it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

13 cibi e bevande che aumentano il rischio di cancro

Recentemente abbiamo pubblicato un articolo che rivela quindici cose di ogni giorno che potrebbero aumentare il rischio di cancro. Nonostante il soggetto morboso, si è rivelato incredibilmente popolare e quindi abbiamo deciso di dare seguito a un articolo che rivela alcuni degli alimenti e delle bevande più dannosi.

Il ruolo della dieta nell'aumentare il rischio di sviluppare il cancro è inconfondibile. Un terzo di tutti i tumori ha una base alimentare e la maggior parte di essi può essere evitata se rimuoviamo determinati alimenti dalla nostra dieta. Ecco alcuni degli alimenti e delle bevande che sono stati identificati per renderti più incline a sviluppare diversi tipi di cancro.

Carne lavorata

La carne trasformata viene sottoposta a uno o più processi come fumare, indurire, salare o aggiungere conservanti chimici. L'uomo potrebbe aver sempre trasformato la carne in eccesso da una buona uccisione per un uso futuro durante i periodi di magra. La prima forma di conservazione degli alimenti può aver asciugato strisce di carne al sole o sul fuoco. L'aggiunta di sale sarebbe arrivata più tardi.

Al contrario, i sofisticati metodi di lavorazione della carne di oggi si basano su un'ampia varietà di sostanze chimiche che migliorano la consistenza e il gusto del prodotto. La carne trasformata sotto forma di pancetta, prosciutto, salame e salsicce è diventata la norma oggi, piuttosto che rimanere alimenti magri del tempo.

Questa forte dipendenza dalle carni lavorate è responsabile di un gran numero di cancri a causa degli agenti cancerogeni aggiunti e formati durante la lavorazione della carne. Persino i semplici conservanti come il sale comune sono implicati nei tumori dello stomaco e del colon.

carne rossa

Anche le carni rosse non trasformate come carne di manzo, maiale, vitello e agnello possono aumentare il rischio di sviluppare tumori dell'esofago, del pancreas, dei polmoni, dell'endometrio e della prostata.

Poiché la carne rossa è una buona fonte di ferro, zinco e molte vitamine essenziali, compresa la vitamina B12, la sua completa eliminazione può portare a carenze nutrizionali. Quindi si raccomanda di limitare l'assunzione di carne rossa a 3 o 4 volte a settimana e di esercitare il controllo delle porzioni.

Cibo fritto

La frittura in genere utilizza temperature molto elevate per cuocere il cibo. Ciò provoca diversi cambiamenti chimici nel cibo, uno dei più pericolosi tra questi è la formazione di acrilammide. Questa sostanza è una nota neurotossina e cancerogena. Si forma quando gli alimenti amidacei come le patate vengono cotti in olio riscaldato ad alta temperatura.

Quasi tutti i cibi fritti commerciali utilizzano oli vegetali idrogenati per aumentare la qualità di conservazione dei prodotti. Questi stessi grassi semisolidi prodotti artificialmente possono aumentare il rischio di cancro.

I cibi fritti fatti in casa non sono più sani. L'uso di oli con basso punto di fumo e il riutilizzo dell'olio per diversi lotti di frittura può comportare la formazione di agenti cancerogeni. Non è consigliabile neppure cuocere a temperatura elevata.

La cottura a vapore, la bollitura, la frittura e la frittura a basse temperature con un olio stabile come l'olio di cocco è un metodo di cottura molto più sicuro. Se tutti i cibi amidacei sono fritti, mirare ad un colore dorato chiaro, ma non per doratura eccessiva e croccantezza che aumenta il contenuto di acrilammide nel cibo.

Cibo carbonizzato

Il sapore affumicato del cibo carbonizzato attrae molti. Verdure grigliate e carne e pane tostato leggermente bruciato sono esempi tipici. Ma un'elevata assunzione di cibo carbonizzato può essere responsabile di molti tumori del tratto digestivo. Il processo di combustione di tessuti vegetali e animali porta alla formazione di sostanze tossiche che possono rivelarsi cancerogene se ingerite o inalate.

