it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

Ecco perché è necessario smettere di usare la macchina per caffè a tazza singola adesso

Chi non si sente immediatamente eccitato dall'odore del caffè appena preparato al mattino? A volte abbiamo solo bisogno di quel pizzicotto prima di tirare fuori i bambini dal letto o di affrontare una riunione mattutina.

Dato che siamo tutti a corto di tempo, e viviamo in una cultura della convenienza, non è una sorpresa che molti di noi si affidino alle nostre macchine per la produzione di caffè a tazza singola per la nostra dose di caffeina. In effetti, la National Coffee Association degli Stati Uniti ha rilevato che, nel 2015, il 27% degli americani utilizza un sistema di erogazione a tazza singola, rispetto a un semplice 7% di soli quattro anni fa!

Tuttavia, questa tendenza al rialzo può essere motivo di preoccupazione, in particolare se si tiene conto dell'impatto ambientale di tutte queste cialde di caffè, insieme con le preoccupazioni per la salute che circondano la pulizia delle macchine e l'uso di materie plastiche nelle cialde.

Diamo un'occhiata ad alcune delle principali preoccupazioni che circondano queste macchine.

Impatto ambientale

In generale, queste capsule in plastica e metallo non sono riciclabili, o per lo meno richiedono un'ulteriore elaborazione per separare i componenti prima del riciclaggio.

Alcune delle più grandi aziende - come Nespresso, Keurig e Dolce Gusto di Nescafe (che aprono la strada in Europa) - non offrono pod facilmente riciclabili.

Keurig è stato a lungo criticato per la difficoltà nel riciclare le sue cialde di caffè, note come K-Cups. Nel 2011, sono stati condannati da Clean Water Action, spingendo il produttore americano a impegnarsi affinché tutte le K-Cup siano riciclabili entro il 2020. Analogamente, Nescafe afferma che stanno "esplorando una serie di possibili opzioni" per riciclare i loro pod, ma hanno dato nessuna data precisa per quando questo accadrà.

Mentre Nespresso raccoglierà i suoi pod per il riciclaggio, dovrai prima ordinare altri dal loro sito web. Altrimenti, puoi portare i tuoi pod usati a un punto di riciclaggio dedicato. Questi sono però in numero limitato, quindi potrebbe non essercene uno nelle vicinanze e non è ancora esattamente la definizione di "convenienza" - il concetto stesso su cui questi marchi hanno costruito i loro imperi.

Quindi, cosa rende questi contenitori così difficili da riciclare?

Realizzati con oggetti come plastica, alluminio, materiale organico (fondi di caffè) e filtri di carta, questi contenitori sono tecnicamente riciclabili. Tuttavia, alcuni pod dovranno essere separati per primi.

Dato che la maggior parte delle persone acquista una di queste macchine per risparmiare tempo, è improbabile che molti si siedano per separare i pod e separare i componenti. Quindi questi contenitori di plastica usati vengono gettati nel cestino intero, rendendoli non riciclabili. (Significa anche che non riusciamo a mantenere i fondi di caffè, quindi perdiamo questi Genius Ways per usarli!)

Persino quelle persone ambientalmente consapevoli che fanno il tempo per separare i loro baccelli usati potrebbero farlo invano. Gli esperti dicono che è praticamente impossibile riciclare i componenti poiché sono così piccoli che spesso cadono attraverso le fessure della maggior parte delle strutture di riciclaggio.

Naturalmente, poiché le materie plastiche contenute nelle cialde vengono scelte appositamente per la loro capacità di rimanere stabili e resistenti al passaggio di acqua calda a 192 gradi, non si rompono facilmente nelle discariche.

Con miliardi di K-cups scaricati ogni anno, potremmo essere presto seduti su montagne di loro. Pensi che sia un'esagerazione? Nel 2013 sono state vendute sufficienti K-Cup che, se piazzate end-to-end, avrebbero fatto il giro della Terra per 10, 5 volte.

E i numeri di capsule in alluminio Nespresso vendute? La compagnia non pubblica statistiche sul numero di pod riciclati, ma sembra probabile che molti finiscano in una discarica.

Con quasi 20 produttori di sistemi di caffè monovetro in funzione, e innumerevoli altre società che vendono pod per adattarsi a queste macchine, la vera quantità di questo tipo di rifiuti che finisce nelle nostre discariche probabilmente non può essere quantificata.

Persino il creatore della tazza di caffè desidera non averlo mai inventato, a causa del loro impatto ambientale estremamente negativo!

Preoccupazioni per la salute

Dalle preoccupazioni sugli ormoni ai batteri, la caffettiera monodose è stata esaminata più e più volte nel regno online.

Quanto è pulita la tua macchina?

Secondo un test a tampone condotto di recente da una stazione di Pittsburg su 28 macchine da caffè, oltre 4 milioni di colonie di batteri e muffe nocivi sono state trovate nei serbatoi dell'acqua, nel compartimento dei cestelli, nel beccuccio e nel vassoio di oltre la metà delle macchine. Sono stati trovati ceppi di batteri come E. coli, stafilococco, streptococco e pseudomonas aeruginosa.

