it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

11 alimenti nutrienti che miglioreranno significativamente la salute della tiroide

Secondo l'American Thyroid Association, circa 20 milioni di americani hanno una qualche forma di malattia della tiroide e fino al 60% di quelli con la condizione non sono consapevoli di soffrirne. I problemi alla tiroide possono causare una serie di problemi diversi che possono influenzare significativamente la qualità della vita, come affaticamento estremo, disturbi digestivi, ansia o depressione, nebbie cerebrali e aumento o perdita di peso.

La tiroide secerne importanti ormoni responsabili del controllo delle principali funzioni corporee, compreso il modo in cui il cibo viene digerito e il modo in cui si utilizza l'energia. Quando rallenta, anche tutto il resto lo fa - non solo ti sentirai estremamente stanco, ma è quasi impossibile perdere peso, ma molto facile da mettere in valigia.

can control what you feed it, and research has shown that certain foods have proven potential to get your metabolism what it should be and improve thyroid health. Mentre non è possibile controllare una tendenza genetica ad avere una tiroide pigra, è possibile controllare ciò che si alimenta, e la ricerca ha dimostrato che alcuni alimenti hanno dimostrato il potenziale per ottenere il metabolismo quello che dovrebbe essere e migliorare la salute della tiroide.

1. Noci brasiliane

Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism . La ricerca ha collegato il basso consumo di selenio con la malattia della tiroide, secondo uno studio pubblicato nel Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism .

L'autrice dello studio Margaret Rayman, professore di medicina nutrizionale all'Università di Surrey, a Guildford, nel Regno Unito, ha osservato che il selenio è noto per proteggere la tiroide. "L'importanza è che abbiamo dimostrato che il basso selenio è associato ad un aumentato rischio di malattie della tiroide".

Se il tuo livello di selenio è basso, significa che la tua tiroide dovrà lavorare più duramente di quanto dovrebbe per produrre i suoi ormoni, e il tuo corpo avrà anche un lavoro più difficile cambiando quegli ormoni in una forma che le tue cellule possono usare.

Poiché le noci del Brasile sono una delle migliori fonti di selenio, tutto ciò di cui hai bisogno è solo pochi al giorno per assicurarti di avere un livello adeguato di nutrienti associato a un ridotto rischio di ipotiroidismo e tiroidite autoimmune. 1 giugno Il dado del Brasile contiene 80 microgrammi di selenio e la maggior parte degli esperti consiglia una dose giornaliera di 200 microgrammi, anche se è meglio controllare con il proprio medico per determinare la quantità ottimale.

Altre buone fonti includono il tonno a pinne gialle, l'ippoglosso, le sardine, le uova e il manzo nutrito con erba.

2. Verdure di mare

La tua tiroide funziona con iodio, come se una macchina funzionasse a benzina. Se non si ottiene abbastanza e molti sono carenti di questo nutriente, la produzione di ormoni tiroidei sarà inibita. Mentre si potrebbero incontrare i bisogni giornalieri di iodio del nostro corpo consumando una tonnellata di sale iodato, ci sono altre fonti migliori.

Le verdure di mare, che sono abbondanti nell'oceano e prontamente disponibili in quantità massicce, sono considerate un superalimento e sono state un alimento base nelle diete asiatiche fin dall'antichità. È uno degli alimenti più salutari che possono essere consumati - ricco di vitamine, minerali e antiossidanti.

Le alghe, compresi quelli comunemente mangiati come arame, kelp, nori e wakame accumulano iodio in forme fino a 30.000 volte più concentrate rispetto all'acqua di mare - è considerata la fonte più ricca di iodio presente in natura. Solo un grammo è tutto ciò che serve per soddisfare i requisiti raccomandati. Snacking su nori spolverati con una spolverata di sale marino, o aggiungendo wakame a una zuppa di miso sono ottimi modi per ottenere il tuo iodio.

Un altro vantaggio: consumare verdure di mare può aiutare a perdere peso in quanto gli scienziati dell'Università di Newcastle hanno scoperto un composto noto come alginato nelle alghe è più efficace nel prevenire l'assorbimento di grasso nell'intestino. Infatti, la ricerca ha scoperto che può ridurre il tasso di assorbimento dei grassi del 75% a causa del suo effetto inibitorio su un enzima digestivo noto come lipasi. Ciò supera anche la capacità della maggior parte dei trattamenti anti-obesità disponibili sugli scaffali dei negozi.

