it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

6 semplici modi per asciugare le erbe fresche per godere tutto l'anno

Tra tutti i diversi tipi di alimenti e modi per conservarli, dal decapaggio e dalla stagionatura al congelamento o alla conservazione di frutta e verdura, alla produzione di formaggio e yogurt, l'essiccazione delle proprie erbe è probabilmente la cosa più semplice da fare. La maggior parte contiene poca umidità, quindi ci vuole poco sforzo dopo che li hai raccolti dal tuo giardino.

Se hai mai fatto un giro in una casa storica, le probabilità sono che, se fosse autentico, c'erano fasci di erbe appese alle travi del soffitto in cucina. Questo perché un tempo era abbastanza comune per la maggior parte delle case avere un qualche tipo di orto. Anche se era molto piccolo, questi giardini includevano quasi sempre le erbe, sia per scopi medicinali che culinari. Mentre erano generalmente disponibili presso gli speziali, molte case nel XVIII, XIX e all'inizio del XX secolo avevano un budget che era troppo stretto per consentire l'acquisto di erbe che potevano essere facilmente coltivate nei loro cantieri gratuitamente.

Le erbe essiccate sono più economiche e otterrai anche una migliore qualità ...

Le erbe essiccate consentono di risparmiare denaro, in quanto richiedono un prezzo elevato al supermercato e si ottengono le migliori erbe aromatiche allo stesso tempo.

Le erbe essiccate sono molto meno costose del ritiro di una borsa o di una bottiglia al negozio, specialmente se le cresci nel tuo giardino. Mentre ci vuole un po 'di tempo e sforzi per raccoglierli e appenderli ad asciugare, non è molto più di quello che ci vorrebbe per guidare al mercato, comprare le erbe e tornare indietro. Coltivando le tue erbe perenni, avrai solo una spesa una tantum, ma potrai godere di un nuovo rifornimento di erbe locali per molti anni a venire.

Quando compri le tue erbe al supermercato, probabilmente non hai un vero modo per sapere quanto sono freschi e di qualità. È qualcosa di cui non devi preoccuparti quando coltivi le tue stesse erbe e le asciughi da solo. E, mentre pagherete un prezzo premium, avrete maggiori probabilità di ottenere tutti quei frammenti di ramoscello mescolati. Inoltre, se non sono biologici, potreste anche ricevere una miriade di pesticidi tossici, e loro " È probabile che sia stato esposto a radiazioni gamma, che distruggono agenti patogeni e microbi ma assumono una porzione significativa del contenuto nutrizionale con esso.

Detto questo, asciugare le erbe è così facile, perché vorresti andare con un negozio acquistato?

Quando le erbe sono secche, sono al sicuro da muffe, lieviti e batteri e rimarranno potenti per almeno sei mesi a un anno. Per rimuovere l'umidità, tutto ciò che serve è la circolazione dell'aria e forse un po 'di calore. Ci sono diversi modi per asciugarli tra cui puoi scegliere: potresti provare alcuni e poi andare avanti con quello che ti piace di più.

Come raccogliere le tue erbe:

Indipendentemente dal metodo di asciugatura che scegli, dovrai prima raccogliere le tue erbe. Raccoglierli per asciugarli poco prima che i fiori si aprano - è facile individuare i numerosi boccioli, che forniscono l'indizio che la fioritura sta per verificarsi. In genere è meglio raccogliere le erbe durante le ore a metà mattina dopo che la rugiada si è asciugata, ma prima che il sole brucia gli oli essenziali di nuova concezione.

Una volta raccolte le erbe, non lasciarle sedute troppo a lungo o inizieranno a raccogliere umidità o polvere, che ne rovineranno il sapore, il colore e l'aspetto.

Il lavaggio delle erbe di solito non è necessario se sono coltivate organicamente, ma se raccolgono detriti come erbacce o erba secca, puoi sciacquarle sotto l'acqua fredda e poi scuoterle delicatamente per rimuovere l'umidità in eccesso. Assicurati di rimuovere eventuali foglie morte, vecchie, malate o appassite.

Ora che le tue erbe sono pronte, puoi scegliere uno dei seguenti metodi di asciugatura.

1. Essicazione al sole all'aperto

Se vivi in ​​un luogo caldo e asciutto, potresti voler usare il calore del sole per asciugare, tuttavia questo metodo può far sì che le erbe si schiariscano e perdano il loro sapore, quindi vorrai essere sicuro che non lo facciano ottenere troppa luce solare diretta o pianificare di usarli per un progetto artigianale. Le condizioni ideali sono il 60% di umidità o meno e le temperature di 100 gradi Fahrenheit.