NSF International, l'organizzazione per la salute e la sicurezza pubblica, ha condotto uno studio per trovare la "stanza più familiare della casa". Era, ovviamente, la cucina, con il serbatoio della caffettiera che mostrava più conteggi di germi rispetto ai lavandini del bagno e persino il giocattolo da masticare bizzoso del tuo Labrador!

Poiché i produttori di caffè sono ambienti così umidi, ospitano facilmente muffe e batteri. Se questi livelli sono abbastanza alti, possono causare malattie, secondo Kelly Reynolds, specialista in microbiologia all'Università dell'Arizona.

Che dire dei baccelli?

La maggior parte di questi baccelli sono fatti di plastica e se questo dovrebbe essere un motivo di preoccupazione o meno è incerto.

La plastica sembra essere in ogni fase della produzione e della preparazione del cibo. Mentre è in corso un ampio dibattito sulla sicurezza della plastica vicino ai nostri alimenti, molti esperti, tra cui la FDA, affermano che le materie plastiche approvate per l'uso alimentare sono perfettamente sicure.

La paura principale in questo momento sembra ruotare attorno a un tipo di plastica chiamato BPA, che allinea un sacco di prodotti alimentari in scatola e si ritiene che interrompa le funzioni degli ormoni, in particolare degli estrogeni.

Preoccupantemente, fino al 2010 la FDA ha affermato che il BPA era perfettamente sicuro. Hanno poi rivisto la loro posizione, affermando di avere "qualche preoccupazione" sui possibili effetti del BPA sul cervello, sul comportamento e sulle ghiandole della prostata nei feti, nei neonati e nei bambini piccoli!

Ora che queste preoccupazioni sono state sollevate riguardo al BPA, solleva domande sulla sicurezza delle materie plastiche in generale e su ciò che potremmo scoprire su di loro in futuro.

Nondimeno, Keurig dichiara che i loro pod sono privi di BPA e sono invece realizzati con una plastica denominata # 7, il che significa che è un mix di plastica. Questo mix è ciò che lo rende così eccezionale per conservare il caffè all'interno dei baccelli. Tuttavia, poiché non sappiamo esattamente quali tipi di plastica compongono questi contenitori, non possiamo cercare alcun potenziale effetto collaterale.

Uno studio del 2011, pubblicato sul Journal of Environmental Health Perspectives, ha mostrato che la maggior parte dei prodotti di plastica innescano un effetto estrogeno. Dei 455 prodotti comuni testati (anche quelli contrassegnati senza BPA) il 70% è risultato positivo all'attività estrogenica. Preoccupante, quando sottoposto a condizioni come microonde e lavapiatti, tale numero è balzato al 95%.

Quindi dovremmo preoccuparci di far passare quasi acqua bollente attraverso baccelli di plastica e mescolarla con fondi di caffè acidi? A che tipo di prodotti chimici ci esponiamo? E quale effetto avrà questo sul nostro corpo e sul nostro cervello?

Se questi baccelli di plastica ti preoccupano, che dire delle capsule di Nespresso? Realizzati in alluminio con rivestimento in gomma piuma alimentare, sono completamente privi di plastica. Mentre l'alluminio stesso è legato a certi problemi di salute, il produttore afferma che l'acqua e il caffè entrano in contatto solo con la gommalacca e non con l'alluminio. Detto questo, l'acqua entra in contatto con la plastica all'interno della macchina stessa - sollevando tutti gli stessi problemi descritti sopra.

Fino a quando non saranno condotti ulteriori studi approfonditi sulla sicurezza della plastica e del cibo, ci saranno più domande che risposte. Fino ad allora, è sempre meglio prevenire che curare e limitare la tua esposizione.

Che dire del caffè?

Contenuto nutrizionale

Il caffè è una bevanda a basso contenuto calorico e può avere diversi benefici per la salute se goduto con moderazione. La buona notizia per il consumo di calorie è che le cialde standard hanno lo stesso valore nutrizionale del normale caffè filtrato.

Tuttavia, le cialde di caffè speciali, come cappuccini o lattes, non lo fanno. Un baccello del cappuccino può avere circa 80 calorie, compreso 5 grammi di grasso e 5 grammi di zucchero temuto. I baccelli aromatizzati contengono anche molti additivi come olio vegetale parzialmente idrogenato, caseinato di sodio, fosfato dipotassico, biossido di silicio, coloranti e aromi artificiali e molto altro ancora.

Questo è ben diverso dai due ingredienti naturali - chicchi di caffè e acqua - che sono pensati per preparare l'infuso del mattino!

pesticidi

A parte la preoccupazione per le sostanze chimiche dalla lisciviazione di plastica nel caffè, che dire dei pesticidi usati sui chicchi di caffè? Il caffè utilizzato in questi baccelli non è generalmente organico e viene quindi spruzzato liberamente con insetticidi (anche se Keurig ha appena lanciato una nuova cialda organica per soddisfare la domanda). I coltivatori di caffè convenzionali applicano fino a 250 libbre di fertilizzanti chimici per ettaro e, poiché il caffè è un bene importato, gli Stati Uniti non hanno il controllo sul tipo e sulla quantità di pesticidi usati.

