it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

10 motivi per cui l'echinacea dovrebbe crescere in ogni giardino

Comunemente noto come coneflower, l'echinacea è un'aggiunta deliziosa a qualsiasi giardino nelle zone dell'USDA 3-8. Il nome comune deriva dal disco centrale a forma di cono che spicca in primo piano tra il singolo strato di petali. I petali stessi sono leggermente riflessi o cadenti, una caratteristica comune condivisa dalla maggior parte delle specie di echinacea.

E. purpurea is the most well known of coneflower species, but you can find several other species and hybrid varieties. L'Echinacea viola o E. purpurea è la specie più conosciuta di Echinacea, ma è possibile trovare molte altre specie e varietà ibride. Ecco alcuni ottimi motivi per cui dovresti dare il benvenuto a queste piante alte con fiori grandi e vistosi nel tuo giardino.

1. I fiori dell'echinacea sono audaci e belli

La prima volta che incontri le piante di echinacea nella loro piena gloria estiva, questo è il pensiero che ti attraversa la mente. Sono audaci e belli. Gli alti ciuffi stanno eretti, tenendo grandi fiori singoli ben al di sopra del fogliame. I fiori simili a margherite possono avere un diametro di 4-6 pollici e durano a lungo sia sulla pianta che sui fiori recisi.

2. Hai diverse varianti di colore e forma tra cui scegliere

E. purpurea with its purplish pink flowers may be the most commonly seen, but echinacea species come in many other colors. L'echinacea viola E. purpurea con i suoi fiori rosa violacei può essere la più comunemente osservata, ma le specie di echinacea sono disponibili in molti altri colori. for instance, has yellow flowers, while E. pallida flowers are a very light pink. E. paradoxa, ad esempio, ha fiori gialli, mentre i fiori E. pallida sono di un rosa molto chiaro. Negli ultimi anni sono state sviluppate molte nuove varietà in accattivanti sfumature e forme di fiori.

Gli ibridi dei coneflowers viola e gialli hanno fiori in varie tonalità di pesche, rosa e viola, arancione e persino rosso. Ci sono anche coneflowers bianchi bianchi e verdastri, insieme a creme, rosa crema. Se non ti piace particolarmente l'aspetto calvo dei coneflowers, scegli le varietà che hanno il disco centrale pieno di fiori colorati, ma ancora più piccoli.

3. Attirano gli impollinatori nel tuo giardino

L'echinacea ha una lunga stagione di fioritura in estate che si estende fino all'autunno. I fioretti del disco centrale di fiori di echinacea producono un sacco di nettare che attira api, farfalle e altri insetti nel tuo giardino. È una festa visiva che guarda farfalle colorate che svolazzano sui letti di coneflower in piena fioritura.

Attrarre le api e le farfalle in giardino avvantaggia le altre colture che vi crescono. Questi impollinatori contribuiscono ad aumentare la resa delle colture di ortaggi e frutta che favoriscono l'impollinazione incrociata.

4. È un magnete di cardellino in autunno e in inverno

Mentre i fiori svaniscono e il nettare si asciuga, i capolini dell'echinacea continuano ad attrarre le bellezze alate, ma ora è il momento per gli uccelli. I cardellini sono particolarmente affezionati ai semi di echinacea. Molti giardinieri si astengono dal rimuovere le piante secche solo per far visitare questi uccelli nel loro giardino.

5. È una pianta nativa

L'echinacea è un vero nativo nordamericano, il che spiega la grande attrazione che detiene per gli insetti impollinatori e gli uccelli. Le piante native devono essere promosse perché sono fondamentali per l'ecosistema nativo. La fauna nativa dipende principalmente dalle piante native per il loro sostentamento.

Le piante introdotte nel terreno diventano spesso invasive, estendendo molte piante native. Questo priva molti animali nativi del loro cibo e rifugio. I Coneflowers meritano di essere preservati solo per questo motivo, sebbene abbiano molti altri aspetti positivi che li riguardano.

