it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

15 modi per utilizzare l'olio di neem per la pelle, i capelli e la casa

L'olio di Neem viene estratto da tutto il frutto e dai semi dell'albero tropicale Azadirachta indica, noto anche come il lillà indiano. Come indica il nome, quest'albero è originario del subcontinente indiano, dove gode dello status di albero sacro e di ogni cura. Questo albero sempreverde di medie dimensioni ora ha una distribuzione mondiale, cresce spontaneamente in quasi ogni tipo di terreno e terreno nelle regioni tropicali e subtropicali del mondo.

In India, è comunemente coltivato in molti orti domestici. Nei giorni precedenti, quando era abbastanza comune per ogni famiglia avere una dozzina o più figli, un albero di neem nel cortile posteriore poteva soddisfare la maggior parte dei loro bisogni medici.

Si ritiene che anche il vento che soffia attraverso il fogliame abbia proprietà curative. L'albero di neem era il proverbiale scrigno che forniva cure efficaci per qualsiasi cosa, dai vermi intestinali alle malattie della pelle e alle febbri. Nonostante il loro sapore amaro, i rametti di neem schiacciati ad un'estremità servivano come spazzolini da denti, e i fiori sarebbero stati usati in cucina.

L'olio di Neem è un liquido giallo brunastro con un forte odore di aglio e un sapore estremamente amaro. I composti biochimici che contribuiscono alle proprietà antibatteriche, antimicotiche, antinfiammatorie e antipiretiche dell'olio di neem appartengono a un gruppo di composti triterpenoidi noti come limonoidi, che si trovano anche nella famiglia degli agrumi. Azadiractina, nimbina, nimbolide, meliantriolo e salannina sono alcuni dei limonoidi trovati nel neem, il più potente tra questi è l'azadiractina.

Le proprietà insetticide della azadiractina sono ben note e sono state sfruttate in molti pesticidi organici. Ogni parte della pianta, compresa la corteccia e le radici, contiene questi composti attivi ed è stata ampiamente utilizzata nella medicina indigena, ma i rimedi erboristici utilizzano principalmente le foglie a causa della loro facile disponibilità.

L'olio di Neem di altissima qualità viene ottenuto mediante spremitura a freddo e la torta di olio lasciata dopo questo processo viene quindi sottoposta all'estrazione con solvente per ottenere un olio di qualità inferiore. Questo è principalmente usato in prodotti industriali come saponi a base di neem, fungicidi, pesticidi, ecc. Quando acquisti olio di neem per uso cosmetico e medicinale, assicurati che sia di alta qualità, spremuto a freddo, olio puro, come questo Dott. Adorabile Olio di Neem.

Ora diamo un'occhiata a come è possibile utilizzare questo olio versatile per promuovere naturalmente la salute e la bellezza.

1. Condizione pelle secca

L'olio di neem è un ottimo balsamo per la pelle, in particolare per la pelle secca che si trova più comunemente sul viso, sulle mani e sui piedi perché sono le parti del corpo più esposte e più frequentemente lavate. Essendo di natura idrofobica, l'olio di neem non si mescola con l'acqua, quindi si blocca quando viene applicato su uno strato sottile sulla pelle. L'olio di neem resiste anche a lavarsi via quando ci laviamo le mani e il viso per sbarazzarci di polvere e sporcizia.

A causa della sua potenza, l'applicazione di olio di neem a piena forza può irritare la pelle e può anche essere piuttosto offensivo a causa del suo odore pungente. Invece, prova a diluire il neem con olio di cocco e mescolare alcune gocce di olio essenziale di limone o di lavanda per renderlo più tollerabile sulla pelle e sul senso olfattivo.

Ulteriori letture: 10 modi per sostituire i prodotti per la cura personale con olio di cocco

2. Controllo dell'acne

L'acne può essere un risultato della sovrapproduzione di sebo dalle ghiandole della pelle sotto l'influenza degli ormoni riproduttivi, ma di solito diventa un problema più grande con la proliferazione batterica all'interno dei follicoli piliferi. Anche a concentrazioni molto basse, l'uso regolare di olio di neem può inibire efficacemente la crescita batterica ed è un'alternativa molto più sicura ai lavaggi, alle lozioni e alle creme antibatteriche del viso che spesso contengono sostanze chimiche tossiche.

L'olio di Neem è antinfiammatorio e può aiutare a ridurre il rossore, il dolore e il prurito associati all'acne. L'alto contenuto di acidi grassi dell'olio aiuta anche a curare la pelle danneggiata dall'acne e riduce il rischio di cicatrici o vaiolature.

