it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

Piante incompatibili: 20 piante e cosa non possono crescere con

La piantagione di compagni ha ottenuto un grande impulso tra i novizi ed i giardinieri esperti allo stesso modo; soprattutto con coloro che mirano a coltivare il massimo del cibo in uno spazio minimo. Alcune piante come le calendule e alcune altre erbe aromatiche vengono coltivate esclusivamente per l'effetto protettivo che sembrano avere contro molti parassiti del giardino, ma non tutte le verdure apprezzano la loro presenza. Quando lo spazio è premium, dovresti scegliere attentamente i tuoi compagni di letto, quindi aiuta a conoscere non solo i compagni ideali di ogni pianta, ma anche i loro nemici.

Molte piante semplicemente odiano condividere il loro spazio con gli altri. Un tipico esempio sono gli alberi di noce nero che non permettono a nulla di crescere sotto di loro producendo il juglone chimico in tutte le parti dell'albero, comprese le foglie. Questo tipo di allelopatia non selettiva è un meccanismo naturale per ridurre la competizione.

Alcune piante sono molto esigenti riguardo ai loro compagni. A loro piace la compagnia di alcuni, ma non tutti. Ad esempio, i pomodori traggono vantaggio dalla presenza di calendula, aglio, erba cipollina e basilico piantati nello stesso letto in quanto questi compagni li proteggono da nematodi parassiti e hornworms. Allo stesso tempo, non possono sopportare di avere cavoli e cavolfiori nelle vicinanze.

Non è noto il motivo esatto per cui alcune piante vanno d'accordo con certi compagni, mentre diminuiscono percettibilmente in compagnia degli altri, sebbene molte teorie siano avanzate. L'allelopatia selettiva potrebbe essere un modo per evitare la competizione tra piante che richiedono lo stesso tipo di nutrienti o per ridurre al minimo il rischio di parassiti comuni che le piante della stessa famiglia hanno spesso.

Patate, pomodori, peperoni e melanzane appartenenti alla famiglia delle solanacee Le solanacee sono sensibili alle stesse malattie batteriche, fungine e virali. Hanno anche parassiti comuni. Quindi ha senso non farli crescere l'uno accanto all'altro.

La stessa logica si applica alle verdure crocifere come cavoli, cavolfiori, broccoli e cavoletti di Bruxelles. Ciò potrebbe spiegare perché le piante di broccoli lasciano dietro di sé un residuo chimico nel terreno che impedisce ai successivi impianti di questa famiglia di prosperare. Potrebbe essere un'assicurazione contro parassiti e agenti patogeni svernanti nei letti. La rotazione delle colture con specie non correlate può aiutare a rompere questo ciclo.

Il seguente elenco di piante incompatibili, principalmente compilato dall'esperienza di giardinieri esperti, può avere il sostegno di alcuni esperimenti scientifici o spiegazioni, ma non in tutti i casi. Tuttavia, può aiutarti a essere cauto su ciò che cresci nel tuo giardino e forse incoraggiarti ad aggiungere le tue intuizioni alla conoscenza collettiva.

Verdure popolari e cosa non possono coltivare con

Asparagi - Gli asparagi sembrano felici di avere nasturzi e calendule in giro, così come erbe come basilico e prezzemolo, per prendersi cura dei problemi di parassiti, ma non gli piacciono l'aglio e il finocchio nelle vicinanze.

Il finocchio è un cattivo compagno di un sacco di verdure, ma il problema tra aglio e asparagi potrebbe derivare dalla concorrenza per le stesse sostanze nutritive da queste verdure ricchi di zolfo o qualche altra ragione. Cerca di evitare tutte le piante della famiglia delle cipolle vicino al cerotto degli asparagi per una buona misura. Dopo tutto, gli asparagi cresceranno nello stesso posto per gli anni a venire.

Fagioli - Essendo un legume, le piante di fagioli hanno la capacità di arricchire il terreno con il fissaggio dell'azoto, quindi sono spesso piantati tra altre verdure, specialmente spinaci, cetrioli, mais e patate.

