it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

40 modi Genius per far risaltare l'intera routine del bagno

Inizi e termina ogni giornata con un viaggio in bagno, quindi perché non rendere l'esperienza il più sostenibile possibile?

Sfortunatamente, la stanza dove ci si lava i denti, si tende ai capelli e alla pelle, e smaltire i rifiuti è spesso uno dei luoghi più tossici e carichi di sostanze chimiche della casa. Una scarsa filtrazione dell'aria, prodotti riempiti di conservanti e lavandini che perdono cronicamente portano a quantità impreviste di danni ambientali.

Le buone notizie? Illuminare la routine del bagno non è complicato come pensi. Segui questi suggerimenti per trovare nuovi modi per migliorare il tuo impatto sul pianeta.

Lavarsi i denti

Ti lavi i denti due volte al giorno, quindi non ha senso farlo in modo sostenibile? Alcuni interruttori nella tua normale routine di igiene orale faranno la differenza per il pianeta.

1. Cestinare lo spazzolino di plastica (e filo interdentale!)

Troppa plastica usa e getta sta intasando le discariche limitate del mondo, e la tua dipendenza dagli spazzolini di plastica non sta aiutando le cose. Prendi in considerazione l'utilizzo di un pennello che si rompe più velocemente utilizzando uno in bambù o altri materiali naturali o scegli uno spazzolino Preserve realizzato in plastica riciclata.

Puoi anche migliorare la sostenibilità del tuo filo interdentale scegliendo opzioni biodegradabili realizzate con fili di seta o di bambù.

2. Spazzolare con Miswak Sticks

I bastoncini Miswak sono un'alternativa sostenibile al normale spazzolino da denti. Le loro proprietà anti-batteriche aiutano a controllare la formazione della placca dentale, prevenire la carie e le malattie gengivali. Sono naturali, efficaci, economici e ben recensiti e sono disponibili per l'acquisto da qui su Amazon.

3. Spegni l'acqua mentre ti lavi i denti

Mantenere il rubinetto in funzione spreca preziosa acqua dolce, quindi chiudere il rubinetto mentre si spazzola per risparmiare litri d'acqua ogni settimana.

4. Spazzolare con dentifricio in casa

Dimentica quei tubi usa e getta di dentifricio; puoi facilmente creare il tuo dentifricio con pochi ingredienti comuni. I risultati funzionano così come le opzioni commerciali - ma senza fluoro, microsfere e altri sapori e ingredienti artificiali.

Lavare

Sudare nel lavandino non dovrebbe essere negativo per l'ambiente. Questi suggerimenti sono progettati per aiutarti a fare un cambiamento sostenibile nel modo in cui gestisci questa procedura standard per il bagno.

5. Scambia il tuo sapone antibatterico

Considerati vittima di false pubblicità se pensi che il tuo sapone antimicrobico ti pulirà le mani più del solito. I rapporti della FDA dimostrano che questi prodotti non sono migliori per lavare via i germi del sapone standard e possono scatenare allergie, interruzioni ormonali e potenzialmente problemi riproduttivi.

Un'opzione migliore? Attacca al sapone senza agenti antibatterici come il triclosan e il triclocarban per mantenerti pulito e al sicuro.

6 . Installare i sensori di movimento nel lavandino

Rendi il tuo bagno simile a un hotel di lusso e risparmia acqua allo stesso tempo installando un rubinetto del sensore di movimento nel lavandino. Attivando un leggero rilascio di acqua solo quando percepiscono qualcosa sotto il rubinetto, questo piccolo aggiornamento può farti risparmiare migliaia di litri di acqua ogni anno.

7. Prodotti di carta usa e getta

Potresti lottare al pensiero di rinunciare alla tua carta igienica per sempre, ma ci sono molti altri prodotti di carta che puoi rinunciare. Potresti aggiornare gli asciugamani di carta usa e getta e le salviette per il trucco per gli stracci riutilizzabili e gli asciugamani in microfibra per mantenere le cose pulite.

