it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

12 motivi per mangiare più zafferano e come dire se il tuo zafferano è falso

Lo zafferano è stato usato in medicina per secoli, oltre che per il cibo e la tintura, grazie al suo colore intenso. Derivato da un fiore più spesso definito come il croco allo zafferano, è estremamente prezioso in quanto deve essere raccolto a mano, richiedendo più di 75.000 fili, o filamenti, del fiore di croco in modo da eguagliare solo un chilo di zafferano.

L'esclusiva composizione organica dello zafferano lo rende un'aggiunta importante alla dieta di chiunque, grazie ai suoi oltre 150 composti volatili, tra cui antiossidanti, carotenoidi e molti altri prodotti biochimici, insieme a vitamine e minerali essenziali. Questa spezia è conosciuta per aiutare a combattere il cancro, migliorare la memoria, alleviare il dolore, ridurre i sintomi della sindrome premestruale, aiutare a prevenire la malattia di Alzheimer e molto altro ancora. Alcuni esperti dicono addirittura che è un "miracoloso soppressore dell'appetito" che può aiutare a ridurre rapidamente il grasso della pancia.

Analizzando ulteriormente gli straordinari vantaggi dello zafferano, ecco perché è davvero necessario iniziare a utilizzare al più presto.

12 motivi per iniziare a mangiare più zafferano

1. Mood Booster

studies to relieve symptoms of depression, ease anxiety and improve mood in those who consume it regularly. Lo zafferano è stato trovato in studi per alleviare i sintomi della depressione, alleviare l'ansia e migliorare l'umore in coloro che lo consumano regolarmente. I composti attivi benefici in esso hanno effetti sul sistema endocrino che sono noti per innescare il rilascio di ormoni "sentirsi bene" che fanno sentire più felici.

research out of Iran focused on patients with major depression who were taking conventional psychiatric medications. Recenti ricerche dall'Iran si sono concentrate sui pazienti con depressione maggiore che stavano assumendo farmaci psichiatrici convenzionali. La metà dei partecipanti ha preso la crocina, che è un componente chiave dello zafferano a fianco dei farmaci, mentre l'altra metà ha preso solo i farmaci. I soggetti che hanno preso la combinazione sono risultati avere punteggi significativamente migliorati per la riduzione della depressione, sollievo ansietà e stato generale generale di salute rispetto al gruppo placebo.

2. Perdita di peso

La ricerca ha anche rivelato che lo zafferano può frenare l'appetito, promuovendo la perdita di peso. Dr. Oz has been under fire for a number of controversies in recent years, in 2012 he and his team performed their own study using two female volunteers who tried the same saffron supplement over one weekend to see if it helped decrease their hunger and both women were self-proclaimed emotional eaters, and both noted positive results. Mentre il dottor Oz è stato sotto tiro per una serie di controversie negli ultimi anni, nel 2012 lui e il suo team hanno eseguito il proprio studio usando due volontarie che hanno provato lo stesso integratore di zafferano in un fine settimana per vedere se questo ha contribuito a ridurre la fame e ad entrambi le donne erano auto-proclamate mangiatori di emozioni, ed entrambi hanno notato risultati positivi.

Il primo partecipante perse tre sterline in tre giorni e disse che non aveva le sue solite voglie - e che lo stress del fine settimana non le causava più di mangiare. L'altro perse cinque sterline durante lo stesso periodo e disse che notò una diminuzione dei suoi livelli di fame e l'intensità di quella fame.

Si dice che l'estratto di zafferano aiuti a combattere il consumo emotivo, che è un fattore significativo nell'aumento di peso per molte persone, innescato da sostanze chimiche nel cervello. Il dottor Oz dice che quando prendi i carboidrati e li metti in bocca, in realtà stai "accendendo" quelle sostanze chimiche. Si dice che l'estratto di zafferano entri nel tuo sistema e in definitiva stimoli la stessa sensazione che un mangiatore emotivo potrebbe ottenere mangiando carboidrati, fornendo una sensazione di sollievo senza il colpo a breve termine dei carboidrati, e rendendo molto più facile dire "no, "Quando vedi quegli alimenti di cui non hai veramente bisogno.

