it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

13 semplici modi per ridurre gli allergeni domestici

Circa 50 milioni di americani hanno una sorta di allergia, molti dei quali sono a sostanze trovate nelle loro case.

In effetti, la ricerca pubblicata sul Journal of Allergy and Clinical Immunology ha rilevato che almeno sei allergeni sono stati scoperti nel 51, 5% delle case testate.

Gli allergeni indoor comuni, che interessano sia gli occhi che i passaggi nasali, includono acari della polvere, muffe e funghi, escrementi di scarafaggi e peli di animali domestici. Naturalmente, i pollini degli alberi e dell'erba possono entrare di nascosto in casa, così come le spore da muffe all'aperto. Queste sostanze irritanti causano alcuni spiacevoli effetti collaterali - tra cui una testa soffocante, gli occhi pruriginosi o pruriginosi e una gola irritata o irritata.

Mentre i trattamenti farmacologici - o naturali - possono aiutarti a respirare più facilmente, rimuovere o ridurre l'esposizione all'allergene è il modo migliore per gestire questa condizione.

Ecco 13 semplici modi per ridurre gli allergeni domestici:

1. Rimuovere o lavare la biancheria da letto e gli arredi morbidi

Ove possibile, rimuovete gli arredi morbidi in tutta la casa poiché questi raccolgono polvere e forniscono il perfetto terreno fertile per gli acari della polvere. Questo è particolarmente vero quando si tratta del tuo letto, con un materasso medio contenente tra 100.000 e 10 milioni di insetti, lasciando diversi milioni di escrementi - un pensiero piuttosto spiacevole!

Lavare settimanalmente la biancheria da letto e altri mobili morbidi a 130-140 gradi F per uccidere gli acari. La ricerca ha scoperto che l'aggiunta di poche gocce di olio essenziale di eucalipto al lavaggio eliminerà il 99% degli acari della polvere dal vostro letto. Dopo che sono stati puliti, avvolgere il materasso, il piumone e i cuscini nelle coperture antiacaro.

Per ridurre alcuni di questi lavori, prendere in considerazione la riduzione della quantità di cuscini ornamentali e di lanci e la rimozione delle testate imbottite nella camera da letto. Perché non sostituire la testata del tuo tessuto con un elegante pannello per pallet fai-da-te? Scoprirai come fare qui. Scambio di tende con tapparelle e tappeti con pavimenti in legno sono anche buone idee.

Infine, evitare coperte di lana e piumini che possono essere fastidiosi per molti asmatici e allergici.

2. Pulire e pulire regolarmente

Polvere una o due volte alla settimana con un panno bagnato (questo aiuta a evitare la diffusione di acari nella stanza). Assicurati di pulire bene tutte le superfici, quindi lava il panno a fuoco alto o buttalo via.

Mentre ci sono molti spray sul mercato per uccidere gli acari della polvere e ridurre altri allergeni, questi sono spesso inefficaci e costosi. Prova a produrre il tuo spray per spolverare usando l'olio dell'albero del tè - con proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche, non solo eliminerà gli acari della polvere, ma anche i batteri, i virus e i funghi che provocano allergie.

Basta mescolare due tazze di acqua distillata con due cucchiaini di olio di tea tree e decantare in un flacone spray scuro. Usalo regolarmente per spolverare o spruzzare tappezzeria e tappeti, e presto dovresti sentire un po 'di sollievo dai sintomi! Non dimenticare di scuotere prima di ogni utilizzo per distribuire l'olio.

3. Green Up Your Arsenal di pulizia

Molte sostanze chimiche e tossine utilizzate nei prodotti per la pulizia convenzionali possono scatenare o intensificare i sintomi di allergia e asma. Uno studio recente ha anche rilevato che prodotti come candeggina, detergente per vetri, detergenti e deodoranti per aria hanno esacerbato i sintomi correlati all'asma nelle donne, portando a una riduzione della funzionalità polmonare fino al mattino successivo all'esposizione, in alcuni casi peggiorando col tempo!

