it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

11 Pro segreti per coltivare i pomodori più dolci e delicati del mondo

Ama il giardinaggio? Allora amerai il nostro nuovissimo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio.

Cosa dice l'estate meglio di un pomodoro grande, maturo e molto succoso? I giardinieri hanno coltivato frutti deliziosi e goduto della loro bontà per un tempo molto, molto lungo.

I pomodori sono un fiore all'occhiello del giardino; è difficile per qualcuno immaginare un giardino senza almeno alcune piante di pomodoro. Sebbene la coltivazione dei pomodori non sia eccessivamente difficile, ci sono alcuni modi per assicurarsi di avere i pomodori più grandi e migliori possibili.

Molti fattori come la qualità del seme, la fertilità del terreno e la quantità di luce solare e acqua che le piante ricevono vanno nella realizzazione di un grande pomodoro. Ecco alcuni piccoli segreti per aiutarti a coltivare deliziosi pomodori di cui tutti i tuoi amici saranno super gelosi.

Seleziona varietà saporite

Hai solo l'imbarazzo della scelta quando selezioni le varietà di pomodori per il tuo giardino, ma una cosa che devi ricordare è che ogni tipo di pomodoro non è rosso, succoso, paffuto o saporito come un altro. In effetti, i pomodori originali che crescevano spontaneamente in Sud America erano molto più piccoli di quelli che abbiamo oggi, probabilmente piccoli come i pomodori ciliegini. Erano di colore molto chiaro, forse arancione giallastro al meglio. Le mutazioni lungo il percorso e la selezione selettiva e le successive ibridazioni ci hanno regalato pomodori carnosi e succosi di colore accattivante e di grandi dimensioni.

La miriade di colori e le strane forme dei pomodori cimelio a parte, esiste oggi molta varietà tra le varietà di pomodori. Molti dei pomodori coltivati ​​commercialmente che troviamo negli scaffali dei supermercati sono di pelle spessa, con una sensazione di cera e un sapore insipido. Sono stati sviluppati appositamente per resistere ai rigori della raccolta meccanica, dello smistamento e del trasporto. Devono avere anche una lunga durata.

Quando coltivi i tuoi pomodori, non sei limitato da tali considerazioni. Scegli i più dolci e succosi che puoi trovare o coltivare varietà diverse per scopi diversi, quelli acidi per la salsa, quelli dolci per insalate e quelli carnosi per affettare e grigliare. Alcune delle varietà di cimelio con il miglior sapore sono Viola della zia Ginny, Burpee's Globe, Big Pink, Big Ben, African Queen e Brandywine di McClintock. Negli ibridi, puoi cercare Ghiacciaio, Crimson Fancy, Beefy Boy, celebrità, Jet Star, Red Sun, Dona e Scarlet Red.

Coltiva varietà adatte alla tua zona

Non è sufficiente avere la posta ordinata per le migliori varietà di pomodori in base alle tue esigenze e ai tuoi gusti personali. Dovrebbero essere adatti alle condizioni climatiche e del terreno. Alcune varietà di cimelio che producono frutti eccellenti in alcune aree possono avere scarso rendimento in altre. Alcune persone portano i semi delle loro varietà preferite lungo quando si trasferiscono, solo per scoprire che non hanno lo stesso sapore nel nuovo posto. Non è solo un problema con lo spostamento tra diverse zone USDA; differenze nel pH del suolo, quantità di pioggia, umidità e condizioni del vento possono anche avere un grande impatto sulla qualità della frutta.

Scout per le varietà che fanno bene nella tua zona. Non fa male sperimentare, ma puoi imparare molto dagli altri giardinieri della tua zona. Prova a scoprire cosa funziona meglio lì. Avrebbero avuto lunghi anni di esperienza nel provare diverse varietà; quindi non devi reinventare la ruota.

Inizia presto

Le piante di pomodoro amano iniziare la crescita, quindi non essere troppo tardi per avviarle. Questo è particolarmente importante per le aree più fredde. La data del gelo della scorsa primavera viene utilizzata come linea guida per l'avvio del seme e per la semina all'aperto. Semina i semi almeno 8 settimane prima dell'ultima data di gelata, specialmente se hai una breve stagione di crescita. Quelli con lunghe estati possono aspettare fino a 6 settimane prima dell'ultima data di gelo. È una buona idea parlare anche con gli altri giardinieri del tempo.

