it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

7 modi più potenti per pulire piastrelle e boiacca naturalmente

Nulla rende più vecchio e sporco un bagno o una cucina più veloce di malta sudicia e vecchie piastrelle stanche. Questi tendono anche ad ospitare muffe e funghi, che rappresentano seri rischi per la salute.

Ecco tutto quello che devi sapere per dare a queste superfici lisce una nuova prospettiva di vita - il modo naturale.

Prevenire la crescita di muffa e muffa

Cucine e bagni sono stanze calde e fumose, che conferiscono alla muffa e alla muffa la perfetta opportunità di prosperare. E la superficie porosa e irregolare della malta è il luogo ideale per la crescita di questo fungo.

Riducendo i livelli di umidità in queste stanze si riduce la crescita della muffa nella malta e sulle superfici piastrellate. Una rapida pulizia delle piastrelle dopo la doccia o la cottura può essere tutto ciò che devi fare per tenere a bada la peggiore crescita della muffa. È anche possibile aprire finestre o accendere un ventilatore o un deumidificatore.

La schiuma di sapone, che può accumularsi usando detergenti convenzionali e prodotti per la cura personale, aiuta la muffa e la muffa ad aderire a queste superfici e consente loro di moltiplicarsi rapidamente. Un'applicazione regolare di prodotti naturali farà molto per tagliare questo residuo.

I pericoli della candeggina

Essendo uno dei detergenti più comunemente utilizzati, la candeggina a base di cloro è solitamente la prima linea di difesa contro la muffa e la muffa che si accumula nelle fughe e nelle piastrelle. È anche incredibilmente efficace nel rimuovere l'accumulo di residui di sapone. Tuttavia, la candeggina ha alcuni effetti negativi che vanno ben oltre lo scolorimento degli indumenti!

Come stampato sull'etichetta, inalare semplicemente i fumi da questo liquido corrosivo può essere irritante per gli occhi, la pelle e il tratto respiratorio.

Infatti, uno studio del 2015 pubblicato su Medicina occupazionale e ambientale suggerisce che l'esposizione passiva alla candeggina in casa è legata a un maggior rischio di sviluppare malattie e infezioni respiratorie nei bambini. I bambini che vivevano in case con candeggina avevano un rischio di influenza maggiore del 20% e un rischio maggiore di tonsillite ricorrente del 35%.

Inoltre, la candeggina è tossica per i corsi d'acqua e la vita acquatica - proviene dalla famiglia organoclorica di sostanze chimiche che raramente si trovano in natura e che impiegano secoli a decomporsi.

L'importanza del gomito

Per pulire efficacemente piastrelle e boiacche (con o senza candeggina) è importante notare che è necessario un approccio pratico.

Mentre la candeggina può colorare la muffa bianca in modo da non vederla più, è necessario uno strofinamento accurato per ottenere i prodotti di pulizia nei piccoli pori della malta, eliminando la radice della muffa e rimuovendo i residui di sapone. Un vecchio spazzolino da denti è lo strumento ideale per questo, mentre le piastrelle devono essere accuratamente pulite con un panno o una spugna.

Ora che sai quanto è dannosa la candeggina e che richiede la stessa quantità di sforzi di lavaggio di altri prodotti, perché non dare un'occhiata a alternative più ecologiche?

Ecco alcuni dei prodotti naturali che puoi abbinare con grasso di gomito per ottenere piastrelle scintillanti e stucco chiaro.

1. Bicarbonato di sodio

Per una pulizia regolare della luce di macchie d'acqua, residui di prodotto minimi e polvere, l'azione delicatamente abrasiva del bicarbonato di sodio può essere tutto ciò che serve.

Immergi una spugna umida in una ciotola di puro bicarbonato e usalo per pulire le piastrelle, la malta e le altre superfici del bagno e della cucina. Risciacquare abbondantemente o asciugare bene con acqua tiepida.

2. Aceto

Tra i detergenti naturali, l'aceto è uno dei più versatili ed efficaci. La sua natura acida significa che crea un ambiente che inibisce la crescita di muffe, funghi e alcuni batteri. È anche fantastico per il taglio di schiuma di sapone, depositi minerali, macchie d'acqua e altro.

Mescolare parti uguali di aceto bianco distillato e acqua in una bottiglia e spruzzare generosamente sulle superfici piastrellate. Lasciare riposare qualche minuto prima di strofinare con un pennello o una spugna. Macchie extra resistenti possono richiedere l'azione combinata di bicarbonato di sodio e aceto.

L'aceto funziona anche come agente preventivo giornaliero, quindi assicurati di spruzzare questa miscela su piastrelle e superfici vetrate prima di uscire dalla doccia.

