it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

7 motivi per smettere di comprare bevande per elettroliti e iniziare a farlo

Leader nel settore delle bevande sportive da $ 8 miliardi di dollari, Gatorade e Powerade (di proprietà rispettivamente di PepsiCo e Coca-Cola) sostengono da tempo che le loro bevande idratano meglio dell'acqua, reintegrano gli elettroliti persi nel sudore e sono assolutamente essenziali per i migliori atleti prestazione.

C'è un sacco di clamore intorno alle bevande sportive. Facciamo dissipare alcuni di questi miti.

1. I produttori di bevande sportive si affidano molto alla scienza per il marketing

L'origine della bevanda sportiva è iniziata nel 1965, quando a una squadra di scienziati è stato chiesto di creare una bevanda idratante per una squadra di calcio del college in Florida - i Gators. Prodotta con acqua, zucchero, sodio, potassio, fosfato e succo di limone, la bevanda è stata attribuita alla vittoria del team Orange Bowl del 1967 e ha ulteriormente rafforzato l'idea che l'acqua elettrolitica abbia un impatto sulle prestazioni fisiche.

È interessante notare che i ricercatori avevano prima considerato di nominare la bevanda "Gator-Aid" ma avevano deciso contro di essa poiché avevano programmato di portare il prodotto sul mercato commerciale e il suffisso "aiuto" avrebbe richiesto loro di dimostrare che aveva un uso medicinale chiaro .

Nonostante questo, il Gatorade Sports Science Institute (GSSI) ha aperto le sue porte nel 1985 con il mandato di ricercare e studiare gli effetti dell'esercizio fisico e della nutrizione sul corpo umano. Il GSSI è stato criticato per essere un potente braccio di marketing per i prodotti Gatorade, facendo molte affermazioni infondate che durano fino ad oggi ...

2. Il tuo corpo sa quando è sete

Nonostante 200.000 anni di sopravvivenza umana, un rapporto del 2005 pubblicato dal GSSI affermava che "il meccanismo della sete umana è un indicatore impreciso a breve termine dei bisogni di fluidi ... Sfortunatamente, non esiste un chiaro segnale fisiologico che la disidratazione stia avvenendo".

Mentre altri produttori di bevande sportive hanno fatto affermazioni simili - presumibilmente per vendere più prodotti - studi indipendenti hanno dimostrato che possiamo davvero fidarci della nostra sete di segnalare il bisogno di bere. In una meta-analisi pubblicata nel 2011, i ricercatori hanno scoperto che l'acqua da bere quando si ha sete ha massimizzato le prestazioni di resistenza durante l'esercizio cardiovascolare. Inoltre, altri studi hanno dimostrato che il cervello è abbastanza abile nel dirci quando iniziare e smettere di bere.

3. Le bevande sportive non prevengono l'iponatremia

L'iponatremia è una condizione potenzialmente fatale che si verifica quando i livelli di sodio nel sangue sono troppo bassi. Sebbene possa essere causata da una condizione medica sottostante, l'iponatriemia può verificarsi bevendo un eccesso di liquidi che diluisce il sodio nel corpo e travolge la capacità dei reni di eliminare l'acqua. Partecipare alle attività di resistenza, ad esempio, come una maratona, può mettere i corridori a più alto rischio di iponatriemia poiché perdiamo il sodio attraverso il sudore.

Poiché contengono sodio, la nozione di bere bevande sportive anziché acqua per prevenire l'iponatremia è stata spinta dall'industria. Un articolo sul sito GSSI afferma che il rischio di iponatriemia può essere ridotto assicurando che l'assunzione di liquidi non superi la perdita di sudore e bevendo bevande contenenti sodio per aiutare a reintegrare i livelli di sodio. Questa narrazione è stata trasferita in molti siti Web di salute e benessere degni di nota.

Una revisione della letteratura scientifica esistente pubblicata nel 2006 non ha rilevato alcuna prova che il sodio contenente bevande sportive possa prevenire o ridurre il rischio di iponatriemia.

Leggi il seguito: 10 migliori fonti naturali di elettroliti e 11 segni di carenza

4. Le bevande sportive non idratano meglio dell'acqua

Questa affermazione coraggiosa - che gli sport beve idratano il corpo più efficacemente dell'acqua - è fatta su entrambi i siti web Gatorade e Powerade. Con un po 'di scienza per sostenere questa idea, entrambi affermano semplicemente che ne berrete di più perché ha un buon sapore.