Quando si avvia il seme, la temperatura del suolo nei vassoi delle piantine dovrebbe essere mantenuta stabile nell'intervallo 70 F - 90 F. Le piante di pomodoro amano il calore. I semi germinano più velocemente e sviluppano un apparato radicale sano in terreno caldo. Se non si seminano i semi nei singoli compartimenti, lasciare una distanza di ½ pollice tra di loro. Quando le piante del bambino iniziano a germogliare, fornire luce intensa da una finestra soleggiata o utilizzare l'illuminazione artificiale. La luce forte è importante poiché le piantine leggere e stressate crescono sottili e deboli e diventano soggette a malattie.

Anche se le foglie di cotiledone possono comparire in 1-2 settimane, potrebbe passare un mese o più prima che emergano foglie vere. Puoi delicatamente piantare le piantine quando hanno una serie di foglie vere. Piantali in contenitori individuali, seppellendoli fino alla base delle foglie di cotiledone. Questo li aiuta a sviluppare più radici e crescere in robuste piantine. Mantenere le piantine a circa 70 ° F fino a quando non sono pronte per essere indurite prima di piantare nel giardino.

Le piantine di pomodoro non devono essere trapiantate in giardino prima che tutto il pericolo di gelo sia passato e il terreno si sia riscaldato da 50 a 55F; più caldo, meglio è. Idealmente, dovresti avere un termometro del terreno per misurare questo, perché può variare dalla temperatura atmosferica a seconda della quantità di acqua nel terreno. Avrai piante di pomodoro sane che producono il raccolto migliore se eviti di sottoporle a uno stress da freddo durante la prima infanzia.

Fornire molta luce solare

Le piante di pomodoro sono piante ad alta luce, e per una buona ragione. Hanno bisogno di tutta la luce del sole che riescono a fare per preparare il cibo nelle loro foglie e di usarlo per sviluppare pomodori pieni e saporiti. Le piante di pomodoro richiedono almeno 6 ore di luce solare per un set di frutta moderato, ma senza un minimo di 8 ore di luce solare potrebbero non dare risultati soddisfacenti. Non esiste una cosa come troppa luce solare per loro. Più ottengono, più robusti crescono e danno il massimo rendimento. Questo dovrebbe essere tenuto presente quando si sceglie la posizione per piantare le piantine.

Condizioni di scarsa illuminazione portano a piante esili che diventano più soggette a parassiti e malattie, in particolare a malattie fungine che sono la rovina delle piante di pomodoro. Con una buona esposizione, non è solo la luce del sole che piacciono a queste piante amanti del calore. Prosperano nel calore Anche il sapore del pomodoro è determinato in gran parte dalla quantità di luce solare che ricevono. Infatti, i pomodori coltivati ​​nelle zone desertiche in pieno sole e l'irrigazione supplementare sono i più saporiti.

L'illuminazione artificiale può essere utilizzata per far crescere buoni pomodori se la luce del sole non è sufficiente, ma hanno bisogno di luce molto intensa per periodi più lunghi per compensare. L'altezza della fonte di luce dovrebbe essere periodicamente regolata in base alla crescita delle piante per fornire la massima esposizione alle piante in ogni momento.

Piantali in un terreno fertile

Un'altra considerazione importante nella scelta della posizione per le vostre piante di pomodoro è il terreno. Queste piante sono alimentatori pesanti che richiedono un rifornimento costante di sostanze nutritive. Idealmente, dovrebbero andare in terreno fertile in letti ben coltivati ​​fortificati con un compost di buona qualità. Questo darà loro un flusso costante di nutrienti piuttosto che dosi massicce a intervalli. Spesso vedi una strana pianta di pomodoro che cresce nel cumulo di compost dando una resa migliore rispetto a quelle ben curate nei tuoi letti e vasi.

Quando si coltivano pomodori in vaso, utilizzare quelli grandi e riempirli con un sacco di materiali organici, tra cui compost, letame e muffa foglia per facilitare la buona radice. I fertilizzanti organici a rilascio prolungato come farina di ossa, farina di sangue, emulsione di pesce, ecc., Garantirebbero un apporto nutritivo continuo. È importante mantenere un buon drenaggio e aerazione nella miscela di impregnazione aggiungendo vermiculite o altri materiali granulosi.

