it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

11 Tempo sprecare le cose che stai facendo nel giardino che dovresti fermare proprio ora

Ti concedi molti lavori di giardinaggio non necessari con l'abitudine o addirittura l'ignoranza? Il tempo sprecato in tali attività potrebbe essere impiegato con profitto in lavori di giardinaggio più pratici. Controlla se stai perdendo tempo e risorse su uno dei seguenti.

1. Cercando di modificare la natura di base del tuo suolo

Se fai il giardinaggio in un'area con calcare, il tuo terreno sarà alcalino. Allo stesso modo, i giardini vicino ai boschi e nelle zone basse e impregnate d'acqua tendono ad avere un terreno acido. Alcune piante amano il terreno leggermente acido; alcuni lo preferiscono un po 'sul lato più dolce. Ma non sprecare il tuo tempo cercando di cambiare drasticamente la natura di base del terreno nella tua zona per adattarlo alle piante che vuoi coltivare.

L'aggiunta di urea e molta materia organica al suolo alcalino o la riduzione dei suoli acidi con carbonato di calcio o carbonato di magnesio possono neutralizzare temporaneamente il pH, ma l'effetto non sarà permanente. Sarebbe molto meglio fare giardinaggio nei letti rialzati o coltivare piante che fanno bene nei rispettivi terreni con un emendamento minimo.

2. Lavorazione di ampie aree del giardino

Lavorare la terra è un'antica pratica di giardinaggio per rimuovere le erbacce, aerare il terreno e mescolare il compost e altri additivi. Tutti i giardinieri ipocrite sentono l'impulso interiore di dare alla terra un'accurata lavorazione prima della stagione della semina, anche se è stato trovato che è un esercizio che fa perdere tempo nella maggior parte delle situazioni.

Se continui a lavorare nel tuo cortile una volta, scoprirai che devi continuare a farlo più e più volte. Il terreno che viene distrubato viene rapidamente assorbito dalle erbacce che hanno atteso tale opportunità. Le nuove erbacce potrebbero essere ancora più vigorose di quelle che volevi eliminare in primo luogo.

Limitare il lavoro all'area di semina e mantenerlo al minimo. Guarda come la natura aggiunge materia organica alla cima del suolo e continua a nutrire una grande varietà di piante. Fai lo stesso, e forse i lombrichi e gli altri abitanti del suolo si prenderanno cura di tutto il resto.

3. Estrarre tutte le colture alla fine della stagione

Il giardinaggio meticoloso comporta una pulizia approfondita, ma non c'è davvero bisogno di tirare fuori ogni singolo raccolto e aggiungerlo alla spazzatura o al cumulo di compost. Rimuovere la crescita superiore se è necessario, ma lasciare le radici a decomporsi nel terreno. Aiutano a mantenere il terreno aerato e possono persino arricchirlo con alcuni nutrienti.

4. Overwatering

Innaffiare il giardino è un'attività altamente terapeutica; soddisfa i nostri istinti di nutrimento. Ma le piante hanno bisogno solo di abbastanza acqua per mantenerle idratate. L'eccessiva idratazione può comportare un'estesa crescita vegetativa a scapito della resa. Promuove la crescita delle infestanti e esaurisce le sostanze nutritive nel terreno.

5. Overfertilizing

Questo è un altro errore comune sia dei novizi che dei giardinieri veterani. Il suolo arricchito con compost e altri materiali organici spesso ha bisogno di tutte le sostanze nutritive necessarie. Un'alimentazione occasionale è apprezzata da tutte le piante, ma la concimazione pesante e frequente aumenta l'accumulo di sale, che può bruciare i tessuti della pianta. Cerca le carenze nutrizionali specifiche e fertilizzi di conseguenza, piuttosto che perdere tempo e denaro per l'alimentazione di routine.

6. Cercando di coltivare verdure all'ombra

La maggior parte delle verdure ha bisogno di pieno sole per raggiungere il loro potenziale in termini di crescita e rendimento. Alcuni possono tollerare la luce screziata se tutti i loro altri bisogni sono soddisfatti. Ce ne sono solo alcuni che prospereranno in ombra parziale, e difficilmente riuscirai a trovare quelli che fanno bene all'ombra completa. Quindi, se hai intenzione di coltivare il cibo, metti da parte i punti più soleggiati per l'orto e lascia le zone scarsamente illuminate alla scatola dolce, agli hosta e ad altre piante ornamentali che prospereranno lì.

7. Spruzzo di pesticidi

Se si ricerca su qualsiasi autentico sito web agricolo, si troveranno programmi di irrorazione come parte della manutenzione ordinaria delle colture. Molti giardinieri hanno l'impressione che abbiano bisogno di usare pesticidi ad ampio spettro su un programma regolare per massimizzare la resa. I giardinieri domestici non hanno bisogno di seguire le pratiche delle grandi aziende di produzione alimentare.