3. Combattere PMS

La maggior parte delle donne mestruate soffre di almeno alcuni sintomi frustranti, dal dolore al cattivo umore, ma lo zafferano può essere in grado di aiutare. out of Tehran University of Medical Sciences in Iran randomly gave women either saffron capsules or a placebo twice each day through two menstrual cycles. La ricerca dell'Università di Tehran di Scienze mediche in Iran ha dato a caso donne o capsule di zafferano o un placebo due volte al giorno attraverso due cicli mestruali. Alla fine di quel periodo, hanno scoperto che lo zafferano era in grado di ridurre significativamente i sintomi, per lo stesso motivo per cui aiuta a combattere una depressione - ha la capacità di influenzare la serotonina del neurotrasmettitore. Tre quarti delle donne hanno riportato almeno una riduzione del 50% dei sintomi, rispetto a solo l'8% di quelli nel gruppo placebo.

4. Miglioramento della resistenza ossea

Grazie ai minerali e ad alcuni composti organici trovati nello zafferano, aggiungerlo alla vostra dieta può anche aiutare a migliorare la resistenza ossea. Questo perché è stato collegato all'assorbimento ottimizzato dei nutrienti, in particolare il calcio, e così facendo può aiutare a migliorare la densità ossea prevenendo l'insorgenza di gravi problemi di salute come l'osteoporosi, una devastante malattia ossea e altre condizioni degenerative correlate all'età.

5. Rafforzamento del sistema immunitario

Lo zafferano può anche aiutare a rafforzare il sistema immunitario poiché è una fonte sorprendentemente buona di vitamina C. Una carenza di vitamina C colpisce ampiamente i vari aspetti chiave della funzione immunitaria, comprese le cellule che uccidono gli invasori, le cellule che coordinano tali attacchi e persino la produzione di anticorpi che combattono infezioni conosciute. Di conseguenza, la mancanza di C ci rende vulnerabili alle infezioni nonché a una vasta gamma di malattie - e un sistema immunitario indebolito causato da bassi livelli di vitamina C può rendere anche più grave un'infezione. Ciò diventa ancora più minaccioso per gli anziani che sono già a rischio maggiore. Consumare lo zafferano, e quindi consumare la vitamina C, aiuta anche nella formazione del collagene, importante per la produzione cellulare e tissutale, nonché per la crescita muscolare, la riparazione dei vasi sanguigni e la cicatrizzazione delle ferite.

6. Disturbi digestivi lenitivi

Lo zafferano è stato a lungo utilizzato nella medicina orientale per il trattamento di disturbi gastrointestinali come l'indigestione e il bruciore di stomaco, e studi sugli animali hanno rivelato perché è così efficace. I componenti attivi come la crocina e la safranale offrono potenti proprietà antiossidanti che riducono la formazione dell'ulcera prevenendo danni al sistema gastrico. Questo non solo aiuta ad alleviare i problemi digestivi come l'eccesso di gas, i crampi e altri problemi, ma può anche aiutare se sei incline alle ulcere.

7. Controllo dello zucchero nel sangue

400% of the daily recommended value in one ounce – an important nutrient known to help control blood sugar. Lo zafferano contiene un'elevata quantità di manganese - il 400% del valore giornaliero raccomandato in un'oncia - un nutriente importante noto per aiutare a controllare lo zucchero nel sangue. Il diabete è uno dei problemi di salute più dannosi e diffusi negli Stati Uniti e in molti altri luoghi in tutto il mondo, ma usando lo zafferano regolarmente, può aiutare a regolare i livelli di zucchero nel sangue e di insulina per prevenire l'insorgenza del diabete di tipo 2 o aiutare a gestire i sintomi se sei già stato diagnosticato.

Alcuni dei risultati più incoraggianti sono derivati ​​da studi che collegano lo zafferano con la sua capacità di ridurre la glicemia nei diabetici e migliorare l'assorbimento di glucosio e l'utilizzo da parte dei muscoli. Journal on Medicinal Plants , showing a significant reduction in blood sugar in induced diabetic rats. Nel 2011, una ricerca dall'Iran ha riportato l'effetto ipoglicemico nel Journal on Medicinal Plants , che mostra una significativa riduzione della glicemia nei ratti diabetici indotti. Quando agli animali veniva somministrata una dose di zafferano, diminuiva sia il livello di glucosio nel sangue sia i livelli di HbA1C. Altri studi scientifici hanno dimostrato che può anche alleviare la neuropatia periferica, una complicanza comune del diabete.

