it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

10 motivi per cui dovresti cucinare solo con padelle in ghisa

Pentole e padelle realizzate in alluminio, acciaio inossidabile e antiaderente rivestite in teflon hanno quasi sostituito le padelle in ghisa del passato, ma non hanno eguali per sicurezza e durata. Se hai ereditato vecchie padelle arrugginite dai tuoi genitori o dalla nonna, tienili stretto. Se li trovi nelle vendite di garage, prendili.

Le persone accolgono sempre più queste reliquie del passato mentre imparano i vantaggi di cucinare con loro. Puoi comprare nuove padelle in ghisa dal negozio, ma il vecchio è oro, giusto? Ecco alcuni ottimi motivi per iniziare a usarli.

1. Le padelle in ghisa sono più sicure di molti moderni utensili da cucina

Sono in circolazione da moltissimo tempo, infatti da più di 2.000 anni. Le prove storiche indicano il loro uso in Cina già nel 3 ° secolo aC. Dal momento che il processo di fusione a sabbia delle pentole in ghisa non richiedeva molta tecnologia, è diventato popolare in molte culture in tutto il mondo. La maggior parte delle famiglie disponeva di vasi in ghisa per la loro cucina principale.

Mentre la loro lunga storia di utilizzo è la prova della relativa sicurezza delle pentole in ghisa, molti cucine moderne hanno fallito in questo senso. Per esempio, l'alluminio ora è considerato pericoloso per la cottura a causa del metallo che reagisce con il cibo e viene assorbito in grandi quantità. La presenza di depositi di alluminio nel cervello dei malati di Alzheimer ha reso le persone caute nel loro utilizzo.

Le pentole antiaderenti non possono essere utilizzate a fuoco vivo; si graffiano facilmente e non è sicuro usare pentole con rivestimento in teflon danneggiato. Le pentole in acciaio inossidabile sono relativamente inerti, ma il lato negativo è il riscaldamento non uniforme e la formazione di punti caldi che bruciano il cibo. Una base di rame su pentole in acciaio inossidabile riduce questo problema in una certa misura, ma non sono ancora adatti per cotture ad alta temperatura come bistecche roventi.

La terracotta rivestita di ceramica è pericolosa poiché rilascia il piombo nel cibo, specialmente dopo che la glassa protettiva si consuma. Il piombo è tossico anche a livelli molto bassi, causando danni al sistema nervoso. Il vetro è utile nel forno, ma non è sicuro da usare sulla fiamma diretta.

Venendo a gettare pentole di ferro, sono perfetti per cucinare a fuoco alto. Sebbene il ferro possa reagire con il cibo acido, il condimento sulla padella funge da barriera tra il cibo e il metallo. Poiché il ferro è un minerale essenziale, una parte della lisciviazione del metallo nel cibo non pone alcun rischio per la salute.

2. Sono duri e resistenti

Le padelle in ghisa sono resistenti e pesanti. Nonostante la loro tendenza alla ruggine se lasciati inutilizzati, danno un buon servizio per oltre cento anni o più. Molte delle vecchie pentole Griswold e Wagner che trovi nelle vendite dei garage hanno 75 anni, poiché queste società chiudono il negozio alla fine degli anni '50. Sono passati attraverso le mani di 2-3 generazioni, probabilmente con periodi di abbandono nel mezzo.

Poiché la maggior parte delle vecchie teglie sono gettate in un unico pezzo, manico e tutto, l'usura non fa molto danno. Il condimento che rende queste padelle quasi antiaderenti non è un rivestimento speciale di materiale come il teflon che si danneggerebbe in modo permanente. Se ti imbatti in una qualsiasi vecchia pentola, non esitare a raccoglierla anche se sembrano troppo vecchie. Se il lavaggio intenso o la ruggine hanno causato danni, puoi levigare la superficie e rimetterla a stagionare con un po 'di olio da cucina.

3. Le pentole in ghisa richiedono meno olio

Scoprirai che è possibile ridurre l'olio da cucina una volta passato dalle pentole in alluminio o acciaio inossidabile alle pentole in ghisa, ma non sarà lo stesso della cottura su pentole antiaderenti rivestite in teflon.

Cucinare con le padelle in ghisa è un po 'diverso. In primo luogo, riscaldare la padella in alto e quindi aggiungere olio e diffondere intorno spostando la padella. Un sottile strato di olio su tutta la superficie di cottura è tutto ciò che serve per cuocere il cibo in modo uniforme senza bruciarlo.

4. Si comportano come pentole antiaderenti se ben condite

Le pentole in ghisa devono essere condite prima dell'uso. Il condimento con olio forma una superficie quasi antiaderente senza l'uso di sostanze sintetiche come il teflon. Ora puoi acquistare pentole pre-stagionate in modo che il passaggio sia curato, sebbene non siano esattamente all'altezza delle normali pentole antiaderenti a cui sei abituato.

Ma la buona notizia è che la proprietà antiaderente delle pentole in ghisa migliora con l'età e l'uso frequente, a differenza di quello delle pentole con rivestimento chimico, che può deteriorarsi solo quando viene utilizzato.

5. Puoi cucinare a fuoco alto

Questo è uno dei maggiori vantaggi delle padelle in ghisa. Puoi riscaldarli quanto vuoi senza paura. Ciò li rende ideali per fritture profonde e poco profonde, per la cottura di carne e per il soffritto veloce di verdure che lasciano uno strato tostato all'esterno senza farli diventare tutti pastosi all'interno. Non si ottengono cialde che sono croccanti all'esterno ma morbide all'interno come si farebbe con una ghisa in ghisa.