3. Sale

Il sale uccide gli organismi monocellulari, come la muffa, disidratandoli. Sorprendentemente, per fare in modo che funzioni, l'area attorno allo stampo deve essere mantenuta bagnata mentre si applica il sale!

Per piastrelle per pavimenti o altre superfici piane, è possibile strofinare l'area con un panno umido e cospargere di sale, prima di strofinare nelle parti stuccate. Lasciare lavorare durante la notte prima di pulire la mattina.

Funzionerà qualsiasi tipo di sali grossi, inclusi i sali Epsom.

4. Succo di limone

Il succo di limone è uno dei preferiti dagli amanti della bellezza naturale per la sua capacità di schiarire le macchie e le imperfezioni della pelle. Ha la stessa identica azione quando si tratta di piastrelle: è un efficace smacchiatore. Come l'aceto, il succo di limone fresco è di natura acida e crea un ambiente inospitale per muffe e funghi.

Funziona meglio se combinato con bicarbonato di sodio.

5. Borace

Questo minerale naturale è un prodotto dell'evaporazione stagionale dei laghi salati. È altamente alcalino (con un pH di 9, 3), motivo per cui il borace è così efficace nella pulizia, nella disinfezione e nella deodorizzazione.

Usa il borace nello stesso modo in cui preparavi il bicarbonato: immergere una spugna umida in una ciotola di polvere di borace (come quella di Pure Organic) e strofinare fino a far brillare le piastrelle e le fughe.

6. Perossido di idrogeno

Quando tutto il resto non riesce a sbiancare la malta e rimuovere le muffe tenaci, è il momento di estrarre il perossido di idrogeno. Tipicamente utilizzato per tagli sanificanti, il perossido di idrogeno è un fantastico fungicida e agente sbiancante.

Mescolare il perossido di idrogeno con farina bianca per creare una pasta densa. Applicare questo alla boiacca e piastrelle e coprire con pellicola trasparente. Lasciare agire la sua magia durante la notte, prima di risciacquare bene con acqua fredda.

7. Pulizia a vapore

Un metodo incredibilmente efficace per rimuovere sporco, residui di sapone, batteri e muffe, i pulitori a vapore si affidano a calori e pressioni elevate per svolgere il proprio lavoro.

Queste macchine non richiedono prodotti chimici o prodotti - e possono essere una grande opzione per coloro che hanno allergie chimiche e muffe.

Mentre la pulizia a vapore è ideale per le fughe e le piastrelle, non è adatta per giunti in silicone, superfici anodizzate o smaltate.

4 ricette casalinghe per piastrelle e boiacca liquida

Questi detergenti fatti in casa utilizzano più prodotti naturali per garantire che le piastrelle e lo stucco rimangano scintillanti e privi di germi. Possono essere fatti tutti in avanti in lotti per la pulizia senza problemi.

Detergente per bagno fatto in casa - utilizzato per vasche, piastrelle, stucco e tutte le altre superfici del bagno, questo detergente è realizzato con bicarbonato di sodio, acqua ossigenata e un pizzico di sapone liquido per i piatti.

Detergente per fughe per macchie resistenti - lo sporco ostinato e la muffa possono essere facilmente rimossi con questo mix di bicarbonato, bicarbonato di sodio, borace e sapone liquido di castile, soprattutto se si pre-pulire la zona con aceto bianco pieno forza.

Detergente per intonaco e piastrella profumato agli agrumi: deodora il tuo bagno e pulisci tutto in uno. Questo scrub detergente consiste in bicarbonato di sodio, olio essenziale di limone e aceto.

Polvere per sbiancare sbiancante - una miscela efficace e rinfrescante di bicarbonato di sodio, crema di tartaro, borace e scorza di agrumi grattugiata.

8 modi per purificare l'aria di casa naturalmente

8 modi per purificare l'aria di casa naturalmente

Mentre la maggior parte delle persone riconosce i pericoli posti dagli inquinanti ambientali esterni, la consapevolezza dei numerosi fattori che compromettono la qualità dell'aria negli ambienti interni non è altrettanto nota. Poiché trascorriamo così tanto del nostro tempo all'interno - una media del novanta per cento - tutti possono beneficiare della comprensione di come purificare e mantenere l'aria sana in casa e in ufficio.Pri

(Casa naturale)

7 modi più potenti per pulire piastrelle e boiacca naturalmente

7 modi più potenti per pulire piastrelle e boiacca naturalmente

Nulla rende più vecchio e sporco un bagno o una cucina più veloce di malta sudicia e vecchie piastrelle stanche. Questi tendono anche ad ospitare muffe e funghi, che rappresentano seri rischi per la salute.Ecco tutto quello che devi sapere per dare a queste superfici lisce una nuova prospettiva di vita - il modo naturale.P

(Casa naturale)