8. Proteggere il cuore

Lo zafferano è particolarmente benefico per il cuore, con il suo alto livello di antiossidanti e composti anti-infiammatori noti per aiutare a promuovere le arterie sane. Uno studio del 2007 a Nanjing, in Cina, ha scoperto che il crocetin nello zafferano ha la capacità di abbassare il colesterolo. I ricercatori ritenevano che la crocetina potesse essere una delle ragioni per cui nelle nazioni mediterranee come la Spagna, dove usano molto zafferano, i tassi di malattie cardiache sono bassi.

Lo zafferano contiene anche una quantità significativa di potassio, e solo così accade che uno dei modi migliori per migliorare la salute del cuore è aumentare l'assunzione di potassio. Il potassio agisce come un vasodilatatore, che riduce efficacemente lo stress e la pressione sui vasi sanguigni e sulle arterie, permettendo alla pressione sanguigna di abbassarsi, alleggerendo in ultima analisi la tensione che si accumula nel sistema cardiovascolare. A sua volta, ciò può ridurre il rischio di sviluppare aterosclerosi, un ictus o un infarto.

9. Sollievo dal dolore

Le pillole per la prescrizione del dolore possono essere estremamente coinvolgenti e venire con tutti i tipi di effetti collaterali, quindi ogni volta che un'erba naturale può offrire sollievo dal dolore efficace è un'opzione molto migliore. Sorprendentemente, lo zafferano può fare anche questo, grazie a un composto chiamato safranale, che funge da sedativo. È quell'azione sedativa che può alleviare il dolore - e, inoltre, aiuta a ridurre lo stress e l'ansia, migliora il sonno e fornisce un generale lenitivo sia per la mente che per il corpo.

10. Combattere gli effetti della degenerazione maculare legata all'età

La degenerazione maculare legata all'età è la principale causa di cecità nel mondo sviluppato. Si sviluppa quando le cellule sensibili alla luce nella retina iniziano a disgregarsi nel tempo. studies have indicated that saffron has the ability to protect the eye from these devastating effects, thanks to its carotenoids, crocin, and crocetin. Diversi studi hanno indicato che lo zafferano ha la capacità di proteggere l'occhio da questi effetti devastanti, grazie ai suoi carotenoidi, crocina e crocetina.

I ricercatori in Italia si sono uniti per esplorare l'effetto dello zafferano su coloro che stavano vivendo problemi alla vista dovuti alla degenerazione maculare. Ai partecipanti allo studio sono stati dati solo 20 milligrammi di zafferano da assumere ogni giorno per tre mesi e sono stati valutati alla fine di quel periodo. Gli esperti hanno scoperto che le retine di coloro che soffrivano di degenerazione maculare legata all'età precoce vedevano notevoli miglioramenti nel loro funzionamento - un risultato notevolmente migliore rispetto a quello riscontrato nel gruppo placebo.

11. Prevenzione del cancro

Ci sono oltre 100 diversi composti all'interno della forma complessa dello zafferano, compresi molti tipi di antiossidanti, come menzionato in precedenza. Di queste dozzine di antiossidanti, molti hanno la capacità di cercare e neutralizzare i radicali liberi. I radicali liberi in eccesso sono noti per essere pericolosi sottoprodotti del metabolismo cellulare che possono causare la mutazione o la morte di cellule sane. Questo non solo rafforza il sistema immunitario, ma può anche aiutare a prevenire lo sviluppo del cancro, o qualche diffusione se è già presente. È stato osservato che lo zafferano previene la nuova crescita del cancro rallentando e prevenendo il danno al DNA tipicamente correlato alla chemioterapia, nonché l'infiammazione risultante dall'esposizione ai radicali liberi.

