it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

17 motivi che cambiano la vita hai bisogno di un barattolo di miele Manuka

Il miele di Manuka, come altri miele crudo, è davvero un dono delle api. Con una storia ricca e un profilo impressionante, questo miele ha motivo di essere celebrato.

Insieme al perossido di idrogeno, il miele di manuka contiene metilglyoxal (MGO) e diidrossiacetone, due sostanze chimiche ad alta azione antimicrobica e probabilmente altri composti bioattivi che conferiscono un'ulteriore potenza. Queste sostanze chimiche sono più stabili del perossido di idrogeno che viene facilmente neutralizzato dal calore, dall'umidità, dall'azione enzimatica. Il miele di Manuka è in realtà classificato in base alla sua efficacia antibatterica non perossidica, denominata Unique Manuka Factor (UMF).

Anche se la confraternita medica è stata lenta nel riconoscere la capacità di guarigione del miele di manuka, ha lentamente guadagnato l'accettazione nel trattamento delle ferite e delle ustioni. Alla fine, nel 2007, la FDA ha approvato il suo uso nelle bende medicate di nome Medihoney.

Come scegliere il miglior miele di Manuka

L'UMF del miele di Manuka varia da un lotto all'altro e da una stagione all'altra. I mieli di Manuka sono classificati da UMF 0-30, sulla base di test di laboratorio che confrontano la sua azione antimicrobica con diverse concentrazioni di fenolo. Ad esempio, il miele di manuka con UMF 10 equivale all'azione antibatterica del 10% di fenolo e all'UMF dal 15 al 15% di fenolo.

Il miele di Manuka è molto costoso a causa delle sue proprietà medicinali e dell'esclusività. Ma qualsiasi cosa al di sotto di UMF 10 non giustifica il pagamento di un premio perché è buono come qualsiasi altro tipo di miele naturale. UMF 10-15 fornisce alcuni benefici aggiuntivi e sarebbe sufficiente per mantenere la salute e la vitalità generale, ma se si intende sfruttare gli effetti terapeutici del miele di manuka, si consiglia di utilizzare UMF 15+ o, se possibile, UMF 20+ .

Prova questo Miele Manuka al 100% puro con un valore UMF 20+.

Gli incredibili benefici per la salute del miele di Manuka:

1. Il miele di Manuka è un eccellente integratore alimentare

t hiamin (B1), riboflavin (B2), niacin (B3), pantothenic acid (B5), and B6. Il miele è naturalmente ricco di fruttosio e molti altri zuccheri riducenti, amminoacidi, enzimi e vitamine del complesso B, in particolare tiamina (B1), riboflavina (B2), niacina (B3), acido pantotenico (B5) e B6. proline, tyrosine, lysine, and phenylalanine with valine, arginine, histidine and glutamic acid in lesser amounts. Gli aminoacidi nel miele sono principalmente prolina, tirosina, lisina e fenilalanina con valina, arginina, istidina e acido glutammico in quantità minori. ron, zinc, copper, sodium, potassium, magnesium, and manganese in various amounts. Il valore nutrizionale del miele dipende in parte dal suo contenuto di minerali che comprende calcio, fosforo , rame, zinco, rame, sodio, potassio, magnesio e manganese in varie quantità.

Il contenuto di minerali del miele viene solitamente determinato testando la sua conduttività elettrica; maggiore è la conduttività, maggiore è il contenuto di minerali. Il miele di Manuka presenta generalmente quattro volte la conduttività del miele normale, dimostrando di essere molto superiore nel contenuto di minerali. Quelli con UMF15 o inferiore potrebbero comunque essere un eccellente supplemento nutrizionale per questo.

2. Il miele di Manuka allevia la gastrite

La gastrite, o l'infiammazione del rivestimento dello stomaco, può essere causata da infezioni batteriche, reflusso biliare, uso di aspirina e farmaci antinfiammatori non steroidei simili e assunzione eccessiva di alcol. La gastrite causa mal di stomaco e disagio, gonfiore, vomito, indigestione e bruciore di stomaco. Se non trattato, può causare gravi perdite di sangue e, in alcuni casi, il cancro allo stomaco.