I pesticidi sono collegati a problemi di salute come il cancro, il morbo di Parkinson e gli aborti nelle donne in gravidanza. Non qualcosa che vuoi mettere nel tuo corpo per prima cosa al mattino ... o in qualunque momento della giornata!

Costo

Il New York Times ha condotto uno studio completo sui produttori di caffè monodose e sui loro effetti sul saldo bancario. Hanno capito che il caffè in cialde e coppette per caffè Nespresso costa più di $ 50 per libbra, molto più alto della maggior parte dei caffè biologici e del commercio equo e solidale. Vuoi davvero pagare molto di più per comodità?

Non posso rinunciare al caffè! Quali sono le mie opzioni?

Non ti chiederemo mai di farlo! La buona notizia è che ci sono un sacco di alternative per sorseggiare un caffè che rispetta l'ambiente, potenzialmente pieno di germi.

Se vuoi davvero aggrapparti alla tua macchina da caffè a tazza singola, puoi apportare una serie di modifiche per compensare alcune delle preoccupazioni relative al prodotto.

  • In primo luogo, pulire la macchina. Svuotare regolarmente il serbatoio, far passare una soluzione di aceto attraverso la macchina, cambiare l'acqua dopo ogni uso, lasciare il coperchio per lasciarlo asciugare all'aria e pulirlo quotidianamente.
  • Se non è stato utilizzato per diversi giorni, rimuovere l'acqua stagnante interna eseguendo alcune miscele detergenti prima dell'uso.
  • Investi in un contenitore riutilizzabile con una rete di acciaio inossidabile per ridurre l'impatto ambientale. Questi però devono essere riempiti prima e puliti dopo ogni utilizzo. Puoi acquistare baccelli di caffè riutilizzabili da qui.

Tutta questa manutenzione sembra togliere la comodità da questa macchina, vero? Pensa invece di provare uno di questi metodi di produzione del caffè meno costosi, provati e affidabili.

Una stampa francese / caffettiera

Uno dei modi più popolari di fare il caffè, la stampa francese prepara una grande tazza. Puoi preparare la tua forza desiderata ed è abbastanza facile da pulire. Solitamente realizzato con vetro e acciaio inossidabile, non dovrai preoccuparti di brutte materie plastiche che rilasciano sostanze chimiche.

Prova questa splendida macchina per caffè espresso ed espresso SterlingPro che può preparare fino a otto tazze di caffè in una sola volta. Oppure, se ti piace goderti il ​​tuo caffè da solo, prova questa piccola French Press.

Il Chemex

Questa splendida caraffa di vetro e un vaso per la produzione di birra (disponibile su questa pagina su Amazon) ha un bell'aspetto ed è resistente per l'avvio. Fa anche un'ottima tazza di caffè perché, mentre versi acqua bollente sul terreno, non riesci mai a preparare troppo. Poiché i fondi di caffè non toccano nemmeno il vetro, è semplice da pulire.

L'aeroporto

Questo dispositivo intelligente utilizza la pressione dell'aria per estrarre l'infuso dai fagioli, lasciandosi dietro gli olii amari. Rende una tazza davvero gustosa e può essere pulita rapidamente e facilmente.

Indipendentemente dal sistema di caffè utilizzato, accertarsi sempre che venga pulito e asciugato regolarmente e accuratamente. Usa i prodotti fatti di vetro o acciaio inossidabile, ove possibile, e cerca sempre di comprare il commercio equo e il caffè biologico.

Nel complesso, dobbiamo davvero considerare quanto sia importante la comodità per noi quando si tratta di una tazza di caffè prodotta in casa. Sono quei due minuti in più ogni giorno che valgono davvero la pena mettere a repentaglio la nostra salute, accumulando le nostre discariche e sostenendo un sistema agricolo che sfrutta i lavoratori e pompa sostanze chimiche pericolose nel nostro ambiente?

35 modi Genius per utilizzare gli scarti alimentari

35 modi Genius per utilizzare gli scarti alimentari

Sogni di gestire una famiglia di rifiuti zero? Hai una vera emozione quando spremerai un'ultima dose di utilità dal tuo cibo e dalle tue bevande? Sei costantemente alla ricerca di modi nuovi e intelligenti per utilizzare ogni bit e scrap?Bene, allora questo post è per te! Nell'intero sforzo della comunità di trasformare la spazzatura in un tesoro, abbiamo raccolto un gran numero di risorse, suggerimenti e tutorial per aiutarvi nella ricerca molto utile di dare nuova vita a oggetti che sono in genere gettati nella spazzatura. F

(Vivere verde)

10 motivi per congelare cibo secco a casa e come iniziare

10 motivi per congelare cibo secco a casa e come iniziare

Sei stufo di buttare via continuamente il cibo che hai spinto nel frigo per "usarlo più tardi"? Lo spreco di cibo è una delle maggiori preoccupazioni nel mondo moderno, e buttare fuori prodotti viziati ogni poche settimane inizia davvero a sommarsi - sia per il pianeta che per il tuo portafoglio.

(Vivere verde)