Tuttavia, i fagioli non dovrebbero essere piantati vicino alle verdure delle famiglie di cavoli e cipolle. Questi includono cavolfiore, broccoli, cavoli, crescione, senape, aglio, erba cipollina e porri.

Broccoli - Questa delizia verde ama avere una miriade di erbe aromatiche in giro, dagli alliums (famiglia delle cipolle) a molte piante della famiglia della menta come menta piperita, erba gatta, salvia, origano, mentuccia e rosmarino. Ma sorprendentemente, non gli piace il basilico. Inoltre, evitare di piantare fagioli, piselli, pomodori e piante di fragole vicino ai broccoli.

Carote - Le carote prosperano accanto ai legumi come fagioli e piselli e verdure della famiglia della belladonna. Non hanno problemi a condividere lo spazio con ortaggi a radice come ravanelli, cipolle e porri o con piante a bassa crescita come lattuga e prezzemolo.

Ma il sedano e l'aneto sono due carote di erbe che non sono felici. Evitare di coltivarli nello stesso letto delle carote.

Cavolo - Questa verdura dalla testa morbida è soggetta a un gran numero di parassiti, quindi gode della compagnia di molte erbe come aneto, sedano, aglio, zuppa di cipolle, timo e rosmarino che aiuteranno a tenere a bada queste bestioline. Ma il basilico è un'eccezione, quindi evita di piantare questa erba vicino al cavolo.

Allo stesso modo, il cavolo non ama le piante di pomodoro nel suo letto, anche se non sembra importare di avere le piante di patate come compagni. I fagioli non sono i preferiti di questa verdura crucifera, in particolare i fagioli polari.

Cavolfiore - Questo popolare piatto a base di crucifere ama avere a disposizione piante di famiglia e erbe aromatiche a base di cipolla per proteggere i parassiti. Ma il cavolfiore ha un'animosità nei confronti del basilico, come nel caso del cavolo.

I pomodori sono incompatibili con il cavolfiore, quindi i fagioli. Inoltre, evita di piantare cavolfiore nella toppa della fragola e viceversa.

Mais - L'intera idea moderna di compagnia di piante dipende dalla famosa relazione 3-sorelle tra mais, fagioli e zucca. In effetti, il mais è un buon compagno non solo per questi, ma anche per altri membri della famiglia delle cucurbitacee come il melone, la zucca e il cetriolo, così come la maggior parte dei legumi e delle patate. Il pomodoro è un'eccezione, comunque.

Sia il mais che i pomodori sono alimentatori pesanti, il che potrebbe essere una ragione di questa incompatibilità. Se il terreno è abbastanza ricco, potrebbe non subire il maggior numero di effetti negativi quando piantati l'uno vicino all'altro. Il tarlo del granoturco, chiamato anche verme di pomodoro, è un comune parassita di entrambe le piante, quindi ha senso tenerlo lontano l'uno dall'altro.

Cetrioli - I cetrioli sono un ortaggio molto gratificante adatto anche ai giardinieri alle prime armi. È una benedizione che i cetrioli siano ottime piante da compagnia per fagioli e piselli, così come quasi tutte le verdure delle famiglie cavolo e belladonna. La patata è l'eccezione qui, quindi non mettere i cetrioli vicino alle tue piante di patate.

I cetrioli sembrano odiare la compagnia di erbe aromatiche come basilico, salvia, maggiorana e rosmarino per qualche motivo.

This dark green leafy vegetable with superfood tag is a success in most gardens although it belongs to the pest-prone cabbage family. Kale - Questo ortaggio a foglia verde scuro con etichetta superfood è un successo nella maggior parte dei giardini, anche se appartiene alla famiglia dei cavoli. Ovviamente gode della protezione offerta da aglio, cipolle, aneto, nasturzio e, naturalmente, menta erbe di famiglia come timo, salvia e rosmarino. Tuttavia, per qualche ragione, Kale odia la compagnia del basilico, che appartiene anche alla famiglia delle zecca Lamiaceae.

Anche Kale non va d'accordo con il pomodoro, anche se va bene con le patate. La fragola è un'altra pianta con cui kale non è a suo agio. La sensazione è reciproca, quindi tienili lontani.