Il miele è comunemente usato per la gastrite, ma il miele di manuka con la sua alta attività antimicrobica è ancora più vantaggioso. Helicobacter pylori , the bacteria most commonly seen in the highly acidic environment of the stomach. È stato trovato efficace contro l' Helicobacter pylori , il batterio più comunemente visto nell'ambiente altamente acido dello stomaco. Questo batterio è implicato nella maggior parte dei casi di ulcere gastriche che si sviluppano nel cancro.

Journal of the Royal Society of Medicine , Manuka honey had been found to be potent against 7 different Helicobacter pylori strains, but a similar effect was not observed with other types of honey. Secondo un rapporto pubblicato nel 1994 sul Journal of the Royal Society of Medicine , il miele di Manuka era risultato essere potente contro 7 diversi ceppi di Helicobacter pylori , ma un effetto simile non era stato osservato con altri tipi di miele. Potrebbe essere perché gli enzimi dello stomaco hanno disattivato il perossido di idrogeno nel miele, ma non il MGO nel miele di manuka.

3. Previene e ripara i danni ai due punti

Il miele di Manuka è risultato efficace nel prevenire l'infiammazione del colon e nell'effettuare la riparazione del rivestimento del colon danneggiato a causa della malattia infiammatoria cronica intestinale (IBD). Sebbene i sintomi di IBD come mal di stomaco e crampi siano simili a quelli della sindrome dell'intestino irritabile (IBS), i due sono diversi sotto molti aspetti.

L'IBS è il disturbo gastrointestinale più comune caratterizzato da stitichezza e diarrea oltre al disagio allo stomaco. Tuttavia, è un disturbo funzionale a differenza dell'IBD che mostra sintomi simili, ma è associato a infiammazione e altri cambiamenti strutturali nel rivestimento dell'intestino, come nella malattia di Crohn e nella colite ulcerosa.

In esperimenti di laboratorio condotti su ratti con danno del colon indotto chimicamente, la somministrazione orale di miele di manuka è stata trovata non solo per ridurre l'infiammazione, ma anche per proteggere dai danni strutturali.

4. Aumenta l'immunità

Le persone che hanno usato regolarmente il miele di manuka per i suoi benefici sulla salute spesso riferiscono una maggiore resistenza alle malattie. L'alto valore nutritivo del miele, in particolare la presenza di una vasta gamma di vitamine e minerali potrebbe essere responsabile, ma è principalmente attribuito alla capacità di potenziare il sistema immunitario del miele di manuka. I test di laboratorio hanno dimostrato che contiene alcune sostanze che possono stimolare la produzione di citochine.

Le citochine stanno segnalando le proteine ​​coinvolte nelle reazioni immunitarie del corpo. Mettono in moto i meccanismi di difesa del corpo e riescono a combattere gli agenti patogeni e le malattie. L'aumento della produzione di citochine è alla base dell'azione protettiva del miele di manuka contro potenziali infezioni e malattie.

5. Comune raffreddore e influenza

Portare il miele di manuka durante la stagione influenzale può proteggerti dal catturare l'insetto. Il raffreddore e l'influenza sono infezioni altamente contagiose causate da virus. Sono disturbi stagionali poiché i microbi proliferano solo quando le condizioni atmosferiche sono giuste.

Prendere un cucchiaino di miele di manuka 2-3 volte al giorno può aiutarti a superare la stagione del freddo e dell'influenza senza incidenti, grazie alla sua azione di potenziamento immunitario. In caso di un raffreddore, una bevanda al miele può alleviare i sintomi.

6. Rimedio per la tosse

Il miele è un rimedio per la tosse tradizionale spesso assunto con o senza succo di limone. Lenisce il rivestimento della gola e diminuisce il disagio e l'irritazione. Il miele di Manuka è ancora più efficace grazie alla sua maggiore azione antimicrobica, grazie alla presenza di MGO e di altri composti bioattivi oltre al perossido di idrogeno presente in altri mieli.