La carne e il pesce alla griglia sono i peggiori perché gli amminoacidi in queste proteine ​​animali si trasformano in molti composti cancerogeni chiamati ammine eterocicliche. Il fumo prodotto quando il gocciolamento viene bruciato sulla griglia e sul carbone caldo contiene tanti agenti cancerogeni come il fumo di tabacco, se non di più. Fa un rivestimento sul cibo grigliato, aggiungendo queste sostanze chimiche alla nostra dieta. Possono causare danni al DNA nelle cellule che rivestono il tratto gastrointestinale e innescare tumori dell'esofago, dello stomaco e del colon.

Latticini ad alto contenuto di grassi

I latticini sono buone fonti di proteine, vitamine e minerali, ma il grasso del latte è ricco di estrogeni, un ormone che accelera la crescita di alcuni tipi di cancro. In uno studio pubblicato sul Journal of National Cancer Institute, le donne che avevano più porzioni di latticini ad alto contenuto lipidico al giorno avevano una maggiore incidenza di cancro e il 50% in più di mortalità per malattia.

Gli studi hanno dimostrato una minore incidenza di carcinoma mammario in comunità che avevano un'assunzione di latticini molto bassa. I medici sono noti per consigliare alle persone che si sottopongono a trattamenti per il cancro al seno e al cancro alla prostata di andare via prodotti lattiero-caseari.

Il latte scremato e le opzioni a basso contenuto di grassi del latte non possono aumentare significativamente il rischio di cancro poiché gli ormoni liposolubili sono implicati in questi tumori. Alcuni studi negli Stati Uniti hanno persino dimostrato che l'assunzione moderata di latticini ha un effetto protettivo contro i tumori del colon-retto e della vescica. Tuttavia, potrebbe essere meglio limitare l'assunzione di latticini a una singola porzione al giorno se non si vuole andare completamente senza latticini.

Zucchero raffinato

Il consumo elevato di zuccheri è legato a diversi tipi di tumori perché causa un'infiammazione generalizzata, che a sua volta innesca la tumorigenesi in vari tessuti. Lo zucchero aiuta anche la crescita e la proliferazione delle cellule tumorali che richiedono un apporto energetico costante per moltiplicarsi a un ritmo veloce.

Lo zucchero potrebbe promuovere la crescita del cancro in molti altri modi. Sovrascrive il meccanismo naturale di autodistruzione del corpo (apoptosi) delle cellule anormali. Lo zucchero incoraggia la progressione del ciclo cellulare delle cellule anormali e promuove l'angiogenesi, o la formazione di nuovi vasi sanguigni per fornire cibo alle cellule tumorali che si dividono rapidamente.

Quando gli zuccheri semplici vengono rapidamente assorbiti nel sangue, si verificano picchi di zucchero nel sangue, che a loro volta causano il rilascio di insulina. Alti livelli di insulina circolante accelerano la crescita delle cellule del cancro al seno perché queste cellule hanno recettori insulinici simili a quelli delle cellule normali del seno. Quando l'insulina viene attaccata a questi recettori, le cellule vengono stimolate a dividersi più velocemente, aumentando la dimensione e la diffusione dei tumori.

Lo sciroppo di mais ad alto fruttosio (HFCS) è un tipico esempio di zuccheri semplici altamente raffinati. Questo additivo alimentare comune è noto per promuovere la crescita del tumore nel pancreas. La contaminazione con mercurio durante il processo di fabbricazione aumenta il suo potere cancerogeno perché il mercurio si lega facilmente al selenio minerale anti-cancro, portandolo fuori servizio.

Letture consigliate: Come smettere di fumare: 10 segreti di un ex tossicodipendente allo zucchero

Bevande analcoliche

L'elevato contenuto di zuccheri nelle bibite è un chiaro fattore di rischio per il cancro, ma alcuni altri additivi comunemente usati possono anche essere cancerogeni e possono aumentare il rischio. Uno di questi è il 4-metilimidazolo (4-MEI). Questa sostanza viene aggiunta alle bevande e ad altri alimenti trasformati per migliorare il colore, ma è un potenziale cancerogeno. Ciò che preoccupa è che la maggior parte delle persone con l'abitudine di bere regolarmente bevono 5-6 lattine al giorno e che l'agente cancerogeno si accumuli nel corpo.