Rasatura

Considerando che è un'attività che la maggior parte delle persone fa su base settimanale (anche giornaliera), la rasatura può essere sorprendentemente dispendiosa di risorse ambientali. È possibile limitare l'impronta di carbonio da barba con questi suggerimenti.

8. Risparmia acqua mentre ti fai la barba

Non lasciare che il tuo rubinetto funzioni mentre ti stai radendo la faccia. Invece, riempire il lavandino a metà con acqua e immergerlo per completare il lavoro.

9. Scava il rasoio usa e getta

I rasoi usa e getta potrebbero essere attraenti per la loro convenienza, ma investire in un rasoio con una lama sostituibile manterrà più plastica dal mucchio della spazzatura. È inoltre possibile estendere la durata dei rasoi usa e getta riaffilando le lame con un Razor Saver.

10. Dire di no allo spray da barba Aerosol

I contenitori per crema da barba sono una cattiva notizia per l'ambiente perché contengono spesso propellenti idrocarburi come butano e propano. Questi composti sono una fonte di gas serra e la loro presenza nell'atmosfera è aumentata vicino al 60 percento negli ultimi 30 anni.

Puoi ridurre questo danno all'ozono facendo affidamento su un sapone e acqua naturale per la rasatura. Meglio ancora, prepara la crema da barba fatta in casa per ottenere il controllo completo degli ingredienti che contiene.

Cura del periodo

Dodici miliardi di assorbenti, tamponi e altri materiali di consumo vengono scaricati negli Stati Uniti ogni anno, ma ci sono soluzioni semplici per ridurre drasticamente questi rifiuti.

11. Usa una coppetta mestruale

Le coppette mestruali come la Diva Cup sono il segreto meglio custodito di un periodo di cura sostenibile. Queste tazze riutilizzabili in silicone possono essere utilizzate come un tampone ed è perfettamente sicuro tenerle in posizione senza svuotare per oltre 12 ore.

Dai un'occhiata a questo articolo per saperne di più convincenti motivi per passare alle coppette mestruali.

Un'altra alternativa sostenibile? Prendi in considerazione l'utilizzo di un tampone riutilizzabile in spugna marina. Simili in funzione di un tampone, queste spugne provengono da creature marine e sono facili da risciacquare tra un ciclo e l'altro.

12. Investire in tamponi riutilizzabili

Smetti di gettare i tuoi pad usati nella spazzatura ogni mese, passando invece a una soluzione più sostenibile come GladRags. Realizzati in cotone biologico, questi pad riutilizzabili sono facili da lavare e durano per anni. Il costo iniziale può essere superiore a una scatola di tamponi, ma ti farà risparmiare centinaia di dollari per l'intero periodo.

Utilizzando le strutture

Non si può negare il fatto che tutti lo facciano, quindi perché non rendere la visita alla toilette un po 'meno dannosa per il pianeta? Rimarrai sorpreso dalla differenza che possono apportare alcuni piccoli cambiamenti.

13. Limita la tua carta igienica

Se si abitua ad andare duro con la carta igienica, sii intenzionato a limitare l'uso della carta igienica. Basta ritagliare alcuni quadrati per colore all'inizio e provare ad aumentare gradualmente la quantità che hai ritagliato. Nel frattempo risparmierai sia i soldi che il sistema settico.

14. Installare una toilette a livello basso

Il tuo bagno guizza un quarto del consumo d'acqua della tua casa, che è più di qualsiasi altro apparecchio. L'installazione di un design a flusso ridotto può far risparmiare ben oltre 5 litri per getto senza compromettere la sua capacità complessiva di completare il lavoro.

Se non puoi impegnarti ad aggiornare il tuo commode, fai una versione fai da te riempiendo una bottiglia da 2 litri con sabbia o ciottoli e mettendola nel serbatoio del tuo bagno per spostare una parte dell'acqua.