Sono disponibili losanghe contenenti miele di manuka e propoli, ma è possibile ottenere lo stesso beneficio prendendo da 1 a 2 cucchiaini di miele crudo di Manuka con UMF 15+ o più.

7. tonsillite

Il miele di Manuka è un rimedio efficace per la tonsillite, che è una dolorosa infiammazione delle tonsille che si trovano su entrambi i lati della gola. Il tessuto linfatico che compone le tonsille fa parte del nostro sistema immunitario e produce globuli bianchi che combattono i batteri patogeni e i virus che cercano di entrare nel corpo attraverso la bocca. Nel processo, le tonsille stesse diventano infette e infiammate. Sintomi comuni sono il mal di gola, la difficoltà a deglutire il cibo e la febbre.

La tonsillite viene spesso trattata con antibiotici e farmaci anti-infiammatori come l'ibuprofene. In caso di tonsillite grave e ricorrente, le tonsille possono essere rimosse chirurgicamente. Tuttavia, i rimedi naturali come il miele di manuka dovrebbero essere provati al posto della rimozione chirurgica o dei trattamenti antibiotici potenzialmente dannosi.

Prendere un cucchiaino di miele di manuka 3-4 volte al giorno fa cadere l'infezione e l'infiammazione sia causata da batteri o virus. Agisce distruggendo direttamente i patogeni con le sue sostanze antimicrobiche e stimolando il sistema di difesa del corpo.

8. Sinusite cronica

Il miele di Manuka è una benedizione per le persone che soffrono di sinusite cronica che richiede diverse settimane per risolverlo, anche con l'uso di antibiotici. Il motivo è che, i microbi che causano l'infezione delle camere del seno calde e umide spesso formano un biofilm con una matrice di polisaccaridi che impedisce agli antibiotici di raggiungere il bersaglio.

Il miele ha un effetto essiccante sul rivestimento mucoso, che aiuta a ridurre la congestione sinusale. La sua capacità di estrarre l'acqua aiuta a distruggere i biofilm batterici. Staphylococcus aureus and Pseudomonas aeruginosa that are the common pathogens found in sinus infections. Il miele di manuka, in particolare, può agire contro batteri virulenti come lo Staphylococcus aureus e Pseudomonas aeruginosa che sono i comuni agenti patogeni presenti nelle infezioni del seno. Il Methylglyoxal (MGO) in questo miele dovrebbe essere responsabile di questo effetto.

Molte persone usano il miele di manuka in un vaso neti per irrigare i seni, ma l'assunzione di alta qualità (UMF 15+) potrebbe essere altrettanto efficace.

9. Migliora la salute dentale

Può essere controintuitivo pensare che qualcosa di dolce come il miele possa avere un ruolo nel promuovere la salute dentale. Ma c'è la prova che il miele e la propoli di manuka possono aiutare a migliorare la salute dentale e combattere la placca dentale.

L'elevato contenuto di minerali del miele di manuka, calcio, fosforo e zinco, in particolare, aiuta a costruire denti forti che resistono alla carie. hewing the propolis resulted in a 35% reduction in plaque formation, according to a study conducted by the School of Dentistry, at the University of Otago in New Zealand. Oltre a ciò, mangiare il miele di manuka e c hewing la propoli ha portato ad una riduzione del 35% nella formazione della placca, secondo uno studio condotto dalla School of Dentistry, presso l'Università di Otago, in Nuova Zelanda.

L'infiammazione della gomma (gengivite) e la malattia parodontale chiamata piorrea che deriva da una grave infezione e decadimento della gomma può essere prevenuta o controllata dal miele di manuka. Usalo regolarmente anche per combattere l'alitosi.

10. Miele di Manuka come maschera facciale

Il miele di Manuka è un ottimo detergente viso e toner. È abbastanza delicato da essere usato regolarmente e meglio dei detergenti chimici ogni giorno. La natura igroscopica del miele estrae lo sporco e la sporcizia intrappolati nei follicoli piliferi e facilita il libero scorrimento degli oli naturali.

