it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

9 motivi per cui dovresti iniziare a coltivare (o a cercare) il trifoglio rosso

I benefici per la salute del trifoglio rosso non sono una nuova scoperta. Questa erba è rinomata per il suo valore nutrizionale insolitamente alto ed è stata tradizionalmente utilizzata in tutte le aree dell'Europa e dell'Asia per trattare una miriade di condizioni di salute.

Tipicamente consumato sotto forma di tè, questa erba ha molte preziose sostanze nutritive, tra cui vitamina C, calcio, magnesio, cromo, niacina, potassio, fosforo e tiamina, ma è particolarmente nota per i suoi isoflavoni, che sono composti idrosolubili che agiscono come gli estrogeni. Ciò rende il trifoglio rosso utile per affrontare problemi come vampate di calore e PMS, oltre a ridurre il rischio di osteoporosi, migliorare la circolazione sanguigna e molto altro ancora.

Tra i suoi potenti antiossidanti, proprietà anti-infiammatorie e fitosteroli, il trifoglio rosso è qualcosa che tutti dovrebbero avere a portata di mano. Usa le foglie essiccate per preparare un tè gustoso e dolce per sfruttare i suoi potenti effetti. Puoi trovare fiori secchi di trifoglio rosso da qualsiasi negozio di alimenti naturali o questa pagina su Amazon - aggiungi solo un cucchiaio o due a una teiera e ripiedi in 8 once di acqua che è calda, ma non ha raggiunto il punto di ebollizione, da 20 a 30 minuti.

Come coltivare il tuo trifoglio rosso

Con tutti i benefici per la salute, ha senso coltivare il tuo trifoglio rosso in modo da avere un facile accesso ad esso. La buona notizia è che è una pianta in rapida crescita che ha il potenziale per essere raccolta fino a tre volte l'anno.

Per fare ciò, avrete bisogno di un drenaggio giusto o buono, e idealmente il terreno dovrebbe essere leggermente acido, con un pH compreso tra 6, 0 e 6, 5, al fine di produrre i maggiori rendimenti - se è necessario aumentare l'acidità nel terreno, puoi aggiungere lime. Il trifoglio rosso ha bisogno anche di moderati livelli di potassio e fosforo nel terreno. È meglio piantare in zone che avranno la luce del sole, anche se il trifoglio rosso crescerà in ombra parziale. Semina i tuoi semi ¼ "in profondità - sii prudente a non andare troppo in profondità, in quanto i semi potrebbero non essere in grado di sfondare la superficie del terreno. Imballare delicatamente il terreno e quindi annaffiare bene.

Per mantenere il trifoglio rosso, assicurati di disinfestare i tuoi letti regolarmente. Una volta stabilito, crescerà con relativa facilità, con la capacità di sopravvivere a luce solare moderata e acqua, pur essendo abbastanza tollerante alla siccità.

Foraggiamento per Red Clover

Il trifoglio rosso è una pianta selvatica, quindi puoi anche coltivarla ovunque si sviluppi. Si ritiene che abbia avuto origine nel Regno Unito, dove può essere visto crescere in abbondanza, ma oggi può essere trovato in tutto il mondo in quasi tutti i paesi, anche nel Circolo polare artico.

Quando lo attraversi, puoi raccogliere la pianta, dal fiore alla radice. Molti lo definiscono un "alimento per la sopravvivenza", non solo per la sua nutrizione, perché i fiori hanno davvero un sapore gradevole. Non selezionare i fiori marroni, tuttavia, vuoi che siano giovani e freschi, sia rossi, rosa o bianchi, anche se molti ritengono che i trifogli bianchi siano i migliori quando si tratta di assaggiare.

Per usare quei fiori sia per il cibo che per la medicina, basta rompere i capolini e cospargere i singoli fiori su un'insalata. Puoi usare le foglie asciugandole e preparando un tè.

9 notevoli benefici per la salute del trifoglio rosso

1. Trifoglio rosso e menopausa

Il trifoglio rosso ha un impatto particolarmente significativo sugli ormoni, in particolare per le donne. Come accennato, i suoi isoflavoni imitano gli estrogeni, il che significa che può aiutare le donne a bilanciare i cambiamenti ormonali che a loro volta riducono i sintomi come dolore al seno, vampate di calore, insonnia e sbalzi d'umore. Circa i due terzi delle donne in menopausa e post-menopausa manifestano sintomi frustranti come questi e la maggior parte di essi trova poco sollievo dai trattamenti medici tradizionali.