È interessante notare che molte bibite vendute in California hanno livelli inferiori di 4-MEI rispetto a quelli disponibili altrove nel paese. Questo è attribuito alla Proposition 65 della California che mira a ridurre gli agenti cancerogeni. Finché non ci sarà uno sforzo consolidato per rimuovere queste sostanze chimiche cancerogene non necessarie dalla soda, sia attraverso il controllo governativo o volontariamente dai produttori, sta a noi limitare la nostra esposizione.

Bevanda dietetica

Una combinazione di dolcificanti artificiali come saccarina, aspartame, sucralosio e neotame viene utilizzata nelle bibite dietetiche per portare il loro gusto alla pari con le loro controparti zuccherate. Riducendo il rischio di cancro da bevande ad alto contenuto di zuccheri, queste stesse sostanze chimiche possono rivelarsi cancerogene. Il governo e la FDA che regolano gli additivi alimentari insistono sul fatto che nessuno degli edulcoranti artificiali è stato confermato cancerogeno negli esseri umani. Questo è contrario alle prove negli studi sugli animali.

La saccarina è stata revocata nel 1981 a causa del rischio di cancro alla vescica trovato nei topi, ma è stata reintegrata nel 2000 per la mancanza di prove "coerenti" di un risultato simile nelle persone. L'incidenza più elevata di tumori del cervello e del nervoso centrale nei 20 anni successivi all'introduzione dell'aspartame ha originariamente messo questa sostanza in sospensione, ma è stata ripulita da tutte le accuse successivamente, nonostante abbia causato diversi tipi di leucemia e linfoma negli animali da laboratorio. Un altro ciclamato dolcificante artificiale, che è stato bandito nel 1969 per provocare il cancro alla vescica urinaria nei ratti, è in attesa dell'approvazione della FDA.

Quando si tratta della loro cancerogenicità negli esseri umani, la logica dei corpi regolatori sembra essere "innocente fino a prova contraria". Tuttavia, la consapevolezza del potenziale cancerogeno dei dolcificanti artificiali può aiutare le persone a evitare il rischio.

Letture consigliate: 13 motivi spaventosi che dovresti smettere di bere soda dietetica adesso

Cibo salato

Include carne salata e prodotti vegetali e salse e sottaceti ricchi di sale, per non parlare del pesce salato che è ricco di nitrosammine. Questi composti cancerogeni si formano quando il cibo viene conservato con nitrato di sodio o nitrito. Nel caso del bacon, la frittura provoca la formazione di grandi quantità di nitrosammine.

Gli alimenti ricchi di sale possono danneggiare il rivestimento dello stomaco e innescare il cancro allo stomaco. Helicobacter pylori infection. In realtà, il cibo salato è pensato per essere la seconda più grande causa di cancro allo stomaco, in seguito solo l' infezione da Helicobacter pylori .

Il World Cancer Research Fund (WCRF) raccomanda di evitare il cibo salato e di limitare l'apporto giornaliero di sali di sodio a un cucchiaino. Usare l'aceto invece del sale per la conservazione degli alimenti può essere un passo nella giusta direzione.

alcool

L'alcol in qualsiasi quantità è ora considerato un rischio di cancro, anche il vino rosso. Le persone che hanno frequentemente bevande alcoliche si trovano ad essere maggiormente a rischio di sviluppare tumore esofageo e tumore del colon-retto. Si ritiene che la sovrapproduzione di acidi gastrici innescata dall'alcol sia la ragione principale dietro di essa in quanto danneggia il rivestimento del tubo digerente.

Sebbene il rischio di cancro dovuto all'alcol sembra essere limitato al tratto digestivo negli uomini, è collegato a una maggiore incidenza di cancro al seno nelle donne. Quindi, a parte il danno fisico causato al rivestimento gastrointestinale, potrebbero esserci altri percorsi di lavoro nel promuovere la crescita del cancro. Uno potrebbe essere la formazione di acetaldeide dall'etanolo nella bevanda. L'acetaldeide è classificata come cancerogeno del gruppo I ed è nota per causare danni al DNA. Può essere alla base di una maggiore produzione di estrogeni che scatena anche il cancro al seno.