6. L'echinacea ha proprietà curative

L'echinacea è una delle erbe medicinali facilmente riconoscibili. Ha una lunga storia di uso come tonico generale per aumentare l'immunità, specialmente contro i virus del raffreddore e dell'influenza e i batteri patogeni. La sua attività antimicrobica favorisce la guarigione delle ferite e la sua proprietà antinfiammatoria lo rende utile nel trattamento delle infiammazioni delle alte vie respiratorie, eruzioni cutanee e gonfiori dovuti a punture di insetti.

Abbiamo il dovere di preservare la ricchezza a base di erbe della nostra terra per le generazioni future, e l'echinacea può benissimo essere considerata una mascotte delle piante medicinali nordamericane. E. angustifolia and E. purpurea have medicinal properties, although the former is more widely used. Sia E. angustifolia che E. purpurea hanno proprietà medicinali, sebbene il primo sia maggiormente utilizzato.

7. Puoi preparare un tè curativo con le sue foglie e fiori

Le proprietà medicinali di questo comune fiore di campo erano note alle popolazioni native, che utilizzavano le radici in molte delle loro preparazioni a base di erbe. L'echinacea è commercialmente disponibile in molte forme e diventa estremamente popolare durante le stagioni di influenza e raffreddore.

Se hai un'echinacea in crescita nel tuo giardino, puoi facilmente preparare il tè curativo a casa per migliorare la tua immunità contro le malattie e combattere le infezioni batteriche e virali. È possibile trovare un metodo semplice per preparare il tè all'echinacea verso la fine di questo articolo.

8. Echinacea è facile da coltivare

L'Echinacea è una pianta selvatica nativa che si autoimpone prontamente. È facile crescere da semi, talee e divisioni e si adatta facilmente a una vasta gamma di condizioni climatiche e culturali. Non richiede molta attenzione o coccole da parte tua, quindi è un'ottima scelta per i giardinieri alle prime armi.

Ora ci sono molte nuove varietà di echinacea disponibili, quindi puoi scegliere quelle che sono le migliori per il tuo giardino. La maggior parte delle specie di echinacea cresce fino a 4 piedi, ma è possibile scegliere varietà nane che raggiungono a malapena l'altezza del ginocchio.

9. L'Echinacea è una pianta perenne

Ma perché dovrebbe essere una buona ragione per coltivarli?

Le piante perenni dovrebbero essere apprezzate nei giardini perché ti risparmiano la fatica di creare nuove piante ogni anno. Le piante perenni generalmente muoiono in inverno e poi risorgono magicamente in primavera, emettendo una crescita vigorosa dalle loro parti sotterranee. Non devi iniziare i semi in anticipo, indurire le piantine e poi trapiantarle nei loro siti di destinazione.

L'echinacea non si esaurisce completamente in inverno. Molti giardinieri scoprono che le piante sparse coperte da teste di semi secche aggiungono effettivamente interesse invernale ai loro giardini. Le visite dai cardellini aggiungono fascino. Rimozione dei resti di piante di echinacea in primavera è in realtà meglio che farlo in autunno. Porta a una crescita della molla più vigorosa.

Come perenne, l'echinacea è di breve durata. Molti giardinieri scoprono che i loro blocchi originali scompaiono tra 5-6 anni. L'auto-semina rende spesso meno ovvio, però.

10. È resistente alla siccità e all'ombra

Le piante di Echinacea si adattano bene a un'ampia gamma di condizioni di crescita. Sebbene apprezzi regolarmente una moderata quantità d'acqua, è abbastanza dura da sopportare lunghi periodi di siccità.

La lunga radice del rubinetto dell'echinacea può essere in grado di accedere all'umidità in profondità nel terreno. Le radici sono carnose e capaci di immagazzinare dell'acqua. Questo è uno dei motivi per cui il drenaggio è importante per questa pianta dalle praterie secche. Sono spesso piantati in letti rialzati o tumuli per garantire un buon drenaggio.

L'echinacea prospera in pieno sole, ma può fare bene anche in ombra parziale. Questo ti dà una certa flessibilità riguardo a dove puoi farli crescere in giardino. In piccoli cantieri con limiti di spazio, queste piante alte possono essere piantate contro la casa, il garage o un muro, dove faranno da sfondo alle piante più corte. Finché le piante avranno 3-6 ore di sole diretto, rimarranno felici e offriranno una buona esposizione di fiori.