E due studi australiani mostrano che molti comuni addetti alle pulizie domestiche rilasciano tossine nell'aria che possono aumentare il rischio di asma nei bambini.

Prenditi cura della tua salute scegliendo prodotti per la pulizia ecologica con ingredienti naturali e vegetali. O, meglio ancora, crea il tuo. Qui ci sono 40 consigli di pulizia verde per ottenere la tua casa scintillante da cima a fondo!

4. Aspirazione intelligente

Mentre l'aspirazione è un buon modo per ridurre gli allergeni domestici, ci sono alcuni suggerimenti e trucchi che possono rendere questo compito domestico ancora più efficace:

  • Vuoto due volte a settimana concentrandosi sulle aree che accumulano più polvere, come sotto il letto e vicino agli ingressi.
  • Se non ne hai già uno, investi in un aspirapolvere con un filtro HEPA, che cattura le particelle minuscole invece di rimandarle in aria.
  • Perché aspirare (e spolverare) sollevare polvere, indossare una maschera durante la pulizia o chiedere a qualcuno senza allergie di pulire per voi!
  • Mentre l'asciugatura a secco rimuove la polvere su cui si nutrono gli acari, è stato trovato inefficace nel rimuovere gli acari stessi dalla moquette. Questo è il motivo per cui la regolare pulizia a vapore di tappeti e tappeti è importante per chi soffre di allergie.
  • Non dimenticare di aspirare regolarmente e asciugare anche tappezzeria, tende, tappeti e altri arredi morbidi.

5. Praticare il controllo dei parassiti naturali

Insieme con gli acari della polvere, scarafaggi e altri parassiti devono essere eliminati in quanto i loro escrementi possono innescare allergie in alcuni. Poiché anche le sostanze chimiche aggravano le allergie, la cosa naturale è la migliore quando si tratta di sbarazzarsi degli invasori domestici.

Per scoraggiare scarafaggi e roditori, conservare tutto il cibo in contenitori ermeticamente chiusi e rimuovere regolarmente i rifiuti alimentari dalla casa. Prova a lasciare le foglie di alloro intorno all'area in cui frequenti gli scarafaggi: il profumo dovrebbe assicurarti che fuoriescano dalla tua casa così velocemente come le loro gambe possono trasportarli! Un'altra opzione è quella di spruzzare una soluzione di polvere di pepe di cayenna, aglio, cipolla e acqua quando li vedi. Esca e trappole sono metodi più privi di sostanze chimiche per eliminare gli scarafaggi e le loro deiezioni allergeniche.

La diatomea terrestre (DE) è un altro modo sicuro ed efficace per uccidere sia gli scarafaggi che gli acari della polvere. Cospargilo nelle zone in cui gli scarafaggi si radunano, specialmente sui top degli armadi e dietro gli elettrodomestici. Fatelo due volte a settimana per due settimane e la vostra infestazione dovrebbe scomparire. Per uccidere gli acari, tratta i tuoi tappeti e tappeti con una spolverata regolare di DE. Scopri di più sull'utilizzo della farina fossile qui.

6. Usa zerbini e pantofole

Scambiare le scarpe per le ciabatte aderenti, una volta entrati dal lavoro, non solo fornisce sollievo ai piedi doloranti, ma può anche aiutare a ridurre i sintomi dell'allergia.

La maggiore concentrazione di polveri domestiche si trova nella moquette vicino all'ingresso, con il 40% di contaminanti nella casa provenienti dall'esterno! Quei primi passi iniziali nella materia - con i primi quattro che portano l'85% di questi contaminanti estranei.

Per ottenere il massimo impatto, posiziona gli zerbini da ogni porta esterna, lasciando un tappetino raschiante simile alla griglia all'esterno della porta principale, che puoi utilizzare per rimuovere la maggior parte dei contaminanti e uno zerbino assorbente all'interno per intrappolare altro materiale estraneo. Quindi infilati le comode scarpe da interno e rilassati, sapendo che stai riducendo sia gli allergeni che i tempi di pulizia!