5. Le aziende di bevande sportive sono sostenute dalla ricerca difettosa

Quando i ricercatori del British Medical Journal (BMJ) hanno richiesto un elenco degli studi condotti dai maggiori produttori di bevande sportive per la revisione tra pari, solo una società (Lucozade) ha risposto con riferimenti a 100 studi clinici. Nel valutare la qualità di questi studi, il BMJ ha riscontrato una serie di problemi con la metodologia utilizzata nella maggior parte degli studi. Questi includono piccole dimensioni del campione, modelli mal progettati, draghe di dati e risultati distorti.

6. Le bevande zuccherate possono contribuire a ridurre l'obesità

Poiché le bevande sportive sono spesso associate a fitness, esercizio fisico e atletica, la quantità di zuccheri che contengono è spesso trascurata.

Una bottiglia da 20 once di Gatorade contiene 34 grammi di zucchero. Una bottiglia da 32 once di Powerade ha 21 grammi di zucchero. Per confrontare con la soda, una lattina da 12 once di Coca-Cola contiene 39 grammi di zucchero.

Poiché le bevande per lo sport e altre bevande zuccherate sono direttamente commercializzate per bambini e genitori, uno studio del Centro Rudd per la politica alimentare e l'obesità ha rilevato che oltre il 25% dei genitori intervistati ritiene che le bevande alla frutta e le bevande sportive siano salutari.

7. Le bevande sportive contengono solo un numero limitato di elettroliti

Il principale punto di forza delle bevande sportive è che contengono elettroliti. Sebbene nel corpo umano siano presenti sei elettroliti principali - calcio, magnesio, potassio, sodio, cloruro e fosfato - le bevande per lo sport in genere ne includono solo due: solo il potassio e il sodio.

Un'occhiata alla lista degli ingredienti ci dice anche che queste bevande contengono aromi naturali e coloranti alimentari artificiali.

Leggi il seguito: 14 gravi pericoli di bevande energetiche e 10 alternative casalinghe sane

3 ricette per fare le proprie bevande elettrolito

Perché acquistare bevande sportive quando è possibile ricostituire l'intero spettro di elettroliti utilizzando tutti gli ingredienti naturali?

Ci sono molti alimenti come spinaci, mele, pomodori, banane, arance, verdure a foglia verde e sedano che sono naturalmente arricchiti con questi minerali caricati elettricamente.

È facile e poco costoso creare la tua acqua elettrolita rinfrescante. Ecco tre delle nostre ricette preferite:

1. Acqua elettrolita di limone e lime

Unisci ¼ di tazza di succo di lime, ¼ di tazza di succo di limone, 1 ½ tazza di acqua, ½ cucchiaino di sale marino e 2 cucchiai di miele crudo.

2. Bevanda agli agrumi arancioni

Mescolare ½ tazza di succo d'arancia fresco con ¼ di tazza di succo di limone, 2 tazze di acqua di cocco, 2 cucchiai di puro sciroppo d'acero e ⅛ sale rosa dell'Himalaya.

3. Switchel

Mescolare insieme ½ tazza di aceto di sidro di mele, 6 once di zenzero fresco, 4 tazze di acqua e 3 cucchiai di puro sciroppo d'acero.

Leggi il seguito: 20 Segni davvero male che non stai bevendo abbastanza acqua

Le bombe alla curcuma Easy Two Ingredient combattono l'infiammazione e molto altro

Le bombe alla curcuma Easy Two Ingredient combattono l'infiammazione e molto altro

Due ingredienti e innumerevoli benefici per la salute, queste bombe alla curcuma sono caricate con proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti. Con un morso puoi controllare l'artrite, ridurre il colesterolo, aumentare l'immunità e migliorare la digestione.Benefici per la salute di curcuma La curcuma non è estranea allo spazio alternativo di benessere. Q

(Salute)

Bagno rilassante fatto in casa in ammollo che calma i muscoli irritati e allevia l'ansia

Bagno rilassante fatto in casa in ammollo che calma i muscoli irritati e allevia l'ansia

Il potere delle erbe e del sale Epsom Dai ai tuoi muscoli indolenziti un po 'di TLC. Questo bagno rilassante ammorbidisce le erbe del giardino e il sale Epsom per ripristinare i muscoli dopo una dura giornata in giardino o per allenarsi. Quando immetti il ​​sale Epsom in acqua, si scompone in magnesio e solfato. Il

(Salute)