compost finito.

I compatti di cumulo non implicano struttura o contenimento e sono ammucchiati sul nudo terreno. La dimensione minima del cumulo dovrebbe essere di un metro cubo (3'x3'x3 ') per mantenere il calore. Sebbene altre configurazioni di compost richiedano stratificazione di verdi e marroni e il rispetto dei rapporti carbonio-azoto in una certa misura, il compostaggio in cumuli è passivo: basta aggiungere materiali man mano che li acquisisci, assicurandoti di seppellire i verdi all'interno del mucchio per prevenire i parassiti. Girare l'heap velocizzerà il processo, ma l'aerazione manuale è completamente opzionale. Una volta che l'heap è abbastanza grande, smetti di aggiungere nuovi materiali al mucchio e dargli il tempo di maturare; puoi fare una seconda pila nel frattempo.

I compost composti mantengono le cose in ordine e sono meno sgradevoli degli ammassi all'aperto. I compost di base possono essere fatti a casa in modo semplice ed economico con un bidone della spazzatura di plastica o con pallet di spedizione. Quando sei pronto per iniziare il compostaggio, inizia aggiungendo prima alcuni pollici di materiali marroni, quindi alternati tra verdi e marroni. Coprire sempre i materiali di azoto con carbone per tenere lontani insetti e roditori. Il compost finito viene raccolto dal fondo del bidone.

Compostaggio a caldo

Per risultati in appena 4-6 settimane, il compostaggio a caldo offre un modo efficiente e conveniente per mettere le mani su un po 'di humus in fretta. I composti caldi mantengono una temperatura costante tra 120 e 150 ° F, abbastanza calda da accelerare la decomposizione, ma non così soffocante da uccidere organismi benefici.

Per mantenere il compost piacevole e caldo, dovrebbe essere posto in pieno sole in un recipiente buio e contenuto per aumentare il riscaldamento solare. Poiché le particelle più piccole si decompongono più velocemente, tagliare materiali più grandi in pezzi non più grandi di due o tre pollici di diametro. Invece di costruire la pila mentre si va, i compost caldi richiedono un minimo di metri cubi di materiali per iniziare, poiché il calore sarà intrappolato in modo molto più efficace con un volume maggiore. Anche i compost caldi devono essere arieggiati ogni cinque giorni, rendendo questo composter per il fai da te una necessità pratica. Per garantire che il tuo compost caldo sia davvero caldo, utilizza un termometro per carne per controllare la temperatura ogni giorno.

Compostaggio di trincee

Il più semplice di tutti i metodi di compostaggio all'aperto deve essere il compostaggio a trincea. Non hai bisogno di attrezzature speciali per farlo, né ti devi preoccupare di rapporti, aerazione, umidità o stratificazione. Il compostaggio della trincea si verifica quando si seppelliscono gli scarti della cucina direttamente nel terreno: scavare una buca profonda circa un piede, posizionare i rifiuti alimentari all'interno e coprire con almeno otto pollici di terreno. Il materiale organico interrato impiegherà da un mese a un anno per decomporsi completamente. Le piante vicine beneficeranno di nutrienti posti vicino alle loro radici e, come sistema di compostaggio, sono invisibili e inodori.

È possibile utilizzare il compostaggio a trincea in modo casuale in spazi vuoti nel giardino o adottare un approccio più sistematico. Un esempio è la rotazione triennale.

vermicomposting

Vermicompost è un'opzione eccellente per le persone che vivono in appartamenti o hanno uno spazio limitato, come pure quelli che risiedono in climi più freddi e vorrebbero avere una fornitura costante di compost tutto l'anno. Nel vermicomposting, i lombrichi consumano e digeriscono i materiali organici e le loro escrezioni producono getti di vite senza fine - che è essenzialmente cacca di verme.

