it.ezyguidance.com
Idee Per La Vita Sana

11 segreti interni per coltivare le erbe più saporite e abbondanti

C'è un certo vantaggio a coltivare erbe in vaso e tenerle nel davanzale della finestra della cucina. Quando vuoi un rametto di timo o qualche foglia di basilico da aggiungere alla tua pizza, saranno accessibili. Ma queste piccole piante non ti daranno abbastanza materie prime per fare salse o per essiccare e congelare. Se vuoi una scorta abbondante di erbe fresche, crescili nel terreno o in ampi letti rialzati. Vasche di grandi dimensioni possono essere considerate per le erbe estremamente prolifiche che tendono ad invadere lo spazio degli altri.

I seguenti suggerimenti ti aiuteranno ad avere un'abbondanza di erbe durante l'anno.

1. Scegli attentamente la posizione

La posizione è importante per un giardino di erbe. Le piante dovrebbero ricevere molta luce solare, specialmente la luce del mattino. E dovrebbero essere accessibili per la raccolta frequente. L'importanza dovrebbe essere data alle condizioni di crescita specifiche delle erbe che si desidera coltivare. A qualcuno piace freddo e secco mentre altri fanno meglio con il calore e l'umidità costante. Ad alcuni piace il pieno sole, ma altri hanno bisogno di un'ombra parziale.

In un giardino di erbe dedicato, puoi raggruppare erbe con esigenze culturali simili. Alcuni giardinieri trovano vantaggioso piantare sui pendii dove le erbe con basso fabbisogno d'acqua possono occupare terreni più alti e quelli che necessitano di un'umidità extra possono essere piantati sul fondo.

2. Inizia con piante di buona qualità

Puoi iniziare le erbe dai semi, dalle talee prelevate dalle piante stabilite, o dalle divisioni di gruppi più grandi. Gli asili possono immagazzinare molte cultivar con denominazione di erbe popolari. Qualunque sia la tua fonte, le piante con cui inizi dovrebbero essere sane e forti. Le piantine deboli e quelle legate ai vasi spesso non riescono a prosperare quando le trapiantate nel giardino delle erbe.

Diverse modalità di propagazione si adattano a diverse erbe. Alcuni sono meglio coltivati ​​a partire da semi, ma alcuni, come l'erba cipollina, danno risultati migliori quando partono da divisioni di cespi. Le piante di basilico coltivate con talee sono abbastanza buone per il tuo orto delle finestre, ma non si misurano con le loro controparti coltivate ai semi. Le piantine crescono veloci e vigorose, si diramano in ogni direzione per formare piante di buone dimensioni.

Le erbe annuali e biennali come coriandolo, aneto e prezzemolo devono essere coltivate dai semi. Peppermints, lancia e rosmarino crescono meglio da talee radicate ovunque siano perenni, sebbene possano essere avviate anche da semi.

3. Fornire le esigenze specifiche di ogni erba

Le erbe possono essere abbastanza schizzinose sulle loro condizioni di crescita. Quando si tratta di terreno, alcuni lo gradiscono; alcuni come poveri. Potrebbe essere perché stiamo cercando di farli crescere in condizioni che sono drasticamente diverse dall'ambiente naturale delle loro terre native.

Ad esempio, il rosmarino è un nativo del Mediterraneo, ma ora è ampiamente coltivato in tutto il mondo per le sue foglie aromatiche. Anche con il suo aspetto simile a una conifera, questo membro della famiglia della zecca non è resistente nella zona 5 e sotto USDA. Ama le condizioni relativamente asciutte, quindi un buon drenaggio è d'obbligo se la tua zona riceve una buona quantità di pioggia.

Timo, salvia, ruta, lavanda, dragoncello e origano sono alcune delle altre erbe che preferiscono terreni poveri, chiari o rocciosi tenuti sul lato asciutto. Il terreno ricco può alterare il loro gusto e renderli inclini alle malattie.