Per usare l'olio di neem per il controllo dell'acne, scaldare un cucchiaino di olio di cocco o olio d'oliva e mescolare in 10 gocce di olio di neem spremuto a freddo biologico. Applicare sul viso e lavare dopo un'ora, o lasciarlo durante la notte, a seconda del livello di tolleranza.

Ulteriori letture: 10 modi naturali super intelligenti per rimuovere le cicatrici da acne

3. Alleviare l'eczema e la psoriasi

L'eczema è una reazione allergica a sostanze irritanti esterne mentre la psoriasi è una condizione autoimmune. Sebbene l'olio di neem non possa curare nessuna delle condizioni, può contribuire a ridurre l'infiammazione associata. Può anche ammorbidire la pelle sulla zona interessata formando uno strato protettivo che impedisce alla pelle di asciugarsi.

Il frequente graffio della zona interessata spesso provoca tagli e rotture della pelle che possono quindi diventare il terreno fertile dei germi, esacerbando le condizioni della pelle. L'olio di neem può prevenire efficacemente tali complicazioni.1

4. Ridurre la pigmentazione della pelle

La sovrapproduzione di melanina in alcune aree della pelle può danneggiare la carnagione. Con l'uso regolare, l'olio di neem può alleggerire le aree di iper pigmentazione regolando in basso la produzione di melanina. L'applicazione spot con un auricolare intinto nell'olio può essere sufficiente per le piccole aree. Verificare la sensibilità sulla zona del braccio interno prima di utilizzare olio pieno di forza sulle aree interessate sul viso o sul collo.

5. Contrastare gli effetti negativi dell'esposizione solare

L'esposizione agli effetti nocivi delle radiazioni ultraviolette attraverso l'esposizione al sole può danneggiare la pelle a diversi livelli oltre a causare infiammazioni dolorose. I raggi UV penetrano attraverso gli strati esterni della pelle e distruggono lo strato di collagene sottostante. Risulta nella formazione di linee sottili che fanno sembrare la pelle invecchiata. Questo è noto come foto invecchiamento ed è reale come il normale processo di invecchiamento.

I raggi ultravioletti producono anche radicali liberi nella pelle, che hanno il potenziale per innescare il cancro della pelle. È possibile che si stiano prendendo precauzioni quando si prevede di stare al sole, ma a volte può verificarsi un'esposizione accidentale. L'olio di Neem può essere un eccellente rimedio post-esposizione. La sua proprietà anti-infiammatoria riduce il dolore e il rossore sulla pelle, gli antiossidanti nell'olio possono prendersi cura dei radicali liberi e gli acidi grassi possono aiutare a ripristinare il collagene in una certa misura.

6. Usa come antisettico

L'olio di neem è contenuto in molti saponi antisettici, dentifrici e liquidi per il lavaggio della bocca. Il gusto amaro dell'olio ne rende difficile l'uso per l'igiene dentale, ma può essere usato esternamente come un prodotto per la pulizia delle mani e per superfici. L'amarezza può effettivamente dissuadere i bambini dal mettere in bocca le dita non lavate, e forse aiutare ad evitare molti episodi di diarrea infantile.

L'olio di neem può essere utilizzato anche per il trattamento di piccoli tagli e lividi sulla pelle. Basta tamponarlo per prevenire l'inserimento di infezioni.

7. Controllo dei parassiti all'interno della casa

I parassiti degli insetti in casa possono variare dalle formiche agli scarafaggi, ma se sei riluttante ad usare veleni sistemici in casa, l'olio di neem può venire in tuo aiuto. Immergere le palline di cotone nell'olio di neem e pulire le porte, le finestre e gli altri punti di ingresso per tenere lontani i parassiti da casa. Alcuni batuffoli di cotone immersi nell'olio possono essere conservati in mobili da cucina, armadi e cassetti per respingerli.

È interessante notare che, mentre l'olio di neem è altamente tossico per gli insetti, non ha un effetto simile negli esseri umani. Il meccanismo d'azione unico di questo insetticida biologico è responsabile di questa selettività. A differenza di molti insetticidi, l'olio di neem non uccide gli insetti al contatto. Al contrario, imita gli ormoni che controllano la loro crescita e lo sviluppo, prevenendo la muta e quindi interrompendo il loro ciclo metamorfico ben orchestrato. L'olio di Neem respinge anche gli insetti, riducendone l'alimentazione e morendo di fame. Ha un effetto un po 'simile anche sui vermi intestinali.

