it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

6 rimedi domestici per alleviare immediatamente i denti sensibili

Conoscete questa sensazione, mordete un cibo caldo, freddo, dolce o aspro, solo per provare un improvviso dolore acuto che scatta in profondità nelle terminazioni nervose del dente - che è noto come sensibilità dei denti, e può essere causato da uno qualsiasi dei seguenti problemi dentali:

  • Smalto consumato usando uno spazzolino con setole troppo dure o spazzolando i denti in modo aggressivo
  • Erosione causata da cibi e bevande altamente acidi
  • Carie dentaria
  • Riempimenti usurati e che perdono
  • Digrignare i denti
  • Alcuni trattamenti dentali, come sbiancamento, otturazioni e corone

Ciò accade perché le radici dei denti contengono migliaia di piccoli tubuli, o canali, che portano alla polpa o al centro del nervo del dente. Vari stimoli possono attraversare questi tubuli per raggiungere il nervo del dente quando il rivestimento delle radici viene esposto dal tessuto gengivale sfuggente. Uno strato esterno duro di smalto protegge un materiale chiamato dentina, che è quello che è principalmente l'interno del dente. La dentina si estende fino alla radice del dente ed è protetta da uno strato di cemento. Quando la dentina perde la sua copertura protettiva di cemento, questo espone le terminazioni nervose a cose come cibi freddi, caldi o acidi, causando il dolore che si prova.

Academy of General Dentistry , some 40 million American adults experience tooth sensitivity, so if you're one of them, you're certainly not alone. Secondo l' Accademia di odontoiatria generale , circa 40 milioni di adulti americani sperimentano la sensibilità dei denti, quindi se sei uno di loro, non sei certamente solo. Certo, questo non rende la sofferenza più facile. Che cosa potrebbe, è che ci sono una serie di rimedi domestici naturali ed efficaci che possono alleviare immediatamente quei denti sensibili, compresi questi.

1. Estrazione di olio di cocco

Molti di noi ora sono consapevoli dei molti benefici per la salute dell'olio di cocco, ma pochi si rendono conto di quanto sia grande anche per la salute orale - non solo possono essere utilizzati per rimuovere i batteri, promuovere denti e gengive sani e aiutare i denti diventa meno sensibile, ma può rendere i denti più bianchi e luminosi.

L'estrazione di olio è un rimedio antichissimo che utilizza sostanze naturali per pulire i denti e migliorare la salute dei denti e delle gengive. In realtà è piuttosto semplice - l'idea di base è semplicemente gettare l'olio di cocco intorno alla bocca per un breve periodo di tempo ogni giorno. L'olio può tagliare la placca e rimuovere le tossine e i batteri dalle gengive. Mentre altri oli possono essere utilizzati, l'olio di cocco è probabilmente il migliore ed è diventato l'opzione preferita nel mondo occidentale. È anche efficace per combattere i batteri di streptococco mutans, che è noto per causare cavità. L'estrazione di olio di cocco significa che non devi preoccuparti di sostanze chimiche nocive, non ha un cattivo sapore rispetto agli altri oli usati per tirare, è economico e facilmente disponibile, inoltre, è facile da usare.

Se vuoi provare a tirare l'olio di cocco, segui questi semplici passaggi:

  1. Liquidi un cucchiaio di olio di cocco e mettilo in bocca.
  2. Swish intorno per circa 20 minuti.
  3. Non ingerire l'olio in seguito, poiché conterrà i batteri nocivi presenti nella bocca. Invece, sputalo e poi risciacqua bene con acqua tiepida.
  4. Dopo aver accuratamente risciacquato, lavarsi i denti, delicatamente, come al solito.
  5. Cerca di farlo almeno una volta al giorno, idealmente al mattino.

2. Risciacquo con acqua salata

L'acqua salata può anche aiutare ad alleviare rapidamente la sensibilità dei denti. Non solo migliora l'equilibrio del pH della bocca per creare un ambiente più alcalino in cui i batteri nocivi non sono in grado di sopravvivere, è un antisettico naturale per ridurre l'accumulo di placca, offrendo quello che si potrebbe definire un accordo speciale per due.