Il miele di Manuka ha un pH intorno a 4, 5 che aiuta ad abbassare il pH della pelle, mantenendolo ottimamente acido. L'alcalinità rende la pelle secca e soggetta a eczema e altri disturbi della pelle. L'azione antibatterica e antimicotica del miele di manuka aiuta a controllare il sovraccarico microbico nei pori della pelle e previene l'acne.

Applicare il miele di manuka in uno strato sottile e lavorarlo. Aiuta a coprire il viso con un asciugamano bagnato strizzato in acqua tiepida. Questo renderà il miele penetrare più a fondo nella pelle. Permette anche al miele di idratare la pelle attirando l'acqua e agendo da umettante. Utilizzare una crema idratante dopo aver lavato via il miele.

11. Il miele di Manuka aiuta a risolvere la rosacea

La rosacea è una malattia della pelle caratterizzata da pori dilatati della pelle che spesso diventano rossi e infiammati. È accompagnato da dolore, cicatrici e sfregio del naso, delle guance e del mento. Sebbene questa condizione sia considerata incurabile, il trattamento con il miele di Manuka ha mostrato grandi promesse, ripristinando quasi completamente la struttura naturale della pelle in molti casi.

L'azione detergente del miele di manuka aiuta a liberare i pori mentre stringe la pelle e riduce la dimensione dei pori. Mentre la sua azione antinfiammatoria riduce rossore e dolore, le sue proprietà antibatteriche e antimicotiche aiutano a controllare i microrganismi che complicano la rosacea. Usa il miele manuka di UMF15-20, ma prova la sensibilità della pelle prima di applicarla sul viso.

12. Miele di Manuka per eczemi e alveari

Molte condizioni della pelle come l'eczema e gli alveari derivano da allergie e problemi autoimmuni. Caratterizzato da estrema secchezza e ridimensionamento della pelle, l'eczema può essere aggravato dai graffi, che possono provocare il desquamazione della pelle e iniziare a trasudare. Può essere ulteriormente complicato da infezioni secondarie da batteri e funghi opportunistici.

Il miele di Manuka può essere utilizzato per gestire l'eczema e prevenire le complicanze. Una miscela di miele di Manuka, olio di Manuka e cera d'api può agire come uno scudo idratante sulla pelle danneggiata e mantenerla intatta. Aiuta a idratare la pelle e proteggere dalle infezioni.

13. Cura i tagli e brucia più velocemente

Il miele è stato a lungo utilizzato per il trattamento di tagli e ustioni, ma il miele Manuka è eccezionalmente buono per questo a causa del suo maggiore effetto antimicrobico. Il meccanismo d'azione di Honey è multiforme. A contatto con acqua e fluidi corporei, il perossido di idrogeno reagisce rilasciando ossigeno e disinfettando la ferita. La sua natura igroscopica estrae acqua e pus dalle ferite, rendendo impossibile la sopravvivenza dei microbi.

Il miele di Manuka ha un'azione aggiuntiva, grazie al MGO. Staphylococcus aureus and Vancomycin- resistant Enterococci . È efficace contro gli Staphylococcus aureus resistenti alla meticillina e gli enterococchi resistenti alla vancomicina . Oltre all'azione diretta sui patogeni, innesca anche la produzione di citochine, accelerando i meccanismi di difesa del corpo.

14. Miele di Manuka per il trattamento del piede e della tigna dell'atleta

Il miele di Manuka è efficace contro il piede e la tigna dell'atleta, due delle più comuni infezioni fungine della pelle. Mentre il primo appare di solito nelle pieghe della pelle e nelle aree che rimangono calde e umide, tigna può verificarsi ovunque.

Applicare il miele sulla zona interessata allevia il prurito e aiuta a ripulire l'infezione, grazie all'azione antifungina del miele. La natura appiccicosa del miele lo farà rimanere sul sito e fare il trucco, ma se lo desideri puoi usarlo su una benda.

15. Per controllare i problemi di forfora e cuoio capelluto

Le proprietà curative del miele di Manuka possono migliorare la salute del cuoio capelluto e controllare problemi come la forfora. La forfora, sia essa grassa o secca, è il risultato della secchezza del cuoio capelluto e della desquamazione della pelle morta. L'eccessiva produzione di olio dalle ghiandole del cuoio capelluto è in realtà un tentativo di contrastare la secchezza del cuoio capelluto, ma spesso si traduce in altri problemi come l'acne del cuoio capelluto.