Lattuga - Queste delicate verdure a foglia possono sembrare un parente cavolo, in particolare i tipi di testa, ma in realtà appartengono alla famiglia delle margherite. Fanno buoni compagni per cavoli e cavolfiori, ma non per la maggior parte degli altri membri della stessa famiglia crocifera. Le lattughe sono note per essere intolleranti ai membri della famiglia Allium, tra cui cipolle e aglio.

Melone - I meloni sono grandi compagni di mais proprio come lo è lo squash. Spargendosi lungo il terreno, sopprimono le erbacce. Non solo, le loro grandi foglie agiscono come uno strato isolante sul terreno, mantenendo le radici calde quando fa freddo e fresche quando la temperatura aumenta.

I meloni vanno bene anche con i girasoli e i pomodori, ma a loro non piace la compagnia delle patate, anche se è strettamente legata al pomodoro.

Cipolla - Questa lampadina puzzolente è un ottimo compagno sia per la verdura di belladonna che per la famiglia di cavoli. Sorprende sorprendentemente con le radici come carote e barbabietole.

Ciò che le cipolle sembrano non piacere sono i membri della famiglia dei legumi, che comprende diversi tipi di fagioli e piselli. Un altro ortaggio incompatibile con le cipolle sono gli asparagi, quindi tienilo lontano dal cerotto degli asparagi.

Peperoni - I peperoni appartengono alla famiglia della belladonna, ma generalmente non sono influenzati dai problemi di parassiti e malattie incontrati da altri membri della famiglia come pomodori, patate e melanzane. Quindi i peperoni non hanno problemi di crescita accanto a loro, ma non possono sopportare il kohlrabi e il finocchio per qualche motivo.

Il finocchio è antagonista a quasi tutte le piante nell'orto, ma non è questo il caso del cavolo rapa. I peperoni non sembrano avere problemi con altri membri della famiglia delle crucifere a cui appartiene il cavolo rapa.

Patate - Le piante di patate hanno un gran numero di compagni, ma la loro lista dei nemici è altrettanto formidabile. Vanno d'accordo con i compagni grandi e piccoli, come mais, fagioli, piselli e verdure di famiglia cavolo. Beneficiano anche della compagnia di insetti che respingono calendule, nasturzio e erba gatta.

I nemici di Potatoe includono cetriolo, zucca, zucca, pomodoro, girasole e spinaci. Le patate e i pomodori, che sono sia piante familiari di belladonna con parassiti e malattie comuni, possono spiegare la loro incompatibilità. Altre verdure potrebbero essere concorrenti per nutrienti e spazio per le gambe.

Spinaci - Spinaci è un buon compagno di legumi come fagioli e piselli. Gli spinaci vanno d'accordo con le fragole e la maggior parte delle verdure della famiglia cavoli pure. Tuttavia, sembra che non piacciano le patate che crescono nelle vicinanze. Una ragione potrebbe essere le radici superficiali di spinaci.

Le piante di patate, anche se sono molto più grandi degli spinaci, tendono a mantenere le loro radici più vicine al suolo più alto. La competizione per l'acqua e i nutrienti potrebbe contribuire a renderli nemici. La lussureggiante crescita superiore delle piante di patate blocca il sole. Questo potrebbe essere un altro motivo per cui gli spinaci non amano molto le patate.

Squash - Questo gustoso vegetariano va d'accordo con fagioli, cipolle e ravanelli, e apprezza avere erbe insettifuganti e piante protettive come menta e catnip calendula e nasturzio. Ciò che sorprende dello squash è che, sebbene sia un buon compagno per i meloni, non può convivere felicemente con le zucche. La zucca è incompatibile anche con le patate.

Fragola - Queste piante amano avere i fagioli piantati vicino a loro e apprezzano la presenza di cipolle, timo e salvia, che aiutano a tenere lontano i parassiti. Le piante di fragole odiano avere vicino le verdure della famiglia dei cavoli, che sono inclini ai parassiti, per ovvi motivi.