7. Gestire gli allergeni degli animali domestici

I nostri amati membri a quattro zampe contribuiscono enormemente alla presenza di allergeni nelle nostre case. Negli Stati Uniti, fino al 30% di coloro che soffrono di allergie hanno reazioni a cani e gatti, e le allergie ai gatti sono due volte più comuni. (Coloro che dicono di avere un animale veramente ipoallergenico - a meno che non si tratti di una lucertola o di un serpente - sono stati male informati!)

Fortunatamente, prendendo alcune misure, puoi vivere felicemente con i tuoi animali domestici senza starnutire ogni volta che vagano nella stanza.

Disegna una particolare area della tua casa per il tuo animale domestico e non permetterle mai di entrare nella tua camera da letto. Se possibile, assicurati che i quarti degli animali siano facili da pulire e che abbiano piccoli arredi morbidi. Considera di investire in un filtro HEPA specializzato per eliminare gli allergeni dell'animale domestico dall'aria. Uno studio ha scoperto che questo filtro riduceva gli allergici del cane nell'aria del 90% quando il cane non era nella stanza e il 75% quando lo era!

I proprietari di animali domestici dovrebbero anche essere molto diligenti nel seguire alcuni degli altri suggerimenti delineati in questo post, compreso l'aspirapolvere regolarmente con un filtro HEPA, il lavaggio di arredi morbidi a fuoco alto e la spolverata di acqua.

Un altro modo per ridurre gli allergeni del cane è quello di bagnare regolarmente il tuo cane - due volte a settimana è il migliore. Uno studio del 1999 ha rilevato che un bagno riduceva i livelli di allergeni dei cani di circa l'85%, con effetti della durata di tre giorni. Ecco cinque ricette di shampoo per cani naturali da provare.

8. Diventa un minimalista

Schiarire il disordine da casa tua è uno dei consigli della Mayo Clinic per ridurre i sintomi di allergia e asma. Raccomandano la rimozione di oggetti che raccolgono ornamenti da tavolo simili a polvere, cianfrusaglie e libri, e custodiscono giocattoli per bambini e animali imbalsamati in contenitori di plastica.

Qui ci sono 31 hack minimalisti per aiutarti a disordinare la tua vita in un solo mese.

9. Chiudi la tua Windows

Mentre aprire le finestre è un ottimo modo per aumentare le vibrazioni della tua casa e far entrare più ossigeno, è anche un modo sicuro per portare pollini irritanti! Per molti, questo non è un problema, ma per chi soffre di allergie può causare indicibili sofferenze.

Durante la stagione dei pollini, assicurati di chiudere le finestre e le porte. L'utilizzo di un climatizzatore in auto può ridurre la quantità di polline che si respira fino al 30%!

Se voi oi vostri familiari siete fuori in tempi di alto polline (la mattina o il primo pomeriggio), è una buona idea cambiare i vestiti e fare la doccia al ritorno a casa, mantenendo la contaminazione al minimo.

10. Ottieni il giusto riscaldamento e umidità

Trovare il perfetto livello di temperatura e umidità è fondamentale per il controllo delle allergie.

Mantieni la tua casa bella e asciutta - accendi il deumidificatore se necessario. Gli acari della polvere prosperano quando l'umidità è superiore al 50%. Al di sotto di questo, le loro azioni sono inibite. Anche la muffa richiede umidità. L'American Lung Association raccomanda di aprire le finestre per un'ora al giorno nei giorni di siccità per aiutare a rimuovere l'umidità dalla casa. Naturalmente, vorrai prima controllare la previsione del polline.