Per usare un risciacquo con acqua salata, aggiungere due cucchiaini di sale marino in acqua tiepida e mescolare bene fino a quando il sale è completamente sciolto. Risciacquare la bocca con questa soluzione due volte al giorno, mattina e sera, per ridurre la sensibilità e il dolore.

3. Oli essenziali

Ci sono un certo numero di oli essenziali che possono essere utilizzati per migliorare la salute di denti e gengive mentre diminuisce la sensibilità, ma i primi 3 più potenti sono la menta piperita, il chiodo di garofano e l'olio essenziale di cannella.

Olio essenziale di menta piperita

La menta piperita è un olio essenziale antisettico che può uccidere i batteri anaerobici per prevenire le malattie gengivali e contribuire a mantenere intatta la copertura protettiva della dentina. Inoltre, il suo fresco sapore di menta lo rende l'olio migliore per combattere l'alitosi. Per usarlo, aggiungi semplicemente una goccia di olio essenziale di menta piperita al tuo solito dentifricio. Oppure, crea la tua pasta fatta in casa combinando parti uguali di bicarbonato di sodio e olio di cocco e quindi aggiungendo da 10 a 15 gocce di puro olio di menta piperita.

Olio essenziale di chiodi di garofano

L'olio di chiodi di garofano contiene potenti proprietà germicide e può anche aiutare a intorpidire il dolore mantenendo i denti e le gengive sani e forti. I chiodi di garofano sono stati ampiamente utilizzati in odontoiatria per le loro proprietà antinfiammatorie, anestetiche e antibatteriche che aiutano a ridurre il dolore ai denti e combattere le infezioni orali. Avicenna Journal of Phytomedicine showed that an aqueous extract of cloves had an analgesic effect, making it beneficial for reducing tooth sensitivity and toothaches. Infatti, uno studio del 2013 pubblicato su Avicenna Journal of Phytomedicine ha dimostrato che un estratto acquoso di chiodi di garofano aveva un effetto analgesico, rendendolo utile per ridurre la sensibilità dei denti e il mal di denti. Quando l'olio di chiodi di garofano viene miscelato con olio essenziale di arancia, crea una soluzione ancora più potente per i denti sensibili alla lenitiva. Poiché l'olio essenziale di chiodi di garofano è molto forte e può effettivamente bruciare, è essenziale diluirlo sempre con olio di prima mano, ad esempio olio di cocco o di mandorle. Il modo migliore per usarlo per alleviare la sensibilità dei denti è combinare una goccia di puro olio di chiodi di garofano e una goccia di olio essenziale di arancio puro con 4 gocce di olio vettore.

Olio essenziale di cannella -

Olio di cannella rinomato per le sue proprietà antibatteriche in grado di combattere i batteri che causano la carie e impedire che i denti diventino eccessivamente sensibili. Puoi semplicemente aggiungere una o due gocce al tuo solito dentifricio e spazzolare normalmente, o crearne uno, in questo caso, unendo parti uguali di bicarbonato di sodio e olio di cocco, e quindi aggiungere da 10 a 15 gocce di puro olio essenziale di cannella.

4. Foglie di guava

Molti di noi sono consapevoli dei benefici per la salute che la guaiava può offrire, ma pochi si rendono conto che le foglie di guava forniscono molteplici proprietà medicinali. School of Pharmaceutical Sciences at Vel's University in India published in the International Journal of Pharma and Bio Sciences , demonstrated that guava leaves contain flavonoids like quercetin, kaempferol, and rutin that offer anti-inflammatory, analgesic properties and free-radical scavenging activity that helps to relieve tooth sensitivity and toothache. Infatti, la ricerca della Scuola di Scienze Farmaceutiche della Vel's University in India, pubblicata sull'International Journal of Pharma and Bio Sciences , ha dimostrato che le foglie di guava contengono flavonoidi come la quercetina, il kaempferolo e la rutina che offrono proprietà antinfiammatorie, analgesiche e libere. attività di scavenging radicale che aiuta ad alleviare la sensibilità dei denti e il mal di denti.