Come far crescere l'Echinacea

L'Echinacea è una pianta perenne resistente al freddo che cresce bene nelle zone 3-8. Puoi coltivarlo da semi, divisioni e tagli di radici. Sebbene questa pianta autoctona nordamericana con una vasta distribuzione non sia molto particolare sul suolo, ha bisogno di un buon drenaggio. È tollerante all'ombra parziale, ma una posizione soleggiata porta il meglio di questa pianta fiorifera.

Dai semi

Per far crescere l'echinacea dai semi, è necessaria una stratificazione a freddo. Un modo per farlo è quello di seminare i semi in giardino o in contenitori in autunno inoltrato, e lasciare che l'inverno fornisca la dormienza richiesta dai semi prima della germinazione. Le piantine emergeranno in primavera.

Ma se vuoi ottenere grandi piante da fiore nella prima stagione, dai loro un vantaggio iniziando i semi in casa. Metti i semi in una carta velina bagnata o un batuffolo di muschio di sfagno e conservali in una scatola in frigorifero per 6-8 settimane. Semina in tazze di semi e trapianta le piantine in primavera.

Da talee

Le talee di radice dovrebbero essere prese nel tardo autunno o all'inizio dell'inverno poiché è meno inquietante per la pianta madre dormiente. Innaffia l'area la sera precedente per inumidire il terreno. Inizia a scavare a pochi centimetri dalla base della pianta fino a quando le sue radici carnose diventano visibili. Rimuovere delicatamente il terreno attorno alla radice esposta fino a quando non si ottiene una sezione da 3 pollici con un germoglio sano che cresce da esso. Interrompere la sezione radice eseguendo un taglio pulito a ciascuna estremità della sezione.

Dopo aver tagliato il germoglio a 2-3 pollici, piantalo in un miscuglio di 3 parti di sabbia e 2 parti di torba. Posiziona il vaso in un'area protetta lontano dal sole diretto e mantieni il terreno a malapena umido finché non appare una nuova crescita. Di solito ci vogliono 2-3 settimane.

Divisione

La divisione dei cespi è il modo meno preferito per propagare l'echinacea. Questo metodo ti dà piante cespugliose, ma potrebbero non essere fiorifere come le piante da seme. Innaffia un gruppo finché il terreno non è saturo. Tagliare in mezzo al gruppo e sollevare una sezione, riempiendo immediatamente la buca per mantenere l'altra metà ferma. Pot up the division in un mix di terreno umido, ma ben drenante. Mantenerlo in ombra parziale fino a quando non viene completamente riattivato.

Cura

L'Echinacea è una pianta di facile manutenzione che non ha bisogno di molto coccole. Non ha bisogno di fertilizzanti all'inizio. La sovralimentazione può, infatti, portare a piante allampanate che non si comportano bene. Evita troppo il surplus. La mancanza di drenaggio può causare la putrefazione delle radici, che può uccidere la pianta. Troppo pacciame intorno alla pianta in inverno è anche noto per creare condizioni di umidità che portano alla putrefazione. A causa di questo, potrebbe essersi staccato spontaneamente dai ciuffi di echinacea.

Deadheading è il principale compito di manutenzione richiesto. Estende bene la stagione estiva in autunno. Previene anche l'autoseminazione incontrollata in tutto il giardino.

Raccolta e conservazione della radice di Echinacea

is the species more popularly used medicinally, but E. purpurea also have similar healing properties. Echinacea angustifolia è la specie più comunemente usata in medicina, ma E. purpurea ha anche proprietà curative simili. Gli indiani nativi usavano le radici di echinacea per le loro medicine a base di erbe, ma molti giardinieri hanno difficoltà a scavare le radici. Se sei all'altezza, puoi raccogliere le radici nel tardo autunno o all'inizio dell'inverno quando un gruppo ha 3 anni.

Lavare tutta la sporcizia dalle radici e tagliarle in pezzi più piccoli con un paio di tagliaunghie da giardino. Le radici sono troppo dure per essere tagliate con un coltello. Sebbene i pezzi di radice possano essere essiccati e conservati, le radici fresche di echinacea sono più spesso usate per fare tinture.