  1. Una volta che la rugiada ha asciugato le tue erbe, tagliarle e legarle in un fascio usando un elastico. Le foglie, i fiori oi boccioli dovrebbero essere rivolti verso il basso.
  2. Ora è necessario posizionarli in un luogo che ottiene molto sole senza metterli nella luce solare diretta. Puoi metterli su schermi di asciugatura all'esterno, portarli in casa di notte o persino asciugarli sotto il lunotto o il parabrezza della tua auto in una giornata calda.
  3. Puoi usare questo stesso metodo e appenderli in un posto come il tuo portico e legarli in modo sicuro per evitare che vengano spazzati via in una giornata ventosa. Dopo che sono impacchettati, legare un sacchetto di carta attorno al fascio e poi appenderli. La borsa offre una protezione extra contro il sole e cattura anche i semi che si asciugano.
  4. Le tue erbe sono pronte quando iniziano a diventare croccanti e fragili e non si può sentire l'umidità.

2. Essiccazione all'aria interna

Molti giardini di piante aromatiche preferiscono l'essiccazione indoor perché tende a mantenere intatti il ​​colore, il sapore, i nutrienti e le altre qualità delle erbe piuttosto che asciugarle all'aperto. È particolarmente buono per quelle erbe tenere e leaved.

  1. Prima impacchetta le erbe in un mazzo, legando un elastico attorno agli steli per tenerli al sicuro. Come prima, i boccioli oi fiori dovrebbero essere posizionati verso il basso.
  2. Avvolgi un sacchetto di carta, metti una borsa o una mussola attorno al fascio e legalo al collo. Questa opzione può aiutare ad accelerare il processo di essiccazione e aiuta a catturare eventuali foglie o semi cadenti. Ma se decidi di asciugare senza avvolgere il pacchetto, potrai goderti una bella esposizione alle erbe.
  3. Poiché i tempi di asciugatura spesso variano a seconda delle varie erbe che stai usando (da 5 giorni a diverse settimane) potresti iniziare ad asciugare un solo tipo di erba fino a quando non saprai il tempo necessario per asciugare ogni tipo. Scegli un luogo caldo e asciutto, non la cucina. Dovrebbero essere posizionati da qualche parte lontano dalla luce del sole e dall'umidità, o si rovineranno.
  4. Ci sono molte cose diverse che possono essere usate per appendere le tue erbe, inclusi chiodi, appendiabiti, travi del soffitto, ecc. Puoi anche usare uno schermo di asciugatura piuttosto che appenderli - creane uno usando una vecchia finestra con punti metallici pinzati su una foto telaio o legno di scarto, quindi stendere la garza sopra quella prima di mettere le erbe in cima.
  5. Quando le tue erbe si sono asciugate (di nuovo, da 5 giorni a qualche settimana a seconda del tipo di erba), rimuovile. Dovrebbero essere croccanti.

3. Un disidratatore alimentare

I disidratatori alimentari variano da un minimo di $ 30 a diverse centinaia di dollari, ma il tempo in cui possono salvarti spesso ne vale la pena. Questo disidratatore alimentare Hamilton Beach è uno dei più popolari con una serie di funzioni utili per rendere semplici le erbe essiccate (e gli alimenti). Mantenendoli in un luogo avrai un facile accesso, sarai più propenso a usarlo, il che significa che probabilmente pagherà per sé in poco tempo.

Il disidratatore avrà un meccanismo di controllo della temperatura e una ventola per far circolare l'aria, i tipi più efficienti dal punto di vista energetico sono i modelli con più vassoi di impilamento. Può impiegare da una a quattro ore per asciugare le erbe in un disidratatore, a seconda di quanto sono spesse le foglie e la quantità che c'è da asciugare. Usa il libretto di istruzioni fornito con esso, che fornirà dettagli su quali impostazioni utilizzare, ecc. Se hai perso, puoi trovare spesso istruzioni online andando al sito web del marchio.

4. Essiccazione del forno

Se non hai un disidratatore e non vuoi investire in uno, puoi asciugarli nel tuo forno. Anche se potrebbe sembrare facile, dal momento che probabilmente lo usi regolarmente, questo è in realtà il modo più laborioso e meno efficiente dal punto di vista energetico. Avrai bisogno di impostare il forno alla temperatura più bassa possibile - generalmente devono essere provati a 100 gradi, quindi se il tuo forno non è così basso, usare una tecnica diversa è probabilmente la strada da percorrere. Avrai anche bisogno della circolazione dell'aria.

Se vuoi provarlo, puoi anche sperimentare usando un termometro da forno. È possibile accendere il forno al minimo e quindi spegnerlo, lasciando accese le luci. Controlla per quanto tempo ci vuole prima che la temperatura scenda a 100 gradi e per quanto tempo rimane a quella temperatura.