6. Le pentole in ghisa impediscono la combustione del cibo

Se si dovesse tenere una padella in ghisa sul fornello e iniziare subito a cucinare come si farebbe con una padella di alluminio, è probabile che il cibo venga bruciato in alcuni punti. Ecco perché devono essere preriscaldati prima della cottura.

La conduttività termica delle pentole in ghisa è molto scarsa rispetto a quella del rame o dell'alluminio e tende a formare punti caldi come fanno gli utensili in acciaio inossidabile. Ma una volta riscaldato in alto per alcuni minuti per rendere la padella molto calda, rimane calda tutto e mantiene il cibo da bruciare in luoghi.

7. Il cibo cuoce uniformemente in ghisa

Metti una padella di ghisa a fuoco vivo per alcuni minuti. La padella diventerà ovviamente molto calda. Sentirai il calore irradiare dalla padella anche se non tieni le mani vicine alla superficie riscaldata. Ora fai lo stesso con una padella in acciaio inossidabile. La padella diventerà molto calda, ma puoi tranquillamente portare la mano a un centimetro della superficie senza sentire molto del calore. Questo a causa dell'elevata emissività della ghisa, che è quasi dieci volte quella dell'acciaio inossidabile.

In altre parole, mentre il cibo che viene a diretto contatto con una pentola riscaldata in acciaio inossidabile viene cotto, una padella in ghisa riscaldata può cuocere diversi centimetri di cibo sopra la sua superficie. Ora sai perché pollo, padella arrostita in pentole in ghisa, si cuoce in modo uniforme.

8. Possono adattarsi a diversi tipi di cottura

Puoi usare le tue padelle in ghisa per arrostire, rosolare, grigliare, grigliare, friggere in una piccola quantità di olio o friggere in abbondante olio. Sono buoni per la cottura a base di acqua come il bracconaggio e la bollitura. I cinesi mettono semplicemente un cesto di bambù sul loro wok per cuocere al vapore cibi. Le padelle in ghisa possono raddoppiare anche come forno per la cottura. Vedrete molte vecchie ricette che richiedono il trasferimento diretto della padella dal fornello al forno, per terminare la cottura.

9. Le padelle in ghisa sono relativamente facili da mantenere

Sopravvivono a una maneggevolezza e all'uso di posate regolari. Spatole e mestoli metallici non danneggiano il condimento. La pulizia è abbastanza facile. A differenza delle normali pentole antiaderenti, non si rovinano se le risciacquate quando sono ancora calde.

È possibile utilizzare normali scrub e sapone per rimuovere residui di cibo. Il condimento sulla padella non è l'olio in sé, ma uno strato di olio polimerizzato che ha aderito fortemente alla superficie della padella. Il sapone non lo danneggia.

10. Sono economici e convenienti

Anche le pentole in ghisa di qualità migliore sono meno costose degli utensili in acciaio inossidabile con fondo pesante che offrono vantaggi simili. Sono praticamente indistruttibili e migliorano solo con l'uso. Ecco perché trovi padelle per friggere, bistecchiere, forni olandesi, creatori di crepe e panini di altri tempi ancora forti.

svantaggi

Mentre cucinare con le padelle in ghisa ha tutti questi vantaggi, hanno alcune limitazioni. Sono pesanti, devono essere preriscaldati e richiedono un'attenta manipolazione quando sono caldi perché irradiano molto più calore rispetto ad altri materiali.

Pulire accuratamente le pentole dopo la cottura

L'acqua è il nemico numero uno delle padelle in ghisa, quindi non lasciarle nel lavandino. Lavali appena hai finito di cucinare con loro. Di solito non richiedono molto scrub perché le particelle di cibo si staccano facilmente e qualsiasi sostanza bruciata può essere eliminata con una spatola metallica.

Ripassare la padella dopo l'uso

Dopo aver asciugato la padella con un canovaccio, metterla a fuoco vivo. Immergere un tovagliolo di carta in olio di cocco e strofinare la padella calda con. Quando inizia a fumare, strofinare nuovamente con la carta oleata e poi spegnere la stufa. Conservare in un luogo asciutto, ma non c'è nulla di male nell'accatastare pentole in ghisa.

Usa le padelle frequentemente

Quanto più si utilizza la padella in ghisa per friggere, bruciare e cuocere, tanto migliore diventerebbe lo strato antiaderente di condimento. È possibile acquistare pentole in ghisa già stagionate, ma condirle nuovamente alcune volte, come spiegato sopra, migliorerebbe le loro prestazioni.

Se segui questi semplici passaggi, puoi ottenere un servizio permanente dalle tue padelle in ghisa e magari passarlo anche alla generazione successiva.

Come mangiare un seme di avocado (e 6 motivi per cui dovresti!)

Come mangiare un seme di avocado (e 6 motivi per cui dovresti!)

Probabilmente già sapete che gli avocado sono uno degli alimenti più nutrienti in circolazione - questi frutti cremosi sono ottimi per la perdita di peso, pelle e capelli sani, livelli di zucchero nel sangue equilibrati, maggiore assorbimento di nutrienti e salute digestiva. In effetti, ci sono almeno 20 motivi per cui dovresti mangiare l'avocado tutti i giorni!T

(Vivere verde)

50 risorse per aiutarti a diventare più autosufficiente

50 risorse per aiutarti a diventare più autosufficiente

Viviamo in un mondo interdipendente. Anche se un tempo tutta l'umanità viveva in modo indipendente e autosufficiente, la cooperazione di gruppo consentiva un uso più efficiente delle risorse durante la caccia e la raccolta, l'educazione dei giovani, la produzione di abbigliamento e strumenti e la costruzione di rifugi.

(Vivere verde)