Pomodoro - Questo alimento da giardino attira molti parassiti che possono influenzare altre verdure della famiglia Solanaceae (nightshade) come patate, melanzane e peperoni, quindi potrebbe essere una buona idea evitare di piantarli insieme. Tienilo a mente quando fai la rotazione delle colture anche perché molti microbi che causano malattie e uova e larve di parassiti comuni possono rimanere nel terreno per un bel po 'di tempo. Inoltre, non piantare pomodori con mais e verdure della famiglia cavolo.

Rosemary - Questa deliziosa erba non solo sembra grande e ha un buon profumo ma fa un lavoro meraviglioso attrarre gli impollinatori. Avere diverse piante intorno, in particolare vicino alle verdure crocifere. Ma evitare di piantare il rosmarino vicino ai cetrioli, questa non è una buona partita.

Aglio - La maggior parte dei giardinieri vede l'aglio come un salvatore del giardino e lo coltiva dappertutto per tenere lontani gli insetti con il suo odore pungente. È una grande aggiunta a qualsiasi orto, specialmente se piantato vicino a pomodori, ravanelli, rose e verdure di famiglia cavoli. Tuttavia, la capacità dell'aglio di respingere molti parassiti del giardino non sembra portarla a parecchie altre verdure.

Le leguminose come fagioli e piselli non riescono a prosperare quando l'aglio è in giro. Mostrano una crescita rachitica e una riduzione della resa, in particolare delle taccole. Ma molti giardinieri assicurano che non ci sono problemi finché si lascia una distanza sufficiente tra le piante di fagioli e l'aglio in modo che le loro radici non debbano condividere lo stesso spazio. Non piantare l'aglio nel cerotto degli asparagi, però.

Fai ciò che funziona meglio

Ci possono essere molte discrepanze tra ciò che i diversi giardinieri trovano buoni e cattivi compagni per le loro verdure. Come accennato in precedenza, non si tratta di una scienza precisa, ma basata sulle esperienze di giardinaggio di molti giardinieri domestici e di alcune grandi aziende produttrici di ortaggi. Le differenze di tempo e stagioni di crescita, tipi di suolo, disponibilità, nonché carenze, di alcuni nutrienti, ecc., Possono influire sul problema di compatibilità.

Ad esempio, se ci sono carenze nutrizionali nel suolo, le piante con esigenze simili avranno più competizione per accedere a quel poco disponibile. Questo vale anche per la disponibilità di acqua. Le piante che hanno le loro zone di radice nella stessa regione del suolo possono tranquillamente coesistere se c'è molta acqua per tutte loro. Ma non sarebbe il caso se dovessero competere per lo stesso.

Le vicine piante di osservazione ti renderanno un buon giardiniere. Non ci può essere alcun sostituto per l'attenzione che dai al tuo giardino. Prova le linee guida sulla piantagione qui riportate per trovare ciò che funziona per te e cosa no. Se registrate meticolosamente le vostre esperienze personali, potreste anche scoprire diverse incompatibilità e anche delle relazioni vantaggiose.

Vuoi sapere quali piante possono crescere insieme? Prova questi: 28 Companion Planting Combinations per coltivare il cibo più gustoso, più abbellito e bellissimi fiori

How to Grow Pineberries: la fragola che sa di ananas e gomma da masticare

How to Grow Pineberries: la fragola che sa di ananas e gomma da masticare

Le more sono fragole, ma il nome deriva dal loro sapore di ananas. Hanno polpa bianca e semi rossi, proprio l'opposto delle fragole normali. Pineberries può essere una novità ora, ma in realtà sono solo una versione migliorata della fragola originaria del Sud America, reintrodotta nel mercato evidenziando il loro sapore all'ananas. A

(Giardino)

Come identificare qualsiasi pianta da una foto

Come identificare qualsiasi pianta da una foto

Con circa 17.000 specie di flora autoctona negli Stati Uniti, oltre a decine di migliaia di altre specie di altre piante (per non parlare di alghe e muschi), anche il botanico più esperto non riconoscerebbe tutte le piante che incontravano.È frustrante, però, scoprire un bellissimo fiore o un arbusto dall'aspetto insolito e faticare per discernere il suo genere.In

(Giardino)