Se l'assunzione di alcool non può essere completamente evitata, si consiglia agli uomini di limitarlo a due bicchieri al giorno e le donne a uno solo a causa del rischio aggiuntivo di cancro al seno.

Popcorn fatto in sacchetti microwavable

Il rivestimento ceroso dei sacchetti di popcorn a microonde potrebbe metterti a rischio di sviluppare tumori al fegato e alla prostata. Durante il riscaldamento della borsa nel microonde, viene prodotta una sostanza chimica cancerogena nota come acido perfluoroottanoico. Il potenziale cancerogeno di questa sostanza chimica è noto dal 1993, ma non c'è stato alcuno sforzo per rimuoverlo.

È possibile evitare il rischio di cancro e gli effetti potenzialmente negativi sulla salute derivanti dall'utilizzo di olio di soia OGM e mais OGM acquistando chicchi di mais e facendo scoppiare l'aria in olio di cocco sulla stufa.

Cibo in scatola

La pastorizzazione e il confezionamento sottovuoto di cibi in scatola hanno ridotto la dipendenza dai conservanti chimici, ma la confezione stessa può causare il cancro. Il chimico Bisfenolo A contenuto nel rivestimento di plastica trasparente delle lattine è il colpevole qui. È noto che questa sostanza chimica danneggia il DNA e interrompe la produzione di ormoni ed è stato vietato in molti paesi.

La produzione di ormoni alterata potrebbe essere la causa di una maggiore incidenza di cancro al seno nelle donne esposte a questa sostanza chimica. Le prove di laboratorio hanno mostrato la bisfenolo-A causando la leucemia e il cancro ai testicoli nei ratti.

Hot dog e altri alimenti veloci ad alto contenuto di carboidrati

Il fast food può aumentare il rischio di cancro in molti modi. Per cominciare, i panini sono fatti con amido raffinato che è il colpevole comune in molti tipi di tumori.

La farina raffinata è molto simile agli zuccheri raffinati in quanto viene scomposta in zuccheri semplici e viene assorbita molto rapidamente. Questo aumenta il livello di zucchero nel sangue, provocando il rilascio di insulina. Come abbiamo visto prima, alti livelli di insulina aumentano il rischio di cancro al seno ormono-dipendente.

La carne utilizzata spesso contiene diversi additivi chimici come esaltatori di sapidità e conservanti. È spesso grigliato e servito con salse e condimenti che sono ricchi di zuccheri e sale.

Altri alimenti ad alto contenuto di carboidrati come il pollo fritto e le pizze che sono tipicamente fatti di farina raffinata e usano carne, formaggio e salse lavorate come ripieni comportano anche lo stesso rischio di cancro.

Con tutti i tipi di cibi e bevande che fanno la lista, può sembrare che sia quasi impossibile evitare il rischio di cancro dalla dieta. Tuttavia, se analizzi i vari fattori di rischio, puoi osservare che attenersi a una dieta sana composta da alimenti naturali come frutta e verdura fresca, carne nutrita con erba e cereali senza glutine ed evitare cibi trasformati può mitigare il rischio di cancro.

19 Potenti erbe e spezie che aiutano a combattere il cancro

19 Potenti erbe e spezie che aiutano a combattere il cancro

Combattere il cancro è qualcosa che il nostro corpo sta facendo continuamente, non solo quando viene diagnosticata la malattia. Il cancro è provocato dalle tossine nell'ambiente e nel nostro cibo, condizioni infiammatorie, radicali liberi formati nel corpo, azioni ormonali, infezioni batteriche ricorrenti e malattie virali.

(Salute)

10 cose da fare prima di dormire per il miglior sonno di sempre

10 cose da fare prima di dormire per il miglior sonno di sempre

Vuoi dormire come un bambino e svegliati riposato e ringiovanito, pronto ad affrontare un nuovo giorno? Qui abbiamo raccolto 10 delle nostre cose preferite da fare prima di andare a letto, che non solo ti aiuteranno a addormentarti in un sonno beato, ma spesso renderanno le tue mattine molto più semplici.

(Salute)