Puoi mescolare un po 'di farina d'ossa e sale Epsom per dare il calcio e il magnesio in più alle tue piante di pomodoro. Un'altra opzione è l'aggiunta di dolomite, un integratore minerale calcareo naturale che fornisce calcio e magnesio. Ma bisogna fare attenzione a bilanciare il pH del terreno, poiché la dolomite può causare un'eccessiva alcalinità. Così può fondi di caffè, se usato eccessivamente. I gusci d'uovo schiacciati possono essere aggiunti intorno alle piante per rilasciare lentamente il calcio nel terreno. Fungono anche da barriera meccanica ai parassiti dal corpo molle come le lumache.

Piantare le piantine di pomodoro in profondità

Le piantine di pomodoro dovrebbero essere idealmente alte circa 6 pollici con poche foglie vere prima di essere trapiantate in aiuole preparate. Dovrebbero essere induriti per oltre una settimana esponendoli al sole, aumentando gradualmente la quantità di esposizione. Alla fine dovrebbero abituarsi a passare l'intera giornata fuori. Se le notti sono abbastanza calde, possono essere piantate in buche rivestite di concime organico come farina di alghe e farina di ossa mista a compost.

I fori per la semina dovrebbero essere abbastanza profondi da contenere la radice e la parte del gambo. Se la piantina è troppo alta, rimuovere i rami inferiori con una lama affilata e immergere anche quella parte. La parte coperta dello stelo crescerà con molte radici che aiutano ad ancorare meglio le piante. L'idea è di permettere alle piante di pomodoro di sviluppare una base forte sviluppando più radici possibili.

Nelle zone più fredde con stagioni a crescita breve, le piantine di pomodoro vengono talvolta piantate orizzontalmente in trincee poco profonde. La pianta viene prima preparata rimuovendo i rami laterali, lasciando solo il gruppo più alto di foglie. Sono posti orizzontalmente nella fossa e ricoperti di terra con tutto tranne il grappolo superiore sopra la superficie del terreno. Questo aiuta la pianta a sviluppare rapidamente le radici lungo tutto il fusto, sfruttando il calore degli strati superiori del terreno. Un grande sistema di radici garantisce un buon rendimento in seguito.

Fornire calore extra

I pomodori sono generalmente piante di stagione calda che amano una buona quantità di calore, preferibilmente nel range di 60-80F durante il giorno, con la temperatura notturna che non scende mai sotto i 50-55F. Alzare il fuoco sulle piante di pomodoro sembra dare una migliore resa di frutti saporiti. Se si coltivano pomodori verso nord, un calore extra nella zona delle radici sarebbe particolarmente utile in quanto una buona crescita delle radici dà pomodori grandi e carnosi.

Alcuni usano pacciamatura di plastica nera sui letti di pomodoro ancora prima che le piantine vengano piantate. Questo riscalda il terreno più velocemente. Quando le piantine vengono successivamente piantate attraverso le fessure nel foglio di plastica, il calore aggiuntivo protegge la zona della radice dai congelamenti imprevisti. Il foglio di alluminio è stato usato da alcuni giardinieri per non solo coprire il terreno intorno alle piante ma per riflettere più luce solare sulle piante. Li protegge anche da alcuni parassiti. Il pacciame rosso viene utilizzato verso la fine per la maturazione uniforme dei pomodori.

Obiettivo per una crescita lussuosa

A differenza di alcune piante che prosperano in condizioni di abbandono e in terreni poveri, le piante di pomodoro amano tutta l'attenzione che si può dare loro. Ti ricompensano per i tuoi sforzi producendo frutta succulenta e saporita.

Per cominciare, hanno bisogno di un suolo ricco e ben girato che permetta una buona corsa alla radice. Ciò dovrebbe consentire loro di ottenere una buona crescita superiore con rami sani che porterebbero molti frutti per te. Le piante di pomodoro sane dovrebbero avere steli grassi con nodi vicini. Se i gambi sono sottili e sottili, potrebbe essere a causa della luce solare inadeguata o di nutrienti insufficienti. Tali piante sono soggette a rotture e malattie. Puntare sempre le piante di pomodoro sin dall'inizio.