D'altra parte, se l'umidità scende troppo in basso, è probabile che certe particelle di allergeni circolino nell'aria! Per questo motivo, una temperatura compresa tra 68 F e 72 F con un'umidità del 40% è ottimale: impiega questi 10 modi intelligenti per umidificare naturalmente l'aria se necessario.

11. Rimuovere la muffa e la muffa

La muffa ama le zone umide: il bagno, la cantina e la cucina sono le aree ideali per la crescita delle muffe. Queste spore fluttuano nell'aria e scatenano un'intera gamma di sintomi allergici, insieme a sinusite e irritazione della pelle. Per fortuna, ci sono diversi modi per ridurre le spore della muffa.

Risolvi le perdite, aziona i ventilatori, apri le finestre se sei sicuro di farlo e accendi il deumidificatore. Se vedi la muffa, usa i poteri dei fungicidi naturali come l'olio dell'albero del tè, l'etanolo e l'aceto per frenare la crescita.

Questo articolo descrive sei modi naturali per liberare la casa dalla muffa e dalla muffa.

12. Scegli le piante d'appartamento con saggezza

Coloro che soffrono di allergie ai pollini possono pensare che tutte le piante d'appartamento siano off limits per loro. Ma alcune piante possono effettivamente raccogliere polline e sostanze inquinanti nelle loro foglie, contribuendo a pulire l'aria nella vostra casa.

Alcuni dei migliori impianti di depurazione includono Peace Lilies, Golden Pothos, Philodendron, Gerbera Daisies, Areca Palm, Bamboo Palm e Dracaena. Alcuni di questi come piante sono già stati elencati tra i nostri primi 13 selezionatori di impianti di purificazione dell'aria. Come bonus, molti ti aiutano anche a dormire la notte!

Non importa quale varietà di piante d'appartamento tu scelga, dovresti sapere che le piante attirano la polvere e quindi gli acari della polvere. Per rimediare a questo, semplicemente pulire le foglie con un panno umido su base regolare. Inoltre, il terreno umido attorno alle piante d'appartamento rappresenta il luogo ideale per la crescita della muffa. Per prevenire la crescita di muffe, l'acqua solo quando il terreno è asciutto e appena inumidito, non saturare, esso.

13. Considera un filtro dell'aria o un purificatore

Mentre molti esperti raccomandano di impiegare prima altri interventi - come quelli delineati sopra - dicono che se si soffre ancora di allergeni indoor, allora può essere utile investire in un depuratore d'aria.

Scegli sempre uno con un filtro HEPA, che rimuove il 90% degli allergeni e pulisce regolarmente i filtri. Ricordarsi di chiudere finestre e porte nella stanza in cui si sta usando il depuratore, altrimenti non sarà efficace. Questo sistema di pulizia dell'aria 3 in 1 di GermGuardian è considerato il migliore.

6 modi Un cucchiaino di aceto di sidro di mele ti aiuta a perdere peso

6 modi Un cucchiaino di aceto di sidro di mele ti aiuta a perdere peso

Ormai, probabilmente hai sentito parlare di aceto di mele - o ACV come è affettuosamente conosciuto - e molti dei suoi benefici per la salute. Puoi anche usarlo sulle tue insalate o tenerne un po 'nel tuo bagno come un lavaggio per il viso o per il risciacquo dei capelli!Ma lo sapevi che l'aceto di sidro di mele può essere un aiuto efficace per la perdita di peso?

(Salute)

23 cose che accadono a te quando mangi una cucchiaiata di olio di cocco ogni giorno

23 cose che accadono a te quando mangi una cucchiaiata di olio di cocco ogni giorno

Durante una recente visita di un vecchio amico, uno dei miei comportamenti abituali mi ha dato uno sguardo strano e una domanda. "Hai appena mangiato un cucchiaio di olio di cocco? Raw !? "Beh, sì. Di sicuro l'ho fatto. Ma per me, mangiare l'olio di cocco direttamente dal barattolo non è nemmeno più una cosa a cui penso. L

(Salute)