8. Controllo muffa e muffa

La muffa e la muffa in casa possono causare disturbi respiratori e gravi reazioni immunitarie che possono essere altamente debilitanti, se non addirittura pericolose per la vita. La proprietà antifungina dell'olio di neem può essere utilizzata in casa. Mescolare con detergenti liquidi e spruzzare su aree soggette a muffa crescita. Aggiungi alcune gocce al tuo detergente per pelle per lucidare divani e valigie in pelle.

Ulteriore lettura: 6 modi naturali per liberare la vostra casa di muffa e muffa

9. Trattare le piante d'appartamento

Le piante da appartamento possono sviluppare una serie di infezioni fungine e infestazioni da afidi, acari e cocciniglie. Se stai usando agenti chimici per controllarli, può peggiorare notevolmente la qualità dell'aria interna e mettere a repentaglio la tua salute. Trattare le piante con 2 cucchiaini di olio di neem mescolati in un litro di acqua. Poiché l'olio di neem non si miscela con l'acqua, è necessario aggiungere un tensioattivo come alcune gocce di detersivo per piatti o detersivo. Spruzzala per controllare gli insetti, l'oidio e la ruggine. Versare il liquido nella zona della radice se si sospetta la putrefazione della radice.

L'olio di Neem funziona benissimo anche sulle piante all'aperto! Maggiori informazioni sull'utilizzo di neem e altri oli per il controllo dei parassiti dei giardini naturali in questo fantastico articolo: 9 modi intelligenti per utilizzare gli oli essenziali nel giardino!

10. Sbarazzati di capelli e pidocchi del corpo

Questo problema non è così comune come un tempo, tuttavia, l'infestazione da pidocchi si verifica occasionalmente tra i bambini delle scuole. Se il bambino viene a casa con i pidocchi, astenersi dall'utilizzare prodotti commerciali che possono contenere insetticidi chimici altamente tossici. L'olio di Neem è un eccellente insetticida; può liberarsi dei pidocchi dai capelli e dal corpo, dai pidocchi e tutto il resto.

Scalda 2 cucchiai di olio di neem e applicalo sui capelli. Lega una sciarpa o un asciugamano sopra la testa e lascia l'olio per tutta la notte. Il giorno dopo, potresti essere in grado di individuare le carcasse di pidocchi morti sulla sciarpa / asciugamano. Lavare accuratamente i capelli con uno shampoo a base di erbe. Se il prurito persiste, ripetere il processo.

11. Controllo parassita per animali domestici

Gatti, cani e altri animali domestici possono trasportare parassiti esterni ed interni che non solo possono causare disagio agli animali ma possono anche rappresentare una minaccia per la salute umana. L'olio di neem ha un'ampia attività antiparassitaria contro zecche, pulci, acari dell'orecchio e rogna comunemente presenti nei cani.

Neem ha anche un effetto antihelminico e può essere somministrato agli animali domestici per controllare i parassiti interni. Tuttavia, l'olio di neem può avere effetti tossici su animali più piccoli come i gatti se ingeriti in quantità eccessiva. Invece del petrolio, puoi anche usare le foglie di neem per controllare i parassiti interni.

Neem ha un forte odore che i gatti e i cani possono trovare offensivi. Prova a mescolare la foglia di neem in polvere con olio di pesce o olio di cocco per incoraggiare il tuo animale a mangiarlo

Ulteriori letture: 10 modi per utilizzare l'olio di cocco per migliorare la salute dei tuoi cani (e altri animali)

12. Trattare le infezioni delle unghie

Le infezioni delle unghie possono essere molto dolorose; possono essere molto fastidiosi anche perché stiamo usando le mani e i piedi tutto il tempo. Quando ti avvicini a un medico con un'infezione alle unghie, potrebbe essere eseguito un test per scoprire se l'infezione è batterica o fungina prima di prescrivere un antibiotico o un farmaco antifungino. A volte, il medico può raccomandare la rimozione dell'unghia interessata per facilitare una guarigione più rapida. Con l'olio di neem, potresti essere in grado di saltare questi passaggi.

Posizionare una o due gocce di olio di neem sull'unghia interessata e lasciarlo assorbire. Ripetere l'applicazione 2-3 volte al giorno e continuare fino alla completa risoluzione dell'infezione. Può richiedere da 5 giorni a una settimana, ma vale assolutamente la pena seguire questo corso naturale.

