it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

8 migliori dentifrici naturali e organici (e perché la maggior parte sono pericolosi)

Si potrebbe pensare che un prodotto che va in bocca più volte al giorno sarebbe completamente sicuro e privo di ingredienti discutibili. Sfortunatamente, dopo generazioni di utilizzo e la conseguente normalizzazione degli ingredienti artificiali, i grandi dentifrici commerciali e di grandi marchi contengono ancora sostanze chimiche preoccupanti.

La buona notizia è che non hai bisogno di questi additivi sintetici per godere di una buona salute orale.

Dentifricio Ingredienti da evitare

Mai prima d'ora i consumatori hanno avuto accesso a così tante informazioni sulle sostanze chimiche e le formulazioni dei prodotti di uso quotidiano. Diamo un'occhiata agli ingredienti che vorrete assolutamente evitare di mettere in bocca:

triclosan

Il triclosan è un composto aromatico clorurato che aiuta a rallentare o fermare la crescita di batteri, funghi e funghi. Aggiunto a oggetti come vestiti, giocattoli, cosmetici, pentole e mobili, viene assorbito attraverso la pelle e la bocca in piccole quantità. Poiché si trova in una serie di prodotti di consumo, le esposizioni giornaliere ripetute si sommano: uno studio campione della popolazione statunitense ha riferito che le concentrazioni di triclosan nelle urine sono state rilevate in quasi il 75% dei partecipanti.

Ciò è dovuto al fatto che vi è evidenza che il triclosan sconvolge gli ormoni e ha un effetto tossico sul corpo compromettendo le contrazioni muscolari e rallentando la circolazione sanguigna. Le sue proprietà antibatteriche, nel tempo, possono portare a una compromissione della funzione del sistema immunitario, come riportato da uno studio che ha rilevato che le persone che hanno concentrazioni più elevate di esso nei loro corpi hanno maggiori probabilità di soffrire anche di allergie e raffreddore da fieno. Il suo uso diffuso è stato associato al gravissimo problema della resistenza antimicrobica agli antibiotici.

Nonostante la FDA abbia vietato il triclosan da saponi per le mani e lavaggi per il corpo a settembre 2016, è ancora permesso nel dentifricio. Per quanto strano possa sembrare che un ingrediente sia vietato da prodotti topici ma non prodotti orali, la FDA era convinta che i benefici del triclosan nel dentifricio (riducendo la placca e la gengivite) superassero i rischi sanitari sopra menzionati.

Sodium Lauryl Sulfate (SLS)

Sapone trattato chimicamente derivato da olio di cocco, olio di palma o petrolio, il lauril solfato di sodio è un tensioattivo anionico che si trova in prodotti per la pulizia come shampoo, detersivi per bucato, saponi per piatti e dentifricio. Facilmente riconoscibile per la sua capacità di generare schiuma, schiuma e schiuma, SLS può irritare la pelle se utilizzata in dosi elevate.

Il contenuto di SLS nel dentifricio è solitamente limitato allo 0, 5-2%, che può ancora avere un effetto irritante sulla pelle. Le persone che soffrono di stomatite aftosa (afte) possono evitare di usare dentifrici contenenti SLS, poiché questo ingrediente può infiammare i tessuti molli della bocca, causando dolorosi cancro che non guariscono con l'uso continuato di dentifricio contenente SLS .

FD & C Blue 1

Conosciuto anche come blu brillante FCF, Blue 1 è un colorante alimentare colorante che viene aggiunto al dentifricio per dargli le strisce blu brillante. Prodotto dal petrolio, Blue 1 è stato approvato dalla FDA per l'uso in alimenti e farmaci nel 1969. Da allora, sono stati condotti pochissimi studi per valutare la sua sicurezza come ingrediente trovato nei prodotti di uso quotidiano.

Anche se Blue 1 è interamente cosmetico e non ha valore per la cura orale, è stato scoperto che entra nel flusso sanguigno attraverso le mucose. Nel 2003, la FDA ha pubblicato un avviso di salute pubblica sulle segnalazioni di tossicità associate all'uso di Blue 1. Inoltre, il Centro per la scienza nell'interesse pubblico ha valutato la sicurezza di diversi coloranti alimentari e ha concluso che ci sono troppe domande senza risposta sul possibili danni posti da Blue 1 e ha raccomandato di condurre ulteriori ricerche prima che questo colorante possa essere considerato sicuro.

Alternativa di dentifrici naturali

Per fortuna ci sono molti dentifrici naturali, organici e non tossici disponibili oggi sul mercato che sono realizzati con ingredienti reali - e non qualcosa cucinato in laboratorio.

1. Dentifricio All-in-One Dr. Bronner

Dalle stesse persone che ci hanno portato il sapone per castiglia meravigliosamente versatile e amico della terra, il dott. Bronner è certamente un marchio di cui ti puoi fidare. Il loro dentifricio all-in-one pulisce e imbianca i denti riducendo anche la placca e il respiro rinfrescante. Realizzato con 70 ingredienti biologici tra cui farina di cocco, succo di foglie di aloe, bicarbonato di sodio, olio di menta piperita, cacao di potassio, cristalli di mentolo e estratto di foglie di stevia. Non solo il dentifricio Dr. Bronner è privo di coloranti artificiali, aromi, fluoro e dolcificanti, è certificato biologico, vegano, non OGM e questo prodotto non è mai stato testato su animali. È disponibile per l'acquisto da qui su Amazon.

