it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

7 cibi anti-virali che ti manterranno sano tutto l'anno

Quando si tratta del comune raffreddore, la maggior parte di noi è cresciuta con la consapevolezza che non esiste una vera cura. La più diffusa tra tutte le malattie virali - che colpisce l'adulto medio da due a tre volte l'anno e i bambini tra i sei ei dodici anni - è il risultato dell'invasione delle vie respiratorie superiori da parte di uno dei 200 diversi ceppi virali.

Anche nel mondo della salute naturale, i rimedi anti-fungini e anti-batterici sono molto più comuni di quelli che combattono efficacemente le infezioni virali. Tuttavia, tali rimedi esistono! Qui troverai sette dei più potenti alimenti anti-virali che non solo ti aiuteranno a combattere i raffreddori e gli insetti influenzali quest'inverno, ma possono anche migliorare la tua salute e la resistenza a molti altri pericolosi agenti patogeni virali per tutto l'anno!

1. Sambuco ( Sambucus nigra )

Uno dei più antichi rimedi naturali esistenti, il Sambuco è oggi molto conosciuto per il suo utilizzo negli sciroppi freddi e antinfluenzali. A causa in parte della sua lunga storia di malattie virali "curative" con successo, l'estratto di bacche di sambuco è stato oggetto di numerosi studi scientifici. Sambuco è stato dimostrato per aumentare significativamente la risposta del sistema immunitario contro le infezioni virali, nonché per ridurre la durata dei sintomi del raffreddore e dell'influenza di più della metà!

Quindi, come funziona?

Le particelle virali (dette anche virion) sono rivestite da uno strato di spine acuminate che usano per attaccarsi e penetrare nella membrana protettiva di cellule ospiti viventi in buona salute. Una volta all'interno, un virione dirotta i contenuti della cella e li usa per creare quante più copie di se stesso possibile. Queste copie scoppiano fuori dalla cellula ospite consumata e galleggiano alla ricerca di nuove cellule sane da infettare. Senza i picchi, un virus non può collegarsi al suo host. Nessun attaccamento non equivale a nessuna entrata, non equivale a nefaste attività parassitarie. È qui che entra il sambuco.

L'estratto di bacche di sambuco contiene flavonoidi che si legano alle punte di un virione (immagina un guscio di seme di gomma dolce avvolto in uno stupido mastice), rendendo il virus inerte. Mentre è più efficace contro l'influenza, tra cui H1N1; il sambuco si è anche dimostrato efficace per ridurre l'infettività dell'HIV e per inibire la replicazione di diversi ceppi del virus dell'herpes simplex.

2. Foglia di olivo ( Olea europaea)

L'estratto di foglie di olivo (e in misura minore l'olio d'oliva) contiene un polifenolo noto come oleuropeina. Altamente antiossidante e antinfiammatorio, in grado di abbassare la pressione sanguigna, equilibrare il colesterolo e persino allontanare alcune forme di cancro; l'oleuropeina è l'ingrediente chiave responsabile della pretesa di olivo per la fama di salute naturale. Certo, probabilmente hai già sentito tutto questo prima.

Quello che forse non sapete è che l'oleuropeina è anche anti-virale. Testato contro una vasta gamma di virus tra cui l'influenza, l'herpes mononucleosi, la poliomielite e l'HIV-1, così come il virus della setticemia emorragica virale (VHSV), il rabdovirus salmoneide, il parvovirus canino e il virus della leucemia felina; l'oleuropeina ha esibito l'attività inibitoria contro tutti loro - sia impedendo l'ingresso in cellule ospitanti sane o bloccando gli enzimi virali che permettono al virione di corrompere l'RNA / DNA sano per replicarsi.

Se sei interessato a prendere l'estratto di foglie di olivo, puoi sceglierne un po 'qui; tuttavia, dovresti prima parlare con il tuo medico perché gli alti livelli di oleuropeina contenuti nell'estratto sono noti per interferire con certi altri farmaci.