I getti di vermi sono particolarmente ricchi di sostanze nutritive e molto più potenti dell'humus realizzati con metodi convenzionali di compostaggio all'aperto. E proprio come il normale humus, vermicompost migliora la struttura del suolo, mantiene l'umidità, aumenta la crescita delle piante e respinge i parassiti.

Un piccolo vermicompost ha una lunga strada. Come un condizionatore del terreno, dovrebbe sempre essere miscelato con un rapporto 1: 4. Può anche essere usato per preparare un fantastico tè compost.

I wiggler rossi ( Eisenia fetida ) sono una scelta popolare per il vermicomposting su piccola scala poiché scavano solo 6 - 12 "sotto la superficie. Sono anche mangiatori voraci - due chili di cicatrici rosse riciclano un chilo di materiale organico in circa 24 ore. Si riproducono abbastanza rapidamente, quindi una buona quantità per iniziare il vermicomposting è di mezzo chilo o meno.

Per creare un habitat per i vermi, i contenitori per i vermi possono essere assemblati con un paio di vasche di plastica da 10 galloni perforate con fori per la ventilazione e il drenaggio. Riempire il cestino ¾ verso l'alto con la lettiera (materiali di carbonio triturati come giornali, cartone, foglie, paglia e piante morte) e aggiungere acqua. La biancheria da letto del verme dovrebbe avere la consistenza di una spugna grinzosa ed essere liberamente stratificata in modo che i vermi possano respirare.

Nutri i lombrichi con avanzi di cibo e altri materiali verdi, ma evita di dar loro da mangiare cipolle, aglio e cibi piccanti. Quando aggiungi una materia prima al bidone, assicurati di coprirla completamente nella lettiera per evitare di attirare mosche e altri parassiti nella tua fattoria.

I wiggler rossi prosperano in ambienti caldi, bui e silenziosi, quindi un buon posto per riporre il cestino è sotto il lavello della cucina, in un armadio o in un garage riscaldato.

Quando i wiggler rossi hanno mangiato la maggior parte della lettiera, che dovrebbe richiedere da due a sei mesi, è tempo di raccogliere i getti. Ci sono diversi modi per farlo senza dover strappare a mano ogni verme dal compost.

Il metodo side-to-side, ad esempio, semplifica la raccolta senza interrompere il sistema di smaltimento dei rifiuti organici. Basta spingere il compost finito su un lato del cestino e riempire il lato vuoto con lenzuola fresche. Per le prossime settimane, aggiungi i rifiuti organici alla fine con i nuovi letti. I vermi migreranno verso questo lato, lasciando il lato con compost finito praticamente privo di vermi. Una volta raccolti i getti, riempili con più letti per ricominciare il ciclo.

Questo articolo è un estratto del nostro nuovo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio . Raccogli una copia qui e scopri come coltivare le verdure e i frutti più sani, i fiori più grandi e affrontare anche i dilemmi del giardino più frustranti con metodi naturali e biologici.

18 erbacce commestibili del cortile con benefici per la salute straordinari

18 erbacce commestibili del cortile con benefici per la salute straordinari

Sapevi che il tuo giardino nasconde ogni sorta di gemme nutrizionali e medicinali?Dal curare bruciore di stomaco, cistite e tosse a fornire proteine, vitamine e minerali liberi, le infestanti comuni hanno dei benefici davvero sorprendenti. Purtroppo, la maggior parte delle persone semplicemente li scava, li falcia o li uccide in vari modi

(Giardino)

Come far crescere i tuoi funghi senza fine a casa

Come far crescere i tuoi funghi senza fine a casa

Immagine di credito: US Department of Agriculture @ Flickr Ama il giardinaggio? Allora amerai il nostro nuovissimo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio.I corpi carnosi e fruttiferi dei Funghi del Regno, i funghi si possono trovare rigogliosi sulla corteccia muschiosa degli alberi e il terreno ombroso sotto l'ombra delle piante, preferendo le zone buie e umide della natura

(Giardino)