Abbiamo alcune erbe all'estremo opposto. La menta piperita, il basilico, il coriandolo e la melissa amano la terra ricca. Piantali in letti modificati con molta materia organica. Hanno anche bisogno di umidità costante nel terreno. Lo stress idrico può portarli alla fioritura prematura, o al chiodarsi, il che mette effettivamente fine alla loro vita utile.

4. Dagli spazio per diffondersi

La maggior parte delle erbe riescono a sopravvivere in piccoli vasi fino a quando le loro radici non si legano. Ma sopravvivere non è lo stesso che prosperare. Dare alle erbe spazio sufficiente per diffondere se si desidera ottenere una fornitura sostanziale. Lo spazio necessario per le diverse erbe dovrebbe essere preso in considerazione sin dalla fase di pianificazione. L'affollamento non è desiderabile. Lo spazio sufficiente intorno alle erbe consente non solo una buona circolazione dell'aria, ma anche un facile accesso a ciascuna pianta per curarla e raccogliere l'erba.

Per dare un'idea generale dello spazio necessario per le erbe, le più compatte come erba cipollina, coriandolo, prezzemolo e aneto necessitano di un piede quadrato di spazio per ogni pianta. Fattore in uno spazio circolare di 2 'di diametro per piante con crescita e abitudini di diffusione più frequenti. Basilico, timo, menta piperita e dragoncello entrano in questa categoria. Lasciare 3 'di diametro per rosmarino e alti cespugli di menta verde e verbena di limone. Una diffusione simile dovrebbe essere consentita per salvia e origano se si desidera avere un sacco di queste erbe per cucinare e asciugare.

5. Vendemmia frequentemente

Le erbe sono piante tagliate e vengono di nuovo. Quelli con l'abitudine di ramificazione diventano più coraggiosi mentre prendi in mano i loro consigli in crescita, visto che nuovi rami emergeranno dai nodi sottostanti. Nel caso di basilico e menta, un nodo può inviare due nuovi rami in direzioni opposte quando le punte vengono pizzicate.

Le erbe non ramificate come il coriandolo possono essere raccolte in due modi. Le foglie più basse possono essere tagliate regolarmente per ottenere un rifornimento continuo dalla stessa pianta, ma diventa un lavoro faticoso se devi raccogliere un grande letto. Risparmia tempo e fatica se raccogli piante intere quando raggiungono una buona dimensione. Il letto può essere ripiantato con un'altra partita di coriandolo o qualche altra erba.

6. Nutrire con fertilizzante ricco di azoto

Come abbiamo visto, la frequente raccolta mantiene la pianta in una modalità di crescita vegetativa. Ma la crescita di nuovi rami e foglie esaurisce rapidamente le riserve di nutrienti della pianta. Abbiamo bisogno di nutrire le erbe regolarmente per compensare il deficit.

Dal momento che l'azoto è il principale elemento macro che promuove la crescita delle foglie, aiuta a nutrire le piante con fertilizzanti ad alto contenuto di azoto. Se preferisci evitare i fertilizzanti chimici nel tuo giardino di erbe, vestirti bene con il compost è una buona opzione. Il tè compostato è anche un eccellente tonico vegetale ricco di composti azotati.

7. Effettua una potatura dura occasionale

Oltre alla raccolta regolare, la potatura dei cespugli di erbe aiuta a mantenere la loro giovinezza. È possibile utilizzare un paio di cesoie da giardino per ridurre la crescita superiore della metà o di un terzo. Ciò potrebbe esporre steli legnosi e senza foglie che sembrano sgradevoli. Ma la nuova crescita coprirà presto i cespugli e darà loro una nuova prospettiva di vita.

La potatura dura è particolarmente efficace con origano, salvia, menta piperita e rosmarino, ma non funziona con tutte le erbe.

8. Dare protezione dal calore

La maggior parte delle erbe ama la luce del sole ma non troppo calore. Se il sole pomeridiano picchia sui tuoi letti di erbe, potresti trovarli a soffrire, specialmente se la temperatura supera i 90 ° C. I giovani germogli possono abbassarsi e l'aspetto lussureggiante del cespuglio può scomparire. L'avvizzimento ripetuto elimina il vigore dalle tue piante e inizia a sviluppare steli legnosi più sottili.