Le foglie sono altamente raccomandate dall'Ayurveda, in particolare quando soffrono di dolori acuti legati alla sensibilità dei denti. Anche questo rimedio è semplice, puoi masticare una o due foglie di guava fresca per diversi minuti e poi sputarle o usarle come risciacquo. Per fare un risciacquo, mettete da 4 a 5 foglie di guava in una tazza d'acqua in un bollitore o una pentola sul fornello. Far bollire la miscela per 5 minuti, lasciarla raffreddare a sufficienza in modo che non bruci la bocca, aggiungere una spolverata di sale marino e quindi usarla come collutorio.

5. Aglio

Mentre l'aglio non ha intenzione di fiatare, offre un certo numero di composti che sono benefici per la salute orale e generale, compresa l'allicina, un potente agente antibatterico e un anestetico naturale. Può aiutare ad alleviare il dolore derivante dalla sensibilità dei denti e anche i problemi gravi come l'infezione da ascesso. Aiuta anche a uccidere i germi che causano infezioni e cavità orali. Se sei preoccupato per l'alitosi, dopo aver usato questo rimedio, semplicemente masticando un paio di rametti di prezzemolo, il trucco è incredibilmente buono.

Per usare l'aglio per diminuire la sensibilità e lenire il dolore, fare una pasta combinando uno spicchio d'aglio schiacciato, 2 o 3 gocce d'acqua e circa mezzo cucchiaino di sale marino. Applicalo direttamente sui denti interessati. Lasciare riposare per alcuni minuti, quindi risciacquare con acqua salata tiepida. Ripeti due volte al giorno per tutto il tempo necessario. Puoi anche utilizzare l'aglio in un altro modo: tagliare a metà uno spicchio e poi strofinare delicatamente il lato tagliato contro i denti interessati per circa 10 minuti. Successivamente, risciacquare con acqua salata tiepida. Ripeti due o tre volte al giorno, o secondo necessità.

6. Cipolla

La cipolla ha un effetto simile all'aglio e contiene flavonoidi, compresa la quercetina, che è nota per offrire proprietà antinfiammatorie, che possono lenire il dolore causato dalla sensibilità dei denti. I suoi composti antimicrobici aiutano anche a uccidere i batteri nocivi in ​​bocca che possono portare a un'infezione orale.

Taglia un pezzo di cipolla a una dimensione abbastanza piccola da poterlo facilmente e adattarlo comodamente alla bocca. Posiziona la fetta di cipolla sui denti colpiti e mantienila lì per almeno cinque minuti. Le proprietà antisettiche della cipolla uccideranno i batteri in bocca, contribuendo al dolore. Dopo averlo tolto, sciacquare accuratamente la bocca con acqua salata per evitare l'alito della cipolla - se necessario, come con l'aglio, puoi masticare anche un paio di sorsi prezzemolo. Ripeti 2 o 3 volte al giorno, se necessario.

5 motivi per cui dovresti iniziare a utilizzare un vaso Neti e come farlo in modo sicuro

5 motivi per cui dovresti iniziare a utilizzare un vaso Neti e come farlo in modo sicuro

Un neti pot è un contenitore progettato per l'irrigazione nasale o per il risciacquo di detriti o muco dalla cavità nasale. Possono essere usati per trattare in modo naturale i sintomi di allergie nasali, problemi ai seni o raffreddori, semplicemente aggiungendo una soluzione di sale e acqua purificata.

(Salute)

5 motivi per smettere di mangiare glutine se sei sensibile o no

5 motivi per smettere di mangiare glutine se sei sensibile o no

Il glutine si riferisce alle proteine ​​trovate in grano, segale, orzo e triticale. Il glutine aiuta il cibo a mantenere la sua forma, agendo come una colla per tenere insieme il cibo. Il glutine si trova in un certo numero di alimenti, anche in quelli che non ti aspetteresti di trovare tra cui prodotti da forno, zuppe, cereali, condimenti per insalata, pasta, barrette energetiche, patatine fritte, patatine, caramelle e altro ancora.Seb

(Salute)