it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

12 motivi per cui hai bisogno di una pianta da compagnia nel tuo giardino

Ama il giardinaggio? Allora amerai il nostro nuovissimo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio.

La piantagione di compagni è il modo più naturale per coltivare giardini sani e sostenibili. Prima che la monocultura di ortaggi e alberi da frutta prendesse piede, gli agricoltori coltivavano insieme diverse colture. Sebbene i loro campi sembrassero non pianificati e disorganizzati, uno sguardo più ravvicinato rivelerebbe alcuni principi di base che hanno diligentemente seguito. C'erano combinazioni specifiche di piante sempre cresciute insieme. Un tipico esempio sono le "Tre sorelle" degli indiani nativi americani che hanno sempre messo insieme mais, zucca e fagioli nello stesso cerotto.

I gambi di mais offrivano supporto ai fagioli rampicanti e tonalità chiare allo squash. I fagioli fissavano l'azoto atmosferico, rendendolo disponibile al mais. La zucca si trascinava per terra, sopprimendo le erbacce attorno alle altre due e allontanando gli intrusi.

Allo stesso modo, in alcune parti dell'Asia, le piante di Tapioca venivano tradizionalmente piantate con fagioli e zenzero. I fagioli rampicanti si attorcigliavano intorno alle alte piante di tapioca, fornendo ombra allo zenzero e fissando l'azoto. I rizomi speziati di zenzero scoraggerebbero i roditori dall'avvicinarsi alle radici di tapioca amidacee.

Mentre i compagni di impianto si guardavano l'un l'altro, queste pratiche tradizionali tramandate di generazione in generazione assicuravano la massima produzione di cibo da terreni agricoli limitati. I giardinieri biologici di tutto il mondo stanno riscoprendo la saggezza dietro la piantagione dei compagni e scoprendo nuove combinazioni attraverso tentativi ed errori.

Ecco alcuni buoni motivi per provare la piantagione di un compagno nel tuo giardino:

1. Supporto fisico senza costi aggiuntivi

Ovviamente gli scalatori hanno bisogno di supporto, ma se altre colture possono offrire il supporto fisico richiesto e ricavare qualche vantaggio reciproco, niente di simile. Risparmiate tempo, energie e risorse. Piante più alte come mais, girasole e gombo possono offrire supporto a cetrioli e piselli.

2. Migliora il sapore e la resa di verdure / frutta

Alcuni compagni di piante fanno molto meglio quando sono cresciuti insieme, che individualmente. Una ragione potrebbe essere che si completano a vicenda in termini di condizioni di crescita e di apporto nutrizionale. Piante diverse hanno esigenze nutrizionali diverse. Quando una pianta assorbe determinate sostanze dal terreno, può cambiare la biochimica del terreno in favore dei suoi compagni.

Ad esempio, piantare nasturzi vicino ai ravanelli migliora il sapore del raccolto di radici. La lattuga come compagna rende i ravanelli più teneri d'estate. Dragoncello e aneto sono grandi per promuovere la crescita di verdure di famiglia cavolo e migliorare il loro sapore. La maggiorana è spesso coltivata con fagioli, melanzane, zucca e cetrioli perché aumenta la resa.

3. Respingi parassiti e parassiti

Molte erbe profumate fungono da repellenti per insetti e proteggono i loro compagni. La menta è un deterrente per le formiche e la falena del cavolo. La lavanda può respingere le zecche. La calendula respinge afidi e coleotteri, tenendoli lontani da pomodori e rose quando piantati insieme. Piantare narcisi attorno ai letti di ortaggi a radice crea una barriera protettiva contro talpe e altri roditori.

4. Attira i parassiti lontano dalle loro piante bersaglio

Alcune piante proteggono i loro compagni dai parassiti attirandoli. Altri fanno lo stesso attirando i predatori che aiutano a tenere sotto controllo le popolazioni di parassiti. Le zinnie sono piantate con cavolfiore perché attraggono le coccinelle, che a loro volta controllano le mosche di cavolo e altri parassiti che altrimenti causerebbero problemi ai cavolfiori.

5. Regola l'ombra

Alcune grandi piante forniscono ombra alle piante più piccole che crescono accanto a loro. Non solo le piante che amano l'ombra, ma anche le giovani piantine apprezzano l'ombra, specialmente durante la parte più calda della giornata. Ravanelli e spinaci piantati in file alternate prosperano bene insieme, il ravanello a crescita rapida con le sue grandi foglie che proteggono gli spinaci da giovani.

6. Impollinazione degli aiuti

Le piante che attirano api e farfalle, quando piantate nei giardini di frutta e verdura, portano più impollinatori. Questo assicura una migliore allegagione e una buona resa. Aster, balsamo d'api, zinnia e achillea sono buoni compagni nell'orto.