15. Considerare di andare con un WC Compost

Se si desidera ridurre in modo significativo l'utilizzo di acqua da bagno, un bagno di compostaggio è la strada da percorrere. I moderni design sono fatti per separare i solidi dai liquidi e offrono un funzionamento assolutamente inodore, assicurando che gli ospiti non sospettino nulla di diverso con il tuo comò fino a quando non si accorgono della mancanza di acqua al suo interno.

16. Risolvi un WC che perde

Lasciare che la perdita del tuo wc sia deselezionata può sprecare ben oltre 200 litri d'acqua ogni giorno. Le valvole di flapper logore sono spesso il problema, ed è semplice verificare se la colpa è vostra. Basta lasciare un po 'di colorante alimentare nel serbatoio della toilette e guardare per vedere se alla fine si presenta nella ciotola senza sciacquare. Se è così, hai delle prove di una perdita.

17. Affidati a prodotti in carta riciclata

Troppa carta igienica è ricavata da foreste vergini, ma ci sono più opzioni che mai per fare affidamento su carta riciclata. Greenpeace afferma che 400.000 alberi potrebbero essere salvati se le famiglie americane comprassero solo un rotolo di carta igienica riciclata, quindi fate la vostra parte procurando del tutto carta da carta riciclata o addirittura senza alberi.

18. Vai High Tech con il tuo bagno

Puoi aumentare l'intelligenza del tuo commode aggiornandolo a un bagno intelligente con tecnologia water sense. Questi modelli offrono spesso livelli di lavaggio diversi a seconda del lavoro, e alcuni addirittura filtrano l'acqua del lavandino usata nel serbatoio della toilette per riutilizzarla per il risciacquo. Oggi le opzioni per la sostenibilità sono illimitate se sei disposto a guardare.

19. Piscia sotto la doccia

È possibile risparmiare galloni d'acqua (e un po 'di carta igienica) ogni giorno facendo pipì mentre si fa la doccia. Questo semplice cambiamento nella routine potrebbe impedire la contaminazione di centinaia di litri ogni anno.

20. Considera un Bidet (e Bidet fai-da-te!)

Pronto a rinunciare del tutto alla carta igienica? La risposta potrebbe essere un bidet in stile francese. Questi detergenti innovativi spruzzano un getto d'acqua dove ne hai bisogno, offrendo un'alternativa piacevole e igienica alla carta. Meglio di tutti, un semplice accessorio è tutto ciò che serve per trasformare un WC standard in un bidet.

Cerchi un'opzione fai-da-te? Anche una bottiglia di spruzzi che si trova accanto al bagno può fare il trucco.

Facendo la doccia

21. Acquista prodotti in blocco

Quelle bottiglie di dimensioni reali si sommano davvero, quindi cerca di farle finita con l'acquisto di tutti i tuoi prodotti per la doccia nelle dimensioni più grandi possibili. Non solo prevenirai la produzione di plastica, ma anche questo spesso consente di risparmiare denaro.

Non è necessario preoccuparsi che i contenitori sovradimensionati siano scomodi se si investe anche in un distributore ricaricabile per la doccia.

22. Regola il tuo tempo di doccia

Cercando di evitare la pelle secca riducendo anche il riscaldamento e la bolletta dell'acqua? La risposta potrebbe essere l'assunzione di docce più brevi. La ricerca dell'EPA mostra che le docce medie aggiungono fino a 204 sterline alle emissioni tossiche nell'atmosfera degli scaldabagni elettrici, quindi limitare la doccia a meno di cinque minuti farà la differenza per il pianeta.

Se sei colpevole di zoning fuori mentre sotto l'acqua calda, in considerazione di istituire un timer doccia impermeabile per tenerti responsabile per la chiusura del rubinetto quando il tempo è scaduto.