Il miele applicato sul cuoio capelluto estrae sporco e sporcizia dai pori della pelle. Inoltre attinge l'acqua dall'atmosfera, mantenendo la pelle idratata. Malassezia globosa and M. furfur that are implicated in dandruff and folliculitis. Le proprietà antimicrobiche lavorano contro batteri e funghi come Malassezia globosa e M. furfur che sono implicati nella forfora e nella follicolite.

16. Per ridurre la perdita di capelli

L'assottigliamento prematuro dei capelli potrebbe essere dovuto alla carenza di minerali e vitamine o alla sottonutrizione del cuoio capelluto. La forfora risultante dalla secchezza del cuoio capelluto potrebbe essere un'altra ragione.

Il miele di Manuka con il suo alto contenuto di minerali, gli aminoacidi e le vitamine del complesso B può nutrire il cuoio capelluto e ringiovanire i follicoli piliferi. Applicare il miele sul cuoio capelluto e massaggiare con le dita. Lavare con un balsamo delicato miscelato con un cucchiaino di miele per mantenere una buona idratazione.

17. Prevenire l'effetto crespo e le doppie punte

La natura igroscopica del miele fa sì che agisca da umettante quando viene applicato sui capelli. Attira l'acqua dall'aria circostante e la blocca, impedendo che i capelli diventino secchi e fragili. Per ottenere capelli lisci e brillanti senza effetto crespo, aggiungi un cucchiaino di miele Manuka di UMF 5-10 al tuo normale balsamo. Sul risciacquo dei capelli con il balsamo, i tuoi capelli diventeranno lucenti e lisci come la seta.

Il miele è appiccicoso, certo, ma usarlo in questo modo non ti farà appiccicare i capelli. Il rivestimento protettivo, infatti, manterrà la polvere e le sostanze inquinanti dal deterioramento dei capelli.

Pronto a provare il miele di Manuka per te?

Come accennato, assicurati di acquistare il miele di Manuka con un fattore UMF di almeno 15+. Questo Miele Manuka Pure NZ disponibile da questa pagina su Amazon ha un fattore UMF di 20+ che lo rende uno dei vasi più potenti disponibili per l'acquisto sul web.

Attenzione: il miele di Manuka è considerato sicuro per uso topico tranne che in coloro che soffrono di allergie ai prodotti delle api. Tuttavia, i diabetici dovrebbero consumarlo con cautela. Il sapore terroso e il gusto leggermente amarognolo del miele di manuka possono impiegare un po 'di tempo per abituarsi, ma possono essere tranquillamente consumati da adulti e bambini sopra 1 anno. I medici mettono in guardia contro l'alimentazione di qualsiasi tipo di miele ai neonati a causa del rischio di botulismo.

9 Sostanze nutritive essenziali che probabilmente non bastano + Come aumentare la tua assunzione

9 Sostanze nutritive essenziali che probabilmente non bastano + Come aumentare la tua assunzione

Nella società frenetica di oggi, mantenere una dieta sana può essere complicato. Più spesso, non ne abbiamo abbastanza delle vitamine e dei minerali di cui il nostro corpo ha bisogno per stare al passo con le vite impegnate che conduciamo. I risultati di questa mancanza di nutrizione? Affaticamento, grasso della pancia, problemi della pelle, sbalzi d'umore, insonnia, crampi muscolari ...

(Salute)

12 trucchi Genius per frenare voglie naturalmente

12 trucchi Genius per frenare voglie naturalmente

Ognuno ha voglie - sia che si tratti di snack zuccherati, cibi caricati con carboidrati o bevande caricate con sostanze chimiche. Essere in grado di combattere queste voglie ed evitare di rimpinzarsi di cibi malsani è una delle chiavi per mantenere una dieta sana e un peso sano.Questo articolo condivide 12 consigli e trucchi molto intelligenti per frenare le voglie in modo naturale.

(Salute)