Ulteriori letture: Top 10 rimedi naturali per fungo dell'unghia del piede

13. Guarisci la forfora

L'olio di neem è un ingrediente comune in molti shampoo antiforfora biologici a causa della sua provata efficacia nel controllo di questa condizione. L'applicazione regolare di neem può aiutare a ridurre secchezza e prurito del cuoio capelluto che possono contribuire al problema della forfora. Neem aiuterà anche a prevenire infezioni batteriche e fungine secondarie che possono complicare o peggiorare le condizioni del cuoio capelluto come la forfora.

Per usare il neem per il controllo della forfora, scaldare un cucchiaino di olio di neem spremuto a freddo biologico e massaggiare delicatamente sul cuoio capelluto. Lavalo dopo mezz'ora. Ancora una volta, se il cuoio capelluto è molto sensibile, l'olio di neem può essere diluito con una quantità uguale di olio di cocco per prevenire l'irritazione.

Ulteriori letture: 6 modi intelligenti per utilizzare l'olio di cocco per i capelli splendidi

14. Trattare le infezioni fungine della pelle e del cuoio capelluto

Infezioni fungine possono svilupparsi sulla pelle in aree come pieghe della pelle e articolazioni pieghevoli in cui l'umidità rimane. Il piede e la tigna dell'atleta sono infezioni fungine comuni. Una volta che si sviluppano, possono continuare a essere un problema a lungo termine in quanto molti farmaci fungicidi non riescono a eliminare completamente le infezioni. Sono anche composti altamente tossici.

L'efficacia dell'olio di neem contro diversi tipi di funghi parassitari è stata stabilita attraverso studi di laboratorio. Può essere tranquillamente usato sulla pelle colpita; è adatto anche per uso intimo. La sensibilità cutanea dovrebbe essere testata prima di usare l'olio a piena forza. La diluizione con olio di mandorle o olio di cocco è consigliata per pelli sensibili.

Evitare l'irritazione di infezioni fungine o batteriche del tutto. Prova questo meraviglioso sapone all'olio di neem biologico di Vi-Tae per prevenire problemi futuri e mantenere la pelle sana e senza imperfezioni!

15. Crescere i capelli più sani

L'olio di neem è un buon prodotto per la cura dei capelli in quanto può proteggere i capelli dal diventare crespi, specialmente in condizioni di alta umidità come durante la stagione delle piogge o quando si è fuori per una vacanza al mare. Il problema sta nella proprietà igroscopica dei capelli; assorbe l'umidità e si gonfia in modo irregolare, rendendo i capelli crespi. L'olio di Neem, d'altra parte, è idrorepellente e respinge l'acqua. Quando applicato sui capelli, l'olio di neem forma uno scudo sottile che impedisce ai capelli di assorbire l'acqua dall'ambiente. L'applicazione regolare sul cuoio capelluto può mantenerlo idratato e meno vulnerabile alle infezioni e ad altre condizioni croniche della pelle.

Vuoi saperne di più sulla cura naturale dei capelli? Assicurati di dare un'occhiata a queste 28 migliori erbe per la crescita dei capelli e ai nostri migliori 10 rimedi casalinghi per capelli diradati!

Desideri più idee fantastiche per l'utilizzo di oli vegetali biologici per rafforzare la tua routine di bellezza naturale? Leggi su questi 17 oli anti-invecchiamento per una bella pelle + ricette!

11 Home rimedi per sbarazzarsi di brufoli che funzionano velocemente

11 Home rimedi per sbarazzarsi di brufoli che funzionano velocemente

Brufoli. Acne. Zits. Urti. Spot. Qualunque cosa tu voglia chiamarli, sono fastidiosi e, probabilmente, accadranno nel momento più inopportuno. Potresti pensare che una volta superata la pubertà, sei chiaro per quanto riguarda le imperfezioni, ma non è sempre così.Vuoi sapere come liberarti degli zits in modo naturale? Co

(bellezza)

Caffè fatto in casa sotto crema per occhi per linee sottili e cerchi scuri

Caffè fatto in casa sotto crema per occhi per linee sottili e cerchi scuri

So che non posso iniziare la mia giornata senza la mia tazza di caffè. Oltre ad avere un ottimo sapore ed essere un ottimo pick-up, anche la caffeina nel caffè è un meraviglioso aiuto per la bellezza!Perché il caffè è buono per la tua pelle? Il caffè contiene quantità significative di molti antiossidanti, inclusi acidi idrocinnamici e polifenoli. Gli ac

(bellezza)