23. Lather Up (con una barra di sapone)

Cosa non ti piace di una classica saponetta? Generalmente prodotto con meno conservanti rispetto ai prodotti liquidi, il sapone solido contiene anche meno imballaggi e può durare anche di più a causa della concentrazione dei loro ingredienti. Puoi passare dai tuoi prodotti standard a saponette speciali per il corpo, saponi per il viso e persino shampoo da bar.

24. Salta uno shampoo o due

Il pensiero dei capelli grassi ti terrorizza? Allora quelle pubblicità sugli shampoo ti sono finalmente arrivate. In verità, insaponando i tuoi fili ogni giorno li spoglia dei loro oli naturali, lasciandoti con una testa secca e con i capelli ancora più propensi a diventare untuosi di nuovo mentre il cuoio capelluto cerca di sovracompensare.

Quindi, risparmiare un po 'd'acqua (e gli oli naturali del cuoio capelluto) facendo affidamento su uno shampoo secco diversi giorni alla settimana.

25. Sostituisci quelle tende da doccia in vinile

Le tende da doccia standard potrebbero sembrare innocue, ma il materiale vinilico ha un forte odore di plastica e, una volta riscaldato, può rilasciare oltre 100 sostanze chimiche potenzialmente pericolose nell'aria del bagno. È possibile ridurre il rischio di esposizione optando invece per tende in plastica priva di PVC.

26. Diventa verde con le tue lenzuola

Asciugare con sostanze chimiche tossiche non è l'ideale, ma i solidi solventi usati per fare molti asciugamani rendono questa realtà una realtà. Un'opzione migliore è quella di avvolgere con cotone organico o asciugamani di bambù che non contribuiscono alle milioni di chili di fertilizzanti sintetici e pesticidi chimici rilasciati nell'ecosistema ogni anno.

27. Asciugare all'aria i capelli

Dipendente dal tuo asciugacapelli? Anche abbreviare il tempo di asciugatura di cinque minuti al giorno impedirà l'ingresso nell'atmosfera di 45 libbre di anidride carbonica. Quindi abbraccia il "look bagnato" o passa un po 'di tempo in più con un asciugamano sopra la testa per asciugare i capelli in modo più naturale.

Trucco e idratazione

Gran parte del beneficio derivante dalla routine del tuo bagno deriva dai prodotti che applichi alla tua pelle in seguito. Ma vuoi davvero che sostanze chimiche tossiche penetrino nel tuo sistema attraverso l'organo più grande del corpo?

Questi consigli renderanno la tua routine più verde che mai.

28. Prendi un po 'di olio di cocco

Perché sprecare soldi su prodotti di bellezza diluiti quando invece puoi contare sugli ingredienti attivi? L'olio di cocco è apprezzato per le sue proprietà antibatteriche e antimicotiche e il composto cremoso può essere utilizzato per aggiungere molta umidità alla pelle e ai capelli.

Se non sei sicuro di quale marca sia la migliore, la nostra guida su come acquistare l'olio di cocco ti aiuterà.

29. Osserva attentamente le etichette dei prodotti

Gli ingredienti dei tuoi prodotti per la cura della pelle potrebbero uccidere la tua salute. Per questo motivo, è intelligente fare delle ricerche sui tuoi marchi preferiti per garantire che possano offrire ciò che promettono.

Tre tipi di ingrediente di primo piano per evitare a tutti i costi nei tuoi prodotti includono quanto segue:

  1. Parabeni: questa famiglia di prodotti chimici preserva i prodotti per la cura della pelle per prolungarne la durata, ma è anche nota per mimare gli estrogeni nel corpo, per sconvolgere i livelli ormonali e persino per il cancro al seno.
  2. "Antibatterico": questi prodotti spesso includono interferenti endocrini come triclosan e triclocarbon che possono compromettere il sistema riproduttivo.
  3. Ftalati : questo gruppo di sostanze chimiche può ammorbidire e aumentare la flessibilità dei componenti in plastica nei prodotti cosmetici. Tuttavia, sono noti per essere un pericoloso interferente endocrino che può potenzialmente innescare difetti alla nascita.

