it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

17 cose infestate da germi che hai disperatamente bisogno di pulire più spesso

Probabilmente pensi che il water sia la cosa più sporca con cui vieni a contatto ogni giorno - ma questo è lontano dal caso!

Gli oggetti quotidiani in agguato nella tua cucina, nella tua auto e in altre aree della tua casa possono contenere migliaia di volte più germi della latrina.

Pur essendo un mostro pulito può effettivamente portare a un'immunità peggiorata, scarsa salute intestinale e aumento del rischio di allergie, una casa invasa da certi germi può essere altrettanto preoccupante. Oltre il 65% dei raffreddori, il 50% di tutti i casi di diarrea e fino all'80% delle malattie trasmesse dagli alimenti vengono catturati in casa - con articoli domestici comunemente considerati il ​​grilletto.

Per ottenere un mezzo felice e proteggersi dalle malattie, assicurati di aggiungere queste 17 cose infestate dai germi alla routine di pulizia della tua casa:

1. Panni e spugne per piatti

Gli stessi oggetti che usi per pulire i tuoi piatti e padelle potrebbero effettivamente renderli più sporchi!

In uno studio, gli scienziati hanno scoperto che ci sono un milione di batteri per pollice quadrato su una tovaglia media e ben 10 milioni per pollice quadrato su una spugna da cucina ... rendendoli 200.000 volte più sporchi di un sedile del water!

Un altro studio su centinaia di case degli Stati Uniti ha rilevato che il 7% degli asciugamani da cucina sono stati contaminati da MRSA, il super farmaco resistente agli antibiotici. Batteri coliformi (presenti nelle feci) sono stati scoperti nell'89% mentre E. coli è stato rilevato al 25%!

Per evitare di contenere batteri, lavare le spugne, gli strofinacci da cucina e i panni a giorni alterni a fuoco vivo. Puoi anche fare lo zapping delle spugne nel microonde per due minuti per uccidere i germi. Lasciare asciugare i panni tra un uso e l'altro, poiché gli insetti non possono sopravvivere per più di qualche ora nei tessuti asciutti.

2. Altre attrezzature per la pulizia

Le spugne e i panni non sono gli unici oggetti per la pulizia - in pratica, qualsiasi cosa tu usi per raccogliere lo sporco può trattenerti sui microbi e fornire loro un terreno fertile.

La ricerca ha rilevato che il 50% delle spazzole per aspirapolvere conteneva batteri fecali e il 13% di essi conteneva E. coli. Questi pennelli, insieme a teste di mop, scope, spazzole e spolverini devono essere lavati o sostituiti regolarmente. Allo stesso modo, la lavastoviglie e la lavatrice possono essere piene di microbi, quindi è indispensabile una pulizia profonda mensile.

3. Asciugamani da bagno

Le cellule morte della pelle e l'umidità forniscono un terreno fertile perfetto per i batteri, motivo per cui gli asciugamani possono essere un prodotto ad alto rischio. E se condividi gli asciugamani potresti finire per contaminare gli altri membri della tua famiglia: tutto, dai raffreddori e dall'influenza ai piedi degli atleti, fino alle infezioni gravi, può essere trasmesso tramite gli asciugamani da bagno.

Per evitare questo, lavare e sostituire tutti gli asciugamani almeno ogni tre giorni e utilizzare l'aceto al posto di ammorbidente per rimuovere gli odori e migliorare l'assorbenza del tessuto.

4. Taglieri

Il tagliere medio ha circa il 200% in più di batteri fecali rispetto al pollaio medio, sottolineando l'importanza di praticare tecniche igieniche di preparazione dei cibi. Conservare le schede separate per carni e verdure e lavare accuratamente con acqua calda saponata tra un uso e l'altro.

Dovresti optare per legno o plastica quando si tratta di taglieri? Entrambi possono essere igienici purché vengano puliti e conservati correttamente secondo le istruzioni dei produttori. I vecchi pannelli di plastica sfregiati sono un paradiso per i batteri, mentre le tavole di legno duro - come l'acero - sono più resistenti ai solchi e alle schegge dove i batteri possono nascondersi.

La pulizia accurata all'interno del frigorifero, forno a microonde, armadi e altre superfici che vengono a contatto con il cibo è anche importante per eliminare i batteri cattivi.

5. Il lavello della cucina

Le particelle di cibo e le spugne contribuiscono all'enorme quantità di batteri presenti nel lavello della cucina - su ogni centimetro di esso, dalle fognature al rubinetto. In effetti, potrebbero esserci più di 500.000 batteri nel tuo lavello della cucina ... è circa 1.000 volte più di quello che c'è nella tua toilette.

Gli esperti raccomandano di lavare il lavello e il rubinetto una volta al giorno con una soluzione di candeggina e acqua delicata. Per coloro che preferiscono non usare prodotti chimici, una miscela di olio di tea tree, sapone per i piatti, acqua e bicarbonato di sodio sarà sia sbiancato che igienizzato.