Il cancro al fegato, ai polmoni e allo stomaco sono alcune delle forme di cancro più mortali. studies to actually decrease, and even halt entirely when treatment with saffron begins. I tumori e i danni ai tessuti in questi organi a causa del cancro sono stati evidenziati negli studi per diminuire effettivamente e persino fermarsi completamente quando inizia il trattamento con lo zafferano. Si è scoperto che ha effetti diretti e mutuamente miglioranti se usato in combinazione con altre terapie antitumorali. Nel caso del cancro dello stomaco, i livelli ematici di composti protettivi che sopprimono il cancro sono stati aumentati quando combinato con farmaci per il cancro dello stomaco e nel cancro del polmone, è stato in grado di indurre l'apoptosi delle cellule tumorali.

12. Facilitare l'infiammazione

Lo zafferano può anche essere usato localmente in creme o come olio per aiutare a ridurre l'infiammazione che si verifica con la gotta, l'artrite, lesioni sportive e altre condizioni infiammatorie. I suoi potenti antiossidanti aiutano anche a velocizzare il processo di guarigione delle ferite e delle contusioni

Come dire lo zafferano falso dalla vera cosa

A causa dell'ingente lavoro necessario per la raccolta dello zafferano a mano e della quantità di fiore necessaria per produrre una quantità relativamente piccola, lo zafferano è considerato la spezia più costosa del mondo, vendendo negli ultimi anni fino a $ 2.700 per Purtroppo la sterlina significa che ci sono più di un venditore che cerca di spacciare lo zafferano falso per fare un dollaro, quindi è necessario assicurarsi che ciò che si sta acquistando sia reale al fine di raccogliere quei benefici. In realtà, c'è più "inganno" che si dice stia succedendo con lo zafferano di qualsiasi altra cosa.

Per determinare se il tuo è autentico:

Il colore. Lo zafferano di alta qualità dovrebbe apparire rosso scuro, e più rosso è, meglio è. Non ci dovrebbero essere variazioni di colore.

L'aroma Lo zafferano genuino dovrebbe avere un aroma nettamente dolce, una sorta di incrocio tra miele e fieno - se non lo riconosci, non comprarlo.

Provalo Se è vero zafferano, dovrebbe cambiare il colore di una miscela di acqua e bicarbonato di sodio in giallo. Se diventa rosso chiaro, non è autentico. Puoi anche mettere un po 'sulla lingua, succhiandola per qualche secondo; sputalo su un fazzoletto di carta e poi se vedi il giallo sul tessuto saprai che cosa stai ricevendo è la cosa reale. Rosso significa che stanno vendendo materiale colorato che non ha nulla a che fare con lo zafferano. Un altro modo per controllare è metterlo in acqua. Lascialo lì per un po 'e poi tiralo fuori - ha perso il suo colore originale? Se è falso, non sembrerà come se avesse perso completamente quella vivida tonalità.

Il modo migliore per acquistare vero zafferano è acquistare da un marchio rispettabile supportato da recensioni di utenti reali. Questo zafferano spagnolo naturale Kiva è uno degli zafferano più pregiati e di alta qualità che puoi acquistare.

7 motivi per cui dovresti bere acqua di betulla + come farcela

7 motivi per cui dovresti bere acqua di betulla + come farcela

L'acqua di cocco è da tempo la tendenza popolare nel settore delle bevande salutistiche, ma sembra che la mania potrebbe sbiadire un po ', grazie alla più recente bevanda energetica data dalla natura: l' acqua di betulla . Questa bevanda leggermente sciropposa e leggermente zuccherata offre molti benefici alla salute, carichi di vitamine, proteine, amminoacidi e minerali.

(Salute)

Qual è il modo migliore per cucinare le verdure per massimizzare il loro valore nutrizionale?  Valutiamo 7 metodi

Qual è il modo migliore per cucinare le verdure per massimizzare il loro valore nutrizionale? Valutiamo 7 metodi

Il modo in cui cucini le verdure può avere un effetto drastico sul valore nutrizionale dei prodotti freschi. Alcuni metodi di cottura per verdure migliorano il contenuto e la biodisponibilità delle loro vitamine, minerali e antiossidanti. Ancora altri modi di preparare i prodotti possono portare a una perdita significativa dei nutrienti principali della frutta o della verdura.A

(Salute)