it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

10 frutta e verdura che tutti sbucciano ... ma non dovrebbero

Non è un segreto che mangiare una generosa dose di frutta e verdura colorata ogni giorno sia fondamentale per una buona salute. Non solo i prodotti freschi forniscono importanti vitamine e sostanze nutritive che mantengono il corpo in modo ottimale, ma è anche un modo proattivo per prevenire una serie di malattie croniche.

Detto questo, se stai cercando un modo per aumentare i tuoi contenuti di nutrienti gratuitamente, riducendo gli sprechi in cucina, potresti voler mettere da parte il pelapatate. Molte bucce di frutta e verdura sono caricate con una nutrizione extra e antiossidanti unici, ma la preparazione di questi alimenti nel modo tradizionale spesso significa che le pelli finiscono nel compost.

Invece di staccare le sostanze nutritive, continua a leggere per scoprire gli incredibili benefici per la salute di mangiare questi frutti e verdure - buccia e tutto!

1. Patate

Un alimento confortevole che viene spesso visto come un ripieno di carboidrati pesanti, le patate hanno subito un brutto colpo dato che di solito vengono fritte o lavorate, condite con sugo di carne, formaggio, panna acida, pancetta e altri condimenti gustosi (ma malsani). Eppure le patate fresche senza grassi sono abbastanza salutari. Sono a basso contenuto di calorie (una patata media contiene solo 168 calorie) e sono una buona fonte di vitamine C e B6, fosforo, niacina, magnesio, potassio, fibre e zinco. Sono anche praticamente senza grassi.

Quando sbucci le patate, però, stai perdendo tutti i nutrienti extra che si trovano nella pelle stessa. Una patata non pelata è più ricca di fibre, calcio, ferro, potassio, fosforo, riboflavina, acido folico e vitamine A e K rispetto alla sola carne di patata.

E mentre ci sono molti modi per preparare le patate, cuocerle è considerato il modo migliore per conservare tutti quegli antiossidanti, carotenoidi, flavonoidi ed elettroliti all'interno dello spud. Le patate bollenti, ad esempio, hanno l'effetto di lisciviare le sostanze nutritive nell'acqua, ma un modo per prevenire questo è di mantenere la pelle!

2. Carote

Abbondante nel beta-carotene, le carote sono particolarmente apprezzate da medici, dentisti e optometristi a causa dei loro benefici per gli occhi, la bocca e la salute fisica generale. Ed è facile capire perché: quando ingerito, il beta-carotene diventa vitamina A, un antiossidante che rafforza il sistema immunitario, protegge dai radicali liberi e riduce il rischio di malattie cardiache.

Mentre il beta-carotene si trova in questa radice vegetale, la polpa esterna delle carote è unica in quanto contiene alcuni fitochimici non nutritivi - vale a dire, carotenoidi, terpeni e polifenoli. Questi composti vegetali aiutano a proteggere da malattie cardiovascolari, cancro, diabete di tipo 2, malattie neurodegenerative, infiammazioni e altre malattie croniche. La presenza di poliacetilene, che si trova appena sotto la buccia, ha mostrato risultati promettenti negli studi clinici per i suoi effetti anti-cancro, antifungini, antibatterici, anti-infiammatori, nonché la sua capacità di aumentare i livelli di serotonina in modo naturale.

3. Cetrioli

Un membro della famiglia dei meloni, i cetrioli sono ricchi di potassio e fibra, a basso contenuto di calorie, e sono profondamente idratanti dal momento che sono circa il 95% di acqua. Inoltre, arricchiti con sostanze fitochimiche, i cetrioli contengono flavonoidi, lignani e triterpeni, che proteggono dal cancro, dalle malattie cardiovascolari e dall'infiammazione.

Se vuoi ottenere pienamente questi benefici, lascia la pelle sul cetriolo - la maggior parte della nutrizione è concentrata nella buccia (così come i semi). Crescere o comprare organico per evitare cere sintetiche e i pesticidi notevolmente alti che si trovano comunemente su cetrioli coltivati ​​convenzionalmente.

