it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

11 modi per preparare il tuo giardino per l'autunno e l'inverno

È difficile credere che l'autunno sia proprio dietro l'angolo - non festeggiavamo semplicemente il nuovo anno? Sembra certamente così, ma la realtà è che presto quelle annuali inizieranno a svanire, le temperature diventeranno più fresche e le foglie inizieranno a girare. Hai svolto un sacco di lavoro quest'estate, tendendo le tue piante, verdure, erbe e così via, ma c'è ancora un po 'di lavoro da fare prima di poterti accarezzare in quella coperta sul divano.

È importante preparare il giardino per le prossime stagioni più fresche dell'anno - mettendolo a letto correttamente, farà una differenza drammatica quando è ora di svegliarsi di nuovo la primavera

1. Sbarazzati di tutta la vegetazione morta

Quando l'estate è sfumata, è probabile che il tuo giardino sia un po 'confuso. Se lo è, mentre il compito da svolgere può sembrare travolgente, prendilo un letto alla volta per farlo sembrare almeno un po 'più semplice. Prima di tutto, prendi nota di qualsiasi danno, dato che un giardino può dirti molto alla fine della stagione di crescita. Valuta i risultati del tuo duro lavoro durante la primavera e l'estate facendo una passeggiata nel tuo giardino e osservando come tutte le tue piante hanno funzionato. Annota successi e fallimenti delle singole piante in modo da non dimenticare l'anno prossimo e identificare quali piante hanno superato il loro spazio e devono essere divise.

Sbarazzarsi di tutto il materiale vegetale morto, frutta marcia e verdura è un must, come alcune malattie, come la peronospora, e alcuni parassiti possono vivere su ciò che è rimasto nel giardino, come frutta e fogliame. Se una qualsiasi delle tue piante ha sviluppato ruggine, muffa o muffa, assicurati di bruciarle per evitare di spargerla invece di gettarle in un cumulo di compost.

2. Colture di copertura vegetale

Piantare è molto più divertente che ripulire e piantare colture di copertura è facile da fare. Aiuteranno a mantenere i microbi del suolo vivi e attivi durante l'inverno, contribuendo anche a sopprimere le erbacce ea ridurre l'erosione che può portare via il prezioso terriccio. Idealmente, dovresti piantare colture autunnali almeno quattro settimane prima del primo gelo. I legumi devono andare un po 'prima, a metà settembre, poiché impiegano più tempo a germogliare, mentre i raccolti di segale possono essere piantati un po' più tardi, fino al primo gelo.

3. Sradicare quelle erbacce

Diserbo è un male necessario, ed è importante tirarli fuori prima che i semi inizino a cadere. Ottenere una maniglia su di loro ora è importante per rallentare la crescita e impedirle di anticipare quando la primavera arriva. Ricorda che le erbacce che vengono diffuse dai semi producono migliaia di semi in più - ad esempio, l'eucalipia può contenere fino a 117.000 semi per pianta. Se anche la metà di quelle piantine di lepre germinano la prossima primavera, avresti una quantità impressionante di 58.000 piante di pigweed da tirare.

Lo sappiamo, lo sappiamo. Non è facile da fare, e nonostante tutta la nostra avanzata tecnologia moderna, non c'è ancora modo migliore di farlo tirandoli tutti a mano. Ma otterrai un buon esercizio. Assicurati di estrarre la radice con l'erba, di indossare guanti da giardino resistenti e di prendere in considerazione una seduta comoda se hai un sacco di erba. Se puoi, tira l'erba dalla sua base, in modo da ottenere la radice e l'erba tutte in una volta, ma se ciò non è possibile, puoi usare una forchetta per sollevare la radice dal terreno.

4. Aggiungi pacciamatura e compost

Una volta che hai liberato il tuo giardino di vegetazione morta ed erbacce, aggiungi uno strato da 1 "a 2" di compost finito e copri leggermente i letti con il vecchio pacciame per proteggere il suolo e sopprimere le erbacce. L'obiettivo è congelare il terreno, se è possibile nella tua zona, poiché i parassiti e molte malattie saranno uccisi quando il terreno è congelato. Se aggiungi troppo pacciame, potrebbe impedire questo processo.

5. Elimina i tuoi compost bid

Quando pulisci i letti del tuo giardino, avrai naturalmente un sacco di materiale che entra nel mucchio di compost. Questo rende ora un buon momento per ripulire il compost dall'anno scorso e usarlo nel tuo giardino per fare spazio nei cassonetti per i rifiuti di questa stagione.

6. Contenitori di erbe

Se hai erbe aromatiche che crescono in contenitori, probabilmente stanno iniziando a sembrare piuttosto squallide ora, quindi o raccogli e asciugale per l'uso, o spostale all'interno in un luogo che ottiene molta luce naturale.

7. Prepara eventuali piante perenni

Quando la temperatura inizia a scendere a circa il punto di congelamento, è il momento di tagliare i gambi su ogni perenne che si trova a pochi centimetri dal suolo. È necessario sbarazzarsi delle talee, così come la vegetazione morta che hai gettato via, le talee possono anche ospitare malattie che possono sopravvivere all'inverno e tornare in primavera. Mordola il terreno intorno alle piante quando il clima diventa più freddo per mantenere le radici fredde in modo che non si congelino e si sciolgano più volte, causando danni.

