it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

La guida totale alla crescita di bellissime orchidee

Complesso, delicato, incredibilmente vario e incredibilmente bello, le orchidee sono spesso considerate il coronamento per il coltivatore domestico - l'epitome della maestria sul regno vegetale.

Composto dal più grande gruppo di piante da fiore, ad oggi la famiglia delle Orchidaceae comprende oltre 30.000 specie autoctone diverse e 200.000 ibridi. Con l'eccezione dell'Antartide, si trovano in ogni singolo continente del pianeta, prosperando ovunque tra il Circolo polare artico e la Patagonia per almeno 100 milioni di anni.

Le orchidee sono in grado di sopravvivere ugualmente bene nei tropici o nella tundra grazie alla loro capacità unica di adattarsi al loro ambiente. Con fiori che si sono evoluti per attirare impollinatori e difendersi dai predatori, alcune specie di orchidee hanno fiori che assomigliano ad animali - come l'orchidea delle api ( Ophrys apifera ), l'orchidea scimmia ( Dracula simia ), l'orchidea anatra volante ( Caleana major ), l'egretta bianca ( Pecteilis radiata ) e l'orchidea colomba ( Peristeria elata ). Affidarsi unicamente agli impollinatori per realizzare la fecondazione, il lato negativo di essere così altamente specializzati significa che se l'impollinatore si estingue, lo stesso vale per le specie di orchidee.

Mentre le orchidee hanno la reputazione di essere straordinariamente difficili da coltivare (e in effetti alcune specie sono quasi impossibili da coltivare), ci sono molte varietà che prosperano positivamente in un ambiente domestico.

Easy Orchid Species for the Beginner

Moth Orchid ( Phalaenopsis )

Con oltre 60 specie, il genere Phalaenopsis è stato uno dei preferiti dai coltivatori domestici fin dal 1850 a causa della sua natura rustica e non esigente. Con fiori di lunga durata che rimangono in fiore per due mesi o più, le orchidee di falena sono disponibili in un ampio spettro di forme e colori, le varietà più comuni con i fiori nei toni del bianco, rosa o viola. Dato il suo nome perché i suoi petali espansivi sembrano una falena in volo, le orchidee di falena sono piante monopodali, a stelo singolo con foglie ellittiche alternate. La maggior parte sono epifite che amano l'ombra, che crescono su rocce o alberi nei loro habitat tropicali nativi.

Requisiti di luce - Le orchidee di falena somigliano alla luce brillante e indiretta di una finestra rivolta a est. Possono anche essere collocati in una finestra rivolta a sud o ovest, ma devono essere schermati con tende trasparenti o tele ombreggianti. Le orchidee di falena date troppa luce appariranno deboli, bruciate dal sole e ingiallite; troppo poca luce e le orchidee delle falene non ricominceranno.

Intervalli di temperatura - Poiché la falena orchidea è una pianta tropicale, è abituata a temperature calde e uniformi. È meglio tenerli intorno a 80 ° F durante il giorno e a 65 ° F di notte.

Terreno in crescita - Le Phalaenopsis sono piante aeree che tipicamente crescono sui rami degli alberi, traendo umidità dalla corteccia dopo la pioggia e la rugiada mattutina. Per i coltivatori domestici, il mezzo di crescita ideale sono materiali organici che non assorbono molta umidità, come la corteccia di abete, la torba di sfagno, la felce dell'albero, i trucioli di cocco, carbone, muschio di sfagno, perlite o una combinazione di questi mezzi.

Irrigazione - Le orchidee di falena devono essere mantenute umide ma non bagnate. Non permettere alle orchidee di asciugarsi completamente tra un'annaffiatura e l'altra. Quando l'impasto è asciutto al tatto, innaffia accuratamente queste orchidee, consentendo all'acqua di defluire liberamente dalla pentola per evitare che le radici diventino impregnate d'acqua.

Fertilizzante - Nutrire regolarmente la tua falena orchidea è essenziale in quanto il terreno di coltura raccomandato contiene pochissime sostanze nutritive. Utilizzare un fertilizzante 30-10-10 diluito a metà resistenza una volta al mese e, durante la stagione della fioritura, concimare più spesso. Inoltre, assicurati di nutrirti con un cibo vegetale per tutti gli usi ogni tre mesi, in modo che le orchidee ricevano oligoelementi e micronutrienti.