Consiglio per la salute: l'oleuropeina è la sostanza chimica responsabile del conferimento di un olio d'oliva di buona qualità e di alta qualità, dal sapore amaro e erbaceo. Se il tuo olio non ha un sapore "verde", allora potresti voler passare a un marchio migliore in quanto molti prodotti di fascia bassa vengono tagliati con oli vegetali economici per ridurre i costi di produzione e abbassare il prezzo dello scaffale. Se non sei sicuro di quali marchi ti puoi fidare nel tuo negozio di alimentari locale, salta la big-box e prova questa di Bragg (le stesse persone che fanno il nostro aceto di sidro di mele non filtrato preferito!)

3. Tè verde ( Camellia sinensis )

Le foglie di tè raccolte dalla Camellia sinensis contengono alte concentrazioni di un gruppo di flavonoidi chiamati catechine. Conosciuto per i loro numerosi benefici per la salute, tra cui le due più ambite capacità antiossidanti: combattere il cancro e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari prevenendo il danno ossidativo alle arterie.

Tre di queste catechine naturalmente presenti nel tè - epigallocatechina (EGC), epicatechina gallato (ECG) e epigallocatechina gallato (EGCG) - sono state anche studiate per la loro capacità di legarsi e inibire l'ingresso di determinati virus in tessuti viventi sani. Nello specifico, questi tre composti sono stati testati e dimostrati efficaci contro l'influenza, l'HIV, l'herpes simplex e l'epatite B.

Mentre tutti i tè derivati ​​dalla Camellia sinensis contengono EGC, ECG e EGCG, questi tre potenti antiossidanti sono alla massima concentrazione (quasi 5 volte più concentrati!) Nel tè verde Matcha.

4. Aglio fresco ( Allium sativum )

L'aglio è uno di quegli alimenti che tutti dovrebbero tenere nella loro cucina in ogni momento. È - di gran lunga - uno dei rimedi più utili e versatili nel mondo naturale. Se sei interessato a saperne di più, puoi trovare molte buone informazioni in questo articolo.

Tra i suoi abbondanti benefici per la salute, l'aglio ha la capacità di ridurre il rischio di contrarre un raffreddore virale fino al 64% se assunto regolarmente, così come l'effetto di ridurre la durata dei sintomi di una persona fino al 70% se consumato dopo- infezione. Questa attività antivirale è il risultato dell'elevata concentrazione di allicina dell'aglio - il composto organosulfur che conferisce all'aglio appena tagliato il suo caratteristico odore pungente.

Oltre ad essere uno dei pochi alimenti anti-virali che è stato dimostrato efficace contro il rinovirus umano - la forma più comune degli oltre 200 ceppi virali "a freddo comune"; è stato anche scoperto che l'aglio fresco inibisce vari ceppi di influenza, l'herpes simplex di tipo I e II, la stomatite virale e il citomegalovirus umano.

L'alchina è presente solo nell'aglio fresco e viene sintetizzata solo dagli enzimi della pianta dopo che si è verificata una qualche forma di danno tissutale (tagli, morde, schiacciamento, ecc.). Tuttavia, una volta prodotto, l'allicina si scompone rapidamente in una serie di altri composti di zolfo, quindi le forme non fresche di aglio non avranno lo stesso effetto.

5. Funghi shiitake ( Lentinula edodes )

Tutte le forme di funghi commestibili contengono composti anti-virali, tuttavia pochi possono eguagliare il potere del potente shiitake. Studi scientifici hanno identificato almeno 11 diverse sostanze chimiche nei funghi shiitake che inibiscono la replicazione virale, stimolano il sistema immunitario dell'ospite o, in alcuni casi, avvolgono completamente le particelle virali e le trasportano in modo innocuo fuori dal corpo. I funghi promuovono anche l'alcalinità che crea un ambiente inospitale dove i virus possono abitare, riducendo ulteriormente le possibilità di infezione.

Come se tutta quella attività anti-virale non fosse abbastanza, i funghi shiitake - esposti alla luce del sole - creano e immagazzinano la loro vitamina D che può poi essere trasmessa a una persona che li consuma. Coltivare funghi è anche un'esperienza davvero divertente e unica che tutti (pollice verde o meno) dovrebbero provare almeno una volta.