8. Prenditi cura di quelle specie tenera molto prima dei colpi di gelo

Se hai specie teneri come le begonie e le dalie, assicurati di portarle fuori dal terreno prima della prima minaccia di gelo. Tagliare gli steli e quindi sollevarli delicatamente, pulirli dal terreno e poi conservarli in vassoi di sabbia o concime secco, lasciando visibile solo la parte superiore della corona. Conservare i vassoi in un luogo fresco non esposto al gelo finché non possono essere ripiantati quando arrivano i mesi più caldi. Se vivi in ​​una zona molto mite dove non ci sono problemi di congelamento, potresti essere in grado di proteggerli senza portarli fuori dal terreno coprendo le corone con una spessa coltre di pacciame.

9. Metti alla prova il tuo suolo

Ora è il momento perfetto per testare il terreno per scoprire se può essere migliorato aggiungendo sostanze nutritive e / o regolando il suo livello di pH. Testare il terreno non solo rivela il suo pH, ma anche i livelli di potassio, fosforo, calcio, magnesio e zolfo, oltre a materia organica e contenuto di piombo. Se il pH ha bisogno di essere regolato, la calce è una grande aggiunta ed è particolarmente utile da usare in autunno in quanto avrà tutto l'inverno a dissolversi nel terreno. Il livello di pH del tuo suolo è importante in quanto può essere critico per la capacità di una pianta di assorbire i nutrienti. La maggior parte dei minerali e dei nutrienti sono disponibili in modo ottimale per le piante che si trovano in terreni con un pH compreso tra 6, 5 ​​e 6, 8. Se il terreno è acido, che significa a o inferiore a 6.0 o alcalino, con un pH superiore a 7.0, le piante non saranno in grado di assorbire i nutrienti.

Puoi acquistare un kit di test economico da questa pagina su Amazon o al massimo in casa e nei negozi di giardinaggio.

10. Spegni il tuo sistema di irrigazione

Che tu stia annaffiando con un tubo da giardino o abbia un sistema di irrigazione automatico, ora è il momento di cominciare a pensare di smontarlo per evitare danni da gelo. Se si vive in un clima più caldo, si può solo scollegare il sistema da un rubinetto del tubo e lasciare che l'acqua si scarichi, ma se si vive in un clima più freddo, è necessario utilizzare un compressore d'aria per far saltare tutto il acqua fuori o portare tutto dentro Anche se questo può sembrare ovvio, è qualcosa che è facile da dimenticare.

11. Pulisci il capanno da giardino o l'area di stoccaggio e prepara l'attrezzatura da giardino

Questo è anche il momento perfetto per ripulire la vostra casetta da giardino o altra area di stoccaggio del giardino. Se hai delle vecchie sostanze chimiche, prima cerca come sbarazzarti di loro in modo responsabile e poi buttale via. E, se non lo hai già fatto, cerca modi per evitarli la prossima primavera quando prendi nota di ciò che potresti aver bisogno di ricostituire.

Se hai una serra, non usarla per riporre i tuoi attrezzi da giardino, scatole per sementi o vecchie etichette vegetali, ecc. Perché è importante mantenerlo pulito e sano. Questi oggetti possono ospitare parassiti e altre malattie. Dovrai anche assicurarti che il vetro all'interno e all'esterno venga pulito regolarmente, il che ti consentirà di massimizzare le brevi ore di luce diurna in inverno.

Anche la manutenzione delle attrezzature e degli attrezzi da giardinaggio è d'obbligo, poiché è importante mantenerli ben conservati preparandoli per i mesi più freddi dell'anno. Dovrai pulirli tutti accuratamente prima di riporli per la bassa stagione. Lavare via lo sporco incrostato e rivestire le maniglie in legno con olio di lino per evitare che si secchino e si spezzino. Strumenti come cesoie e cesoie dovranno essere affilati: puoi farlo da solo o inviarli a un professionista. Dai un'occhiata da vicino a tutti i tuoi strumenti e attrezzature per determinare se qualcuno di loro ha bisogno di essere riparato o sostituito prima della primavera.

10 modi per attirare gli insetti benefici per il tuo giardino

10 modi per attirare gli insetti benefici per il tuo giardino

Se stai combattendo contro parassiti nel tuo giardino, potrebbe sembrare contro-intuitivo portare più parassiti nel mix, ma sopportaci! Che ci crediate o no, potete usare Madre Natura a vostro vantaggio nel vostro giardino introducendo "buoni bug" che mangeranno tutti i "cattivi insetti" che stanno causando il caos sulle vostre piante!

(Giardino)

11 piante fragranti che respingono le zanzare

11 piante fragranti che respingono le zanzare

Le zanzare non sono solo un fastidio che devi sopportare quando vai all'aperto, sono una causa legittima per problemi di salute. Girano intorno alla ricerca di persone o animali per cenare, succhiando il loro sangue e portando con sé ogni sorta di malattie e virus, come Zika, la malaria e il virus del Nilo occidentale, nessuno dei quali probabilmente vorrai sul tuo peggior nemico.

(Giardino)