  1. Metti le tue erbe su una garza sopra una griglia di raffreddamento, che consente la circolazione dell'aria - la griglia dovrebbe essere posizionata sul livello più basso del forno a 100 gradi.
  2. Trasforma le tue erbe frequentemente.
  3. Quando le erbe cominciano a sembrare nitide, rimuovile.

5. Essiccazione a microonde

Usare il microonde funziona meglio dell'asciugatura del forno, ma non è così semplice come usare un disidratatore elettrico o l'essiccazione all'aria. È un ottimo metodo per scegliere se hai bisogno di erbe essiccate in fretta per un progetto di artigianato, tuttavia, ma in realtà non è un buon modo per asciugarle a scopo medicinale o culinario. Avrete anche bisogno di sperimentare, poiché i tempi di asciugatura possono variare notevolmente durante il microonde, rendendolo un'esperienza piuttosto frustrante. Tieni presente che le erbe che tendono ad asciugarsi bene con il piccolo restringimento, come il timo, avranno bisogno di meno tempo nel microonde rispetto alle erbe che non si asciugano all'aria, come il basilico.

  1. Per prima cosa, togli le foglie dagli steli e poi metti le foglie tra gli strati di asciugamani di carta.
  2. Iniziare a microonde in alto per 1 minuto, quindi concedere un'interruzione di 30 secondi prima di alternare tra 30 secondi in alto e 30 secondi di pausa.
  3. La maggior parte sarà completamente asciutta entro 10 minuti, ma, di nuovo, potrebbe essere necessario sperimentare a seconda delle erbe che stai asciugando.

6. Essiccazione del frigorifero

Questo metodo è probabilmente il più facile di tutti - l'unico problema è che dovrete avere abbastanza spazio per permettere alle vostre erbe di stare scoperte per diversi giorni. Se hai spazio, è una buona prova. Tutto quello che fai è mettere le tue erbe nel frigo e lasciarle lì.

  1. Usa circa sei fogli di carta e appoggia le tue erbe su un'estremità delle lunghe lenzuola di spugna.
  2. Arrotola le erbe con la carta assorbente, quindi scrivi la varietà e la data sugli asciugamani prima di metterli in un frigorifero antigelo.
  3. Gli asciugamani di carta aiutano ad assorbire l'umidità nelle erbe e l'uso di un frigorifero antigelo aiuta a far evaporare l'acqua dagli asciugamani.
  4. Dimenticati di loro per un po 'e alla fine, avrai delle belle erbe croccanti che hanno conservato il loro aroma, sapore e colore.

Come conservare le erbe asciutte:

Una volta che hai le tue erbe secche, puoi usarle subito, ma è probabile che ne rimangano molte che vorresti conservare per un uso successivo.

Per farlo, lava prima le mani e le sbricioli con le dita o usa un mortaio e un pestello. Se ci sono dei gambi duri, buttali fuori. Si consiglia di lasciare alcune erbe intere per aiutarli a mantenere i loro oli aromatici. Metti le tue erbe in piccoli contenitori ermetici e poi conservali in un luogo fresco e buio come il tuo mobile da cucina. Manterranno per sei a 12 mesi, ma prima puoi usarli, meglio saranno assaggiati.

Alcune erbe potresti voler congelare, poiché mantengono il loro sapore meglio in questo modo, come erba cipollina, coriandolo, basilico, dragoncello e prezzemolo. Per congelarli, tritarli finemente prima e poi metterli in una vaschetta del ghiaccio. Coprirli completamente con olio extravergine di oliva e metterli nel congelatore. Una volta che i cubetti sono completamente solidi, mettili in un sacchetto di plastica e conservali nel congelatore.

13 modi Genius per riutilizzare bottiglie di olio essenziale che probabilmente non hai mai pensato

13 modi Genius per riutilizzare bottiglie di olio essenziale che probabilmente non hai mai pensato

Se sei un appassionato di olio essenziale, è probabile che tu abbia una catasta di bottiglie di olio essenziale di cobalto o ambra vuote che giacciono intorno alla casa. È un peccato sprecare questi carini vasi di vetro, ma sono così piccoli che trovare un altro uso per loro può essere complicato!Seb

(Oli essenziali)

11 segreti per la raccolta e la conservazione delle tue erbe da utilizzare tutto l'anno

11 segreti per la raccolta e la conservazione delle tue erbe da utilizzare tutto l'anno

Sia che li coltiviate per i loro molti scopi medicinali, per l'uso in cucina, o semplicemente per la loro bellezza e fragranza - il giardinaggio di erbe può essere molto divertente! Sapere quando piantare e come prendersi cura delle proprie erbe è metà di essere un giardiniere di successo. Spesso più importante è conoscere le tecniche adeguate per la raccolta delle tue preziose erbe. Con

(Oli essenziali)