6. Radice di liquirizia (Glycyrrhiza glabra)

Estratto di radice di liquirizia (noto anche come glicirrizina o acido glicirrizico) è un potente composto anti-virale che è stato testato e trovato efficace contro la SARS, l'HIV e l'AIDS, così come l'epatite virale sia acuta che cronica. Nei casi di sindrome respiratoria acuta severa (SARS), la glicirrizina ha addirittura superato alcuni dei farmaci più altamente raccomandati (per non dire altamente tossici) progettati per combattere la malattia.

L'attività anti-virale della glicirrizina è triplice: impedisce l'attaccamento e l'ingresso di un virione in cellule ospiti sane, oltre a inibire la replicazione di tutti i virioni che sono già penetrati nella membrana cellulare.

L'estratto di radice di liquirizia può essere acquistato qui. Si noti, tuttavia, che la glicirrizina è un composto potente ed è altamente raccomandato parlare con il proprio medico prima di assumerlo, soprattutto se si è sottoposti ad altri farmaci. Le donne incinte o che allattano dovrebbero evitare completamente la glicirrizina .

7. Lapacho rosa ( Handroanthus impetiginosa )

Il lapacho rosa (noto anche come pau d'arco) è un bellissimo albero a foglie decidue originario dell'America centrale e meridionale. La corteccia interna dell'albero di lapacho ha una lunga storia come rimedio naturale tradizionale per le infezioni respiratorie virali. Questa proprietà anti-virale è dovuta in parte all'alta concentrazione di quinoidi della corteccia - in particolare il lapachol che inibisce la replicazione virale nei ceppi del comune raffreddore, dell'influenza, dell'herpes simplex di tipo I e II, della poliomielite, della stomatite virale e vescicolare.

Il lapacho è anche un espettorante naturale e immunostimolante, che aumenta ulteriormente la sua utilità nella lotta contro i virus del raffreddore e dell'influenza.

La corteccia di lapacho viene tradizionalmente prodotta come tisana, tuttavia il suo gusto tende ad essere molto amaro. Preso in forma di capsula, il lapacho è molto più appetibile, tuttavia i composti attivi potrebbero non essere così potenti come nel tè al lapacho.

Si consiglia vivamente di parlare con un operatore sanitario prima di assumere il lapacho in qualsiasi forma poiché l'erba può interferire con altri farmaci. Le donne incinte o che allattano dovrebbero evitare il lapillo e l'erba è tossica per lo sviluppo di feti e bambini piccoli.

Scopri altri modi per sconfiggere i virus

Assicurati di dare un'occhiata alla nostra nuova serie di raffreddore e influenza per raccogliere un totale di 72 punte di frantumazione, rompiscatole e antinfluenzali che ti aiuteranno a sopravvivere alla stagione del raffreddore e dell'influenza quest'anno!

14 alimenti per potenziare il tuo sistema immunitario per la stagione fredda e influenzale

13 alimenti per aiutarti a battere l'influenza e sentirti meglio più veloce

15 rimedi a base di erbe per aiutarti a sopravvivere alla stagione fredda e influenzale

10 consigli e suggerimenti per l'utilizzo di oli essenziali per combattere il raffreddore e l'influenza

20 consigli naturali per aiutarti a rimanere in buona salute durante la stagione fredda e influenzale

20 motivi per cui dovresti mangiare un intero avocado ogni giorno

20 motivi per cui dovresti mangiare un intero avocado ogni giorno

Non si può negare che gli americani amano gli avocado. Solo durante le festività del Superbowl vengono mangiati 79 milioni di sterline di avocado. Sono circa 158 milioni di avocado !Questo frutto pieno di grassi ha un sapore così delizioso che sembra che non possa essere buono per te! Fortunatamente, questo non potrebbe essere più lontano dalla verità: gli avocado sono pieni di sostanze nutritive e offrono una miriade di benefici per la salute.In e

(Salute)

10 motivi per cui il carbone attivo deve essere presente in ogni casa

10 motivi per cui il carbone attivo deve essere presente in ogni casa

Una sostanza relativamente sconosciuta (sebbene di sicuro crescente popolarità), il carbone attivo è un sogno naturale per gli amanti della vita. Con entrambi i benefici per la salute e la bellezza, così come una serie di usi in casa, è qualcosa che ogni famiglia dovrebbe avere.Cos'è il carbone attivo? Il

(Salute)