Gli studi degli ultimi anni che hanno esaminato gli effetti del trifoglio rosso in donne come queste hanno mostrato un miglioramento dei sintomi senza gli effetti collaterali indesiderati che accompagnano i farmaci. Uno studio condotto dal Dipartimento di ostetricia e ginecologia dell'università dell'Illinois, a Chicago, ha rilevato che, mentre i pesi dei partecipanti non sono cambiati in media nel periodo di 180 giorni dello studio. Assunzione di supplementi di trifoglio rosso è stato in grado di ridurre molti altri sintomi della menopausa, tra cui il colesterolo totale, colesterolo delle lipoproteine ​​a bassa densità e livelli di trigliceridi.

La ricerca ha anche scoperto che le donne in menopausa e post-menopausa che assumevano il trifoglio rosso hanno sperimentato un notevole miglioramento della salute dei capelli, del cuoio capelluto e della pelle entro 90 giorni dall'integrazione. L'erba ha abbassato i segni di diradamento dei capelli, perdita di collagene e invecchiamento. E, rispetto ad un placebo, è stato riscontrato un significativo miglioramento degli altri sintomi standard di perdita di estrogeni, come umore, abbassamento della libido, sonno e affaticamento.

2. Trifoglio rosso e colesterolo

Il trifoglio rosso non solo aiuta a migliorare i livelli di colesterolo nelle donne in menopausa, ma negli uomini e nelle donne di tutte le età. Se sei uno dei tanti che affronta una dura battaglia quando si tratta di mantenere sani i livelli di colesterolo, ciò significa che le probabilità di avere un infarto o ictus aumenta in modo significativo.

Oltre allo studio osservato in precedenza, altre ricerche, condotte su uomini presso il Baker Medical Research Institute Wynn Domain presso la Monash University di Melbourne, in Australia, hanno rilevato che i livelli di colesterolo LDL potevano essere ridotti prendendo regolarmente il trifoglio rosso.

3. Trifoglio rosso e ipertensione

Come trifoglio rosso contiene composti anti-infiammatori, può ridurre l'infiammazione in tutto il corpo e fa un lavoro particolarmente buono a questo nel sistema cardiovascolare. Alcuni studi hanno associato l'uso del tè rosso trifoglio bevendo con una significativa riduzione della tensione dei vasi sanguigni e delle arterie, che quindi aiuta a ridurre la pressione alta. Riduzione dell'ipertensione e mantenimento di un livello di pressione sanguigna sano è noto per aiutare a prevenire la malattia coronarica e tutti i tipi di condizioni cardiovascolari.

4. Trifoglio e cancro rossi

Il trifoglio rosso è utile anche per gli uomini e le donne quando si tratta di ridurre il rischio di cancro, ma potrebbe essere ancora più importante per gli uomini poiché è noto attenuare la possibilità di cancro alla prostata. Questa è una delle forme più pericolose di cancro per i maschi, ma il trifoglio rosso offre proprietà che sono scientificamente note per bloccare alcuni enzimi che possono causare l'allargamento della prostata. Mentre alcuni tipi di ingrossamento della prostata sono benigni, ridurre la dimensione della prostata è essenziale per la salute di un uomo a lungo termine.

I ricercatori hanno scoperto che sono gli isoflavoni nel trifoglio rosso che sembrano aiutare a fermare le cellule tumorali dal moltiplicarsi o crescere. Possono anche essere in grado di indurre l'apoptosi o l'autodistruzione delle cellule tumorali. I tipi di tumore che hanno maggiori probabilità di essere colpiti dall'assunzione di trifoglio rosso, tendono ad essere quelle condizioni che sono correlate a cambiamenti ormonali, come il cancro alla prostata, così come il cancro dell'endometrio e della mammella. Nonostante ciò, coloro che hanno una storia o un alto rischio di sviluppare il cancro al seno, sono consigliati dagli esperti di non usare il trifoglio rosso fino a quando non saranno condotte ulteriori ricerche in quanto vi sono ancora alcune incognite quando si tratta degli effetti dell'estrogeno sulla malattia .

5. Trifoglio rosso e forza ossea

Il trifoglio rosso può anche aiutare a prevenire una delle malattie più comuni che colpiscono circa 200 milioni di donne in tutto il mondo oggi: l'osteoporosi. All'età di 70 anni, a una donna su cinque verrà diagnosticata la condizione, e all'età di 90 anni, due terzi delle donne avranno sviluppato l'osteoporosi.

Gli studi hanno scoperto che la forma più comune della malattia è la perdita di massa ossea legata alla carenza di ormone ovarico in menopausa, ed è probabile che una dieta che include un alto livello di isoflavoni fitoestrogeni sia associata a una minore incidenza di osteoporosi. La ricerca sui ratti ha rivelato che l'integrazione delle diete degli animali con gli isoflavoni è stata in grado di migliorare in modo significativo il ricambio osseo, il contenuto minerale osseo, la perdita e la debolezza ossea, il peso femorale e la densità e prevenire l'innalzamento dei livelli sierici di fosfatasi alcalina.