6. Tappetino di benvenuto

Mentre un tappetino di benvenuto (o due!) Può essere di vitale importanza nella lotta contro gli allergeni domestici, essi devono essere regolarmente lavati o spruzzati con disinfettante naturale per svolgere il loro lavoro e uccidere le enormi quantità di batteri presenti in ogni stuoia.

Uno studio ha anche rilevato che quasi il 96% delle suole delle scarpe ha tracce di coliformi - che include i batteri fecali! Quando ti asciughi vigorosamente i piedi sul tappetino di benvenuto, è lì che molti di loro rimangono. Peggio ancora, se non ti lavi le scarpe, tieni traccia di questi germi nella casa.

Ricordati di non appoggiare i sacchetti della spesa o altri oggetti sul tappeto mentre armeggi per le tue chiavi!

7. Spazzolini da denti

Batteri, funghi e virus come lo stafilococco e l'herpes simplex possono sopravvivere per mesi sullo spazzolino, con gli scienziati che trovano più di 100 milioni di batteri che vivono in un singolo pennello. Poiché questi germi si moltiplicano tra le setole umide, possono portare a problemi di salute orale.

Lasciare asciugare lo spazzolino da denti tra una spazzola e l'altra (utilizzare uno spazzolino da notte mattina e notte, se necessario); pulirlo regolarmente con sapone di castile e qualche goccia di olio essenziale; e sostituirlo ogni tre mesi, o più spesso se si ammalano.

Infine, tienilo lontano dalla toilette: gli studi dimostrano che i batteri vengono spruzzati fino a 25 cm sopra il bordo quando si sciacqua con il sedile!

8. Make Up Brushes

È un dato di fatto che il 72% delle donne non lava mai i pennelli cosmetici o le spugne, causando un accumulo di sporcizia e batteri che causano epidemie facciali. Inoltre, molti di noi li conservano in bagno, il che non è una buona idea per lo stesso motivo per cui non dovremmo tenere il nostro spazzolino lì!

Per avere una pelle perfetta e prevenire altre malattie, è indispensabile lavare pennelli e spugne per il trucco una volta alla settimana. Il bicarbonato di sodio è un buon detergente per i pennelli: impara come usarlo qui.

9. Portamonete

Ancora un altro oggetto di uso quotidiano che è più bello di un sedile del water: le borse da donna, in particolare la varietà in pelle!

Circa un terzo di tutte le borse testate contenevano batteri fecali su di esse - in particolare sul fondo della borsa, ma anche sul manico e su alcuni oggetti all'interno di vasche, biglietti da visita e monete.

Per mantenere puliti i sacchetti, pulirli o lavarli regolarmente ed evitare di posizionarli sul pavimento del bagno o sul tappetino di benvenuto!

10. Macchine da caffè

Secondo un test a tampone delle macchine da caffè per ufficio, oltre 4 milioni di colonie di batteri nocivi e E. coli, staphylococcus e streptococco simili a muffa sono stati trovati nei serbatoi dell'acqua, nel compartimento dei cestelli, nel beccuccio e nel vassoio di oltre la metà di quelli testati.

In un altro studio condotto da NSF International - l'organizzazione per la salute e la sicurezza pubblica - il serbatoio del caffè ha mostrato un numero di germi superiore rispetto ai lavandini del bagno e ai giocattoli per masticare i cani!

Qui ci sono ancora più motivi per cui dovresti smettere di usare la tua caffettiera a tazza singola.

11. Interruttori della luce

Un interruttore della luce del bagno può contenere tanti batteri quanto un bidone della spazzatura, dice uno studio condotto al Simmons College di Boston.

Pensi che sia male? Almeno questi germi sono tuoi e difficilmente ti faranno star male. Le camere d'albergo testate in uno studio dell'Università di Houston hanno scoperto che gli interruttori della luce sono uno dei dispositivi più contaminati dai germi nei luoghi pubblici.

Pulendo gli interruttori, in particolare in bagno e in cucina, una volta alla settimana è necessario tenere sotto controllo i germi.

12. Telecomandi

I telecomandi sono utilizzati da tutti i membri della famiglia - e molti ospiti - ma sono raramente, se non mai, puliti! Tutte quelle dita infestate da batteri trasferiscono una moltitudine di microbi ad ogni tocco, che quindi ripara e riproduce in modo sicuro tra i bottoni.

Nei test sugli articoli di una stanza d'ospedale, i ricercatori hanno scoperto che i telecomandi ospitavano più germi di qualsiasi altro oggetto in comune! Tra i batteri trovati, MRSA è stato scoperto solo sui telecomandi senza tracce su altri oggetti testati.

Mentre stai pulendo i telecomandi ogni due settimane, assicurati di fare lo stesso con tutte le console di gioco che potresti avere in giro.

13. Telefoni

In modo preoccupante, lo stesso dispositivo su cui trascorri 10 ore al giorno potrebbe contenere 10 volte la quantità di batteri che si trova su un sedile del water, secondo una ricerca dell'Università dell'Arizona.