7. Migliore utilizzo dello spazio

Alcune piante crescono sottili e alte, mentre altre hanno un'abitudine cespugliosa o una scia sul terreno. Possono tutti vivere insieme in una data area senza ostacolare lo sviluppo dell'altro.

Le piante composte per l'utilizzo ottimale dello spazio disponibile dovrebbero essere scelte tenendo conto delle esigenze culturali e dei tempi di raccolta. Bisogna fare attenzione per evitare le piante che competono nella zona radice per i nutrienti.

8. Migliora la salute del suolo

Le leguminose come fagioli e piselli hanno noduli radicali abitati da batteri che fissano l'azoto. Migliorano la salute del suolo aumentando la disponibilità di azoto. Le piante con alto fabbisogno di azoto beneficiano del fatto di avere piante familiari di fagioli come compagni.

Alcune piante sono accumulatori di nutrienti specifici, mentre altri con il loro profondo sistema di radici del rubinetto aiutano a sollevare sostanze nutritive dal terreno più profondo. Arricchiscono il terriccio e aiutano i loro vicini a crescere bene.

9. Nascondi le aree poco attraenti

Il compagno che pianta nei giardini ornamentali può aiutare a mascherare molti punti dolenti. Un tipico esempio è la piantagione di calendula intorno alle rose. Serve a doppio scopo: le piante di calendula nascondono la base leggiadramente delle rose e aggiungono ulteriore interesse ai loro fiori. Inoltre respingono i parassiti che possono disturbare le rose.

10. Sopprimi le erbacce

La crescita crescente di molti rampicanti aiuta a controllare la crescita delle infestanti vicino ad altre piante. Ad esempio, le patate dolci e le zucche sono spesso piantate tra i fagioli. Possono diffondersi su una vasta area, non dando nemmeno una possibilità di combattere alle erbacce. Questo aiuta i fagioli a crescere bene senza dover competere con le erbe infestanti per i nutrienti.

11. Attrattiva visiva e diversità biologica

Le piante con foglie delicate e finemente divise non sembrano mai meglio di quando sono cresciute contro le foglie più audaci sullo sfondo. La crescita rigogliosa di molte verdure a foglia serve come sfondo adatto per bei fiori. La diversità vegetale aumenta la diversità animale nel giardino, contribuendo alla salute generale dell'ecosistema del giardino. Riduce naturalmente malattie e parassiti e la necessità di controlli chimici.

12. Interesse perenne

Quando la piantagione di un compagno viene eseguita con piante che sviluppano e completano il loro ciclo di vita in momenti diversi, non avrai punti nudi in giardino. Gli arbusti a fioritura tardiva fungono da ottimo fiorellino per i bulbi a fioritura precoce. È possibile piantare un mix di piante perenni e annuali e una buona selezione di piante ornamentali e verdure insieme. Questo genera un interesse di anno in giardino.

Quali piante funzionano bene insieme?

Leggi il nostro prossimo articolo per scoprirlo: 28 Companion Planting Combinations per coltivare il cibo più gustoso, più abbellito e bellissimi fiori

Questo articolo è un estratto del nostro nuovo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio . Raccogli una copia qui e scopri come coltivare le verdure e i frutti più sani, i fiori più grandi e affrontare anche i dilemmi del giardino più frustranti con metodi naturali e biologici.

10 modi sorprendenti per utilizzare il perossido di idrogeno nel giardino

10 modi sorprendenti per utilizzare il perossido di idrogeno nel giardino

Il perossido di idrogeno è familiare come disinfettante per la casa e agente sbiancante. Questo liquido incolore ha una formula chimica (H2O2) simile all'acqua, con solo un atomo di ossigeno in più, ma è una sostanza combustibile e corrosiva, specialmente a concentrazioni più elevate. Tuttavia, il perossido di idrogeno diluito ha molti usi in casa e in giardino a causa delle sue proprietà antimicrobiche e di produzione di ossigeno.Sebb

(Giardino)

11 modi per preparare il tuo giardino per l'autunno e l'inverno

11 modi per preparare il tuo giardino per l'autunno e l'inverno

È difficile credere che l'autunno sia proprio dietro l'angolo - non festeggiavamo semplicemente il nuovo anno? Sembra certamente così, ma la realtà è che presto quelle annuali inizieranno a svanire, le temperature diventeranno più fresche e le foglie inizieranno a girare. Hai svolto un sacco di lavoro quest'estate, tendendo le tue piante, verdure, erbe e così via, ma c'è ancora un po 'di lavoro da fare prima di poterti accarezzare in quella coperta sul divano.È impo

(Giardino)