Fioritura - Generalmente le orchidee di lepidottero sbocciano tra la fine dell'estate e la primavera, quindi una temperatura di 10⁰F può incoraggiarle a fiorire. Una volta che i fiori svaniscono, taglia appena sopra il secondo nodo sotto i fiori.

Rinvaso - Quando le radici di orchidea di falena iniziano ad emergere fuori dalla pentola, o diventano radicate, o il miscuglio si è deteriorato, è tempo di rinvasare la pianta. Rimuovere con cautela la pianta dalla pentola, districando delicatamente la radice dal terreno di coltura. Le radici dovrebbero essere bianche e sode; se le radici sono marroni, avvizzite o cave, tagliarle indietro con le forbici sterili. Trasferire la pianta in un contenitore leggermente più grande di quello usato in precedenza e coprire con un impasto fresco. Non seppellire completamente le radici superiori, poiché beneficiano della crescita nell'aria.

Slipper Orchids ( Paphiopedilum )

Apprezzati per i loro fiori insoliti, ci sono più di 50 specie diverse di Paphiopedilum, ma tutti condividono in comune un sacchetto simile a una scarpetta che serve a intrappolare gli insetti e facilitare l'impollinazione. Trovate in tutto il Sud-est asiatico, le orchidee a pantofola sono disponibili in diverse dimensioni e colori e possono essere a fiore singolo, a fiore sequenziale o multi-fiore. Con i fiori che durano per tre mesi o più, quando fuori fiore queste piante fanno una bella aggiunta alla casa perché molte varietà hanno foglie chiazzate attraenti.

Requisiti di luce - Come piante terrestri che crescono sul suolo della foresta, le orchidee pantofola fanno bene sotto il sole filtrato. Durante l'estate, posiziona questi lovelies in un posto con luce indiretta. In inverno, quando le giornate sono più brevi, dai loro luce piena e non ombreggiata.

Intervalli di temperatura - Ci sono specie di orchidea pantofola sia calde che fredde. I tipi di foglie chiazzate provengono dalle zone temperate e quindi hanno bisogno di una temperatura diurna compresa tra 68⁰F e 86⁰F e una temperatura notturna di 65⁰F. Le varietà a foglia verde solido provengono da altitudini più elevate e richiedono da 50⁰F a 77⁰F durante il giorno e da 50⁰F a 55⁰F di notte.

Terreno in crescita - Utilizzare una corteccia di media qualità con orchidee pantofola. È inoltre possibile aggiungere in aggiunta muschio, torba, perlite, getti di vite senza fine e gusci di cocco.

Irrigazione - Senza pseudobulbi che trattengono l'acqua, Paphiopedilum necessita di annaffiature frequenti e deve essere mantenuto umido - ma non inzuppato - in ogni momento. A seconda delle dimensioni del vaso e del terreno di coltura, le orchidee pantofola devono essere annaffiate ogni tre o dieci giorni.

Fertilizzante : utilizzare un fertilizzante bilanciato NPK, ad esempio 20-20-20, a ¼ di forza ogni volta che si innaffia. Una volta al mese, sciacquare con acqua pulita per rimuovere i sali accumulati.

Fioritura - La stagione della fioritura dell'orchidea di pantofola inizia a metà autunno. I fiori non si rifletteranno sullo stesso gambo, quindi una volta svaniti i fiori, tagliare il gambo alla base della pianta.

Cattleya

Con enormi fiori che arrivano in ogni colore dell'arcobaleno tranne il blu, Cattleya (pronuncia KAT-lee-ah) si trova in tutta l'America centrale e meridionale. La caratteristica più importante dell'orchidea Cattleya è una colonna a tromba che si estende dal suo centro. Prende il nome dall'orticoltore William Cattley, che fu il primo a portarne uno a fiorire nel 1824, Cattleya una volta era soprannominata la "regina delle orchidee" per via della sua popolarità duratura. Al giorno d'oggi quel titolo nobiliare appartiene al Grammatophyllum speciosum , ritenuto la più grande orchidea del mondo.