Per fare tintura di radice di Echinacea:

Riempi ¾ di un vaso di vetro con i pezzi di radice e versa il doppio della quantità di vodka o di glicerina vegetale. Agitare bene e tappare il barattolo di vetro. tenerlo in un luogo caldo per 1-2 mesi, agitando la bottiglia una o due volte al giorno. Filtrare il liquido in barattoli di vetro puliti e conservare in un luogo fresco.

Usa la tintura internamente per curare raffreddori, influenza e altre infezioni respiratorie. Usalo localmente su eruzioni cutanee, punture di insetti, ferite e infezioni della pelle.

Raccolta e conservazione di fiori e foglie di echinacea

Le foglie e i fiori dell'echinacea sono quasi altrettanto efficaci della radice, ma molto più miti e più facili da raccogliere e utilizzare. Raccogli foglie e fiori maturi nel fiore degli anni, lavali rapidamente sotto l'acqua corrente e appendili ad asciugare o stendili su una rete metallica. Tieni un foglio di carta o un pezzo di stoffa pulita per prendere i petali che cadono.

L'asciugatura deve essere eseguita in un'area buia ma ben ventilata. Quando i petali e i coni sono completamente asciutti, conservarli in vasetti di vetro di grandi dimensioni. Un cucchiaino di fiori di echinacea essiccati e schiacciati equivale a una tazza di fiori freschi in preparazioni erboristiche.

Come preparare una tisana con l'Echinacea fresca

Quando hai un'echinacea in crescita nel tuo giardino, puoi utilizzare le sue meravigliose proprietà medicinali preparando un tè curativo al primo segno di raffreddore o influenza.

Avrai bisogno:

  • 2 tazze di acqua
  • 1 tazza di fiori o foglie di echinacea
  • Un gambo di citronella
  • Un ramoscello di menta verde
  • ½ un limone
  • 2 cucchiaini di miele

Mettere le parti di piante di echinacea, citronella e menta in una ciotola di vetro o ceramica con coperchio aderente. Lessare le 2 tazze d'acqua e versarle sopra le erbe. Coprire la ciotola e lasciarli riposare per 15-20 minuti. Filtrate il tè in una caraffa e aggiungete il miele e una spremuta di limone. Questo è opzionale. Puoi usare stevia invece per dolcezza.

L'echinacea ha proprietà anti-infiammatorie, ma una parte dei suoi benefici deriva dalla sua azione di potenziamento immunitario. Quindi è più efficace se il tè viene assunto all'inizio del raffreddore o dell'influenza. È buono anche per le infezioni alla gola e alle orecchie.

Questo tè è abbastanza delicato da essere somministrato ai bambini, ma per un tè più potente, puoi usare la radice. Il tè di radice di Echinacea è amaro, ma è la porzione tradizionalmente usata della pianta. Le tinture di radice sono molto più appetibili.

Quindi, mentre stai pianificando il tuo giardino questa primavera, non dimenticare di includere alcune di queste bellezze incredibilmente belle e altamente terapeutiche nei tuoi piani!

Mosquito fatto in casa, Fly & Bug repellente che funziona come un matto

Mosquito fatto in casa, Fly & Bug repellente che funziona come un matto

L'aceto dei quattro ladri è una miscela di aceto infuso con erbe, spezie o aglio. Si ritiene che abbia protetto gli utenti dalla Grande Peste durante il periodo medievale.Le infusioni di aceto alle erbe sono usate in tutto il mondo per vari alimenti e sono state usate in medicina dal tempo di Ippocrate.

(Oli essenziali)

21 Hacks di olio essenziale totalmente insoliti che vanno oltre l'ovvio

21 Hacks di olio essenziale totalmente insoliti che vanno oltre l'ovvio

Sembra che ci sia un numero infinito di scelte al momento dell'acquisto di oli essenziali, e per ogni olio, ci sono almeno una dozzina di usi. Tuttavia, anche se sei un vero esperto di oli essenziali, probabilmente ci sono almeno alcuni hack di olio essenziale di cui non hai sentito parlare, inclusi questi

(Oli essenziali)