Letture consigliate: 12 frutta e verdura con la maggior parte dei pesticidi (e 15 con il minimo)

4. Mele

Anche se la parte carnosa della mela è ancora una buona fonte di fibre alimentari e vitamina C, se preferisci mangiare mele senza la buccia, stai purtroppo perdendo alcuni importanti nutrienti.

La buccia è principalmente responsabile del contenuto di pectina della mela e di una serie di sostanze fitochimiche (quercetina, triterpenoidi, acido fenolico e polifenoli, per citarne alcuni) che aiutano a regolare la glicemia, a migliorare la respirazione e la funzione polmonare ea promuovere la salute cardiovascolare . Studi preliminari su questi fitochimici indicano anche che possono inibire il cancro, proteggere il cervello dal declino cognitivo e aiutare a scongiurare l'obesità.

5. Melanzane

Come accennato nel nostro articolo su come mangiare i tuoi purpurei, frutta e verdura con pelli blu, rosse e viola contengono un tipo di flavonoidi chiamati antociani. Questi potenti composti antiossidanti sono stati indicati attraverso vari studi per ridurre la pressione sanguigna, migliorare la visione e inibire le cellule tumorali.

La melanzana viola non fa eccezione. La sua pelle è arricchita con antociani, insieme ad un altro nutriente chiamato nasunina. Trovato solo nella pelle, la nasunina ha dimostrato la capacità di proteggere contro i radicali liberi e il danno cellulare. La pelle di melanzana è anche abbondante in acido clorogenico, un altro fitochimico che aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue riducendo il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 e può anche indurre perdita di peso, alleviare il dolore e migliorare l'umore.

Anche se la polpa delle melanzane è una buona fonte di fibre, vitamine B1 e B6, potassio, acido folico, rame, manganese e niacina; ti consigliamo di mantenere la pelle sul frutto per ottenere il massimo beneficio. Come regola generale, più vecchia è la melanzana, più dura la pelle, quindi prova a scegliere i frutti più giovani (e più piccoli) con cui cucinare.

6. Kiwi

Caricato con più vitamina C di un'arancia, il kiwi è anche una buona fonte di fibre, vitamine E e K, rame, potassio, manganese e folato.

Anche se il modo convenzionale per mangiare questo frutto verdeggiante è quello di rimuovere con cura la pelle o tagliare a metà il frutto e raccogliere gli interni con un cucchiaio, potresti essere sorpreso di apprendere che la buccia del kiwi è interamente commestibile. Simile a una pera Bosc, l'esterno marrone sfocato può essere pulito delicatamente (e de-fuzzato) sfregandolo sotto l'acqua fredda. Aggiungendo un po 'di consistenza a questo snack, la buccia del kiwi aumenta il suo valore nutritivo, dandogli tre volte la fibra e una spinta importante al suo contenuto di vitamine e minerali.

7. Mango

Ci sono molti motivi per mangiare mango in modo impressionante poiché la polpa di questo dolce frutto di pietra tropicale è ricca di antiossidanti - polifenoli, cartenoidi e acido assorbente - specialmente la varietà Ubá.

Anche se c'è un sacco di guadagni dal mangiare la polpa, recenti studi sulle bucce di mango hanno dimostrato che hanno una maggiore quantità di flavonoidi, carotenoidi, antociani e polifenoli rispetto alla carne, e questi antiossidanti erano efficaci contro diversi tipi di radicali liberi scavenging. La pelle - e la pelle da sola - contiene un composto simile al resveratrolo che si è dimostrato efficace per ridurre il grasso corporeo e prevenire l'obesità.

Alcune persone mangiano i mango come se fossero una mela - masticando, pelle e tutto. A seconda della cultivar di mango, la buccia può essere dura e alquanto amara. Se non ti piace il sapore e la consistenza, taglia un mango maturo dalla pelle sottile e gettalo insieme ad altri frutti nel frullatore per creare un frullato. Le bucce di mango possono anche essere decapate o grattugiate in una scorza per insalate e dessert.

Una parola di avvertimento, però : la pelle di mango contiene piccole quantità di olio di urushiol, la stessa sostanza chimica che provoca reazioni avverse dopo aver toccato edera velenosa e quercia. Mentre la maggior parte delle persone non è interessata, coloro che hanno una sensibilità urushiolica vogliono evitare le pelli di mango. Se riesci a raccogliere un mango non sbucciato a mani nude e non hai alcuna reazione (prurito, gonfiore, sensazione di bruciore), sei pronto a partire!