Requisiti di luce - Queste piante preferiscono la luce intensa al mattino e il sole ombreggiato entro mezzogiorno.

Intervalli di temperatura - Sebbene i Cattleyas possano sopportare molta luce, mantenere le foglie fresche è necessario per mimare l'ambiente naturale ad alta quota, ma tropicale. Un buon movimento dell'aria e un'elevata umidità possono aiutare a prevenire il surriscaldamento mentre si crogiolano al sole. In estate, la temperatura deve essere compresa tra 65 ° F e 85 ° F durante il giorno, tra 60 ° F e 65 ° F di notte; in inverno, temperatura diurna tra 60⁰F e 70⁰F e minima notturna di 55⁰F.

Terreno in crescita - Cattelya è epifita e può essere coltivata in corteccia di abete tritata, chips di gusci di cocco, ghiaia, roccia lavica, fibra di felce di albero e muschio di sfagno.

Irrigazione - Sopra e sotto l'innaffiatura Cattleya può fare una rapida scomparsa, quindi è importante solo acqua quando il terreno di coltura è secco. Metti la pentola nel lavandino e sciacquati lentamente con acqua finché non è completamente bagnata, lasciandola scolare liberamente.

Fertilizzante - Utilizzato un concime bilanciato, come 10-10-10, su Cattleya a metà resistenza ogni volta che si beve durante l'estate e una volta al mese durante l'inverno.

Fioritura - Fiorendo in primavera e in autunno, i fiori Cattleya possono durare fino a un mese. Una volta che i fiori cadono e il fusto inizia a ingiallire, tagliare il gambo indietro appena sopra la foglia.

Cymbidium

Caratterizzato da uno splendido spruzzo di 15 o più fiori su ogni spiga in fioritura, Cymbidium è originario delle regioni montuose più fresche dell'Asia e dell'Australia. Queste orchidee sono disponibili in tonalità di bianco, verde, giallo, marrone, rosa, rosso e arancione. Il loro nome deriva dalla parola latina cymba, che significa barca, a causa della curva scavata del labbro floreale.

Requisiti di luce - A Cymbidium piace luminoso ma fresco, quindi mantenere felice questa pianta richiede un equilibrio tra luce e temperatura. Nelle aree settentrionali, puoi posizionare Cymbidium in pieno sole; nelle regioni meridionali, dargli luce filtrata.

Intervalli di temperatura - Mentre Cymbidium può tollerare un po 'di calore durante il giorno, per fiorire avrà bisogno di temperature serali più fredde. Durante il giorno, da 75⁰F a 85⁰F va bene finché si raffredda a 50⁰F a 60⁰F di notte.

Terreno in crescita - Un buon mix per Cymbidium è costituito da due parti di corteccia di abete di media qualità, due parti di muschio di torba e una parte di sabbia o perlite.

Irrigazione - Durante la stagione di crescita della primavera e dell'estate, innaffia bene queste piante. In inverno, richiedono molto meno irrigazione e devono essere mantenuti a malapena umidi durante il loro periodo di riposo.

Fertilizzante - Utilizzare un fertilizzante ad alto contenuto di azoto (come 30-10-10) a piena forza ogni settimana o due in primavera e in estate, passando a un fertilizzante fosforoso ad alta intensità (come 10-30-20) a fine estate per indurre la fioritura. In inverno, utilizzare un fertilizzante bilanciato NPK e somministrare una volta al mese.

Fioritura - Quando Cymbidium ha terminato la fioritura, taglia le spine alla base della pianta.

Dendrobium

Il significato di "vita in un albero" in greco, il dendrobium è la più grande e diversificata classe di orchidee, che conta circa 1.200 specie e il conteggio. Trovate in paludi, deserti, montagne e tropici, queste bellezze esotiche hanno steli di canna e, a seconda della specie, possono sbocciare un singolo fiore o addirittura 100 per gambo. Il dendrobium è stato diviso in due gruppi: il tipo nobile che lascia cadere le foglie in inverno e il tipo Phalaenopsis che è sempreverde e ricorda la falena orchidea. Poiché è un po 'più facile da coltivare, ci concentreremo sulla cura del Dendrobium-Phalaenopsis.