Nessuno di noi premerebbe un bagno fino alla nostra faccia, o toccherebbe il bordo per ore ogni giorno, eppure lo facciamo con i nostri telefoni.

Lo stesso vale per laptop, tablet e tastiere: ognuno dovrebbe essere pulito delicatamente ma accuratamente ogni giorno con un panno morbido.

Un accumulo di germi non è l'unico effetto collaterale nocivo dell'aggiunta del tuo smartphone: scopri gli altri 15 qui.

14. Auricolari e cuffie

Che tu debba indossare un auricolare per lavoro o semplicemente ascoltare musica mentre sei in palestra, assicurati di pulire accuratamente gli auricolari.

Uno studio pubblicato sul Journal of Health and Allied Sciences ha rivelato che l'uso frequente di auricolari aumenta significativamente la crescita batterica nell'orecchio con l'86% dei campioni di orecchio e il 62% dei campioni di auricolari testati che mostrano batteri!

Con altre ricerche che mostrano batteri nocivi sul 92% dei tamponi auricolari prelevati da persone che condividono regolarmente i loro auricolari con gli amici - tuttavia gli stessi batteri sono stati trovati solo nell'8% di quelli che non condividono - è una buona idea essere egoisti e mantenere il tuo auricolare a te stesso.

15. Tappetino yoga e altri attrezzi ginnici

Allenarsi è una delle cose migliori che puoi fare per la tua salute. Ma scegli dove lavorare con cautela!

Secondo i risultati di un nuovo studio, la cyclette media in una palestra pubblica contiene 39 volte più batteri di un vassoio di plastica riutilizzabile, i tapis roulant hanno 74 volte più batteri di un rubinetto d'acqua e i pesi liberi hanno 362 volte più batteri di un gabinetto posto

Altre ricerche dicono che i tappetini per lo yoga sono più germosi dei telefoni cellulari o dei sedili delle compagnie aeree a causa dei batteri che vengono trasferiti attraverso il contatto diretto con la pelle. Mentre i tappetini per lo yoga personali sono generalmente buoni, se porti il ​​tuo in palestra o sei stato di recente malato, corri un rischio maggiore di essere esposto a una malattia.

Tra un uso e l'altro, spruzzare il tappetino o l'attrezzatura da palestra con una miscela di acqua, aceto e oli essenziali e lasciare asciugare completamente.

16. La macchina

Con la media degli spostamenti negli Stati Uniti impiegano 50 minuti, per molti l'auto è un'estensione della casa. Ciò si riflette nel fatto che i volanti hanno nove volte più germi di un sedile del water pubblico.

Il 10% degli automobilisti che non puliscono mai la propria macchina dovrebbero tenerlo a mente, in particolare perché tanta gente tende a mangiare in viaggio!

17. Le tue mani!

Le tue mani sono probabilmente il principale trasportatore di germi - tra oggetti e da altre persone a te stesso. In effetti, la mano umana media ospita circa 150 specie diverse di batteri: alcune benefiche, altre non tanto.

Prendi l'abitudine di lavarti le mani regolarmente; non solo dopo accarezzare il cane o tagliare la carne, ma prima di applicare il trucco o andare a letto. Le persone che si lavano le mani sette volte al giorno hanno circa il 40% in meno di raffreddore rispetto alla persona media!

Per un lavaggio accurato, usa un sapone naturale come il castile. I centri per il controllo e la prevenzione delle malattie affermano che l'uso del sapone è più efficace della sola acqua perché i tensioattivi presenti nel sapone sollevano il suolo e i microbi dalla pelle.

Evitare i saponi anti-batterici è comunque una mossa saggia: non ci sono prove che funzionino effettivamente, contribuiscono a batteri resistenti agli antibiotici e contengono ingredienti tossici che sono dannosi per la nostra salute.

23 Sorprendente uso di alcol che probabilmente non hai mai pensato

23 Sorprendente uso di alcol che probabilmente non hai mai pensato

Mentre la maggior parte delle persone si sfrega l'alcol nel suo armadietto dei medicinali, spesso tende a stare lì per mesi e mesi, raccogliendo polvere e solo occasionalmente viene usata per disinfettare un taglio o raffreddare il calore di una febbre. Ma lo sfregamento dell'alcool ha molti usi sorprendenti che vanno ben oltre, e dato che è piuttosto economico, dovresti davvero iniziare a sfruttarli.S

(Casa naturale)

20 motivi per cui Mind Epsowing Salt dovrebbe essere in ogni casa

20 motivi per cui Mind Epsowing Salt dovrebbe essere in ogni casa

Il sale Epsom è meglio conosciuto come componente dei sali da bagno, ma offre una vasta gamma di usi, dai dolori muscolari lenitivi, a beneficio della salute e al miglioramento delle colture di un giardiniere per la pulizia della casa, il miglioramento della bellezza e altro ancora. E 'stato scoperto nel 17 ° secolo, per la prima volta distillato dall'acqua di una primavera amara salata a Epsom, nel Surrey, in Inghilterra.C

(Casa naturale)