L'evidenza ha fortemente suggerito che l'assunzione di trifoglio rosso non solo riduce il rischio di osteoporosi, in particolare nelle donne in post-menopausa, ma aiuta le ossa a guarire.

6. Trifoglio rosso e fegato

Il fegato è un organo vitale, che filtra le tossine dal sangue e produce la bile per digerire il grasso. Quando la funzionalità epatica è compromessa, non è in grado di rimuovere le tossine dal corpo in modo efficace, e inoltre trattiene il grasso, che alla fine travolge il corpo e può portare a malattie come il fegato grasso. Se il tuo fegato è compromesso, il trifoglio rosso può aiutare il suo funzionamento in quanto è considerato una diaforetica, aiutando a liberare il sistema dalle tossine.

Un altro beneficio per la salute del trifoglio rosso è che stimola la sudorazione, per aiutare la rimozione delle tossine attraverso la pelle, ed è anche stato usato per il trattamento di condizioni come eczema, acne e psoriasi. L'erba è anche conosciuta per aiutare a stimolare la produzione di bile per aiutare i grassi del processo del fegato, che possono anche offrire un ulteriore vantaggio - aumentando la perdita di peso. Inoltre, le sue potenti proprietà antinfiammatorie aiutano a ridurre l'infiammazione del fegato.

La ricerca condotta dal Dipartimento di Urologia e Andrologia, Landesklinikum Thermenregion di Baden, in Austria, nel 2008, ha confermato gli effetti positivi del trifoglio rosso sulla funzionalità epatica. Condotto dal Dipartimento di Urologia e Andrologia, Landesklinikum Thermenregion di Baden, in Austria nel 2008, ha confermato gli effetti positivi del trifoglio rosso sulla funzionalità epatica.

7. Trifoglio rosso e infezioni respiratorie

In Cina e in Russia, il trifoglio rosso è stato a lungo utilizzato per il trattamento delle infezioni respiratorie e della congestione, nonché per curare la tosse, accelerare la guarigione delle ferite e alleviare la ritenzione idrica. Anche se non scientificamente provato, è stato utilizzato per prevenire e curare una serie di condizioni respiratorie, tra cui bronchite, raffreddore, pertosse e asma. I suoi effetti purificanti naturali, come detto, aiutano a eliminare le tossine e possono anche aiutare a sciogliere il catarro e ridurre il disagio durante la malattia. Grazie alle sue proprietà espettoranti, se usato come tè, è l'ideale per curare la tosse e risolvere la congestione.

Poiché tende ad alleviare gli spasmi bronchiali, sorseggiando tè rosso trifoglio prima di coricarsi quando si soffre di una malattia respiratoria può aiutarti a dormire meglio la notte, oltre a scovare tutto quel muco extra dal sistema respiratorio.

8. Trifoglio rosso e ansia

Sorseggiare il tè trifoglio rosso può anche fornire benefici emotivi, tra cui il sollievo dallo stress, in particolare nelle donne che soffrono di sintomi causati dalla menopausa, come si trova in uno studio della Divisione di Ostetricia e Ginecologia, General Teaching Hospital di Korneuburg, in Austria. La ricerca che è stata pubblicata nel 2009 ha separato 109 donne in due gruppi - uno dei quali è stato trattato con integratori di trifoglio rosso e l'altro, che ha ricevuto un placebo per 90 giorni. Le donne che hanno assunto il trifoglio rosso hanno sperimentato una riduzione dell'ansia di quasi l'80%, un risultato drammaticamente superiore alla riduzione del 22% riscontrata dal gruppo placebo.

9. Trifoglio rosso e fumo

Se stai cercando di smettere di fumare, il trifoglio rosso può aiutarti a raggiungere il successo masticando i suoi fiori ogni volta che hai voglia di prendere una sigaretta. Puoi anche aggiungerli a un'insalata se preferisci non masticarli direttamente. Non solo ti dà un'abitudine più sana a cui rivolgerti, mentre soddisfi il tuo bisogno orale di una sigaretta, ma i suoi effetti lenitivi e anti-ansia possono aiutare a calmare quei nervi nervosi.

21 piante che fioriscono per tutta l'estate

21 piante che fioriscono per tutta l'estate

Man mano che la primavera svanisce e il caldo estivo riprende, la maggior parte dei giardinieri trova piuttosto stancante lavorare in giardino. Ecco perché è necessario cercare piante da fiore - sia annuali che perenni - che fioriscono copiosamente per tutta la stagione senza molto coccole da parte tua.

(Giardino)

9 segreti per ottenere più frutti dal tuo giardino

9 segreti per ottenere più frutti dal tuo giardino

Ama il giardinaggio? Allora amerai il nostro nuovissimo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio.Mentre molte piante da giardino portano frutti durante la loro prima stagione di crescita, alcuni cespugli e alberi possono richiedere diversi anni per produrre una buona resa

(Giardino)