3. Salmone selvatico

Il pesce grasso, compreso il salmone selvatico, le sardine e la trota, è ricco di importanti acidi grassi omega-3 che offrono proprietà antinfiammatorie significative. Poiché la maggior parte dei casi di tiroide non attiva è il risultato di un'infiammazione alla ghiandola tiroidea, mangiare cibi ricchi di omega 3 può aiutare a ridurre l'infiammazione e migliorare la salute della tiroide. The Journal of Nutritional Biochemistry has suggested, as those fatty acids may also trigger thyroid cells in the liver to burn more fat. Anche il punto vita ne trarrà vantaggio, come ha suggerito uno studio pubblicato su The Journal of Nutritional Biochemistry , in quanto gli acidi grassi potrebbero anche innescare le cellule della tiroide nel fegato per bruciare più grasso. Assicuratevi solo di scegliere il salmone pescato in natura, poiché non solo è meno nutriente, ma comporta numerosi rischi potenziali per la vostra salute.

4. Prendi la tua vitamina D

Molte persone sono carenti di vitamina D, che offre importanti proprietà immunitarie e antinfiammatorie che aiutano a proteggere la tiroide dai danni. Gli studi hanno dimostrato che le persone con diagnosi di ipotiroidismo soffrono anche di una carenza di questa importante vitamina. Sebbene non sia richiesto per la produzione di ormoni tiroidei, si ritiene che moduli la funzione della funzione tiroidea attraverso altri percorsi.

Per garantire che il tuo corpo abbia una quantità sufficiente di vitamina D, non solo dovresti passare da 10 a 15 minuti al sole ogni giorno, ma potresti voler consumare più alimenti fortificati con vitamina D come lo yogurt. Lo yogurt offre il doppio dei benefici, poiché è ricco di probiotici che possono aiutare a bilanciare i batteri buoni nell'intestino spento quando la tiroide non funziona correttamente.

5. Fagioli

I fagioli sono un alimento versatile, economico e altamente nutriente che può aiutare a mantenere alti i livelli di energia, combattendo gli effetti affaticanti dell'ipotiroidismo. Poiché sono anche ricchi di fibre, questo può aiutare con un altro effetto collaterale frustrante della condizione: costipazione. I fagioli non sono solo caricati con vitamine e minerali, antiossidanti proteici e carboidrati complessi, alcuni tipi, come i fagioli di lima, sono noti per supportare specificamente la funzione tiroidea.

Molti fagioli, tra cui fagioli di lima, fagioli neri, fagioli marini e fagioli borlotti, sono anche ricchi di iodio, un altro importante nutriente per la salute della tiroide, come accennato in precedenza.

6. Wheatgrass

La clorofilla è un pigmento verde che è strumentale nella fotosintesi e, secondo gli studi, è anche essenziale per promuovere la nostra salute generale. Può aumentare i livelli di energia e sradicare i metalli pesanti che possono inibire il funzionamento della tiroide.

Gli alimenti ricchi di clorofilla includono erbe come erba di grano - il più verde è il migliore, poiché quella tonalità luminosa indica il loro ricco contenuto di clorofilla. Wheatgrass è popolare sotto forma di succo di frutta - bere un colpo ogni mattina per un ottimo inizio per una giornata più energica.

7. Ravviva i tuoi pasti

Usando molte erbe e spezie è un ottimo modo per aumentare il metabolismo e per sostenere la salute della tiroide. Offrono una vasta gamma di benefici per la salute, e alcuni sono particolarmente importanti per riscaldare il corpo e aumentare il metabolismo, come peperoncino, aglio, pepe nero, zenzero, curcuma e cannella. Aggiungi coriandolo tutte le volte che puoi, dato che è noto per aiutare a liberare il corpo dai metalli, specialmente il mercurio che è una tossina conosciuta per la ghiandola tiroidea.

8. Pollo biologico e ruspante

La tirosina è un aminoacido che funge da blocco per l'ormone tiroideo e la dopamina, entrambi essenziali per la gestione del peso. Una carenza di tirosina può anche portare a una tiroide iperattiva. Mentre può essere trovato in alimenti come verdure a foglia verde e prodotti lattiero-caseari, ottenere la tua tirosina dal pollo ruspante, biologico è una grande opzione. Non contiene solo il 132% della quantità giornaliera raccomandata di tirosina in soli tre once, ma è anche ricco di vitamina B12. Una carenza di vitamina B12 è anche comune tra coloro che presentano sintomi della tiroide pigri.

La scelta di pollo biologico allevato all'aperto senza antibiotici è la scelta migliore, dal momento che è meglio nutrizionalmente rispetto al pollo standard. Sarai anche in grado di evitare sostanze chimiche potenzialmente dannose che spesso vengono fornite con polli a cui sono stati somministrati antibiotici.