2. Redmond Earthpaste

Disponibile nei gusti limone, wintergreen, cannella e menta piperita, la formulazione di Earthpaste è semplice: tutti gli ingredienti naturali e reali. È realizzato con argilla bentonitica di grado alimentare per lucidare e detergere, acqua purificata, xilitolo per addolcire e aiutare a prevenire la carie, oltre a un gran numero di oli essenziali (a seconda del sapore) che delizieranno deliziosi fornendo anche effetti antimicrobici per una bocca fresca e pulita.

Potresti aver sentito che il terriccio contiene piombo - lo fa, in dosi minuscole. Il piombo è un prodotto naturale di argilla bentonitica e se oggi mangi gli spinaci, hai già consumato cinque volte la quantità di piombo in Earthpaste. Se hai ancora dubbi, ecco una spiegazione molto più dettagliata che dovrebbe aiutarti a rilassare la mente. Puoi comprare questo dentifricio qui.

3. Desert Essence

Ispirato alla secolare tradizione di masticare ramoscelli dall'albero di neem per pulire i denti (che a quanto pare fa un lavoro migliore di uno spazzolino da denti), Dessert Essence è fatto con estratto di neem e quindi ha proprietà antisettiche naturali. Altri ingredienti includono sale marino, olio dell'albero del tè ed estratto di foglie, cacao-solfato di sodio, olio di wintergreen e bicarbonato di sodio. Offre una pulizia profonda che elimina l'accumulo di placca, è privo di abrasivi duri ed è abbastanza delicato per le persone con gengive sensibili. Pronto a provarlo? Prendi un tubo da qui.

4. Denti fortunati

Con la triplice azione rimineralizzante, sbiancante e rinforzante di denti e gengive, Lucky Teeth è ricco di molti ingredienti biologici benefici: carbone attivo per pulire e sbiancare; oli antibatterici come cocco, tea tree, chiodi di garofano, semi di girasole, mandorle dolci, cannella, menta piperita e menta verde; bicarbonato di sodio per un po 'di grinta e per aiutare a ridurre gli acidi in bocca; e xilitolo per addolcire e combattere naturalmente le cavità. A differenza della maggior parte dei dentifrici, Lucky Teeth viene fornito in un barattolo anziché in un tubo: basta mescolarlo bene prima di ogni utilizzo e rilasciare una quantità di pisello sullo spazzolino. Se questo è il dentifricio per te, prendi un barattolo da questa pagina su Amazon.

5. La compagnia onesta

Oltre al loro dentifricio alla fragola, la Honest Company ha anche una versione fresca di menta per gli adulti. Vegano e senza glutine, questo dentifricio è rinforzato con calcio per ossa più forti e bicarbonato di sodio per lucidare i denti. Contiene anche aloe biologica, zenzero e bisabololo (un derivato della camomilla tedesca), tè verde e menta piperita. Pronto a provarlo? Prendilo qui.

6. Dentifricio in pasta naturale di Davids

Utilizzando ingredienti naturali di altissima qualità con particolare attenzione alla sostenibilità, il dentifricio Davids è fabbricato con energia eolica al 100% rinnovabile e il suo imballaggio è completamente riciclabile. Oltre ad essere vegan e cruelty-free, senza fluoro o ingredienti artificiali, Davids è formulato con bicarbonato di sodio, xilitolo, menta piperita e olio di menta piperita, estratto di foglie di stevia ed estratto di semi di anice. Tutti gli ingredienti utilizzati sono stati accuratamente controllati dal gruppo di lavoro ambientale per la sicurezza e la salute. Raccogli un tubetto di dentifricio Davids da qui.

7. Himalaya Botanique

Un altro dentifricio che incorpora i benefici dentali dell'estratto di foglie di neem, Himalaya Botanique è fresco e menta con un pizzico di sapore di melograno. Fatto con olio di foglie di timo, sale marino, xilitolo e foglie di menta piperita, i suoi ingredienti più particolari sono il triphala - un trio di frutti medicinali - che ha un effetto antinfiammatorio sulle gengive e sulla gomma arabica che aiuta a ridurre i batteri nella bocca che causa malattie gengivali e placca. Prova questo dentifricio qui.

8. JĀSÖN Healthy Mouth

Una società impegnata in prodotti naturali e genuini dal 1959, JĀSÖN (che in greco significa "guaritore") offre un'altra opzione quando si tratta di pulire la bocca con il potere degli estratti vegetali. La formula di controllo anti-placca e tartaro comprende olio dell'albero del tè, gel di aloe vera, olio di cannella, estratti di pompelmo e perilla, olio di fiori di garofano ed estratto di prezzemolo. Fai un salto a JĀSÖN raccogliendo un tubo da qui su Amazon.

16 ricette salutari, salutari e fatte in casa per bambini

16 ricette salutari, salutari e fatte in casa per bambini

Ulteriore erosione della fiducia tra consumatore e società, un nuovo rapporto del Fondo di difesa ambientale (EDF) ha trovato livelli rilevabili di piombo negli alimenti per l'infanzia.Pubblicato nel giugno 2017, l'EDF ha analizzato 11 anni di dati dalla FDA e ha scoperto che il 20% di 2.164 campioni di alimenti per bambini contenevano piombo.

(Salute)

Ecco perché è necessario passare al latte di mandorla + come farlo

Ecco perché è necessario passare al latte di mandorla + come farlo

Come ogni tipo di cibo o bevanda, il latte di mandorla è più economico e più sano se lo fai da solo. Mentre ci sono alcune opzioni acquistabili in negozio di qualità più elevata, molte, se non la maggior parte, le marche contengono additivi come carragenina per mantenerlo stabile e mantenere una consistenza più consistente.La ca

(Salute)