Dai un'occhiata al nostro assortimento di prodotti per la salute naturale e la bellezza più sicuri in questo articolo.

30. Cerca "Greenwashing"

Pensi che le affermazioni ecologiche di ogni prodotto di bellezza possano essere credute? Pensa di nuovo. A differenza dei produttori alimentari, le aziende cosmetiche possono giocare velocemente e liberamente con etichette come "organico" sui loro prodotti, il che significa che il termine non è necessariamente un segno che l'intero prodotto è conforme agli standard biologici (spesso, è solo un ingrediente).

Invece, è necessario essere alla ricerca dei migliori prodotti e marchi che rispettano completamente gli standard biologici. Un suggerimento: l'etichetta biologica USDA è un segno sicuro che fa.

31. Raid Your Kitchen for Soluzioni per la cura della pelle

La tua pelle sta probabilmente piangendo per il tipo di ingredienti di qualità che possono essere facilmente trovati nella tua dispensa in cucina oggi. Ingredienti come il miele, i semi di chia, l'aloe vera, l'olio dell'albero del tè e altro ancora possono essere utilizzati per sostenere lo sviluppo di pelle e capelli sani, quindi siate disposti ad essere creativi e provare alcune ricette.

La tua atmosfera da bagno

Nel tuo bagno c'è molto altro rispetto ai prodotti che hai messo sul tuo corpo. Puoi rendere più ecologico lo spazio seguendo questi hack per ridurre la tossicità e migliorare la sua sostenibilità generale.

32. Impostare un cestino del bagno

Mentre un dispositivo standard in molte cucine, poche persone continuano a riciclare i contenitori in altre stanze della loro casa. L'aggiunta di un cestino per il riciclaggio al tuo bagno funzionerà come promemoria per essere intenzionale riguardo alla tua spazzatura, e tu manterrai innumerevoli rotoli di carta igienica, scatole di sapone e altri contenitori di carta dalla discarica in questo modo.

È anche possibile riciclare prodotti in plastica contrassegnati con "1" o "2", che spesso includono bottiglie di shampoo, lozioni e colluttori. Tieni presente, tuttavia, che devono essere completamente risciacquati e di solito devi gettare via il coperchio.

33. Pulisci l'aria con i filtri verdi

La maggior parte dei bagni è piccola e poco ventilata, il che può portare a problemi se si fa affidamento su detergenti tossici o prodotti da bagno. Mantieni l'aria più pura con un piccolo filtro dell'aria spaziale progettato per rimuovere gli allergeni e altri potenziali irritanti dallo spazio.

34. Abbellisci il tuo bagno e purifica l'aria con le piante

Aggiungi una pianta d'appartamento o due al tuo bagno per portare un tocco di natura all'interno. Non solo è bello, ma aiuta anche a purificare l'aria assorbendo anidride carbonica e rilasciando ossigeno. Prova una pianta di Aloe vera, un giglio di pace, una pianta ragno o una di queste piante che prosperano nelle condizioni umide del bagno.

35. Realizza un diffusore a lamella fai da te

Il bagno è il posto più puzzolente della tua casa, ma un diffusore di canna olio essenziale e fresco è in grado di offrire una fragranza a lungo termine che maschera i cattivi odori. Basta riempire una bottiglia di diffusore a lamelle con acqua, aggiungere uno spruzzo di vodka e 20 gocce di olio essenziale a scelta e aggiungere alcuni bastoncini di canna. Girare regolarmente le ance per mantenere il bagno fresco e aggiungere qualche goccia di olio essenziale quando la fragranza si disperde.

Bonus: pulizia del bagno

Vuoi che il tuo bagno sia pulito, ma hai bisogno di compromettere la salute dell'ambiente per farlo? Questi hack per rendere più verde il bagno ti permettono di avere il meglio di entrambi i mondi: uno spazio pulito e sostenibile.