8. Agrumi

Studi sulla composizione chimica degli agrumi - limone, arancia, pompelmo e simili - hanno rivelato che quelle scorze dalla pelle spessa sono arricchite con potenti antiossidanti. Ulteriori esami indicano che gli estratti di buccia di agrumi possono migliorare la resistenza all'insulina e aiutare a ridurre il colesterolo.

Anche se nessuno consiglierebbe di mangiare le scorze di agrumi così com'è, è ancora possibile incorporare la buccia in cibo e bevande per ottenere questi incredibili benefici per la salute. I tè agli agrumi, gli estratti e le zeste sono tra i modi in cui puoi usare le scorze di agrumi nella tua dieta.

9. Banane

Forse hai già un piano per quelle bucce di banana scartate, ma trovare un modo per mangiarle fornirà un notevole aumento di nutrizione. Come tante altre bucce di frutta, le bucce di banana sono zeppe di antiossidanti; contengono anche luteina (che è buona per la pelle e gli occhi) e il triptofano chimico che aumenta l'umore.

Invece di mangiare una banana intera con la buccia, ecco cinque deliziosi modi per cucinare con la buccia.

10. Anguria

La morbida e succosa carne rosa dell'anguria di solito ottiene tutta l'attenzione, ma non trascurare il potere della crosta! Frequentemente buttato via senza pensarci due volte, la porzione più compatta e cremosa del cocomero è davvero gradevole, e mangiarlo aumenterà l'assunzione di vitamine C e B6.

Le scorze di anguria sono una fonte naturale di citrullina, un amminoacido che ha proprietà antiossidanti. Gli studi sulla citrullina indicano che può essere utile come trattamento per la disfunzione erettile e l'ipertensione, contribuendo nel contempo a ridurre l'aumento di peso e ad abbassare il colesterolo LDL.

Non c'è carenza di modi per includere la crosta dell'anguria nella dieta: può essere saltata in padella, in salamoia, candita o trasformata in gazpacho, chutney e torta. Le scorze di Toss direttamente nello spremiagrumi producono una bevanda profondamente nutriente.

Ulteriore lettura raccomandata

Prima di scavare in quei deliziosi frutti e verdure, assicurati di leggere questi 5 modi per lavare i pesticidi dalla frutta e verdura e perché dovresti.

Raccogli alcuni fatti interessanti su alcuni frutti comuni, verdure e altri alimenti naturali di cui probabilmente non hai mai sentito parlare in 10 alimenti ordinari con le più straordinarie capacità sanitarie.

Quindi, per tutti voi giardinieri là fuori, fate una passeggiata sul lato selvaggio con questi 20 frutti unici che potete coltivare nel vostro giardino!

Top 10 Home rimedi per sbarazzarsi di fungo Toenail veloce

Top 10 Home rimedi per sbarazzarsi di fungo Toenail veloce

L'onicomicosi - comunemente nota come fungo dell'unghia del piede - è caratterizzata da infiammazione, dolore e gonfiore del dito del piede, nonché ingiallimento, ispessimento e sbriciolamento dell'unghia stessa. Il fungo dell'unghia del piede può essere il risultato di un pH anormale della pelle, esposizione continua all'umidità, indossare calzini sintetici, sistema immunitario compromesso, accumulo di sudore nelle scarpe, scarsa igiene del piede o debole circolazione come quella causata dal diabete. La

(Salute)

24 motivi per cui dovresti bere acqua al limone ogni mattina

24 motivi per cui dovresti bere acqua al limone ogni mattina

Probabilmente hai sentito che il succo di limone e l'acqua sono un ottimo modo per iniziare la giornata - dopotutto, tutti, da Gwyneth Paltrow a Weight Watchers, lo consigliano, ma sapevi quanto è bello ?Dall'aiutare i sistemi immunitari e digestivi a favorire la perdita di peso e migliorare la pelle, offre molti vantaggi.

(Salute)