9. Extra Vergine, olio di cocco biologico

L'olio di cocco è rinomato per la sua ricchezza di benefici, compresa la capacità di migliorare la salute della tiroide. Questo olio sano è un grasso saturo costituito principalmente da acidi grassi a catena media, noti anche come trigliceridi a catena media, o MCT, che sono ben noti per aumentare il metabolismo e promuovere la perdita di peso. Poiché le persone con bassa funzionalità tiroidea hanno difficoltà a perdere peso, rendono l'olio di cocco particolarmente utile. Questi MCT supportano anche la funzione tiroidea, la salute ormonale, la salute del fegato e le funzioni cerebrali.

Ci sono molti modi per aggiungere olio di cocco alla tua dieta se non l'hai mai usato prima - puoi aggiungere un paio di cucchiaini al tuo caffè mattutino, o usarlo come sostituto nella cottura e nella cottura di altri oli.

10. Uova intere

Per un po 'le uova hanno subito un brutto colpo, facendo in modo che molte persone evitassero il tuorlo e consumassero solo i bianchi, rendendo le omelette albume un piatto molto popolare. Ma mentre i bianchi d'uovo sono senza grassi, ricchi di proteine ​​e meno calorie, i tuorli offrono anche importanti benefici. Contengono grassi salutari che aiutano l'energia del carburante e mantengono la digestione senza intoppi, così come il colesterolo che è l'elemento costitutivo degli ormoni. La ricerca ha rilevato che consumare fino a due uova intere al giorno non ha effetti negativi sul colesterolo e potrebbe addirittura migliorarlo. Contengono anche colina, vitamina D e vitamine del gruppo B - tutti importanti per la salute della tiroide.

11. Agrumi

I metalli pesanti, in particolare il mercurio, possono devastare la tiroide, causando l'arresto della produzione di ormoni tiroidei, ma il cibo ricco di pectina, come gli agrumi, può aiutare a disintossicare naturalmente il corpo dai metalli pesanti. La pectina è una fibra simile alla gelatina che si attacca ai composti tossici nel sangue e poi li espelle dal corpo attraverso l'urina.

I frutti che contengono la più alta quantità di pectina sono agrumi come limoni, arance e pompelmi, secondo uno studio pubblicato nel Journal of Food Science. Amitabha Medical Clinic and Healing Center in Sebastopol, California found that citrus pectin increased mercury excretion in urine by 150 percent. Altre ricerche, condotte dalla Amitabha Medical Clinic e dal Healing Center di Sebastopol, in California, hanno rilevato che la pectina di agrumi aumenta l'escrezione di mercurio nelle urine del 150%. E la pectina può limitare la quantità di grasso assorbita dalle tue cellule, aiutandoti a vincere quella battaglia di peso in corso.

Lettura consigliata:

Per ulteriori informazioni sulla guarigione della tiroide e il raggiungimento della salute ottimale degli ormoni, assicurati di controllare questi altri articoli informativi:

Top 10 modi per guarire i problemi della tiroide, naturalmente

10 segnali di pericolo i vostri ormoni sono fuori equilibrio e come risolverlo

10 migliori erbe per gli ormoni di bilanciamento

30 alimenti che bilanciano naturalmente gli ormoni

6 motivi per cui dovresti provare il digiuno intermittente e come farlo

6 motivi per cui dovresti provare il digiuno intermittente e come farlo

Il digiuno intermittente non è una dieta, ma piuttosto un modello di dieta. Uno digiuna e poi feste, volutamente, il che significa mangiare calorie solo durante una specifica finestra del giorno, e non mangiare cibo durante il resto.Non c'è neanche un modo specifico per farlo, potresti scegliere di mangiare solo durante un periodo di tempo specifico, ad esempio dalle 9:00 alle 17:00, oppure potresti scegliere una finestra ancora più corta, come un 4- o un 6- ora parte del giorno da mangiare. U

(Salute)

10 motivi per cui dovresti iniziare a bere acqua di cocco ogni giorno

10 motivi per cui dovresti iniziare a bere acqua di cocco ogni giorno

Nella maggior parte dei paesi tropicali con coste lunghe dove le palme da cocco crescono in abbondanza, l'acqua di cocco è sempre stata usata come bevanda rinfrescante e come potenziatore della salute. Il popolo delle isole del Pacifico rispetta la noce di cocco e usa tutte le sue parti per cibo e medicine.

(Salute)