Requisiti di luce - Den-Phal necessita di luce indiretta abbondante. Prova a collocare questa pianta in una finestra rivolta a est o in una finestra esposta a sud leggermente ombreggiata.

Intervalli di temperatura - L'intervallo diurni ideale va da 65 ° F a 75 ° F e da 55 ° F a 60 ° F di notte.

Terreno in crescita : a Den-Phal piace sedersi comodamente in vasi che sono appena abbastanza grandi da contenere le radici, quindi tienilo a mente quando è il momento di rinvasare. Utilizzare una corteccia di abete di media qualità con componenti aggiuntivi come la pietra lavica, il carbone di legna o la perlite.

Irrigazione - Con esigenze simili alle orchidee Cattleya, la Den-Phal dovrebbe essere quasi asciutta prima di essere annaffiata. Utilizzando acqua tiepida, posizionare la pianta nel lavandino e sciacquare delicatamente con acqua per circa un minuto e lasciare che la pentola si svuoti completamente.

Fertilizzante : usa un fertilizzante bilanciato NPK ogni settimana a ¼ di forza.

Fioritura - Durando fino a tre mesi, le orchidee Den-Phal in genere hanno da cinque a 20 fiori su ciascun bastone quando sono in fiore. Quando i fiori svaniscono, taglia il gambo del fiore dove incontra il bastone.

Suggerimenti per la cura dell'orchidea

Mentre le orchidee potrebbero aver bisogno di un po 'di TLC in più rispetto alla pianta d'appartamento comune, se riesci a coltivare con successo rose o verdure nel tuo giardino, puoi sicuramente riuscire a far crescere orchidee su un davanzale. Attenzione, però, coltivare le orchidee può essere piuttosto avvincente e potresti ritrovarti a collezionare una serie di queste incantevoli piante!

Ecco alcuni suggerimenti per la cura generale:

  • Molti tipi di orchidee amano l'elevata umidità. Al posto di un umidificatore, è possibile creare un vassoio di umidità posizionando un piattino pieno di ghiaia o ciottoli e acqua sotto la pentola. L'acqua evapora e aumenta il livello di umidità ambientale.
  • Cerca di innaffiare le tue orchidee al mattino per assicurarti che la pianta abbia il tempo di asciugarsi prima di sera. Evitare di bagnare foglie e fogliame quando si innaffia.
  • Pianifica di rinvasare la tua orchidea ogni anno o due.
  • Se la tua orchidea non riemerge, probabilmente non riceve abbastanza luce. Generalmente, quando le foglie sono di colore da verde chiaro a verde medio, l'orchidea riceve una buona quantità di sole.
  • Durante i mesi più caldi, le orchidee possono sopportare il calore purché forniscano loro una buona circolazione d'aria e ventilazione.
  • Vuoi provare a propagare le tue orchidee? Puoi leggere circa quattro tecniche per farlo qui.
  • Oltre alle loro qualità ricche, le orchidee sono state utilizzate in medicina per almeno 3000 anni. Ecco una recensione dettagliata delle orchidee e delle loro proprietà terapeutiche.

46 migliori verdure, erbe e microgreens per la piantatura verticale

46 migliori verdure, erbe e microgreens per la piantatura verticale

Ama il giardinaggio? Allora amerai il nostro nuovissimo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio. I giardini verticali consentono di coltivare verdure a diversi livelli, in modo da poter ottenere di più da meno spazio, un netto vantaggio se l'area di coltivazione è limitata.

(Giardino)

12 sostituti del prato adorabili e a bassa manutenzione

12 sostituti del prato adorabili e a bassa manutenzione

Un prato lussureggiante è il sogno per la maggior parte dei proprietari di case, un tappeto uniforme color smeraldo che copre sporco sgradevole e offre uno spazio morbido per camminare e giocare. Ma le erbe erbacee popolari - come il bluegrass del Kentucky e Ryegrass - sono dispendiose in termini di tempo, dispendiose in termini di risorse e costose da mantenere.

(Giardino)