Puoi fare un certo numero di cose per proteggere le tue erbe dal caldo estivo. Il rimedio più veloce consiste nel posizionare uno schermo ombreggiante sul lato sud o sud-ovest del giardino delle erbe per fornire ombra. Se hai in vaso sempreverdi o bambù, puoi creare uno schermo vivente che sia allo stesso tempo attraente e rinfrescante. Una disposizione più pratica ed esteticamente gradevole sarebbe un traliccio con rampicanti a crescita rapida come la patata dolce, lo squash estivo o anche piante di pomodoro indeterminate addestrate su di esso, ma ciò richiede un po 'di pianificazione in anticipo.

Aggiungi pacciame intorno alle piante per mantenere il terreno fresco. Vasi di terracotta non smaltati e vasi ornamentali pieni di acqua contribuiscono a creare un microclima più fresco nel giardino delle erbe. Questo era il ruolo delle fontane d'acqua nei giardini delle erbe antiche.

9. Fornire ombra parziale

Anche se le erbe in genere hanno bisogno di molta luce solare per fare bene, troppa può essere una brutta cosa, specialmente per basilico, erba cipollina, menta, erba gatta e prezzemolo. Quando pianifichi il giardino delle erbe, posiziona i letti dopo aver controllato la quantità di luce che ricevono durante i diversi orari della giornata. Disporre i letti in modo tale che l'ombra delle piante più alte cada sui piccoli nel pomeriggio.

Le erbe non vanno bene sotto gli alberi che gettano un'ombra pesante, ma se un albero alto in alto lascia la luce screziata, possono essere felici in estate. Gli alberi a foglie caduche sono ideali perché avranno rami spogli in inverno quando più luce solare è la benvenuta.

Leggi Successivo: 15 erbe che crescono bene all'ombra

10. Avviare lotti successivi

Avviare lotti di piantine ogni 2-3 settimane per ottenere un rifornimento continuo di erba fresca. Questo è particolarmente rilevante nel caso di annuali e biennali che raccogliendo tirando su l'intero impianto. Il prezzemolo è una biennale, ma di solito viene coltivato come annuale nei giardini di erbe e raccolto alla fine del primo anno.

Puoi iniziare i semi ogni due settimane per le successive piantagioni di aneto e coriandolo. in situ is the best option. Non trapiantano bene, quindi la semina in situ è l'opzione migliore.

11. Dividi e moltiplica

Alcune erbe perenni perdono il loro vigore e vitalità quando rimangono nello stesso posto per diversi anni. Sollevali e dividi i ciuffi. Non solo li ringiovanirà, ma ti darà piante in più per aumentare il tuo stock e condividere con gli altri.

Erba cipollina, citronella, origano e erba gatta possono essere divisi quando hanno 2-3 anni. Le divisioni si svolgono idealmente all'inizio della primavera o in autunno inoltrato quando le temperature più fresche aiutano a compensare gli shock da trapianto. Prestare particolare attenzione alle divisioni finché non sono stabilite.

19 motivi per cui dovresti andare a prendere le ortiche adesso

19 motivi per cui dovresti andare a prendere le ortiche adesso

Ammettiamolo: le ortiche non sono belle, impacchettano una puntura e si diffondono a macchia d'olio. Non c'è da meravigliarsi se queste erbacce sono la rovina della vita della maggior parte dei giardinieri e vengono date alla larga durante le passeggiate nella natura.Ma l'ortica ha molto di più di quanto non sembri - sono una delle tante erbe infestanti che hanno straordinari benefici per la salute.S

(Giardino)

15 errori di giardinaggio comuni a tutti

15 errori di giardinaggio comuni a tutti

Ama il giardinaggio? Allora amerai il nostro nuovissimo libro Kindle: 605 segreti per un bellissimo e organico giardino biologico: segreti di un insider da una superstar di giardinaggio.Noi giardinieri sembriamo preferire l'apprendimento nel modo più difficile. Nonostante tutti i libri di giardinaggio che navighiamo, e le classi a cui partecipiamo, gli errori vengono fatti inevitabilmente.

(Giardino)