36. Affidatevi all'Acqua e all'Aceto Bianco

Nonostante tutti i detergenti per il bagno disponibili oggi, la maggior parte dei lavori può essere completata con una semplice soluzione di acqua e aceto bianco. Basta mescolare il tuo, combinando nove parti di acqua con una parte di aceto bianco, e puoi pulire i tuoi specchi e controsoffitti, nonché un prodotto antibatterico.

37. Stare lontano dai detergenti profumati

Il loro profumo potrebbe sembrare naturale, ma la verità è che gli ingredienti chimici di questi detergenti possono reagire con l'ozono (specialmente nei giorni di nebbia) per innescare la formazione di formaldeide, un agente potenzialmente cancerogeno. Se si desidera il profumo, cercare prodotti che lo consegnano in modo naturale o fare i propri detergenti con oli essenziali.

38. Usa un detergente per piastrelle fai-da-te

I prodotti progettati per rimuovere il grunge dalle piastrelle del bagno spesso contengono le stesse tossine all'interno della benzina: benzene, toluene e formaldeide.

Puoi saltare questi composti creando la tua pasta per la pulizia delle piastrelle. Basta mescolare ½ tazza di bicarbonato di sodio in una ciotola e versare il sapone liquido lentamente sopra la parte superiore fino a formare un impasto. Raccogli alcuni su una spugna e inizia a strofinare, risciacquando poi con acqua.

39. Prodotti per la pulizia monouso Nix

Potresti apprezzare la praticità delle salviettine monouso, delle testine monouso e persino dei detergenti lavabili, ma la verità è che la maggior parte di questi prodotti non è completamente biodegradabile e non sono state condotte ricerche sui loro effetti nel sistema idrico. Un'idea migliore è quella di indossare vestiti lavabili e spugne riutilizzabili o di trovare prodotti completamente compostabili per quando hai finito con loro.

40. Mantieni il tuo scarico privo di tossine

Versare prodotti chimici tossici nel lavandino non li fa scomparire. Invece, li aggiunge solo al sistema idrico.

Evitare di versare qualsiasi prodotto che contenga acido solforico o candeggina concentrata nello scarico e di stare lontano da qualsiasi cosa pubblicizzi la presenza di "microsfere" o altri piccoli pezzi di plastica. Se è necessario smaltire questi prodotti, versarli in un contenitore a prova di perdite e metterli invece nella spazzatura.

Trovare modi per rendere più bella la routine del bagno è più facile di quanto si pensi. Usa questi suggerimenti per iniziare e presto vivrai in modo più sostenibile.

8 migliori prodotti per la pulizia naturali e non tossici per l'intera casa

8 migliori prodotti per la pulizia naturali e non tossici per l'intera casa

A differenza di alimenti, bevande, cosmetici e prodotti per la cura personale, i produttori di prodotti per la pulizia della casa non sono obbligati dalla legge federale a divulgare gli ingredienti nei loro prodotti.Questa mancanza di supervisione spesso significa che ogni volta che facciamo pulizie di routine, veniamo a contatto con sostanze chimiche tossiche attraverso l'inalazione e il contatto con la pelle

(Vivere verde)

20 motivi convincenti per mantenere i polli del cortile

20 motivi convincenti per mantenere i polli del cortile

La tendenza a mantenere i polli da cortile è aumentata negli ultimi anni, ed è facile capire perché. Certo, ci sono le uova fresche da aspettarsi, ma lo sapevate che i polli hanno molto altro da fare per loro?Dalla terapia gratuita all'apprendimento sull'autosostenibilità, ecco 20 ottimi motivi per mantenere i polli del proprio cortile:Uova fresche Questa è la ragione ovvia: avrai una scorta di uova fresche a portata di mano. Per

(Vivere verde)