Come regola generale, più grande è la pianta di pomodoro, maggiore è la resa. Detto questo, troppo azoto nel suolo è noto per produrre una crescita vegetativa che non si traduce in più fiori o frutti. Se trovi che le tue piante che crescono vigorosamente non producono fiori, pizzica le punte e aggiungi del fertilizzante al fosforo.

Stress idrico

Le piante di pomodoro hanno bisogno di molta acqua, soprattutto durante la loro fase di crescita. Ciò non significa che dovrebbero essere annaffiati ogni singolo giorno. L'irrigazione profonda a intervalli regolari è la migliore. La frequenza dipende dalla temperatura, dal vento e dall'umidità in un'area specifica.

Puoi testare l'umidità del suolo rimuovendo il terriccio con una pala. Va bene se le piante appassiscono leggermente durante la parte più calda della giornata, ma recuperano quando la temperatura scende. Ma, se avvizzire si estende fino a sera, si traduce in stress idrico. Può influenzare la resa e rendere la pianta incline alle infezioni fungine.

Una volta che i pomodori si sono formati, l'approvvigionamento idrico dovrebbe essere ridotto per evitare la divisione dei frutti. A questo punto è stato riscontrato che lo stress idrico leggero aumenta anche il sapore. Allo stesso modo, troppa pioggia quando i frutti stanno maturando diluisce il sapore.

Taglia le piante di pomodoro per ottenere pomodori più grandi e più gustosi

Il tipo determinato di piante di pomodoro con crescita limitata non può richiedere l'intervento per iniziare a produrre fiori e frutti una volta raggiunta una certa altezza. Ma le varietà indeterminate devono essere leggermente tagliate per rivolgere la loro attenzione alla produzione di frutta. All'inizio dell'estate puoi pizzicare le punte di tutti i rami principali.

Le piante di pomodoro possono sviluppare molti piccoli rami sui loro rami principali. Possono portare alcuni frutti inferiori o del tutto assenti. Rimuovili per incanalare le risorse verso i buoni rami. Le foglie inferiori che non ricevono più una buona luce solare sono un peso per la pianta. Strappale periodicamente

Addolcire il terreno per addolcire i pomodori

Le piante di pomodoro fanno bene in un terreno leggermente acido, ma una volta che i frutti iniziano la maturazione, è possibile aumentare l'alcalinità del suolo per i pomodori più dolci. La cenere di legno è l'agente preferito per aumentare i livelli di pH perché fornisce anche potassio, un minerale noto per aumentare la produzione di zuccheri e il loro trasporto ai frutti. Può anche aumentare la produzione di licopene, il carotenoide dietro il potere antiossidante dei pomodori.

Un'altra opzione è l'applicazione di calcare / dolomite che aggiunge anche calcio e magnesio al terreno. I giardinieri domestici usano spesso il bicarbonato di sodio come soluzione rapida per ridurre l'acidità dei pomodori.

Un'ultima parola:

Quando si tratta di gusto e sapore, esistono preferenze individuali, quindi potrebbero essere necessari alcuni anni di tentativi per azzerare le cultivar di pomodori che fanno al caso tuo. Nel frattempo, puoi seguire i suggerimenti sopra riportati per ottenere il massimo dalle tue piante.

Questo articolo è un estratto del nostro nuovo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio .

Raccogli una copia qui e scopri come coltivare le verdure e i frutti più sani, i fiori più grandi e affrontare anche i dilemmi del giardino più frustranti con metodi naturali e biologici.

6 migliori verdure da coltivare in letti rialzati

6 migliori verdure da coltivare in letti rialzati

Coltivare verdure in letti rialzati offre l'opportunità a chiunque di fornire del cibo per la propria famiglia. I letti rialzati possono essere creati sul terreno accumulando terreno di alta qualità, compost e altri materiali organici o collocati all'interno di un telaio o contenitore sul terreno.

(Giardino)

7 comuni malattie delle piante a cui prestare attenzione e come risolverle

7 comuni malattie delle piante a cui prestare attenzione e come risolverle

Può essere assolutamente straziante vedere le tue piante o piante preferite, iniziare a svanire da una malattia o da un'altra. Ci sono un certo numero di diverse malattie delle piante che possono verificarsi, il che accade quando un organismo infetta una pianta e sconvolge le sue normali abitudini di crescita.

(Giardino)