Un giardino è destinato ad essere popolato non solo da piante ma da una varietà di animali. In effetti, la loro presenza è un'indicazione della salute del tuo giardino. Alcuni insetti sono impollinatori; alcuni agiscono come bio-controlli sugli altri. Evitare di spruzzare con pesticidi che uccidono indiscriminatamente.

Detto questo, non possiamo permettere che un grosso pezzo delle piante e dei loro prodotti vengano divorati da ospiti sgraditi. Prova prima i controlli meccanici e biologici, e se questo non sembra avere un gran effetto, rivolgiti a pesticidi organici come l'olio di neem che non danneggia gli impollinatori. Un vantaggio dell'olio di neem è che non è un veleno di contatto. I parassiti devono ingerire parti di piante contenenti l'olio, quindi quelli che mangiano foglie, fusti, radici o frutti sono per lo più colpiti.

8. Spruzzatura di erbicidi

Gli erbicidi possono sembrare un'alternativa facile ad altre operazioni di diserbo che richiedono tempo, ma l'azione degli erbicidi che non danneggiano le piante è limitata alle erbe infestanti esistenti. Ecco perché sono chiamati erbicidi post-emergenti.

Possono rapidamente liberare un'area per piantare, ma nuove erbacce finiranno per germogliare nei vostri letti. Non puoi riutilizzare l'erbicida a meno che non stai coltivando piante geneticamente modificate resistenti agli erbicidi. Prestare attenzione ai potenziali rischi per la salute derivanti dall'uso di prodotti chimici tossici e colture GM. Inoltre, le infestanti sono sempre più resistenti a queste sostanze chimiche.

9. Cercando di crescere esotici

Molto tempo fa, quando le persone esploravano il mondo e scoprivano molte terre sconosciute, portare a casa esotiche e coltivarle nei casi di Wardian e nelle serre era un hobby infuriato. La maggior parte dei giardinieri non sono immuni dall'invidia della zona, ma coccolare alcune piante - native o introdotte - che fanno bene in altre aree, ma non a livello locale, è spesso uno spreco di tempo e fatica. Investire lo stesso su piante garantite per prosperare nella tua zona.

10. Scavo di un foro troppo profondo per gli alberelli

Le persone hanno l'idea sbagliata che i buchi profondi aiutino ad ancorare meglio un albero in crescita. Gli alberelli piantati in buche troppo grandi e profonde tendono a restringere le loro radici a quell'area con terreno sciolto. Fori più piccoli, preferibilmente di diametro maggiore di profondità, costringono la pianta a inviare radici in tutte le direzioni, il che gli conferirebbe maggiore stabilità nel lungo periodo.

11. Cercando di disciplinare i cespugli

Il giardinaggio a volte può sembrare un tentativo deliberato di esercitare il controllo su ciò che ci circonda e addomesticare la natura. L'arte topiaria, in particolare, è nata da questo sentimento. Con le dovute scuse agli appassionati di questa pratica di giardinaggio, cercare di controllare la crescita e la forma di arbusti e alberi con potature frequenti può essere uno sforzo inutile e può effettivamente danneggiare una pianta. Anche se la potatura poco frequente e regolare può essere utile, troppo può essere devastante per una pianta, specialmente per una giovane.

Seleziona e posiziona le piante con attenzione, tenendo presente la loro forma naturale, le abitudini di crescita e le dimensioni finali. Potete trovare arbusti naturalmente compatti, conifere con forma colonnare pulita e alberi a crescita ridotta o piccoli.

12 Benefici sottili e inaspettati di Tendere un giardino

12 Benefici sottili e inaspettati di Tendere un giardino

Ci sono molti motivi per andare a lavorare in giardino e, per la maggior parte, questi sono abbastanza semplici e ovvi: il giardinaggio può essere una fonte di cibo fresco, si abbellisce il tuo spazio esterno con bellissime fioriture, ti fa fuori e in vista della natura, e in definitiva, è così soddisfacente nutrire e prendersi cura della vita vegetale.Qu

(Giardino)

11 segreti organici per coltivare le rose più belle più belle

11 segreti organici per coltivare le rose più belle più belle

Ama il giardinaggio? Allora amerai il nostro nuovissimo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio.Se sei un giardiniere biologico allora saprai che provare a coltivare rose sane può essere un affare difficile! Le rose, sebbene belle, sono un fiore notoriamente sensibile che può soccombere a tutti i tipi di parassiti e malattie.P

(Giardino)